Jump to content
ClaudioMuse

Ferrari OCESSF21

Come finirà il campionato?  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Come finirà il campionato?

    • Seconda
      11
    • Terza
      15
    • Quarta
      14
    • Quinta o peggio
      13


Recommended Posts

La Ferrari farà esattamente come quest'anno. A dispetto delle dichiarazioni di facciata, la strada era già segnata a fine 2019. vivacchiare in attesa del cambio di regolamenti,  spendendo il meno possibile. se nel frattempo si azzecca qualcosa di buono meglio, altrimenti pace. 

È tutto sotto i nostri occhi. Basta guardare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Verità nell'edizione odierna dedica ampio spazio ai possibili movimenti aziendali all'interno della famiglia Agnelli. Secondo Gigi Moncalvo, che firma l'articolo, "Andrea Agnelli punta all'ambitissima poltrona di amministratore delegato di Ferrari Spa dopo le dimissioni di Louis Camilleri". Prosegue: "Andrea Agnelli non si accontenta di far già parte del cda di Exor e di Fca, e nemmeno del nuovo prestigioso che il cugino John Elkann gli ha magnanimamente concesso alla fine di settembre inserendolo tra i cinque membri di Exor per il board di Stellantis, la società nata dalla fusione Psa-Fca (...). In quanto alla Ferrari, già in passato John aveva fatto un supremo sgarbo al detestato cugino: fece entrare Lapo e non lui nel cda di Maranello. (...). Ora invece Andrea sarebbe perfino disposto a lasciare la presidenza della Juve perché i nodi stanno venendo al pettine". E qui La Verità analizza i conti della Juventus, spiegando che "la prossima semestrale potrebbe certificare un debito lordi gigantesco da 600 milioni, che metterà Jaki davanti a un bivio. Far entrare un grosso fondo straniero, come nel caso del Milan, o costringerlo ad aprire ancora una volta il portafogli iniettando centinaia di milioni. Per evitarlo, un primo passo sembra inevitabile: non rinnovare il contratto di Cristiano Ronaldo". Poi, tra i vari temi, ci sarebbero anche delle tematiche non digerite da Jaki come "l'esame farsa di Luis Suarez a Perugia, le ripetute bestemmie in diretta tv di Gianluigi Buffon, le polemiche col Napoli, gli atteggiamenti strafottenti di Pavel Nedved, il potere assoluto di Albanese".

Share this post


Link to post
Share on other sites

esiste solo una Verità ed è quella di @chatruc

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrea Agnelli presidente della Ferrari...sarebbe un bene o un male? Se ha fatto tutti questi debiti, non so.

18 ore fa, Corracar ha scritto:

 

Idee per il futuro titolo del topic: La spacciata Ferrari SF21

 

Spacciata? No, spacciatissima!

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Corracar ha scritto:

Andrea Agnelli presidente della Ferrari...sarebbe un bene o un male? Se ha fatto tutti questi debiti, non so.

 

Sarebbe la peggiore opzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrea Agnelli è un gran manager.

La juve ha debiti come tutte le squadre di calcio. Guardate Barcellona  e Real. Con il covid il calcio ha perso tutti gli incassi dei biglietti degli stadi, i gli introiti di magliette cappelli musei ecc. In più le tv e sponsor hanno tirato al ribasso.

È già tanto non fallire. Poi mi pare sia un vincente nell' indole, quindi si. Sicuramente meglio di tanti altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juventus ha fatto scelte azzeccatissime fino al 2015, poi i nodi sono iniziati a venire al pettine (nonostante le vittorie).

Acquisti totalmente a caso che hanno indebolito progressivamente la squadra a livello generale (passati dal CC Vidal Pogba Pirlo a Bentacur Mckennie Rabiot /Ramsey di oggi lol) e aumentato notevolmente i debiti (anche prima del Covid).

 

Agnelli ha un fortissimo potere politico sul calcio italiano. Sarebbe in grado di fare lo stesso in Ferrari? Chi può dirlo. Sarebbe sicuramente interessante come idea.

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, crucco ha scritto:

 

Sarebbe la peggiore opzione.

 

Allora siamo a posto...:lecshock:

 

5 ore fa, ggr ha scritto:

Andrea Agnelli è un gran manager.

La juve ha debiti come tutte le squadre di calcio. Guardate Barcellona  e Real. Con il covid il calcio ha perso tutti gli incassi dei biglietti degli stadi, i gli introiti di magliette cappelli musei ecc. In più le tv e sponsor hanno tirato al ribasso.

È già tanto non fallire. Poi mi pare sia un vincente nell' indole, quindi si. Sicuramente meglio di tanti altri.

 

Non so se e quanto ne tratti di motori. Boh.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè, ma se devo passare ad odiare del tutto ditemelo prima :asd: Agnelli no, per piacere :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Vabbè, ma se devo passare ad odiare del tutto ditemelo prima :asd: Agnelli no, per piacere :asd:

Meglio Zhang per te :asd:.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, mi basta qualcuno che non sia legato a stretto giro con la Juventus. Arrivabene faceva parte del CDA, forse ancora oggi, ma oggettivamente non è che abbia chissà che influenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia era una battuta comunque :asd:.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/12/2020 Alle 13:55, red27 ha scritto:

 

E allora che dovremmo dire di Renault e Honda? Due case con DNA corsaiolo e anni di grossi investimenti alle spalle, eppure una ha ottenuto appena qualche podio, l'altra ha vinto qualcosa solo per il manico di Verstappen (e il colpo di fortuna di Gasly). 

 

Anche loro programmano e programmano, ma sono sempre li.. Non deve essere una scusa, ma qui c'è una Mercedes irraggiungibile per tutti, e poi il resto. Perlomeno in era ibrida la Ferrari è stata l'unica seria contendente. 

 

Si ma il mio punto era un' altro.

La "irragiungibile" Mercedes era stata raggiunta nel 2018. Fino a quel momento c'era solo da fare applausi a tutto il reparto tecnico.

Poi è entrata in scena la follia della dirigenza dopo la scomparsa di Marchionne e il passaggio di mano a :binotto1m: che ci ha portato alla catastrofe.

 

Il problema è la mancanza di progettualità, di forza politica se non per prendere soldi, l'aver accettato dei cambi di regole che si sapevano ci avrebbero danneggiato e avvantagiato Mercedes. E la strada che hanno preso (es. congelamento dei motori) continua ad essere la stessa.

I Mondiali 2018 e 2019 potevano essere vinti se avessero avuto un po' di palle.

Chiaro che se hai una dirigenza così poi vai a mettere anche in difficoltà un reparto tecnico che oggettivamente non ha le risorse che possono avere quelli della Mercedes. A maggior ragione diventa fondamentale la forza "politica".

Per questo dico che piuttosto che fare queste figure, sarebbe meglio non presentarsi in pista, perché chi dirige questa squadra non è degna del nome del rappresenta e mette in imbarazzo i suoi dipendenti, i piloti, i tifosi e l'Italia intera.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In linea di massima condivido, ma entriamo in un discorso più generale di mentalità "italica" vs "teutonica". Loro devono perseguire il successo con ogni mezzo, anche poco "gentile" (pensa al gentlement agreement sull'olio ad esempio, alla 1000km, e immagino gli slalom che faranno per eludere il budget cap). Noi siamo italiani, anzi siamo la Ferrari. Ora, farsi mettere sempre a 90 assolutamente no, e le cose devono cambiare. Ma neanche abbassarci a certi livelli

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo non esiste la classe e la sportività.  Se il tuo avversario usa i carrarmati, anche se scorretti, tu non puoi continuare a contrastarlo con le baionette. Devi diventare scorretto anche tu, specie se il tuo avversario, ha potere con gli arbitri del gioco.

O così, o niente. C'è poco da fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, KimiSanton ha scritto:

Vabbè, ma se devo passare ad odiare del tutto ditemelo prima :asd: Agnelli no, per piacere :asd:

 

John Elkann è uno di loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però non è quello che viene presentato in prima linea, è proprio Andrea Agnelli il problema :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 31/12/2020 Alle 20:09, KimiSanton ha scritto:

No, mi basta qualcuno che non sia legato a stretto giro con la Juventus. Arrivabene faceva parte del CDA, forse ancora oggi, ma oggettivamente non è che abbia chissà che influenza...

É il motivo per cui quando ci penso, soffro meno per le sconfitte della Ferrari :asd:
Comunque mi ricordo che alcuni lo invocavano già da tempo come presidente della Ferrari ma veniva considerata un idea improbabile visto che A.Agnelli era già impiegato nel mondo del calcio. O qualcosa è cambiato, oppure non era così improbabile un suo impegno in Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque non mi pare abbiano tutta sta fretta... o non gli frega niente,  o stanno cercando una figura davvero di rilievo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

O non trovano nessuno che accetta l'incarico :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×