Jump to content
L.Costigan

La trottola Sebastian Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

3 ore fa, L.Costigan ha scritto:

 

Domani c'è già un occasione importante per dimostrare chi è il più forte. A meno che Lec non faccia una brutta partenza, Seb dovrà evitare di portare attecchi prematuri al via e costruire la sua vittoria nell'arco del GP. Purtroppo abbiamo visto l'anno scorso che "vinco il GP alla prima curva" è un pensiero ricorrente nella sua mente. Quest'anno però nessuno può più accettare un atteggiamento del genere.

 

Anche perché Leclerc ha già dimostrato sotto questo punto di vista di saper alzare il piede ed evitare il contatto. In Australia ci ha pure perso una posizione pur di evitare di fare danni. 

Spero tanto che a sto giro, soprattutto se il passo gara della Ferrari consentirà ai due di andare via, l’ordine sia si prendere spazio sufficiente e poi fare quello che gli pare. Altro che attacco alla prima curva. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, ggr ha scritto:

Arrivare davanti a leclerc non dovrebbe essere neanche una notizia. Visto la carriera e il palmares. Quindi non ci sarebbe niente da dire. 

Beh, non credo possiamo giudicare i due piloti in funzione del Palmarès: uno ha più di 10 stagioni al top in F1 alle spalle, l'altro è alla seconda gara con un auto competitiva: chi vuoi che abbia raccolto i risultati migliori? :asd:

Per il resto, sono conti che si fanno a fine stagione.

Comunque nessuno dei complottisti ha parlato di come sia stato graziato dalla FIA pur essendo rientrato ai box sopra il tempo minimo? :asd:

Meglio così, per l'amor del cielo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo Leclerc è una vera prova per il povero seb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il che è un bene per la Ferrari, almeno finché i 2 non si beccheranno e credetemi - quest'anno succederà :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che Seb possa non dominare su uno come Leclerc non ci vedo nulla di scandaloso, se il monegasco si dovesse confermare il pilota che stiamo vedendo. Mica stiamo parlando di un pilota di scarso valore, senza fare nomi per non offendere nessuno in griglia.
Mi pare che nel 2007 Hamilton fosse un debuttante, vedendo il talento di Hamilton, dove sta lo scandalo nel fatto che se la sia giocata alla pari con Alonso? I piloti di un certo spessore, come Vettel, Hamilton, Alonso, ci metto pure Ricciardo, Verstappen e pare e sottolineo pare anche Leclerc è naturale che battaglino molto vicini e che si battano a vicenda. Se Leclerc è a tal punto un campione come dicono, il fatto che stia vicino e a volte davanti a Vettel (o viceversa) non toglie nulla al valore di Vettel e a quello dello stesso Leclerc.

Diverso sarebbe se accanto a quello che è ritenuto un campione a parità di macchina ci metti una mezza pippa e la mezza pippa se la gioca alla pari. Ma non mi pare sia questo il caso.

Edited by Kimired

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me Vettel è costretto a battere Leclerc nell'arco della stagione, altrimenti la sua carriera è praticamente finita; poi ci sta che in qualche GP il monegasco gli stia davanti perché ha evidentemente le stimmate del campione, ma nel complesso Vettel deve prevalere

 

la situazione è simile a quella di Alonso-Hamilton 2007 fino a un certo punto: è vero che Hamilton alla fine fece fuggire Alonso, però lo spagnolo era ancora relativamente giovane (26 anni contro i 32 di Vettel) e aveva il posto assicurato alla Ferrari (in cambio delle mail sulla spy-story), se invece Vettel le prende da Leclerc secondo me non avrà più credibilità, la Ferrari non vorrà pagarlo 10 volte tanto il pilota che lo ha battuto, per lui sarà un massacro mediatico, temo possa davvero stroncargli la carriera

 

comunque per ora siamo solo alla seconda qualifica quindi sono discorso molto prematuri, la cosa certa è che purtroppo questa rivalità interna alla Ferrari, che è già evidente, favorirà Hamilton.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh io non la vedo così drammatica, anche se dovesse finire di poco dietro. Vettel ha vinto 4 mondiali, ha 32 anni appunto, ci può stare che arrivi un giovane fenomeno che possa metterlo un po' in difficoltà. Alonso invece era nel periodo migliore della sua carriera ed è stato messo sotto torchio da un debuttante (che poi ci sta dato il talento di Hamilton e il clima respirato in casa Mclaren), quindi non ci vedo drammi nemmeno lì. 

Concordo invece sul fatto che la lotta interna potrebbe favorire Hamilton. Questo si.
Ma poi le dinamiche, le situazioni e gli episodi che possono crearsi nell'arco di un intero campionato sono così imprevedibili che tutto può succedere. Avere 2 piloti competitivi a tal punto può essere certo un rischio ma a volte può essere anche uno sprone ad andare più forte.. e magari questo comporta trovare il millesimo in più per mettere la macchina di Seb davanti a quella di Hamilton (sempre che la macchina lo permetta).

Edited by Kimired

Share this post


Link to post
Share on other sites

finora è stato tutt'altro che uno sprone, vettel non ci sta con la testa e questo si vede dalal faccia che ha, sembra un esaurito, già l'anno scorso ha preso la mazzata, prendere leclerc gli ha dato il resto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io infatti non confido che sappia gestire la pressione... ci sono fin troppi esempi in cui non è riuscito... non la vedo benissimo... ma sarei felice di essere smentito

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Kimired ha scritto:

Boh io non la vedo così drammatica, anche se dovesse finire di poco dietro.

 

se finisce dietro è un ko pesante visti gli ultimi anni

 

12 minuti fa, sterla ha scritto:

finora è stato tutt'altro che uno sprone, vettel non ci sta con la testa e questo si vede dalal faccia che ha, sembra un esaurito, già l'anno scorso ha preso la mazzata, prendere leclerc gli ha dato il resto

 

hai ragione, sarebbe da internare in manicomio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece lo vedo molto sereno, dove lo vedete esaurito? Mi pare più tranquillo del solito.
Agitato e nervoso lo vedevo lo scorso anno, visti tutti gli episodi negativi.

Vado contro corrente e dico che secondo me Seb non è esattamente così, se finisce di poco dietro a uno come Leclerc (se dovesse continuare a dimostrarsi così forte) non la vivrebbe come una drammatica fine di carriera. Poi dipende da quanto dietro, ma a meno che non venga bastonato non ci vedo drammi.

La situazione con Ricciardo nell'ultimo anno in RedBull secondo me era molto diversa, Vettel sapeva già che il ciclo con le lattine era finito, aveva già un piede nel box rosso e comunque anche quella situazione non l'ha vissuta come una catastrofe.

Magari l'unica cosa che potrebbe renderlo nervoso in tutto questo non sarebbe il fatto di finire di poco dietro ma il fatto di non vincere il titolo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se finisce dietro e Leclerc vince il titolo si suicida :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Kimired ha scritto:

Io invece lo vedo molto sereno, dove lo vedete esaurito? Mi pare più tranquillo del solito.
Agitato e nervoso lo vedevo lo scorso anno, visti tutti gli episodi negativi.

Vado contro corrente e dico che secondo me Seb non è esattamente così, se finisce di poco dietro a uno come Leclerc (se dovesse continuare a dimostrarsi così forte) non la vivrebbe come una drammatica fine di carriera. Poi dipende da quanto dietro, ma a meno che non venga bastonato non ci vedo drammi.

La situazione con Ricciardo nell'ultimo anno in RedBull secondo me era molto diversa, Vettel sapeva già che il ciclo con le lattine era finito, aveva già un piede nel box rosso e comunque anche quella situazione non l'ha vissuta come una catastrofe.

Magari l'unica cosa che potrebbe renderlo nervoso in tutto questo non sarebbe il fatto di finire di poco dietro ma il fatto di non vincere il titolo. 

Non capisco la differenza tra arrivare dietro di tanto o di poco... se per assurdo, su 20 gare, arrivo dietro 15 per pochi millesimi ogni volta, alla fine sei arrivato dietro, il resto conta poco. Credo che nessun pilota di formula uno dica nella sua testa, "non va male, sono dietro solo di pochi millesimi", se cosi la pensassero, farebbero meglio a cambiare mestiere..

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

se finisce dietro e Leclerc vince il titolo si suicida :asd:

 

se vincesse il titolo contro vettel sarebbe un nuovo schumacher

Share this post


Link to post
Share on other sites

Menomale che Bottas o qualsiasi altro pilota medio non corre in Ferrari altrimenti alla prima pole del finlandese col tedesco dietro avremmo parlato già di licenziamento. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono da fare alcune precisazioni, perché state dicendo delle cose contrarie tra di loro.

1 - Vettel è un grande campione e non deve dimostrare più niente. Lo ha già fatto facendo super gare nel 2015 vincendone 3. Nel 2017 e nel 2018, a parte i suoi discutibili errori, ha fatto altre gare magnifiche.

2 - Leclerc sembra essere veloce e quindi un futuro campione, ed in prospettiva può eguagliare il livello dei top Driver attuali (Hamilton, Vettel e Verstsppen).

3 - Ammettiamo che a livello velocistico lì ha già raggiunti. Se è  così,  come fa Vettel a nominarlo in ogni gp se il monegasco ha già quasi raggiunto tale livello? Impossibile. Allora può succedere che Vettel prevale poiché ha più esperienza e quindi il confronto lo vince per questo. Sudandolo e combattendo con Leclerc in ogni Week end tipo come appunto ieri.

Le cose devono andare per forza così se Leclerc è già,a livello velocistoco,a livello dei migliori. Come nel 2007 tra Hamilton ed Alonso, possono battagliare ad ogni gara.

4 - Leclerc non è ancora al top. Se è così allora,  solo in questo caso, Vettel prevarrà sul monegasco come ha fatto in questi 4 anni con Raikkonen.

 

E quest'è!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per difendere seb 

Se fosse finito dietro ad Hamilton saremmo qua a dire "purtroppo quando ha la pressione addosso del singolo tentativo non è mai bravo abbastanza", "gli chiedevamo almeno di stare davanti alle Mercedes" etc

Quindi io per ora mi limito a dire: bravo che almeno si è tenuto dietro le Mercedes, non era scontato con il singolo tentativo. Poi ovvio che il mio Charles è stato più bravo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rio,  Su una cosa non concordo. Anche se sei campione, non vivi di rendita, ogno gp devi dimostrare qualcosa, vale per tutti, anche hamilton.

Poi, non prenderei di certo l'anno scorso come esempio di classe da campione...

Il suo attuale compagno, non è un quarantenne appagato, al quale andava bene tutto....

Edited by ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, spamilrosso ha scritto:

"purtroppo quando ha la pressione addosso del singolo tentativo non è mai bravo abbastanza"

 

questa è fantascienza, se c'è una qualità nota di vettel è riuscire a tirare fuori spesso il giro veloce in singolo tentativo, negli anni con kimi lo ha fatto ripetutamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×