Jump to content
mscwin

[Ufficiale] Michael Schumacher

Recommended Posts

Ci sta, alla fine la famiglia vuole tutelare al 100% la privacy di Michael 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Beyond ha scritto:

 

Secondo me è vero solo in parte, credo sia un bias dovuto al cambio delle auto e delle condizioni al contorno, ovvero auto sempre più sui binari dal 2000 con conseguente riduzione dell'impatto del pilota, più passaggio da rincorrere a dominare, che porta a rivedere al ribasso i risultati, un po' come successo dopo con Vettel Hamilton e verstappen 

 

Di sicuro ci sono state una serie di concause, non ultima l'evoluzione delle auto e dei regolamenti. Nella mia mente, lo spartiacque è stato l'incidente di Silverstone, che ha portato Schumi a un approccio leggermente più "conservativo", con tutte le virgolette del caso. Sta di fatto che poi non l'ho più visto fare l'enorme differenza di prima, il che non vuol dire che non facesse comunque la differenza. Per intenderci, ai miei occhi parliamo di un pilota da 10 e lode che è diventato un pilota da 9,5.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2003, tra le altre cose per fermarci, introdussero anche la qualifica a giro unico con carico di benzina per il primo stint di gara: quello già comportava il fatto di partire talvolta più indietro e cacciarsi nei guai, soprattutto considerando che allora era molto difficile superare.

Quando penso ai domini "moderni" rispetto all'era Schumacher, noto che adesso pare non succeda mai nulla al dominatore di turno, anche in caso di rimonta mettono il DRS e via, mentre allora c'era sempre un Coulthard/Sato/Montoya/Fisichella di mezzo e con meno gare in caso di collisione si perdevano punti pesanti.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sato, che ricordiamo bene, stava per costargli il mondiale proprio nel 2003 asd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo le condizioni di Schumacher, io sono sempre stato per il rispetto deciso dalla famiglia in merito alle informazioni. Non condivido la fame di notizie in merito al suo status attuale, anche perchè sono sempre stato una persona rispettosa del privato altrui. 

Riguardo il pilota, l'era Schumacher pur avendola vissuta in diretta, non l'ho mai vista nei fatti, perchè non seguivo la F1 all'epoca (mannaggia a me), quindi successivamente ho dovuto recuperare qualcosa, per farmi un'idea del pilota.
Sul 2003, venne penalizzato da un cambio regolamentare atto a fermare il suo dominio (ma hanno fallito), qualifiche differenti, gomme XXL farlocche dei rivali etc... ma il kaiser era il kaiser, così con 6 GP vinti, sottomise i rivali. Al di là della classifica, i rivali accreditati erano il fratello Ralf e Montoya, mentre Raikkonen al di là della vicinanza nel punteggio, non aveva il mezzo per lottare al titolo, infatti fece una sola vittoria e tanti podi. 

Fu di sicuro la stagione che ridimensionò Montoya. Vari lo ritenevano pure più forte di Schumacher, ma quell'anno il tedesco lo distrusse nettamente nei confronti decisivi di Monza e Indianapolis.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Carmine Marzano ha scritto:

Riguardo le condizioni di Schumacher, io sono sempre stato per il rispetto deciso dalla famiglia in merito alle informazioni. Non condivido la fame di notizie in merito al suo status attuale, anche perchè sono sempre stato una persona rispettosa del privato altrui. 

Riguardo il pilota, l'era Schumacher pur avendola vissuta in diretta, non l'ho mai vista nei fatti, perchè non seguivo la F1 all'epoca (mannaggia a me), quindi successivamente ho dovuto recuperare qualcosa, per farmi un'idea del pilota.
Sul 2003, venne penalizzato da un cambio regolamentare atto a fermare il suo dominio (ma hanno fallito), qualifiche differenti, gomme XXL farlocche dei rivali etc... ma il kaiser era il kaiser, così con 6 GP vinti, sottomise i rivali. Al di là della classifica, i rivali accreditati erano il fratello Ralf e Montoya, mentre Raikkonen al di là della vicinanza nel punteggio, non aveva il mezzo per lottare al titolo, infatti fece una sola vittoria e tanti podi. 

Fu di sicuro la stagione che ridimensionò Montoya. Vari lo ritenevano pure più forte di Schumacher, ma quell'anno il tedesco lo distrusse nettamente nei confronti decisivi di Monza e Indianapolis.

 

Gli anni di Schumacher li ho vissuti benissimo. Nessuno credeva seriamente che Montoya fosse più bravo: casomai sembrava all'inizio che potesse essere un degno rivale, cosa che sarebbe stato con una monoposto più o meno alla pari. Gli anni più belli di Schumacher sono stati il periodo 1996-2000, quando con una monopostro inferiore (ma sempre di meno), riusciva a fare cose impensabili. Poi gli anni dei record sono stati meno memorabili.

 

In ogni caso, complessivamente, è stato un bel periodo ma non così bello come quello pre 1991. L'era di Schumacher coincide con le difficoltà insormontabili per sorpassarsi, con le gare da qualifica, sorpassi ai box e piste piene di curve lente. Ai tempi Mika Salo diceva "ormai fai l'assetto per una pista e ti serve per tutte".

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Montoya dopo il famoso sorpasso in Brasile a Schumacher, in realtà veniva assai accreditato e pure se non seguivo, vari dicevano che era l'unico a poterlo battere appena avesse avuto il mezzo ideale. Non è mai accaduto e dopo aver fallito nel 2003, ha fallito di brutto pure nel 2005, con Schumacher relegato a guidare un macinino e giunto terzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì però nel 2003 il nuovo regolamento quasi vinse su Schumacher. Io mi ricordo l'ultimo gp in Giappone e il Kaiser ci fece sudare freddo. In quel caso fu determinante la vittoria di Barrichello e il risicato punto di Shumy. Si rischio' di vedere Raiikonnen vincere un mondiale con due vittorie contro le 6 di Shumy. Per contro fu una stagione bellissima, che ricordo con nostalgia, con una miriade di vincitori diversi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raikkonen fece solo una vittoria, ma un botto di secondi posti. 

Ma non era lui il rivale per il titolo, ma i due piloti Williams. Raikkonen comunque il miglior pilota dell'annata sicuramente, in Mclaren nei due anni assieme strapazzò Montoya.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kimi correva con una monoposto vecchia di un anno che, per quanto efficace ad inizio stagione, ha mostrato tutti i suoi limiti a lungo andare. Montoya più che mai fu inefficace: aveva una monoposto secondo me inferiore alla F2003 però, sfruttando anche il casino estivo, con le Michelin XXL, avrebbe potuto fare molto di più…

Share this post


Link to post
Share on other sites

5 pole consecutive in quel di Suzuka.

 

3 delle quali contro le macchine OP di Newey.

 

Manchi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
17 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

5 pole consecutive in quel di Suzuka.

 

3 delle quali contro le macchine OP di Newey.

 

Manchi.

Unico, inarrivabile. 
Quanto ci manca 🥹 

Edited by Emmeci
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

michael-schumacher-chinese-grand-prix-20

 

Rivisto recentemente questa gara.

A parte la P6 in qualifica dove era l'unico con le Bridgestone nella top 10, in gara nell'outlap con le gomme d'asciutto fece un capolavoro semplicemente incredibile.

  • Like 2
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/1/2024 Alle 10:49, White Star ha scritto:

Nel 2003, tra le altre cose per fermarci, introdussero anche la qualifica a giro unico con carico di benzina per il primo stint di gara: quello già comportava il fatto di partire talvolta più indietro e cacciarsi nei guai, soprattutto considerando che allora era molto difficile superare.

Quando penso ai domini "moderni" rispetto all'era Schumacher, noto che adesso pare non succeda mai nulla al dominatore di turno, anche in caso di rimonta mettono il DRS e via, mentre allora c'era sempre un Coulthard/Sato/Montoya/Fisichella di mezzo e con meno gare in caso di collisione si perdevano punti pesanti.

 

 

Se non sbaglio in Giappone Schumacher partì indietro perchè in qualifica trovò un momento di pioggia nell'unico giro concesso. Quel format di qualifiche era iniquo e rischiava di costarci caro. Cosa non si faceva per cercare di fermare la Ferrari...

Share this post


Link to post
Share on other sites

GLmoVENXEAAFBBW?format=jpg&name=medium

 

 

 

Cosa ca**o facevi contro i missili terra aria di Newey

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

GLmoVENXEAAFBBW?format=jpg&name=medium

 

 

 

Cosa ca**o facevi contro i missili terra aria di Newey

Ricordo bene quella pole, non ricordo il distacco di Irvine, e la delusione del giorno dopo. 

Schumacher doveva sempre andare all'attacco, con strategie estreme (2 pit contro uno in Argentina o i famosi 3 pit in Ungheria, una delle tante gare clamorose del pilota tedesco). Purtroppo ciò che successe a Spa e il fatto che al Nurb Irvine non riuscì a tenere qualche giro in più dietro Hakkinen (ma stiamo parlando di Irvine) hanno indirizzato quel mondiale. 

Peccato anche non aver preso punti a Montecarlo, ci fu tanta sfortuna nel duello con Wurz. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, be_on_edge_84 ha scritto:

Ricordo bene quella pole, non ricordo il distacco di Irvine, e la delusione del giorno dopo. 

Schumacher doveva sempre andare all'attacco, con strategie estreme (2 pit contro uno in Argentina o i famosi 3 pit in Ungheria, una delle tante gare clamorose del pilota tedesco). Purtroppo ciò che successe a Spa e il fatto che al Nurb Irvine non riuscì a tenere qualche giro in più dietro Hakkinen (ma stiamo parlando di Irvine) hanno indirizzato quel mondiale. 

Peccato anche non aver preso punti a Montecarlo, ci fu tanta sfortuna nel duello con Wurz. 

Ti stai conforndendo con il 1998: il GP di Argentina, il tamponamento di Spa e Irvine che cede in un attimo a Hakkinen.

 

Sul Nurburgring, pure nel 1999 Irvine si fece inti lovvoiare da Hakkinen ma nel finale di gara, ma soprattutto non riuscì a superare la Minardi di Gené; quei punti furono vitali per il titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, chatruc ha scritto:

Ti stai conforndendo con il 1998: il GP di Argentina, il tamponamento di Spa e Irvine che cede in un attimo a Hakkinen.

 

Sul Nurburgring, pure nel 1999 Irvine si fece inti lovvoiare da Hakkinen ma nel finale di gara, ma soprattutto non riuscì a superare la Minardi di Gené; quei punti furono vitali per il titolo.

Ma la pole postata da @Bombarolo di Torino è quella relativa al 1998,  non 1999

Ah no è vero errore mio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, be_on_edge_84 ha scritto:

Ma la pole postata da @Bombarolo di Torino è quella relativa al 1998,  non 1999

Dce 1999.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×