Jump to content
Sign in to follow this  
Rio Nero

FIA : Penalizzazioni e regole da rivedere.

Recommended Posts

Questo topic è di fondamentale importanza per dire la nostra su quanto stiamo vedendo utimamente in pista.

È doveroso che la FIA riveda alcune regole sulle penalizzazioni in gara sulle varie situazioni che via via si vengono a creare in gara tra alcuni comportamenti o manovre dei vari piloti.

 1 - Se un pilota ripetutamente ostacola in maniera eccessiva un altro pilota con manovre al di fuori del regolamento, tipo ad esempio Magnussen Sabato nella sprint, il pilota in questione deve avere una bandiera bianco e nera alla seconda manovra eccessiva e,alla terza deve ricevere un drive trought. Non è possibile che il pilota recidivo oltre a danneggiare il pilota che cerca di superarlo, nello stesso momento aiuta il suo compagno di squadra ad accumulare vantaggio. Questo falsa la gara.

2 - Le manovre di sorpasso devono essere punite con i vari 5 o 10 secondi solo se quest'ultime sono eccessive o fatte apposta per mandare fuori pista l'avversario di turno (caso Sainz-Piastri). Bisogna essere più elastici nel giudicare tali manovre altrimenti vedremmo gare trenino dove un pilota ha paura di tentare qualsiasi tipo di sorpasso. 

 

Voi che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

IMHO ci sono sempre due pesi e due misure.

Non voglio scrivere l'infinità di esempi che ci sono stati

ne scrivo solo una come esempio: la questione dei sorpassi/rallentamenti in pit lane causata da una IMHO errata assoluzione dell'olandese a Singapore...

Ridicoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

La questione è vecchia di circa 15 anni almeno.

 

I piloti VOGLIONO che chi causa danni venga penalizzato. Quindi si penalizza il danno più che l'intenzione. Nel caso di Magnussen, gli daranno una tirata di orecchie e poi alla prossima lo penalizzano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima cosa da fare è abolire le penalità in secondi. DT o S&G.

 

La seconda cosa da fare è lasciare tutte le vie di fuga in ghiaia/erba.

Share this post


Link to post
Share on other sites

abolire le penalità in secondi???

così una c***ta di penalità presa come Sainz domenica, ma giudicata durante la gara con un DT o S&G comprometterebbe la gara...

risultato: nessuno sorpassa per paura di un DT ingiusto

solo strategia...

 

visto che ci siamo rimettiamo i rifornimenti e le gomme scanalate...

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

La prima cosa da fare è abolire le penalità in secondi. DT o S&G.

 

La seconda cosa da fare è lasciare tutte le vie di fuga in ghiaia/erba.

Torniamo a fine anni '90, quando qualsiasi minchiata era uno stop and go di 10 secondi che lo pagavi con 30 secondi in pista.

 

Le vie di fuga in ghiaia/ sabbia potranno tornare in modo limitato, mai generalizzato. Vedi cosa è successo al Mugello, forse tra i GP più costosi della storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, JLP ha scritto:

abolire le penalità in secondi???

così una c***ta di penalità presa come Sainz domenica, ma giudicata durante la gara con un DT o S&G comprometterebbe la gara...

risultato: nessuno sorpassa per paura di un DT ingiusto

solo strategia...

 

visto che ci siamo rimettiamo i rifornimenti e le gomme scanalate...

 

5 minuti fa, chatruc ha scritto:

Torniamo a fine anni '90, quando qualsiasi minchiata era uno stop and go di 10 secondi che lo pagavi con 30 secondi in pista.

 

Le vie di fuga in ghiaia/ sabbia potranno tornare in modo limitato, mai generalizzato. Vedi cosa è successo al Mugello, forse tra i GP più costosi della storia.

 

Infatti non si deve penalizzare per le minchiate. Si penalizza quando le minchiate diventano 2-3 o quando veramente c'è bisogno (tipo Hamilton a Silverstone nel 2021).

 

Le penalità in secondi lasciano troppo margine di manovra ai commissari e portano a degli orrori tipo quelli visti con magnussen.

 

Con le vie di fuga in ghiaia o erba vedete che le minchiate diminuiscono di default 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

IMHO non so quale sia meglio dei due approcci!

entrambi hanno lati negativi e positivi

 

direi che sarebbe meglio avere giudici imparziali, con uniformità di giudizio, poi la penalità in secondi, i classici 5, è meno distruttiva di un DT o uno S&G

spesso nel passato si tendeva a lasciar correre alcune scorrettezze per non distruggere la gara con un DT (pena minima), poi con l'introduzione del pit obbligatorio è nata la penalità in secondi (che poi poteva benissimo essere sottratta nella classifica finale anche prima del pit obbligatorio)

 

L'evoluzione mi sembra corretta, ma non esiste nessuna giurisprudenza in merito. Servirebbero dei commissari professionisti e imparziali

ora quando vedono rosso, la penalità scatta in automatico...

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

 

Infatti non si deve penalizzare per le minchiate. Si penalizza quando le minchiate diventano 2-3 o quando veramente c'è bisogno (tipo Hamilton a Silverstone nel 2021).

 

Le penalità in secondi lasciano troppo margine di manovra ai commissari e portano a degli orrori tipo quelli visti con magnussen.

 

Con le vie di fuga in ghiaia o erba vedete che le minchiate diminuiscono di default 

Vedi è tutto discutibile, secondo me il contatto di Silverstone non è stato così grave, solo che è successo in una curva molto veloce, con conseguenze catastrofiche. Erano quasi appaiati, poi Lewis alza e il contatto è così minimo che Hamilton non subisce danni mentre l'olandese fora ed esce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/5/2024 Alle 14:35, chatruc ha scritto:

Vedi è tutto discutibile, secondo me il contatto di Silverstone non è stato così grave, solo che è successo in una curva molto veloce, con conseguenze catastrofiche. Erano quasi appaiati, poi Lewis alza e il contatto è così minimo che Hamilton non subisce danni mentre l'olandese fora ed esce.

 

Infatti per me, almeno in alcuni casi, le penalità andrebbero commisurate anche al danno che procuri.

 

Nel caso di Hamilton, che aveva decisamente sbagliato, la penalità doveva essere uno S&G e non quei pochi secondi farlocchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le penalità sono commisurate dal fatto che sei o meno pilota Ferrari :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/5/2024 Alle 18:38, JLP ha scritto:

abolire le penalità in secondi???

così una c***ta di penalità presa come Sainz domenica, ma giudicata durante la gara con un DT o S&G comprometterebbe la gara...

risultato: nessuno sorpassa per paura di un DT ingiusto

solo strategia...

 

visto che ci siamo rimettiamo i rifornimenti e le gomme scanalate...

Attenzione: le manovre di Magnussen erano da Drive Trought o Stop&go. Ma quella di Sainz era una semplice manovra di sorpasso senza nessuna penalità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mio modesto parere, Sainz era giusto penalizzarlo.

Arrivi lungo per un tuo errore e rovini la gara di Piastri, che causa sosta forzata esce dalla zona punti.

 

Il problema di base nasce quando un pilota con penalità influisce sul risultato in pista. Perchè nel post gara sconta i secondi, ma fisicamente è lì in mezzo.

Altrimenti, le penalità possono essere scontate tramite rallentamenti in pista, come ad esempio fuori traiettoria in un lungo rettilineo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Giovy_1006 said:

Altrimenti, le penalità possono essere scontate tramite rallentamenti in pista, come ad esempio fuori traiettoria in un lungo rettilineo.

Anche io preferirei mille volte una soluzione stile long lap in moto GP che scontare le penalità a fine gara

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Giovy_1006 ha scritto:

Mio modesto parere, Sainz era giusto penalizzarlo.

Arrivi lungo per un tuo errore e rovini la gara di Piastri, che causa sosta forzata esce dalla zona punti.

 

Mai visti tentativi di sorpasso a ruote fumanti? Secondo te sono tutti "errori"?

 

sfcriga_legendary_duel_between_gilles_vi

 

Qui tra l'altro Sainz non ha nemmeno inchiodato, è solo andato un po' lungo, nemmeno tantissimo. Più ci penso, più penalizzare manovre del genere mi pare l'anti F1.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Mai visti tentativi di sorpasso a ruote fumanti? Secondo te sono tutti "errori"?

 

sfcriga_legendary_duel_between_gilles_vi

 

Qui tra l'altro Sainz non ha nemmeno inchiodato, è solo andato un po' lungo, nemmeno tantissimo. Più ci penso, più penalizzare manovre del genere mi pare l'anti F1.

Se fai un sorpasso a ruote fumanti ti meriti solo gli applausi.

Se fai un sorpasso, blocchi il posteriore, e usi il tuo avversario come sponda per me è da penalità.

Non ci fosse stato Piastri, Sainz sarebbe andato in testacoda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Giovy_1006 ha scritto:

Se fai un sorpasso a ruote fumanti ti meriti solo gli applausi.

Se fai un sorpasso, blocchi il posteriore, e usi il tuo avversario come sponda per me è da penalità.

Non ci fosse stato Piastri, Sainz sarebbe andato in testacoda.

 

Il mio discorso sottintendeva che, se si arriva a inchiodare e a far fumare le gomme, si è arrivati lunghi (ben più di quanto abbia fatto Sainz domenica), e a volte, per sorpassare, succede.

 

Ma a parte questo, poniamo che Sainz abbia realmente rischiato di andare in testacoda (cosa su cui non concordo minimamente); se anche fosse successo, sarebbe stato da penalizzare? Direi proprio di no; di fatto, come ha evidenziato più di qualcuno, lo stesso Piastri (che peraltro due giri prima aveva accompagnato fuori pista lo spagnolo) ha tirato la staccata e ha contribuito al contatto, perché se avesse lasciato sfilare Sainz e avesse incrociato la traiettoria avrebbe subito ripreso la posizione. Ma pace, sono cose già dette; mi spiace soprattutto che qualcuno consideri giustificata la penalità, ma c'est la vie. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Per tutti i tifosi McL la penalità è sacrosanta!!

Per i tifosi della rossa è tutto regolare!

Per molti spagnoli c'è pure un complotto ai loro danni! :sisi042:

 

Soluzione FIA è forse lasciar sorpassare solo nei tratti DRS!! Poi però li riducono perché è troppo facile superare!

:barr2:

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima cosa che dovrebbero fare secondo me è introdurre penalità in posizioni anzichè in secondi. I 5 secondi che danno adesso dovrebbero essere una posizione di penalità a fine gara, i 10 secondi 2 posizioni e via dicendo.

Non trovo giusta la penalità di Sainz a Miami, ma ancora peggio trovo grottesca quella di Australia 2023 in cui perse molte posizioni solo perchè la gara finì sotto SC.

 

L'alternativa è, come già detto, una "slow area" dove scontare le penalità direttamente in pista, ma per questo servirebbero giudici che prendano decisioni più veloci.

 

Infine il problema delle penalità date a simpatia e poca imparzialita dei giudici: questo purtroppo mi sembra un problema pressochè irrisolvibile. Un gruppo di giudici fisso in teoria dovrebbe garantire più costanza nelle interpretazioni, ma sarebbe anche più facilmente corruttibile.

Purtroppo sta alla Ferrari farsi rispettare di più: schiere di avvocati ad ogni decisione contro, pressioni, veti, minacce, tutte ste cose che i nostri avversari fanno. È brutto ma necessario, dobbiamo farci rispettare.

Finchè mandiamo Chandock a farci da avvocato, non aspettiamoci che i giudici sentano sudditanza psicologica nei nostri confronti...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, rimatt ha scritto:

 

Mai visti tentativi di sorpasso a ruote fumanti? Secondo te sono tutti "errori"?

 

sfcriga_legendary_duel_between_gilles_vi

 

Qui tra l'altro Sainz non ha nemmeno inchiodato, è solo andato un po' lungo, nemmeno tantissimo. Più ci penso, più penalizzare manovre del genere mi pare l'anti F1.

 

20 ore fa, rimatt ha scritto:

 

Il mio discorso sottintendeva che, se si arriva a inchiodare e a far fumare le gomme, si è arrivati lunghi (ben più di quanto abbia fatto Sainz domenica), e a volte, per sorpassare, succede.

 

Ma a parte questo, poniamo che Sainz abbia realmente rischiato di andare in testacoda (cosa su cui non concordo minimamente); se anche fosse successo, sarebbe stato da penalizzare? Direi proprio di no; di fatto, come ha evidenziato più di qualcuno, lo stesso Piastri (che peraltro due giri prima aveva accompagnato fuori pista lo spagnolo) ha tirato la staccata e ha contribuito al contatto, perché se avesse lasciato sfilare Sainz e avesse incrociato la traiettoria avrebbe subito ripreso la posizione. Ma pace, sono cose già dette; mi spiace soprattutto che qualcuno consideri giustificata la penalità, ma c'est la vie. :asd:

 

Caro rimatt purtroppo non riusciamo a rassegnarci, ma quella F1 che agogniamo è ormai morta e non tornerà più.

 

Ormai qua si invocano penalità per qualsiasi cosa... addirittura ricordo penalità richieste per quel gran sorpasso con i controcazzi di Verstappen su Leclerc in Austria.

 

I commissari Fia distribuiscono penalità con i bussolotti del lotto, ma poi magari ai cocchini viene concesso di cannonare la gente a 280 in un muro e va tutto bene.

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×