Jump to content
L.Costigan

L'eroico Sebastian Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

39 minuti fa, Kimimathias ha scritto:

 

Andare a muro nelle prove libere non è la stessa cosa nel farlo nelle Qualifiche ( Baku docet)

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Farlo nelle ultime libere a Monaco potrebbe significare saltare le qualifiche  (monaco 2016, 2010 docet)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Andare a muro nelle prove libere non è la stessa cosa nel farlo nelle Qualifiche ( Baku docet)

 

Hai ragione.

È anche vero che il palmares di Leclerc conta 1 pole e 26 gp di esperienza.

Il palmares di Vettel conta 4 mondiali, 52 vittorie, 55 pole e 224 gp di esperienza.

:rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Kimimathias ha scritto:

 

Hai ragione.

È anche vero che il palmares di Leclerc conta 1 pole e 26 gp di esperienza.

Il palmares di Vettel conta 4 mondiali, 52 vittorie, 55 pole e 224 gp di esperienza.

:rolleyes:

Infatti.

Nei cittadini quante volte Sebastian ha toccato il muro? Fammi una percentuale. 

E fammela anche per Leclerc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Mito Ferrari ha scritto:

Farlo nelle ultime libere a Monaco potrebbe significare saltare le qualifiche  (monaco 2016, 2010 docet)

 

Gli è andata tutto sommato bene che sia andato a muro con ancora mezz'ora di tempo e con un angolo "buono". Certo, sempre meglio evitare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccoci. 

Vediamo se l'ha rotta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Week end sporco ma alla fine è dove dovrebbe essere, per spingere questa Ferrari un po' più in su bisognerebbe far miracoli e correre troppi rischi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

3 botti in meno di due ore di pista, anche se sospetto che sia perché sta cercando di tirare cavare il sangue da una rapa marcia 

 

chissà se domani arriva alla bandiera a scacchi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè le toccatine per me sono come i lunghi di Hamilton alla chicane, non è facile trovare il ritmo con questa macchina schizofrenica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito perché la macchina di Vettel avesse più sovrasterzo di Leclerc. Comunque ha fatto bene a rischiare. Domani podio impossibile il ritmo gara è pessimo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha saltato tutte le terze libere e forse era indietrissimo nell'assetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con questa monoposto nervosa e lenta ha fatto più del massimo.

Normale toccare le barriere quando stai al 110%.

Putroppo la monoposto un paracarro rimane.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, SebMat ha scritto:

Ha saltato tutte le terze libere e forse era indietrissimo nell'assetto.

Ma io ho paura che qualche ingegnere abbia fatto danni. Il che ha portato al caos in q1 a cui è seguita la cosa peggiore che abbia mai visto in f1. Peccato perché col giusto assetto potevano fare l 1.10 3

Edited by Picox

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande intervista ora a Vettel.

Come pensavo ha detto che il vero problema di quest'anno sono le gomme. Oggi l'anteriore non ce l'aveva e quindi la monoposto era nervosa. Stamattina con diverse temperature era a suo agio così come Leclerc.

Il team deve trovare la quadra per capire le gomme e che ora si deve stringere i denti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Grande intervista ora a Vettel.

Come pensavo ha detto che il vero problema di quest'anno sono le gomme. Oggi l'anteriore non ce l'aveva e quindi la monoposto era nervosa. Stamattina con diverse temperature era a suo agio così come Leclerc.

Il team deve trovare la quadra per capire le gomme e che ora si deve stringere i denti.

 

Dice quello che deve dire, perché non può certo dire che i problemi di questa macchina, sono irrisolvibili a stagione in corso. Potrà andare bene qualche volta, su qualche pista, quando tutto coincide perfettamente, ma per il resto sarà solo sofferenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi è andato spesso oltre il limite, piccoli errori che a Montecarlo si pagano, ma alla fine ha cercato di tirare fuori il massimo dalla vettura.

Ci ha provato, è andato male. Forse poteva addirittura fare il terzo posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salva ancora una volta la baracca, portando la Ferrari non si sa come al secondo posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo che si sa come, grazie a Max :asd: 

 

buona gara comunque 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×