Jump to content

Kimired

Premium
  • Content Count

    11,717
  • Spam

    97 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    39

Kimired last won the day on December 1

Kimired had the most liked content!

Community Reputation

1,004 Professore

About Kimired

  • Rank
    Veterano
  • Birthday May 11

Contatti e Social

  • Website URL
    http://

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Michael/Charles/Kimi/Seb
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

7,688 profile views
  1. Vabè questi sono pazzi. https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/dalla-germania-lista-ferrari-team-principal-anche-kaltenborn-e-giacobazzi-dopo-binotto-642463.html
  2. Per uno come lui è tanta roba, un’intera giornata tolta alla finanza per stare dietro alle macchine da corsa..
  3. Semmai della lobby di Charles 🇫🇷
  4. Chissà, credo siano situazioni condivise ed interne, cioè io credo sia difficile rintracciare i meriti su qualcosa del genere. Quello che è certo è che il concept è stato dei progettisti.
  5. Dover gestire il lato economico non significa però trascurare completamente quello sportivo. Sul lato sportivo ha latitato per 3 anni. Se non sei in grado di gestire entrambi gli aspetti, deleghi, ma ti accerti che il delegato faccia ciò che deve, ovvero interessarsi.
  6. Binotto non è chief designer, non mette la matita. Il progetto è merito di Cardile, Sanchez e Gualtieri (lato pu)
  7. Personalmente continuo a pensare che su 10 cose ne abbia sbagliate 9. Siamo arrivati secondi perché non c’erano altre gare e la Mercedes non ha fatto in tempo a recuperare, perché la Ferrari aveva un progetto vettura (non per merito di Binotto) decisamente migliore. L’essere arrivati secondi non dimostra che Binotto non abbia sbagliato 9 cose su 10. Dico che ne ha fatta una giusta in quanto dovendo scegliere ritengo che abbia fatto bene a puntare sulle prestazioni prima che sull’affidabilità, perché sulle prestazioni non sarà più possibile intervenire, mentre sull’affidabilità è possibile farlo da regolamento tramite deroghe. Il resto della sua gestione si, lo ha tutto sbagliato.
  8. Quello l’ho sempre detto anche io, ma perlomeno ora, finalmente, Elkann/Vigna un passo lo hanno fatto per smuovere qualcosa, dopo anni di silenzio cosmico. Il cambio di tp credo sia stato importante invece perché in una struttura dirigenziale in cui nessuno è in grado di prendere delle decisioni funzionali ai successi nel motorsport, colui che si ritrova delegato a farlo è proprio il tp. E se le decisioni prese da Binotto fino ad ora si sono rivelate sbagliate per il 90% dei casi, un nuovo capo potrebbe questa volta finalmente mettere mano a tutti questi problemi ben noti, come riorganizzazione del muretto, gestione del budget, gestione dei piloti e peso politico.
  9. Proprio per tutto quello che hai scritto in questo post serviva il cambio del team principal, che di certo non basterà a risolvere tutti i problemi ma parte di essi si. Abbiamo visto che i progettisti possono fare bene. Va da se che chi arriverà al posto di Binotto dovrà completare l’opera prendendo le giuste decisioni a livello di squadra corse e di gestione del budget oltre al dovuto peso politico. Del progetto delle future monoposto non possiamo dire nulla tranne che la Ferrari partirà da un’ottima base. Ci sono cose da sistemare per vincere, ma non è impossibile.
  10. Il tempo che trovano però lo lasciano anche le supposizioni su presunta invincibilità e competitività dei rivali. Intanto in pochi avrebbero scommesso su una macchina sbagliata dalla Mercedes nel 2022. Io, prima dell’inizio del 2022, pronosticai una Mercedes terza in campionato e così è stato. Se non fosse per la dt39 si sarebbe anche sognata la vittoria in una gara o un avvicinamento simile nelle prestazioni. La Ferrari nel 2022 ha prodotto la macchina migliore. È stata battuta dall’incapacità di svilupparla (la gestione del budget ha influito), dall’ennesima inc*lata dalla Fia, dalla mancanza di affidabilità in gare cruciali e dagli Orrori del muretto. Tutte cose che con la bontà del progetto non c’entrano niente.
  11. Si suppone che abbia anche lui una volontà personale, giusto? Se ha pestato i piedi per fare il tp Ferrari e non vuole tornare a fare il tecnico (tra l’altro quando lo faceva, se parliamo del dopo Raikkonen, ovvero quando il motore contava qualcosa in più ha ottenuto zeru tituli), cosa fai? Lo leghi alla sedia? PS: diciamo che la proporzione che hai fatto è un po’ falsata: su 10 cose ci sono 9 cattive e 1 buona.
  12. Tutto è cambiato da quando gli è sfuggito di mano il controllo dei capelli.
  13. Questo può essere stato vero nel 2022. Non sappiamo come la macchina 2023 si adatterà alla direttiva. Le indiscrezioni parlano di dati incoraggianti. Stiamo a vedere.
  14. Il problema della f1-75 non sono state le scelte progettuali ma lo sviluppo. Non sarei così pessimista sulla bontà della macchina quanto piuttosto mi chiedo chi avalla le decisioni senza un dt “reale”.
×