Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

La Ferraglia SF1000

Cosa vorreste fosse fatto in Ferrari?  

58 members have voted

  1. 1. Vista l'attuale situazione, secondo te è necessario

    • Via Binotto
    • Via Binotto e cambio vertici tecnici
    • Solo cambio vertici tecnici
    • Ripartire con lo stesso team


Recommended Posts

 

3 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Non sto dicendo che sia vero, ma che nemmeno sia falso.

Può essere vero o falso.

Ognuno può pensarla come crede, ci mancherebbe. 

 

 

si può definire come il paradosso del sabotaggio di Vettel :sisi: 

 

in uno stato noto di decimo posto si può supporre che Vettel sia stato contemporaneamente sabotato e non sabotato :asd: 

Edited by JLP
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, erosbart ha scritto:

Per me possono pure mandarlo in pista senza benzina, dopo le innumerevoli cagate combinate nel biennio 17-18 con 2 mondiali alla portata uno che prende 40kk è indifendibile, comunque la si voglia girare. Come detto prima da altri, l'errore è stato non appiedarlo a fine 2018.

 

Le innumerevoli cagate del 2017 vorrei vederle elencate. Sorvolo sul "mondiale alla portata". Lottava semplicemente contro la miglior scuderia della storia che nel primo anno fu nel complesso superiore e nel secondo da Monza in poi prese il largo (vi abbuono il 2018 perchè con meno errori poteva essere vicino, ma non sarebbe bastato forse per vincere)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella del regalo è una balla, perchè Kimi dall'Ungheria fa una serie di 4 podi di fila. Oltretutto c'è un incidente a Les Combes che elimina qualche possibile contendente. E la solita traiettoria Kimi in uscita de La Source al primo giro :asd:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Vincenzo ha scritto:

 

Le innumerevoli cagate del 2017 vorrei vederle elencate. Sorvolo sul "mondiale alla portata". Lottava semplicemente contro la miglior scuderia della storia che nel primo anno fu nel complesso superiore e nel secondo da Monza in poi prese il largo (vi abbuono il 2018 perchè con meno errori poteva essere vicino, ma non sarebbe bastato forse per vincere)

Innumerevoli considerando entrambe le annate, è chiaro che il 2018 come quantità di errori supera di gran lunga il 2017. Ma come peso specifico Baku e Singapore 2017 sono forse anche peggio di Hockenheim 2018. A Baku butta via una vittoria regalata e si dà una mazzata psicologica tremenda nello scontro con Hamilton con tutto ciò che ne segue. Singapore distrugge un weekend da potenziale 1-2 con Hamilton e la Mercedes in grossissime difficoltà chiudendo praticamente il discorso mondiale. Magari con Vettel davanti in classifica piuttosto che a -30 una candela decente in Giappone gliela montavano anche... (Su quest'ultima frase non ci metterei le mani sul fuoco :asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Baku ha guadagnato punti su Hamilton. Non vedo il dramma. 
Poi diciamoci chiaramente che senza quella sfiga di Hamilton lo stesso Vettel forse non avrebbe avuto penalità, ma non avrebbe mai guadagnato la posizione. 
 

Mazzata psicologica poi? Settimana dopo guadagnò altri punti andando a +24 prima della sfiga di Silverstone dove gli si bucò una ruota all’ultimo giro arrivando fuori dai punti.

Poi vinse in Ungheria con volante storto per 35 giri.

Se e son queste le mazzate psicologiche...

 

A Singapore non ebbe nessuna colpa. Smettiamola con questa falsa leggenda :asd:

 

Fece un movimento che fanno tutti i poleman o quasi, la chiusura vista dall’alto poi è molto meno netta e si vede come dia tanto spazio a Max. Li ci fu la sfiga di pioggia, partenza a razzo di Kimi e contatto con Max

Edited by Vincenzo
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Quella del regalo è una balla, perchè Kimi dall'Ungheria fa una serie di 4 podi di fila. Oltretutto c'è un incidente a Les Combes che elimina qualche possibile contendente. E la solita traiettoria Kimi in uscita de La Source al primo giro :asd:

Infatti è una vittoria che si meritò in pista. Cosi come non credo che Ferrari lo abbia sabotato nel 2008 per far vincere Massa.

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites

E io vi ripeto che credo poco ai sabotaggi in generale, intesi come caricare più carburante o montare gomme con pressioni diverse o dare costantemente materiale scarso ad un pilota. Immagino che nei contratti siano regolamentate anche certe cose.

 

Intendo dire che nessuno, soprattutto in situazione di inferiorità tecnica, in cui si fa di tutto per inseguire un avversario che è fortissimo e che quando sembra battibile o ferito, reagisce con più forza, abbia alcun vantaggio nel frenare un pilota.

 

Naturalmente non escludo, soprattutto ora che Vettel è in uscita, una concentrazione o una maggiore attenzione nei confronti del PREDESTINATO, che si trasforma in figuracce della squadra per i problemi causati a Vettel. Credo sicuramente alla storia dell‘ambiente "pessimo" che c’è ora nella GES e che non estrae il meglio dalle persone, anche questo spiegherebbe i tanti  kasini.

 

E ovviamente se vi sono informazioni importanti per il futuro tecnico si cerca (salvo talpe) di non farle avere ad un pilota che potrebbe essere un avversario, nel 2021.

 

Io tifo per la Ferrari e per ogni pilota che la guida. Sono convinto che nel fiasco (mancata vittoria del titolo) vissuto da Vettel la maggior responsabilità (nettamente) sia della Scuderia, come lo è stata con Alonso.

 

La differenza fra i due piloti è che il tedesco si è involuto ed ha peggiorato il proprio rendimento, mentre lo spagnolo è stato più stabile dall‘inizio alla fine del proprio periodo in Ferrari.

 

Ripeto che i tempi in cui si poteva plasmare un team partendo dal sedile (anche in minima parte, in fondo gli ingegneri hanno un minimo di importanza :asd: ) sono lontani ormai e senza una vettura costantemente da titolo è dura vincere (per tutti).

 

Brevemente, di nuovo: nel 2008, pur non avendo prove, ebbi la sensazione che la Ferrari pensasse di poter scegliere con chi vincere il titolo e cercò di rendere possibile il sogno di Massa, prodotto interno, concentrando su di lui attenzioni e direzione di sviluppo, soprattutto dopo la mazzata psicologica che lo scarico diede a Kimi, in Francia.

 

Ma non penso affatto ad un sabotaggio attivo ed intenzionale.

 

Ed ora lasciatemi fare colazione in pace.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma è anche ovvio che nessuno intenda sabotaggio vero e proprio, alla stregua di zucchero nel serbatoio o cose simili. :asd:

Il problema è che la Ferrari si dimostra incapace di correre con due punte da circa quarant'anni, al punto che c'è sempre un pilota che ottiene un trattamento migliore e su cui si concentrano gli sforzi del team. Nel 2008 è stato palesemente Massa, che poi nel 2009 ci siano state diverse cose che non quadravano penso sia chiaro a chiunque (il risveglio di Raikkonen è stato improvviso e repentino, ma anche inaspettato). Poi @ggr non ha letto bene, forse, ma più di qualcuno ha risposto alla sua domanda: Leclerc (che secondo me è un gran pilota, lo ribadisco) ha come manager il figlio di Todt, è il predestinato e la Ferrari del futuro ha scaricato Vettel per puntare su di lui (non a caso l'anno prossimo al suo fianco arriverà Sainz, non esattamente un nome di primissimo piano). Secondo voi su chi si concentrano e si concentreranno gli sforzi del team? Secondo voi qual è il modo migliore per convincere il mondo di aver fatto la scelta giusta?

Edited by rimatt
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

palesemente il Predestinato è la prima guida Ferrari e lo sarà almeno per i prossimi 3 anni IMHO

i podi di quest'anno sono regali inaspettati dovuti a problemi di altri

 

la questione manager figlio di... non saprei, però in F1 non mi stupisco più di nulla ormai :sisi: 

 

se la FIA NON sfavorirà uno dei piloti Ferrari non mi dispiacerà :sisi: 

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, rimatt ha scritto:

Ma è anche ovvio che nessuno intenda sabotaggio vero e proprio, alla stregua di zucchero nel serbatoio o cose simili. :asd:

Il problema è che la Ferrari si dimostra incapace di correre con due punte da circa quarant'anni, al punto che c'è sempre un pilota che ottiene un trattamento migliore e su cui si concentrano gli sforzi del team. Nel 2008 è stato palesemente Massa, che poi nel 2009 ci siano state diverse cose che non quadravano penso sia chiaro a chiunque (il risveglio di Raikkonen è stato improvviso e repentino, ma anche inaspettato). Poi @ggr non ha letto bene, forse, ma più di qualcuno ha risposto alla sua domanda: Leclerc (che secondo me è un gran pilota, lo ribadisco) ha come manager il figlio di Todt, è il predestinato e la Ferrari del futuro ha scaricato Vettel per puntare su di lui (non a caso l'anno prossimo al suo fianco arriverà Sainz, non esattamente un nome di primissimo piano). Secondo voi su chi si concentrano e si concentreranno gli sforzi del team? Secondo voi qual è il modo migliore per convincere il mondo di aver fatto la scelta giusta?

Sul discorso che la squadra ha da sempre una sola prima guida, mi pare che mercedes non sia diversa. Sul fatto che vettel, non si capisce perché,  è l' unico che non ha un manager, e probabilmente neanche uno staff di coach che lo seguono dal punto di vista fisico/mentale/ e della gestione dei suoi interessi.

A certi livelli, forse non è opportuno fare tutto da soli....

A volte un consiglio o qualcuno che ti sgravare di qualche incombenza, o ti aiuta nella gestione di situazioni difficili, avrebbe avuto il suo perché...

Edited by ggr
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ggr ha scritto:

Sul discorso che la squadra ha da sempre una sola prima guida, mi pare che mercedes non sia diversa. Sul fatto che vettel, non si capisce perché,  è l' unico che non ha un manager, e probabilmente neanche uno staff di coach che lo seguono dal punto di vista fisico/mentale/ e della gestione dei suoi interessi.

A certi livelli, forse non è opportuno fare tutto da soli....

 

Potrebbe essere vero. Personalmente questa è una cosa di lui che apprezzo e non credo che i suoi problemi derivano da questo, tranne forse non avere una lobby o delle protezioni come quella di cui si immagina possano godere i protetti di Nicholas Todt.

 

Forse uno psicologo potrebbe aiutarlo, ma non sappiamo se non si sia già rivolto ad uno strizzacervelli.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, erosbart ha scritto:

Singapore 2017

 

:cereal:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, rimatt ha scritto:

Ma è anche ovvio che nessuno intenda sabotaggio vero e proprio, alla stregua di zucchero nel serbatoio o cose simili. :asd:

Il problema è che la Ferrari si dimostra incapace di correre con due punte da circa quarant'anni, al punto che c'è sempre un pilota che ottiene un trattamento migliore e su cui si concentrano gli sforzi del team. Nel 2008 è stato palesemente Massa, che poi nel 2009 ci siano state diverse cose che non quadravano penso sia chiaro a chiunque (il risveglio di Raikkonen è stato improvviso e repentino, ma anche inaspettato). Poi @ggr non ha letto bene, forse, ma più di qualcuno ha risposto alla sua domanda: Leclerc (che secondo me è un gran pilota, lo ribadisco) ha come manager il figlio di Todt, è il predestinato e la Ferrari del futuro ha scaricato Vettel per puntare su di lui (non a caso l'anno prossimo al suo fianco arriverà Sainz, non esattamente un nome di primissimo piano). Secondo voi su chi si concentrano e si concentreranno gli sforzi del team? Secondo voi qual è il modo migliore per convincere il mondo di aver fatto la scelta giusta?

 

 

aggiungo che il "box " di seb fino al 2018 , dal 2019 a oggi è finito nelle mani del predestinato

solo questo la dice lunga sui valori interni

 

francia 2019

si incastra un qualcosa tra la pinza e il disco ( problemi non da poco per Seb portare al limite l' auto )

smontano il tutto, vedono che c'era un piccolo sassolino e rimontano il tutto.

il mozzo ha la possibilità di essere portato avanti e indietro di 1 step ( avanti, centrale , dietro )

cosa fanno nella fretta ?

montano il mozzo in posizione diversa rispetto all altra ruota mettendolo in pista con un assetto assurdo, facendogli rovinare le coperture in maniera assurda. 

tra francia e austria non c'è tempo di smontare tutta l' auto ( solo alcune parti vengono messe ai raggi per essere visionate, tra queste però non c'è quella parte )

cosa accade in austria?

semplice, non si accorgono di tale errore e altra gara a putt***.

questo non è sabotare un pilota?

se questo non lo è per voi, significa come giustamente ha fatto notare rimatt, la ferrari non è in grado di mettere in pista in egual maniera, 2 auto, dalla parte meccanica al resto del box e hanno deciso di dare quella " piu preparata " al predestinato

stop non aggiungo altro.

per me Sebastian è stato tratta di m***a a favore del predestinato.

pur non godendolo , ha e avrà tutta la mia comprensione 

aggiungo che a monza era tutto deciso

che dovesse vincere il francesino bellino e carino

 

 

Edited by panoramix
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Preso bastonate da chiunque post Mclaren a parte Groesjan ma va bene. Sabotato tutti gli anni pure lui.

 

11 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Ah non le ha prese da Massa Alonso e Vettel? 

 

Scusa mi sono scordato che oltre a Grosjean ha battuto anche Giovinazzi.

 

11 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

la vittoria del 2009 fu il solito regalo politico per una stagione disastrosa della Ferrari.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, panoramix ha scritto:

 

 

aggiungo che il "box " di seb fino al 2018 , dal 2019 a oggi è finito nelle mani del predestinato

solo questo la dice lunga sui valori interni

 

francia 2019

si incastra un qualcosa tra la pinza e il disco ( problemi non da poco per Seb portare al limite l' auto )

smontano il tutto, vedono che c'era un piccolo sassolino e rimontano il tutto.

il mozzo ha la possibilità di essere portato avanti e indietro di 1 step ( avanti, centrale , dietro )

cosa fanno nella fretta ?

montano il mozzo in posizione diversa rispetto all altra ruota mettendolo in pista con un assetto assurdo, facendogli rovinare le coperture in maniera assurda. 

tra francia e austria non c'è tempo di smontare tutta l' auto ( solo alcune parti vengono messe ai raggi per essere visionate, tra queste però non c'è quella parte )

cosa accade in austria?

semplice, non si accorgono di tale errore e altra gara a putt***.

questo non è sabotare un pilota?

se questo non lo è per voi, significa come giustamente ha fatto notare rimatt, la ferrari non è in grado di mettere in pista in egual maniera, 2 auto, dalla parte meccanica al resto del box e hanno deciso di dare quella " piu preparata " al predestinato

stop non aggiungo altro.

per me Sebastian è stato tratta di m***a a favore del predestinato.

pur non godendolo , ha e avrà tutta la mia comprensione 

aggiungo che a monza era tutto deciso

che dovesse vincere il francesino bellino e carino

 

 

Per quanto mi riguarda è solo sbadataggine nel lavoro. Significa non avere metodo e fare tutto di corsa sperando di recuperare lo svantaggio che ti danno quelli che invece lavorano pianificando nei minimi particolari.

E' peggio che lavorare con dolo, perchè significa non saper proprio lavorare.

 

tra francia e austria non c'è tempo di smontare tutta l' auto ( solo alcune parti vengono messe ai raggi per essere visionate, tra queste però non c'è quella parte )

 

Mi hai incuriosito molto con questa frase. Non ci ho mai pensato, ma le auto vengono passate ai raggi x per controllarle o intendevi solamente che fanno un controllo molto accurato?

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, _Fred_ ha scritto:

ma le auto vengono passate ai raggi x

 

Ci sono diverse modalità per analizzare lo stato dei pezzi (es cricche, difetti, rotture interne) senza di fatto dover smontare il pezzo.

I raggi x sono un esempio, ma esistono tipologie anche diverse. Si chiamano NDT (non destructive test), sono di origine aeronautica.

57 minuti fa, panoramix ha scritto:

questo non è sabotare un pilota?

 

Sabotare significa che l'hanno rimontato storto apposta il mozzo (deve esserci volontà di danneggiare).

Questo caso è più incompetenza, sbadataggine o noncuranza.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, SuperScatto ha scritto:

 

Ci sono diverse modalità per analizzare lo stato dei pezzi (es cricche, difetti, rotture interne) senza di fatto dover smontare il pezzo.

I raggi x sono un esempio, ma esistono tipologie anche diverse. Si chiamano NDT (non destructive test), sono di origine aeronautica.

Sisi, conosco gli NDT, li facciamo anche dove lavoro ecc, solo che mi incuriosiva il fatto che la macchina fosse passata (per alcune parti) addirittura ai raggi x

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va beh ragazzi, qui si vogliono trovare scuse dove non ci sono, si guarda il dito, e non la luna, ci si focalizza sul fatto tecnico, ma il discorso è a 360 gradi, gli strateghi fanno ca**ate, i meccanici nei cambi gomme, a Montecarlo con leclerc nel 2019, ordini di scuderia dati a ca**o,  e non dati quando servivano. Tutti complotti ? No, trattasi di poca professionalità e poco controllo, procedure confuse o assenti, capi con i co****ni rinsecchiti,  amici protetti che fanno il compitino, quando non remano contro. Parliamo di queste cose, altro che complotti....

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, ggr ha scritto:

Va beh ragazzi, qui si vogliono trovare scuse dove non ci sono, si guarda il dito, e non la luna, ci si focalizza sul fatto tecnico, ma il discorso è a 360 gradi, gli strateghi fanno ca**ate, i meccanici nei cambi gomme, a Montecarlo con leclerc nel 2019, ordini di scuderia dati a ca**o,  e non dati quando servivano. Tutti complotti ? No, trattasi di poca professionalità e poco controllo, procedure confuse o assenti, capi con i co****ni rinsecchiti,  amici protetti che fanno il compitino, quando non remano contro. Parliamo di queste cose, altro che complotti....

Esatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

 

Ci sono diverse modalità per analizzare lo stato dei pezzi (es cricche, difetti, rotture interne) senza di fatto dover smontare il pezzo.

I raggi x sono un esempio, ma esistono tipologie anche diverse. Si chiamano NDT (non destructive test), sono di origine aeronautica.

 

Sabotare significa che l'hanno rimontato storto apposta il mozzo (deve esserci volontà di danneggiare).

Questo caso è più incompetenza, sbadataggine o noncuranza.

 

 

raggi X era per dire. solo alcune parti vengono messe davvero ai raggi x per valutarne la integrità

 

il problema del sabotaggio forse non mi sono ancora fatto capire.

è un l' errore in se ( anche se già dalla telemetria avrebbero dovuto vedere che c'era qualcosa che non andava )

che ci sta , ma il perseverare è diabolico.

suvvia dai, se volete avere ragione, ditemelo che avanzo di perdere tempo a scrivere 

se c'è uno che non godeva seb ero io, ma questo è un altro aspetto.

non è perchè uno ha commesso errore debba essere maltrattato e umiliato cosi

giusto per farvi sapere cosa ne pensano chi era in pista con loro come ing. 

sul giro secco a volte charls era piu veloce ( dati alla mano )

ma in gara non c'era alcun paragone.

seb lo avrebbe surclassato se fosse stato trattato alla pari ma , ritorno a dire, per giustificarne la decisione di appiedarlo a favore del predestinato, gliene hanno combinato di cotte e di crude.

 

32 minuti fa, _Fred_ ha scritto:

Per quanto mi riguarda è solo sbadataggine nel lavoro. Significa non avere metodo e fare tutto di corsa sperando di recuperare lo svantaggio che ti danno quelli che invece lavorano pianificando nei minimi particolari.

E' peggio che lavorare con dolo, perchè significa non saper proprio lavorare.

 

tra francia e austria non c'è tempo di smontare tutta l' auto ( solo alcune parti vengono messe ai raggi per essere visionate, tra queste però non c'è quella parte )

 

Mi hai incuriosito molto con questa frase. Non ci ho mai pensato, ma le auto vengono passate ai raggi x per controllarle o intendevi solamente che fanno un controllo molto accurato?

 

 

 

alcune parti vengono passate una a una per valutarne la loro integrità

la parte del mozzo ant. se non ricordo male , sx no

quando tra un gp e il successivo c'è solo una sett.

non c'è davvero tempo per " rifare l' auto "

tra viaggio ecc. non c'è proprio tempo materiale 

parti di grosso stress ( alettoni, sospensioni ecc invece vengono controllate )

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×