Jump to content
Sign in to follow this  
effe

Arrivabene non rinnovato dalla Ferrari

Recommended Posts

Il pesce puzza dalla testa, non si può dire non abbia colpe, altrimenti se non conta nulla il DS possiamo metterci anche mia nonna, che si accontenta di uno stipendio anche più basso. L'intervista di ieri in tal senso è stata surreale.

voglio essere comprensivo com lui, dicendo che dopo marchionne lo hanno copletamente abbandonato, segno che il buon sergio lo portava per mano come un babino. Scomparso il bastone, i suoi limiti sono usciti subito tutto. Un capo che va in tv, e dice vengo a metterci la faccia, ma da la colpa ad altri come ieri, non si era mai visto, e non si può sentire.

Se vai a metterci la faccia, ti prendi la colpa, altrimenti non ci stai mettendo la faccia, ma stai sputtanando altri. E questo è un dato di fatto.

Per me non è la persona giusta, e SE decidono di rimuoverlo, devono farlo già a partire dalla prossima gara per due semplici motivi, il primo è che il ds nuovo guadagna un paio di mesi per inserirsi nella squadra, secondo si lancia un bel messaggio a chi resta, le ca**ate non sono più tollerate a nessun livello.

Ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torniamo un po in topic...

Se c'è una alternativa a portata di mano, non ci dovrebbe piu essere già al prossimo gp.

Ggr

Oggi era davvero soddisfatto. Chissà, magari lo confermano anche per il 2019, così Hamilton arriva al sesto titolo subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma il presidente e l'Ad dove sono? In queste settimane qualche intervista, qualche intervento? Io non ho letto nulla in merito. Dopo il SUV saranno impegnati nella nuova station wagon made in Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo, però non verrà mai eliminato perché guarda caso è nel CDA Juve (Elkann) ed è uomo Philipp Morris (Camilleri). Credo però non è che fosse guidato da Marchionne come un bambino, quanto in realtà fosse il suo braccio a Maranello. Insomma incarnava il potere di Marchionne ed era rispettato per questo.
Di Camilleri non si sa un accidenti e lui in primis non ha un aspetto autoritario, ha più le faccia da uno che è arrivato al posto giusto leccando i giusti sederi al momento giusto. Arrivabene adesso non si sa se incarna il desiderio dell'AD, ma soprattutto non si sa quanto potere/voglia di sporcarsi le mani e sistemare la situazione.

Insomma bisogna vedere se il papà avrà voglia di spiegare ai bambini perché non si litiga, oppure si limiterà ad urlare dal salotto "bambini smettetela" e poi fregandosene continuerà a guardare la partita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esempio perfetto. Grande ( bigmeu).

Ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è del potenziale nei tecnici, in Binotto che mi sembra valido e nelle nuove leve che pare stiano proponendo finalmente delle idee originali come non si vedeva da tempo... ma peccato siano affiancati evidentemente da dilettanti allo sbaraglio come gli addetti alle strategie e alle operazioni di pista che spesso vanificano tutti gli sforzi.
Purtroppo questa non è una presidenza e un'amministrazione che mi ispira fiducia. Elkann e Camilleri non so quanta passione ci metteranno e quanto interesse nell'investire per correggere determinate problematiche interne per cercare di costruire una squadra che sia vincente a 360 gradi. Ho paura che in questo senso poco cambierà, con Arrivabene a mantenere saldamente una posizione comoda con i soliti pochi innesti di secondo piano.

 

Edited by Kimired

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me' se' rimane la ferrari non vince nemmeno l'anno prossimo....non puoi dire che e' colpa del team quello che e' successo ieri, la colpa e' tutta sua visto che e' lui a capo ed e' lui che assume e licenzia i membri del team...se fanno ca**ate come ieri il problema 'e lui che non sa' comandare il team o renderlo efficiente.

 

Ma visto che in Italia molte volte si arriva in cima con raccomandazioni credo che il suo posto sia assicurato!

Edited by mclarenforever

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivabene non mi ha mai convinto, però c'è da dire che quello che sta succedendo in queste settimane era facilmente prevedibile in quanto uguale a quanto successe nel 1990 dopo il mondiale mancato di Prost.

Ai tempi Fiorio aveva fatto firmare un pre-contratto a Senna, ma Prost andò a lamentarsi col Chairman Romiti il quale lincenziò il TP Fiorio.

Il resto è storia.

Nel 2018 Arrivabene voleva far firmare un biennale a Raikkonen per blindare il progetto, il chairman Elkann arriva una mattina in autodromo a Monza e fa firmare Leclerc.

Voglio dire che quando in un team salta la catena di comando, quando i piloti li sceglie il chairman invece del TP, è normale che tutto vada a rotoli. E' una storia già vista. Quindi c'è poco da stupirsi. Da qui sarà tutta una discesa verso il baratro.

Per me un TP che non può scegliere nemmeno i piloti dovrebbe dimettersi, quindi spero per lui che abbia la dignità di farlo.

Mi spiace per Leclerc, che come Alesi nel 1991 arriverà giovane di belle speranze in un team in piena crisi tecnica e spero davvero che non gli rovinino la carriera.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivabene non mi ha mai convinto, però c'è da dire che quello che sta succedendo in queste settimane era facilmente prevedibile in quanto uguale a quanto successe nel 1990 dopo il mondiale mancato di Prost.

Ai tempi Fiorio aveva fatto firmare un pre-contratto a Senna, ma Prost andò a lamentarsi col Chairman Romiti il quale lincenziò il TP Fiorio.

Il resto è storia.

Nel 2018 Arrivabene voleva far firmare un biennale a Raikkonen per blindare il progetto, il chairman Elkann arriva una mattina in autodromo a Monza e fa firmare Leclerc.

Voglio dire che quando in un team salta la catena di comando, quando i piloti li sceglie il chairman invece del TP, è normale che tutto vada a rotoli. E' una storia già vista. Quindi c'è poco da stupirsi. Da qui sarà tutta una discesa verso il baratro.

Per me un TP che non può scegliere nemmeno i piloti dovrebbe dimettersi, quindi spero per lui che abbia la dignità di farlo.

Mi spiace per Leclerc, che come Alesi nel 1991 arriverà giovane di belle speranze in un team in piena crisi tecnica e spero davvero che non gli rovinino la carriera.

 

 

Che? Stia parlando come se la Ferrari fosse l'armata Brancaleone...

Prima di tutto non hai alcuna prova che Leclerc sia stato scelto da Elkann che arriva a Monza e lo fa firmare...

Poi un team in piena crisi tecnica mi pare un pochino azzardata come afferazione, la Ferrari arriverà comunque seconda nel mondiale, la macchina è comunque una signora macchina, quello che non va sono le operazioni di pista e le strategie spesso ridicole. Vorrei capire che idea hai allora della Mclaren.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, iniziamo, iniziamo a dir questo, innanzitutto, visto un pochino come è andato tutto il weekend, dobbiamo essere onesti, oggi non sarebbe stato semplice fare la pole, la pole position. Detto ciò, quello che è successo oggi, è una cosa che è difficile da mandar giù, nel senso che io, come dice Carlo Vanzini e come ho detto ieri durante un'altra intervista, ci metto sempre la faccia e continuerò a farlo. Detto questo, quello che è successo oggi era, è inaccettabile, nel senso che, non è una questione di strategia, è una questione di scelte, io non intervengo mai, non lo faccio, perché non è il mio lavoro, nelle scelte, nelle scelte tecniche, però, voglio dire, oggi, oggi ero, ero ero piuttosto, piuttosto arrabbiato, oggi, adesso sono passate alcune ore, ci siamo parlati coi tecnici, abbiamo ragionato sulla cosa. La conclusione di tutto questo è che, è vero, siamo una squadra giovane, è vero che siamo tutti impegnati a cercare di fare del nostro meglio ma a volte ci vuole forse un pochino meno di intelligenza e un tantino di più di esperienza e di furbizia in queste cose. Con questo, son sempre qua a prendermi le mie responsabilità però, voglio dire, oggi, oggi ci son rimasto un po' male. Sai, non è questione di essere eroi o idioti eccetera, la questione è che a volte devi saper cogliere l'occasione quando ti si presenta, cogliere l'occasione quando ti si presenta vuol dire avere quel sesto senso, quello spirito, quello spirito corsaiolo che è dato anche dall'esperienza che in certe occasioni, in certe occasioni manca. Sai, a volte si è parlato di, di panico nel box, quello che, quello che oggi, devo dire, è da notare è che il panico non c'è stato, è stata una, una decisione, una decisione presa con, con coscienza, e voglio dire, e forse questo è peggio. Però, è inutile fare i processi a fine gara, è successa una cosa che sicuramente non va bene, questa è una cosa che mi ha fatto arrabbiare, come dico sempre poi sono io in prima persona che deve parlare con la squadra e, abbiamo parlato, abbiamo ragionato, ho invitato anche a far certe, certe riflessioni, per cui, voglio dire, domani c'è una gara da fare e bisogna andare in pista con determinazione, come dico sempre, e con serenità. Ciò non toglie che è stato fatto un errore ed è un errore grave e sotto certi aspetti, per una squadra come la nostra, non è accettabile.

 

lagiff73.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiamo Titolo al topic.

Arrivabene non c'è già più, questo è lapo all'apice della forma.

Ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

ridicolo, un discorso senza alcuna logica, non ha detto nulla in pratica.

 

arrivabene prima te ne vai meglio è

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che? Stia parlando come se la Ferrari fosse l'armata Brancaleone...

Prima di tutto non hai alcuna prova che Leclerc sia stato scelto da Elkann che arriva a Monza e lo fa firmare...

 

 

 

 

 

non sappiamo come è andata ma la gestione della cosa ha lasciato molto a desiderare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nonostante Arrivabene sia simpatico come un calcio nelle palle, sostituirlo spaccherebbe una squadra che ha fatto progressi di anni in anno. Ormai manca solo la sintonia fine per andare a vincere il mondiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sintonia fine....? Questo è andato in tv a puntare il dito contro membri della squadra... o lui o loro sono di troppo oramai. Come fanno a coesistere? Tu cosa faresti al loro posto, avresti ancora stima del tuo capo? Gli altri membri della squadra, si saranno detti, oggi ha sputtanato questi qua, ma la prossima volta potrebbe capitare a noi.. secondo me si è giocato il rispetto, nessuno lavorerà volentieri con lui.

Ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

tenere gli strateghi (il mago rueda che ha avuto il coraggio di andare sul posdio in australia) è decisione sua, è da secoli che in media 6/7 gare sono rovinate da decisioni che vanno dal ridicolo al imbarazzante

per questo si doveva svegliare prima, altra cosa dovrebbe alzare la voce, non fare il cagnolino contro certe decisioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×