Jump to content

SuperScatto

Members
  • Content Count

    1,972
  • Spam

    94 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

SuperScatto last won the day on July 31 2020

SuperScatto had the most liked content!

Community Reputation

655 Dottore

About SuperScatto

  • Rank
    Membro Senior
  • Birthday 05/04/1988

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Seb - Charles
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Verstappen 5 Russell 4 Bottas 3 Norris 2,5 Ricciardo 2 Stroll 1,5 Latifi 0,5  Red Bull 5 McLaren 2 Williams 0.5
  2. Ovvio. Quello che intendevo io per pippe mentali è pensare che si siano suicidati a tal punto da fare un assetto da qualifica a Leclerc. Le variabili sono migliaia, il mio era solo un esempio per capire.
  3. Certo che ci può stare, è un campione ma anche lui può commettere errori. È importante che vengano notati e corretti, perché non viva di quell'aura magica di infallibilità che poi porta alla disillusione. Se devi rincorrere la macchina ovvio che non puoi fare il tuo lavoro al top. Si parla sempre di pit da 2.2 s
  4. Diciamo che, semplificando, una discriminante potrebbe essere il consumo gomma. Con un setup da qualifica te ne sbatti e punti alla performance assoluta sul giro, con setup "da gara" devi tenere conto della durata gomme. In realtà sono seghe mentali di noi tifosi.
  5. C'è da dire che al pit è arrivato lungo. Ora, non so se ha influito sulla dinamica dell'errore con il cric, ma si sicuro non ha messo in condizioni ottimali la squadra di fare il pit. È uscito dietro il trenino anche per questo.
  6. Si ma le avvisaglie c'erano molto prima. Nel 2017 sei stato un piedi grazie a un Vettel sontuoso, prima del tracollo. E in ogni caso adesso è ancora peggio, perché significa che dopo 6 anni, di cui gli ultimi 3-4 con tutto il tempo per prepararti a vincere, sei messo peggio di come sei partito.
  7. Certo che ridurre sempre tutto alla sola velocità di punta è un po' come il "con 30 mila lire il mio falegname la faceva meglio". Per me ciò che è peggio sono gli errori extra-auto, strategie in primis. Si stanno vedendo le solite minchiate del 17/18, dove quando arrivi a giocarti qualcosa puntualmente Scazzi. O ci siamo dimenticati di candele montate male, aspirazioni fessurate e full wet con il sole nel clou della stagione 2017? Sono queste le cose peggiori. Le prestazioni dell'auto si devono confrontare per forza anche con il lavoro degli altri, le strategie e l'affidabilità dipendono invece solo e soltanto da te.
  8. Ma è sempre meglio farla che no. Oggi hai ottenuto il massimo, domani si vedrà.
  9. Mai visto così tanto disfattismo per una pole
  10. Mi sembri un po' esagerato. Incompetente su che basi? Se fosse realmente così Charles l'avrebbe già cambiato. Anche perché credo che sia l'ultimo di una catena decisionale, i dati e le strategie gli arrivano e lui le comunica.
  11. Vabbè ma sono gli stessi strateghi che hanno mandato fuori Vettel e Raikkonen a Suzuka con le Inter quando splendeva il sole, cosa ci aspettiamo? Comunque vanno al di là di ogni statistica, se prendessero le scelte con un lancio di una moneta, probabilmente sbaglierebbero meno. Per la penalità, se non sbaglio c'è un precedente (Hamilton?), mi pare in Brasile, che in condizioni wet si è passati sopra al passaggio sulla linea perché derivava da una correzione della macchina.
  12. I conti si fanno a fine anno, quando tanta gente poi salterà sul carro con un triplo carpiato, nel caso vada bene
  13. Vedi ste robe che? Un turbo rotto? Quindi Horner dovrebbe essere fucilato visto che la RB ha due ritiri quest'anno.
×