Jump to content

SebMat

Premium
  • Content Count

    5,826
  • Spam

    15 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

SebMat last won the day on November 24 2022

SebMat had the most liked content!

Community Reputation

698 Dottore

About SebMat

  • Rank
    Membro Master
  • Birthday 11/03/2001

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Vettel
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    SPA

Recent Profile Visitors

7,987 profile views
  1. Il mezzo decimo arriva più facilmente da un Leclerc in fiducia con la macchina piuttosto che da innovazioni chissà quanto straordinarie che rendono la vettura imprevedibile. Posto che secondo me qui dentro nessuno di noi ha davvero la competenza per stabilire da qualche foto quanto è più o meno complessa una soluzione adottata da un team invece di un altro.
  2. Secondo me lui è il primo che sta godendo come un porco alla notizia.
  3. Sull'ingaggio che dicono? Vabbè che a livello di sponsor credo possa diventare tranquillamente l'atleta più pagato al mondo.
  4. Penso che la scelta di portare Lewis in Ferrari dipenda da decisioni e logiche che vanno ben al di sopra di Vasseur.
  5. Comunque se uno come Lewis decide di lasciare la Mercedes per andare alla Ferrari in vista del prossimo cambio regolamentare è perché qualcosa in più di noi sa. E' un bell'attestato di stima per l'intera Scuderia. O Mercedes sta piano piano abbandonando il progetto F1, ossia che non vogliono più vincere a tutti i costi, o ha avuto rassicurazioni credibili sulle possibilità di vittoria della Ferrari dal 2026. Anche Red Bull col cambio di motori sarà tutta da scoprire. A 39 anni fare un cambio del genere significa guardare esclusivamente al breve termine e a chi garantisce più possibilità di vittoria.
  6. Apprezzerei tantissimo la scelta di Lewis. E' una scelta in cui ha tutto da perderci e poco o nulla da guadagnarci, ma se dovesse centrare il bottino grosso, entra di diritto nella leggenda più totale.
  7. Anche nel 2019 le prestazioni della Ferrari prima del ban al motore avevano avuto lo stesso andamento, era ad inizio anno che la vettura era ben lontana dal suo potenziale, col tempo hanno imparato a gestirla meglio ma non è che ci siano stati passi in avanti clamorosi in termini di sviluppo. Sicuramente fa ben sperare che siamo sulla stessa barca di un altro top team come Mercedes, ma Red Bull resterà irraggiungibile. Quest'anno abbiamo finito in crescendo, ma non scordiamoci che la filosofia col quale Ferrari era partita ad inizio 2022 è stata completamente stravolta e tutti sono andati in direzione Red Bull. Abbiamo accumulato un ritardo difficilmente colmabile.
  8. Annata disastrosa, lontano parente del Russell dello scorso anno. Non ha perso tanto in termini di velocità, perché comunque anche lo scorso anno quando Mercedes sistemò un minimo la macchina lui e Lewis andavano praticamente uguali con il primo ad avere un vantaggio in qualifica e il secondo in gara. Ma in termini di continuità e racecraft quest'anno ha buttato una montagna di punti senza senso...
  9. Finale di stagione deludente, quando il compagno alza il livello delle prestazioni la differenza è netta e si sente. Ma considerando quanti errori sono capitati ai vari Russell, Perez, Stroll e lo stesso Piastri, rimane comunque un buon secondo pilota da tenere stretto.
  10. Nel momento in cui poteva perdersi come pilota si è ripreso alla grande e ha bastonato continuamente il compagno riprendendosi in mano la squadra. E' stato un periodo molto delicato della sua carriera ma ha tirato fuori gli attributi e mostrato numeri incredibili. Qualificatore eccezionale e sul passo gara ormai è al livello dei migliori nella gestione di ogni mescola, ha affrontato tutti i test possibili per giungere ad una piena maturazione, il prossimo anno a prescindere dalla macchina me lo immagino devastante.
  11. Ha fatto una stagione straordinaria ma mai come quest'anno non c'era concorrenza. Aveva la macchina per rimediare a qualsiasi problema ed errore, un compagno uscito di scena dopo 4 GP e che non l'ha più impensierito, ed un passo gara della vettura superiore e di tanto su ogni pista. In questa F1 senza problemi di affidabilità e motori che scoppiano, non dico sia normale fare questi numeri, ma è ciò che ti aspetteresti esattamente da Max Verstappen. Il suo valore come potenzialmente uno dei migliori piloti di sempre l'ha dimostrato nel 2021 e nel 2022, questo 2023 aggiunge statistiche degne del grande pilota che è.
  12. E' tutto l'anno che Leclerc gira con set-up estremi per trovare confidenza con una vettura che invece sembra favorire lo stile di guida di Sainz. Se in Ferrari facessero l'intero team ad immagine e somiglianza di Leclerc ci sarebbero 5-6 decimi nel taschino da tirar fuori che nessun sviluppo potrebbe mai raggiungere, così come ha sempre fatto Red Bull con Verstappen da quando non c'è più Ricciardo e Mercedes con Hamilton post Rosberg.
  13. Forse ci ha abituati troppo bene.
  14. E anche quest'anno il "qui a casa loro" nell'intro non ce lo siamo risparmiati. Ennesimo infarto.
  15. Non può permettersi questi errori, è sempre lì con Hamilton ma costantemente un pelo meno veloce, si sforza di dare quel qualcosa in più per stare davanti ma alla fine finisce col commettere errori. Se fino a ieri c'era il ritiro per noie in più a giustificare il distacco dal compagno, da oggi non più.
×