Jump to content
L.Costigan

Il vecio Sebastian Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

La f2003 ga, era un mostro di macchina, ma solo per campioni di razza.

Infatti, schumi riuscì a domarla, barrichello fu domato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

torniamo in topic, qua si parla di vettel non di altri piloti

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Beyond ha scritto:

torniamo in topic, qua si parla di vettel non di altri piloti

 

Concedimi un'ultima replica

 

1 ora fa, Clash84 ha scritto:

Incredibile come l’astio verso Hamilton faccia dire autentiche bestialità..il 2012 per me resta il miglior anno di Hamilton la mc laren gli mangiô almeno 100 punti altro che 50..ricordo precisamente (ero in perû in viaggio di nozze)l’incazzatura che ebbi quando la mc laren lo piantô in asso a Singapore di fatto indirizzando il mondiale verso vettel..su schumi,le valutazioni sulle macchine inferiori nel 2000 e 2003 mi sembrano alquanto arbitrarie..e nel 1999 fuori dal mondiale ci si mise lui stesso sol suo errore eh..

 

Ma cosa mi tocca leggere.............................................

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quale errore? Nel 99’ ci fu un guasto ai freni. Oh mio dio oh mio dio.

Rimango comunque dell’idea che fino a Monza 2018 Seb sia stato superiore a Lewis. 

Ora sinceramente questa stagione conta poco, uno guida un catorcio e l’altro un’astronave. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Completamente d'accordo con Montoya. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La domanda che si potrebbe fare è: perché tecnicamente pare soffrire molto di più rispetto ad altri piloti quando in situazione critica? Io sono convinto che sia più un mix delle due cose, qualche tarlo la situazione attuale penso glielo stia creando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me complessivamente Seb è sempre stato superiore a Lewis, almeno fino a metà 2018.

 

Ungheria 2017 col volante storto è andato a vincere. Qualcun altro sarebbe rientrato ai box ritirandosi. 

L’unico rimpianto di Seb è quel 2017, perso con una macchina inferiore con 5 gare sfigate e non per colpa sua. Sarebbe stato un titolo leggendario con una macchina che sul dritto in scia al kemmel era 10 km/h più lenta. 

Edited by VincenzoFerrari
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Ora sinceramente questa stagione conta poco, uno guida un catorcio e l’altro un’astronave. 

 

Ma perché dovrebbe contare poco? Nel 2011 la Red Bull di Seb era un'astronave e la Ferrari la terza monoposto del lotto, eppure Alonso fece un'annata super, con tanti podii e prestazioni ottime. Si potrebbe fare lo stesso discorso per il 2013.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Per me complessivamente Seb è sempre stato superiore a Lewis, almeno fino a metà 2018.

 

Ungheria 2017 col volante storto è andato a vincere. Qualcun altro sarebbe rientrato ai box ritirandosi. 

L’unico rimpianto di Seb è quel 2017, perso con una macchina inferiore con 5 gare sfigate e non per colpa sua. Sarebbe stato un titolo leggendario con una macchina che sul dritto in scia al kemmel era 10 km/h più lenta. 

 

Vero, ma il suo anno doveva essere il 2018. Senza l'errore in Germania sarebbe rimasto molto avanti in campionato alla pausa e magari questo avrebbe mandato in crisi Hamilton, anzichè spianargli la strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure la Mercedes sul dritto non guadagna sulla Ferrari in questa stagione :asd:

Edited by KimiSanton

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Pigeon ha scritto:

Ma perché dovrebbe contare poco? Nel 2011 la Red Bull di Seb era un'astronave e la Ferrari la terza monoposto del lotto, eppure Alonso fece un'annata super, con tanti podii e prestazioni ottime. Si potrebbe fare lo stesso discorso per il 2013.

Secondo me quest'anno conta, ma nel 2013 fino alla Spagna compresa la ferrari era complessivamente la migliore monoposto, ma in testa al mondiale c'era vettel che ha corso una grandissima stagione. Nel 2011 non ricordo, ma mi pare sia stato più brillante button piuttosto che alonso. Vettel fu pressoché perfetto ma in effetti la macchina era superiore e cucita su di sé. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ilmonaco ha scritto:

Secondo me quest'anno conta, ma nel 2013 fino alla Spagna compresa la ferrari era complessivamente la migliore monoposto, ma in testa al mondiale c'era vettel che ha corso una grandissima stagione. Nel 2011 non ricordo, ma mi pare sia stato più brillante button piuttosto che alonso. Vettel fu pressoché perfetto ma in effetti la macchina era superiore e cucita su di sé. 

Button aveva una McLaren superiore alla Ferrari, e non penso proprio sia stato migliore di Alonso che corse benissimo, per me al pari di Vettel, senza contare l'evidente differenza del mezzo.

Nel 2013 Vettel fu perfetto ma anche Alonso guidò molto bene, con una vettura che rapidamente divenne inferiore a Mercedes e Lotus.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 2011 non lo ricordo bene quindi può essere come dici tu. Non sarei così sicuro di una mclaren superiore alla ferrari (per me conta velocità e affidabilità) , ma è possibilissimo. 

Sul 2013 invece non sono molto d'accordo. Alonso commise qualche errore nella prima parte di stagione (es Malesia) e nel complesso non ottimizzo quello che aveva a disposizione. Almeno fino all'Inghilterra, dopo di che, non c'era più storia, ma non ricordo prestazioni super. Sulla Lotus più forte della Ferrari ho davvero grossi dubbi. 

La Mercedes è cresciuta in effetti, ma ricordo gare capolavoro di Hamilton (es. Ungheria) più che della Mercedes. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fu vicecampione del mondo, quindi ottimizzò quello che aveva a disposizione, Massa fu addirittura ottavo in classifica, l'ultimo dei piloti dei 4 top team. La Lotus ebbe meno chances di superare la Ferrari perché Raikkonen non corse le ultime 3 gare e perché nel finale di stagione faceva praticamente da seconda guida a Grosjean, KimiSanton potrà confermare :asd:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mercedes fece tantissime pole quell'anno, peccato che in gara era davvero mangiagomme. Però aveva picchi di velocità assurdi e fu un antipasto del dominio degli anni seguenti che dura ancora oggi. 

 

Hamilton non sarebbe mai andato in crisi secondo me, dato che sapeva di poter contare nel finale di stagione non solo di una macchina migliore, ma proprio dominante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Beyond ha scritto:

È quello che da mesi sto dicendo ripetutamente.

Non si trova a guidare questa monoposto e non può cambiare il suo stile di guida dopo 12 anni di F1.

E quest'è!

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

E allora può pure cambiare aria. Il suo compagno, sembra trovarsi bene con questa impostazione, e non la cambieranno di certo, visto che Bisogna investire sul futuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, ggr ha scritto:

E allora può pure cambiare aria. Il suo compagno, sembra trovarsi bene con questa impostazione, e non la cambieranno di certo, visto che Bisogna investire sul futuro.

Io tifo Charles e penso sia il futuro della F1, anche più di Max. Ma questa macchina è una m***a. Non c’è niente di positivo. Il posteriore che balla è in virtù del mancato carico all’anteriore, e hanno cercato di compensare in questo modo. Semplicemente Charles in una situazione del genere, di una macchina sballata in cui devi dominare il posteriore, si trova meglio. Ma l’impostazione va cambiata, altrimenti i mondiali ce li sogneremo.

Se vuoi investire su Charles non ti devi ripresentare con una macchina del genere.

 

Edited by VincenzoFerrari
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, SebMat ha scritto:

Mercedes fece tantissime pole quell'anno, peccato che in gara era davvero mangiagomme. Però aveva picchi di velocità assurdi e fu un antipasto del dominio degli anni seguenti che dura ancora oggi. 

 

Hamilton non sarebbe mai andato in crisi secondo me, dato che sapeva di poter contare nel finale di stagione non solo di una macchina migliore, ma proprio dominante. 

 

Seb nel 2013 guidò molto bene, dominando alla fine la stagione, ma fu in grado di massimizzare anche nelle prime gare dell'anno, le uniche corse regolarmente, quando la Red Bull e soprattutto la Mercedes avevano grossi problemi di consumo gomme. Dico questo perché comunque a partire da Monaco in poi il campionato è stato falsato dalla 1000km di test dei e poi dal cambio delle mescole pro-Mercedes, che hanno indirettamente favorito Red Bull, danneggiando Lotus e Ferrari.

 

Vettel è ancora oggi un gran pilota, lo hanno dimostrato alcune gare, semplicemente io ritengo che abbia un po' mollato perché quest'anno non si vince niente. Charles invece ha tutto l'interesse ad andare forte.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×