Jump to content

Leno

S.O.P.F.
  • Content Count

    11,256
  • Spam

    3,175 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    54

Leno last won the day on July 10

Leno had the most liked content!

Community Reputation

1,608 Saggio

About Leno

  • Rank
    Dont uorri det samuan anderstend
  • Birthday 01/01/1976

Info Profilo

  • Posizione
    VICENZA
  • Professione
    DUMFRIES

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Dumfries
  • Team Preferito
    Milan
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

6,048 profile views
  1. E' lui sicuramente, stesso occhio vispo, lo riconoscerei tra mille.
  2. Solo il meglio per te, caro il mio Umbro.
  3. Che ne dici di questo schifoso can? e di questo scanato can?
  4. Seconda infornata Gatto dai piedi neri Gatto della Jungla Gatto di Biet Margay Gatto delle Pampas Gatto delle Ande Tigrillo del Nord Tigrillo del Sud Kodkod Gatto di Geoffroy Gatto Marmorato Direi che ci sono tutti
  5. Adesso parliamo di gatti selvatici Prima infornata Selvatico nostrano Ocelot Serval gatto pescatore (incazzosissimo) Gatto del Borneo Gatto delle Sabbie Gatto Rugginoso Gatto Testa Piatta Gatto del Bengala Yaguarondi Gatto Dorato Ci aggiungo come bonus track il Caracal e concludo col migliore di tutti: il gatto Manul
  6. No, ma se vuoi abbiamo un Protele Crestato
  7. Si ma Berger era un bel paraculo in realtà, se pensava sarebbe passato a destra non mi sembra molto consono lo spostarsi tutto a sinistra per lasciargli spazio. Forse aveva paura che Mansell lo appendesse al muro uno volta finita la gara
  8. L'ultima volta che l'ho incontrato era accompagnato da due fighe imperiali, speriamo vengano anche loro
  9. Berger era bello tosto in realtà, ma allora lo erano tutti, si rischiava di uscire anche solo per doppiare Arnoux con la Ligier.
  10. Non fu neanche presa in considerazione, fu solo sottolineato il gran controllo di Mansell.
  11. Anche Jean "No, fermateli prima che la situazione degeneri. Tanto ci possono far divertire lo stesso. Per me è colpa di tutti e due. Io direi 50 e 50. Nel momento in cui Max si è lasciato affiancare da Lewis, sapeva benissimo che non poteva sterzargli sopra perché lui non aveva più la possibilità di fermarsi" Jean Alesi
×