Jump to content

rimatt

Premium
  • Content Count

    6,757
  • Spam

    18 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    25

rimatt last won the day on September 30 2020

rimatt had the most liked content!

Community Reputation

1,307 Professore

About rimatt

  • Rank
    Membro Master
  • Birthday 07/01/1977

Preferiti

  • Team Preferito
    Williams
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Aneddoto sui compiti in classe di latino della 5 superiore. L'insegnante di latino ci permetteva di andare in bagno durante le versioni e, quantomeno a inizio anno, ci diceva in anticipo chi sarebbe stato l'autore della versione da tradurre. Nei giorni immediatamente precedenti al compito in classe, ci dividevamo in gruppetti e, approfittando di chi già aveva patente e automobile, iniziavamo a scandagliare tutte le biblioteche della provincia, recuperando tutto quel che si trovava dell'autore (che fosse Livio, Cicerone o chi per lui). I libri venivano poi portati a scuola e sistemati in uno sgabuzzino al quale gli studenti avevano libero accesso. Iniziato il compito in classe, uno alla volta iniziavamo a uscire e andavamo nello sgabuzzino a sfogliare i libri e a cercare il testo della versione. Appena qualcuno lo trovava, andava a fare fotocopie per tutti (noi studenti avevamo una tessera personalizzata che potevamo usare con la fotocopiatrice della scuola) o, se non c'era tempo, lasciava il libro aperto alla pagina giusta e tornava in classe, lasciando a quello che sarebbe uscito dopo di lui il compito di fare le fotocopie. Dopo un po' arrivavano in classe le fotocopie con la traduzione della versione e iniziavano a circolare per la classe. Quell'anno fioccarono gli 8 e i 9, anche se dopo un po' il professore se la intagliò (gente che fino a poco prima non sapeva tradurre due frasi in croce si trovava con una media dell'8) e, pur senza esagerare con i controlli, smise quantomeno di dire in anticipo il nome dell'autore da tradurre. Il dispendio di energia che ci costava tutto questo. Sarebbe stato molto più semplice studiare.
  2. Le palle mosce, aggiungerei. Però stavolta si sta muovendo bene, anche se in ritardo.
  3. Stavo per postarlo io. Meglio tardi che mai, però ci si poteva pensare un anno fa.
  4. Sai che bello se poi fa tempi migliori dei piloti titolari.
  5. Han detto che sono certi che la protezione duri almeno 6 mesi (con Pfizer). Notare che ci sono persone che hanno passato il covid più di un anno fa e sono ancora zeppe di anticorpi, eppure pare che si debbano assolutamente vaccinare anche loro. Vanno veramente a tentoni, e ogni tanto ne sparano qualcuna di notevole.
  6. Ma guarda, che Lewgend abbia talento non si discute, però a volte si esagera nell'agiografia. A leggere certi discorsi, sembra quasi che Hamilton passi le giornate a far feste e a postare su Instagram mentre i rivali si fanno il culo in pista, ma poi il suo talento superiore gli permetta di primeggiare lo stesso. Invece sarebbe bello, numeri alla mano, capire quante sono davvero le giornate di test che avrebbe potuto svolgere e che invece ha saltato per sua scelta. Magari alla fine si sta parlando del nulla, o di qualcosa che poteva essere vero solo quindici anni fa.
  7. Sono ignorante quindi non conosco bene la situazione, ma quanti e quali test si possono fare oggi? Forse i rivali di Hamilton si ammazzano di test e girano giorno e notte? O non fanno nulla neanche loro perché, semplicemente, il regolamento non permette di fare più di tanto?
  8. min**ia che puttanata colossale, si è passati dal "le fasce di popolazione più deboli!" al "bisogna vaccinare i bambini per fermare tutto quanto!". I bambini, che hanno una mortalità dello 0%.
  9. A me interesserebbe anche, ma non vorrei spenderci un rene.
  10. Eppure portò a casa solo una gara (una la perse per sfiga) e qualche pole.
  11. Hamilton era in Mercedes anche nel 2013, dove riusciva tutt'al più a correre qualche buona gara e a mangiare gomme (prima della 1000 km, s'intende).
  12. Bottas è stato vicecampione nel 2019 e nel 2020.
×