Jump to content
L.Costigan

Il vecio Sebastian Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

6 ore fa, Beyond ha scritto:

già me la rido a pensare ai commenti che fioccheranno dopo i test: se vettel avrà fatto bei tempi, tutti in cattedra magari con grosse riserve su lec, ma non sia mai che lec risultasse più veloce nelle prove, sarebbe il trionfo dei disfattisti :asd:

Il disfattismo tra i ferraristi è una costante a prescindere dall'andamento delle cose...

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Beyond ha scritto:

già me la rido a pensare ai commenti che fioccheranno dopo i test: se vettel avrà fatto bei tempi, tutti in cattedra magari con grosse riserve su lec, ma non sia mai che lec risultasse più veloce nelle prove, sarebbe il trionfo dei disfattisti :asd:

Ma io già sono sicuro che Leclerc farà un tempo migliore di Vettel. E vi dico che il problema principale non sarà chi critica Seb, ma chi si esalta troppo per Charles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leclerc farà la fine di Capelli...immagino già chi lo osanna ora... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capelli fece la fine che fece anche per ragioni non legate alle sue doti.

Leclerc arriva in una Ferrari messa meglio di quella di allora, inoltre credo che come risultati pre-Ferrari abbia fatto meglio, e non di poco, il monegasco. Me lo aspetto vicino a Seb, se non davanti in alcune gare, ci sta magari che a inizio anno fatichi un po' a prendere le misure ma uno che mette una Sauber davanti a una RB non avrà grossi problemi a far andare forte anche una Rossa che si suppone sarà veloce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto vinceranno ancora i soliti, speranze ed entusiasmi sprecati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe bello se, per una volta, la Juve vincesse la CL. Perché la Ferrari sicuramente troverà il modo per deluderci.

 

Per me Vettel sarà un pelo davanti a Leclerc, con qualche exploit di quest‘ultimo. Se invece vi sarà un crescendo costante di Charles, che sorpasserà Seb, allora dovremmo pensare ad un 2020 con Charles e Mick, senza perdere tempo con „tatatatata“.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, PheelD ha scritto:

credo che come risultati pre-Ferrari abbia fatto meglio, e non di poco, il monegasco.

 

Leclerc meglio di Capelli?  :zrzr:Ma scherziamo?

Capelli fece molto male in Ferrari, ma prima di arrivarci aveva fatto vedere cose addirittura ottime: fece un 1988 davvero buono, con due podi e altre ottime prestazioni. Arrivò perfino a sfiorare la vittoria... con una March! Progettata da Adrian Newey (agli esordi) e senz'altro valida, ma pur sempre una March. Leclerc cosa avrebbe fatto in più di lui? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono confuso :asd:

Sarà stata l'ora, scusa @rimatt

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Leclerc meglio di Capelli?  :zrzr:Ma scherziamo?

Capelli fece molto male in Ferrari, ma prima di arrivarci aveva fatto vedere cose addirittura ottime: fece un 1988 davvero buono, con due podi e altre ottime prestazioni. Arrivò perfino a sfiorare la vittoria... con una March! Progettata da Adrian Newey (agli esordi) e senz'altro valida, ma pur sempre una March. Leclerc cosa avrebbe fatto in più di lui? 

 

Stiamo davvero confrontando la carriera pre-Ferrari di Capelli con l'unico anno di Leclerc? Naturalmente non voglio pensare che tu non sia conscio del fatto che gli exploit di Capelli di cui parli siano assolutamente impensabili al giorno d'oggi.

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, PheelD ha scritto:

.Me lo aspetto vicino a Seb, se non davanti in alcune gare,  

 

Cosa devono leggere i miei occhi!

Ma qui davvero non si ricorda chi è SEBASTIAN VETTEL!!!!

 

Leclerc non ha proprio speranze di finirci davanti e, se lo farà, sarà sicuramente perché Vettel avrà qualche problema di gara o di monoposto! 

 

 

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

praticamente ti stai augurando che l'operazione Leclerc sia un fallimento per la Ferrari e che il ragazzo venga bruciato 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che Ferrari nel complesso vada peggio degli anni passati in termini di punti nel Costruttori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mettiamo le cose in chiaro.

Qui si sta confrontando un pilota (Vettel) che ha vinto 4 mondiali, 52 gp, 55 pole, 36 giri veloci, 111 podi, 2745 punti ottenuti in un mondiale...con un altro che vinto il mondiale Gp2, Uno e dico uno, e fatto qualche bella gara l'anno scorso e nulla di più. Ma vi rendete conto o non vi rendete conto?

Ma siete seri o state scherzando?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Rio Nero ha scritto:

 

Cosa devono leggere i miei occhi!

Ma qui davvero non si ricorda chi è SEBASTIAN VETTEL!!!!

 

Leclerc non ha proprio speranze di finirci davanti e, se lo farà, sarà sicuramente perché Vettel avrà qualche problema di gara o di monoposto! 

 

 

 

O di vena (chiusa).

eheheheheh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche Hamilton era un signor nessuno nel 2007 mentre Alonso aveva appena vinto 2 titoli.

Anche Verstappen era una grande promessa e basta quando approdò in Red Bull nel 2016, mentre Ricciardo era uno tra i piloti più veloci in griglia.

Anche Hakkinen nel 1993 aveva solo qualche buona prestazione con la Lotus alle spalle mentre Senna era uno dei migliori in griglia.

Eppure Hamilton nel 2007 fece vedere i sorci verdi a Nando.

Eppure Verstappen spesso si è rivelato più veloce di Ricciardo nei quasi 3 anni di convivenza.

Eppure Hakkinen fu subito in grado di andare fortissimo, mi pare prese giusto un decimo alla prima o seconda qualifica, nei confronti di Senna.

Quando io parlo di vederlo davanti in alcune gare, non dico che lo massacrerà da Melbourne a Abu Dhabi. Dico solo che in certe gare Vettel starà dietro. D'altronde non sarebbe una novità, Vettel in qualche occasione è stato meno veloce di Kimi negli ultimi 4 anni, ci sta.

Sullo stare vicino, vedremo. Per me non prenderà pagoni esagerati e sarà sempre lì, può essere che mi sbagli.

Edited by PheelD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vena o non vena io non posso confrontare Maradona a Giovinco.

 

Adesso, PheelD ha scritto:

Anche Hamilton era un signor nessuno nel 2007 mentre Alonso aveva appena vinto 2 titoli.

Anche Verstappen era una grande promessa e basta quando approdò in Red Bull nel 2016, mentre Ricciardo era uno tra i piloti più veloci in griglia.

Anche Hakkinen nel 1993 aveva solo qualche buona prestazione con la Lotus alle spalle mentre Senna era uno dei migliori in griglia.

Eppure Hamilton nel 2007 fece vedere i sorci verdi a Nando.

Eppure Verstappen spesso si è rivelato più veloce di Ricciardo nei quasi 3 anni di convivenza.

Eppure Hakkinen fu subito in grado di andare fortissimo, mi pare prese giusto un decimo alla prima o seconda qualifica, nei confronti di Senna.

Quando io parlo di vederlo davanti in alcune gare, non dico che lo massacrerà da Melbourne a Abu Dhabi. Dico solo che in certe gare Vettel starà dietro. D'altronde non sarebbe una novità, Vettel in qualche occasione è stato meno veloce di Kimi negli ultimi 4 anni, ci sta.

Ma fammi capire su quali basi?

Dove l'hai visto sto grande pilota?

Per un paio di gare in cui è arrivato settimo? Eheheh ma davvero?

E per le grandi gare ( a parte le 52 vinte) che ha fatto Vettel nella sua carriera che diciamo?

Non C'è proprio nulla da dire ora.

Per me è così.

Quando passeranno 6 gare del 2019 allora ne potremmo parlare, ma forse...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, S. Bellof ha scritto:

 

Stiamo davvero confrontando la carriera pre-Ferrari di Capelli con l'unico anno di Leclerc? Naturalmente non voglio pensare che tu non sia conscio del fatto che gli exploit di Capelli di cui parli siano assolutamente impensabili al giorno d'oggi.

 

Non sono stato io a fare il paragone, l'ho solo commentato proprio perché mi sembrava parecchio strano, ma lo stesso PheelD ha già ammesso di essersi confuso. Poi il Capelli dell'epoca un po' me lo ricordo, in alcune gare pre-Ferrari fece davvero una grande impressione. Comunque il discorso che tu fai può essere anche ribaltato: oggi gli exploit di trent'anni fa non sono possibili, e proprio per questo nei risultati che si ottengono la macchina è fondamentale (ergo: bravo Leclerc, ma la Sauber era una vettura più che decente). Quindi boh, a me Leclerc continua a sembrare un grosso punto di domanda, e sono convinto che abbia ancora molto se non tutto da dimostrare. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me le auto di oggi fanno la differenza(mi pare chiaro, oggi su 20 auto solo 6 possono seriamente ambire a pole, podi e vittorie), ma i piloti a loro volta fanno la differenza su altri, specie in caso di auto dalle prestazioni simili. Spesso e volentieri Leclerc si ritrovava a lottare per qualcosa di grosso aka i punti mentre Ericsson stava lottando per posizioni meno importanti. Per quello che aveva in mano, ha dimostrato di valere, vedremo se in Ferrari sarà in grado di confermarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è abbastanza incontrovertibile che Leclerc abbia fatto vedere grandi cose e dato l'impressione di poter essere un campione 

 

poi guidare una Ferrari è un altro paio di maniche e vedremo se confermerà le aspettative. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Vena o non vena io non posso confrontare Maradona a Giovinco.

 

Ma fammi capire su quali basi?

Dove l'hai visto sto grande pilota?

Per un paio di gare in cui è arrivato settimo? Eheheh ma davvero?

E per le grandi gare ( a parte le 52 vinte) che ha fatto Vettel nella sua carriera che diciamo?

Non C'è proprio nulla da dire ora.

Per me è così.

Quando passeranno 6 gare del 2019 allora ne potremmo parlare, ma forse...

 

Rio, non perdi obiettività solo quando si parla di Juve, a quanto vedo. Io concordo con PheelD, forse lo fanno anche altri. Ma non è questo il punto, piuttosto il fatto che dgli abbia detto cose sensate, che potrebbero accadere senza per questo diminuire il valore di Vettel.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×