Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/26/2019 in all areas

  1. 11 points
    Annunciamo con sommo gaudio che l'amato utente @KimiSanton entra da oggi a far parte UFFICIALMENTE dello Staff del forum. Il suo ruolo sarà di supporto alle attività di gestione del forum, con particolare attenzione alla gestione dei topic, delle presentazioni dei GP e delle statistiche. Benvenuto
  2. 10 points
    Credo abbiamo raggiunto l'apice del lecchinaggio e del potere Mercedes. Quello che hanno deciso oggi i commissari è qualcosa di profondamente schifoso e indegno. Vergognatevi. Manco la Juve
  3. 10 points
    ah ma allora se ti impegni ce la fai a non dire coglionate
  4. 7 points
    Sarebbe anche l'uomo giusto per un lungo soggiorno nelle patrie galere.
  5. 6 points
    Vi racconto brevemente la mia avventura al Mugello 2019, che vede il mio rientro dopo il trittico 2015-2017 (saltato il 2018 causa matrimonio). Svegliato alle ore 3:30 di venerdì, partito alle ore 4:00 con mio figlio dietro ancora mezzo addormentato, ho subito un paio di sviste da rincoglionito, tirando dritto a Padova e tornando indietro da Grisignano (due uscite dopo ) e poi prendendo la strada per l'ingresso Palagio indicata per la domenica. Parcheggiato nel 3A, credo, molto vicino all'ingresso, ho subito piazzato la tenda e poi corso in bici in centro perchè non avevo abbastanza contanti per il parcheggio. 15 euro a giorno, quindi 45, per la macchina e altrettanti per la tenda (perchè occupa un posto), cosa che mi ha fatto girare un po' le balle ma poi non me ne sono pentito tanto (capirete il perchè). Andato subito a piazzare una tendina più piccola in uscita Palagio in alto in chiave domenicale, ho girato un po' per vedere le prove da più angoli, e tornando alla fine delle prove verso la macchina per caricare le cose della grigliata (griglia portatile, carbonella, cibo, tavolino e sgabelli). Doccia e griglia a furia di rock'n'roll (mi ero portato la cassa) sotto presso la Palagio, poi ho trovato verso sera il mio datore di lavoro con suo figlio che era più su. Bevute birre e tornato alla tenda della macchina a dormire. Dormito un po' male come al solito. Il problema è che se strapazzi il fisico con orari improbabili, cibo scarso, sole e caldo, camminate lunghe in salita e birra (anche se non tanta), la testa ti scoppia. Inoltre non avevo messo i tappi per dormire. Sabato sono ripartito a girare per la pista piazzandomi per lungo tempo all'ombra. Solita doccia gelata e grigliata, poi sono andato a vedere la finale di Champions da una compagnia di quelle megapreparate con tre camper, cinque tende, antenna satellitare, Sky, fiorentine, cuochi, ecc...tanto per capire, loro la gara la vedevano lì sullo schermo (!). Solo lì ho bevuto un paio di birrette (una per tempo) e sono poi andato a dormire verso mezzanotte. Avendo bevuto poco, fatto bene i bisogni prima di nanna, messi i pantaloni lunghi per dormire e i tappi alle orecchie, per la prima volta ho dormito benissimo al Mugello. Mi sono svegliato da solo alle sei e mezza ma molto riposato. Andati alla Palagio per le gare, mi è piaciuto tutto parecchio. Unica delusione: mi aspettavo le frecce tricolori. Finite le gare, ho fatto un salto breve in pista perchè non lasciano andare con la bici. Poi doccia e su a smontare tutto. L'uscita dal parcheggio era bloccata quindi sono andato in bici in paese per un paio d'ora al parchetto e poi in gelateria. Poi tornato, siamo partiti alle 18:45. Circa un'ora di coda per arrivare a San Piero a Sieve, lì ho preso la decisione di voltare verso Firenze dove sono arrivato in mezz'ora, ma Firenze fa abbastanza cacare come viabilità, quindi per prendere l'autostrada devi attraversare tutta la città con tanti semafori (esistono le rotonde e soprattutto le tangenziali ma non lì). Presa l'autostrada (segnalata malissimo, avevo preso un colpo pensando di dirigermi a Pisa), sono passato per Barberino del Mugello alle ore 21:00, quindi credo circa che se fossi rimasto in coda sarebbe stata circa la stessa cosa, ma con tantissimo stress in più. Arrivato a Udine alle 0:15, ho svegliato mio figlio (dormito tutto il viaggio), l'ho rilavato e messo a dormire e poi ho smontato tutto dalla macchina (di mia moglie). A nanna all'una mezza dopo aver cenato e sveglio pronto lavoro alle ore 6:00. La prossima volta farò queste modifiche al programma: niente grigliata dentro all'autodromo, è figo ma ci vuole troppo lavoro, meglio in parte alla macchina. Come punto di vista per domenica, in mezzo tra Borgo San Lorenzo e Casanova è l'ideale come visuale e schermo, ma è complicata la questione andare e tornare in bagno (cosa normale con bambini al seguito), a meno di non trovare un posto altissimo ma che sono già occupati il lunedì credo. In chiave bimbi, forse meglio l'esterno frenata San Donato come nel 2017. Poca visuale, ma vicina alla pista, con schermo ma soprattutto all'ombra e attacata ai bagni. Confermo di dormire fuori. L'unico dubbio di tornare sono i prezzi. Senza anticipo, 160 euro il weekend, 90 parcheggi e tenda. Metti 50 di autostrada e 60 di benza, siamo a circa 400 euri.
  6. 6 points
    mamma mia pur di non farlo mod vi siete inventati una figura fittizia, siete peggio dei politici
  7. 6 points
    Binotto è il responsabile ma la decisione va generata da una serie di ingegneri ad alta specializzazione che opera su argomenti di cui noi (ingegneri "normali") non abbiamo alba. Dalle nostre discussioni, sembra che Binotto fosse in ufficio con un foglio di brutta e abbia scritto così:
  8. 5 points
  9. 5 points
    Spesso la memoria non è una qualità degli utenti di questo forum. Leclerc aveva la vittoria in Bahrain in pugno se il motore non avesse ceduto. Avrebbe segnato la sua prima vittoria in F1 alla sua 23esima presenza, un gp prima di Verstappen (24) e uno dopo Vettel (22). Direi perfettamente nella media con gli esempi da te citati. Però il motore ha ceduto. Se non avesse piovuto a Monza o una Mercedes fosse sopravvissuta all'impatto, anche loro avrebbero vinto la loro prima gara dopo. Ben 31 gare dopo Verstappen e solo 7 Vettel. È giovane, e per me ha già dimostrato di valerlo quel sedile. Fa errori da giovane e glieli si possono ampiamente perdonare, Verstappen ha assaggiato muretti e alettoni per 3 anni e mezzo e nessuno ha detto niente. Poi oh, ieri ha sbagliato una frenata in q3, se arriviamo a mettere in dubbio le sue capacità per ste cose, mi stupisco che Vettel non sia stato assassinato dopo i vari testacoda. La stampa poi come sempre esagera, ma c'è anche da dire che il Vettel cazzuto che piace ai tifosi si è visto per la prima volta ieri dopo 10 mesi di trottole, Leclerc in alcune giornate sembrava più consistente di Vettel e la scuderia gli ha dato strategie discutibili e spesso penalizzanti, quindi ci sta che si chieda di favorire o almeno pareggiare quello che sembra più consistente al posto di quello che ha i galloni da primo pilota. Che poi la scuderia debba scusarsi con un pilota dovrebbe essere normale, se l'errore è evidente. Poi pubblicamente o privatamente non mi interessa, ma le scuse ci vanno. Oggi Leclerc ha 25 punti da Vettel e ne ha presi 18 solo a Monaco per colpa di una chiamata sbagliata.
  10. 5 points
    Embé? Il 4 Luglio per me saranno 15 anni Gli Americani addirittura lo celebrano coi fuochi d'artificio
  11. 5 points
    Io dico piace like come Trottolino perche bela imagine di Alonso . Ok ? Cosa esere str*nzo ?
  12. 5 points
    Leggere forum e social è insopportabile. Se uno non prova a superare è un fermo, se ci prova e sbaglia è pericoloso. Se un pilota Ferrari fa un sorpasso al limite è l'erede di Villeneuve, se la stessa manovra la fa un pilota non Ferrari è pericoloso e bimbominkia. Se si corre in un paese nuovo la F1 non rispetta la storia, se si corre a Monaco bisogna andare via perchè la pista è brutta. Se si modifica una pista storica la si deturpa, Monaco invece deve essere modificata. Se vince sempre la Mercedes la F1 è noiosa, se vince sempre la Ferrari è divertente. Se Senna ha vinto il 90% delle sue gare dalla pole staccando subito tutti e annoiando tutti alla TV è un eroe, se lo fa Hamilton è un fermo fortunato dall'avere la Mercedes. Se chi guidava la McLaren MP4/4 Honda che dava due secondi a tutti era campione passava alla storia, se chi vince con la Mercedes che da 7 decimi a tutti è come Hamilton fortunato stronzo vipparo. Se c'è libertà di sviluppo e costi salgono bisogna fare qualcosa per non far morire la F1, se lo sviluppo viene limitato e i costi rimangono costanti bisogna fare qualcosa per non far morire la F1. Se una pista come Nuova Delhi fa cacare nel 2012 bisogna toglierla, se una pista come Budapest fa cacare da 33 anni è storica e bisogna lasciarla. Se una pista che fa cacare (Spielberg) si trova nello stesso posto di una pista storica (Ostreichring) bisogna lasciarla, se una pista bella (Austin, Instambul) viene costruita da zero bisogna toglierla. Se la FIA impone penalità per tutto bisogna smetterla e farli correre, se la FIA allenta la pressione sulle penalità bisogna penalizzarli di più. Se le piste hanno curve da paura bisogna fare qualcosa per la sicurezza, se ci sono pista senza curve veloci tutte in sicurezza, bisogna ripristinare delle curve da paura. Se Vettel vince quattro campionati di fila è fortuna perchè ha la Red Bull, se l'anno dopo vince le sole tre gare con la Ferrari dove la Mercedes si fa male da sola è un campione. Se trent'anni fa la griglia era riempita di italiani finanziati dal nero delle aziende italiane erano tutti dei campioni, se oggi tutti i piloti tranne Verstappen hanno vinto titoli nelle serie inferiori sono tutti dei piloti con la valigia. Se per un incidente banale viene chiamata la safety car il direttore di gara è un incapace, se per un incidente banale si crea una situazione senza safety car il direttore di cara è un incapace. Se Ecclestone ha vessato per 40 anni gli organizzatori dei GP è un grande che ha reso grande la F1, se Liberty Media fa lo stesso che faceva Ecclestone sta uccidendo la F1. Se nel 1989 c'erano sei mescole da gara e due da qualifiche le gomme erano quelle solite nere, se la Pirelli ne porta tre a gara non si capisce niente. Se c'era competizione tra gommisti non si può tollerare che il gommista vinca il campionato, se c'è il monogomma bisogna tornare alla competizione tra gommisti. Se le gare erano pericole bisognava fare qualcosa per la sicurezza, se le gare sono sicure manca il fascino del pericolo.
  13. 5 points
    Infatti ogni anno se ne vedono a bizzeffe in quel punto.
  14. 5 points
    Quando finirà la tua ossessione per Leclerc sono sicuro che tornerai ad essere in grado di comprendere i post che hai riassunto completamente alla ca**o di cane.
  15. 4 points
  16. 4 points
    Usciva senza grip dall'erba, non poteva fare altro. Hamilton avesse incrociato all'interno lo avrebbe passato tranquillamente. Branco di ridicoli schifosi, fanno ridere
  17. 4 points
    A me frega niente di questi campionati con regole idiote, non è quello che mi fa rosicare. Magari ricordo male ma non ricordo Dennis, Williams, Montezemolo ma nemmeno i simpaticissimi della Redbull sfottere e prendere per il culo gli avversari ogni week end come i crucchi ed Hamilton, per questo secondo me, ci stava benissimo una bella tranvata nei denti quest'anno ma non è successo, il mio fegato ne ha risentito ma ora mi sono messo l'animo in pace, solo che leggere ogni tre post la solita tiritera dopo un po' stanca sopratutto chi magari vuole parlare seriamente di F1.
  18. 4 points
    Non è tanto cantare vittoria, però gli serviva come iniezione di fiducia. Succede anche nel calcio che un attaccante non segni per qualche giornata con la porta che sembra stregata e poi una volta fatto il primo gli altri arrivano più facilmente. Credo che nel privato sia lui stesso ad imputarsi la sconfitta lo scorso anno e molto probabilmente lui stesso di è messo in discussione. Non è nemmeno da escludere che le voci di ritiro siano arrivate da qualcuno che ha raccontato in giro di una sua riflessione e ovviamente è stato tutto pompato dalla stampa. Una prestazione come ieri serviva, ma più che ai tifosi o alla squadra, serviva a lui. È una pole che ha tanto di lui e spero e credo che lo rinfrancherà e gli darà nuovo slancio. Ho sempre pensato che nella sfiga di un'auto non competitiva come questa, c'è la fortuna di entrambi i piloti nel trovare un ambiente senza particolari pressioni su di loro che da al tedesco la possibilità di riprendersi dalla botta 2018 e a Leclerc la possibilità di sbagliare senza essere crocifisso.
  19. 4 points
    Che adrenalina. I detrattori a buttarti giù dal balcone. Ti davano per finito, lento, demotivato. Questa pole ti ripaga di tanta cacca ricevuta. Oggi hai fatto la differenza. Sei in grande. Grazie per l'emozione che mi hai regalato. Hai messo a tacere questi finti tifosi. Bravo!!!
  20. 4 points
    quante volte ancora la vuoi scrivere questa "battuta"?
  21. 4 points
    “E anche oggi, diventerò moderatore domani”. Bravo KS
  22. 4 points
    Le impressioni da fuori quando un pilota non vince casualmente sono sempre queste: svuotato, senza motivazioni, depressione sportiva, compitino, possibile ritiro ecc. Vettel è altamente motivato. Ovviamente c’è frustrazione per la netta superiorità Mercedes, di certo non può fare il balletto quando sale sul secondo gradino del podio.
  23. 4 points
    Ogni volta che leggo questo mi chiedo: "Ma di quale Gran Premio si tratta? Finora sono tutti di merda..."
  24. 4 points
    Il, sei stato filmato oggi
  25. 4 points
    Il sorpasso su Grosjean é stato da antologia, e vale più di qualche eventuale punto che avrebbe arraffato facendo il compitino
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×