Jump to content
Ciktost

La F1 in TV

Recommended Posts

Un accordo da 60 milioni di dollariA pochi giorni dall’annuncio dei diritti tv in mano a Sky, emergono le prime cifre dell’accordo. E sono superiori a quanto inizialmente prospettato. Si parlava di 40 milioni di euro per essere della partita e garantirsi il rinnovo a trasmettere le gare del mondiale di F1 2013 in diretta.

Invece, si vocifera di un accordo sulla base di 60 milioni di dollari, che al cambio attuale fanno 48 milioni di euro.

http://derapate.allaguida.it/articolo/diritti-tv-f1-2013-a-sky-60-milioni-di-dollari-e-differite-al-lunedi-in-chiaro/38627/

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

La tv di Stato trasmetterà 9 Gp su 19 per una cifra tra i 18 e i 25 milioni

 

 

http://www.lastampa.it/2012/12/01/sport/formula-1/la-rai-strappa-i-diritti-per-meta-formula-y7t1VX05vzVuyDNDyJguWO/pagina.html

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

#iostoconRube a fuoco la rai (anche se poi mi perdo lo sci)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Un accordo da 60 milioni di dollariA pochi giorni dall’annuncio dei diritti tv in mano a Sky, emergono le prime cifre dell’accordo. E sono superiori a quanto inizialmente prospettato. Si parlava di 40 milioni di euro per essere della partita e garantirsi il rinnovo a trasmettere le gare del mondiale di F1 2013 in diretta.

Invece, si vocifera di un accordo sulla base di 60 milioni di dollari, che al cambio attuale fanno 48 milioni di euro.

http://derapate.allaguida.it/articolo/diritti-tv-f1-2013-a-sky-60-milioni-di-dollari-e-differite-al-lunedi-in-chiaro/38627/

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

La tv di Stato trasmetterà 9 Gp su 19 per una cifra tra i 18 e i 25 milioni

 

 

http://www.lastampa.it/2012/12/01/sport/formula-1/la-rai-strappa-i-diritti-per-meta-formula-y7t1VX05vzVuyDNDyJguWO/pagina.html

 

 

 

 

Pensavo molto meno.

 

Mamma mia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E pensare che da quest'anno sarà obbligatorio pagare il canone. Il minimo che si possa chiedere sono tutte le dirette F1 e motoGP.

 

perchè gli anni scorsi il canone non si pagava invece? :smile2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che quest'anno anche se vuoi fare il furbo non puoi :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti, la Rai si è appioppata i GP peggiori (a parte Monza, Suzuka, Mexico) da trasmettere in chiaro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il metodo utilizzato è stato il medesimo degli anni passati, ha scelto prima Sky alcune gare, poi RAI, poi ancora SKY.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ribadisco che la RAI deve essere chiusa immediatamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ancora non capisco il perché la RAI si ostini a prendersi i 2 gp più inutili dell'intero lotto in diretta ogni anno e cioè Monaco e Budapest, tralasciando sempre Montreal e Spa!!!!

Bah!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Monaco perché è glemur, Budapest perché la gente è in vacanza e si fanno più ascolti.

 

Seriamente, le gare vengono scelte a turno e Sky si fionderà subito su Spa che è (direi ormai solo nell'immaginario collettivo) la gara più bella. In ogni caso, con i geni (cit) che ci sono alla rai, sono convinto che sceglierebbero a caso anche se avessero totale priorità sulle scelte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma bisogna anche vedere i gp che si è scelta sky: se la rai ha scelto il messico e abu dhabi e monza (per la legge), sky avrà scelto australia, inghilterra e spa. Poi non c'è più scelta: devi quasi giocare a scacchi coi vincoli che uno e l'altro hanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Monza è già fuori dal gioco, essendo obbligatoria. Presumo Sky al primo turno (ipotizziamo ne abbia scelte 3) abbia preso Australia (prima gara), Inghilterra (Silverstone è sempre un circuito storico) e Belgio (vogliamo parlarne?).

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti, la Rai si è appioppata i GP peggiori (a parte Monza, Suzuka, Mexico) da trasmettere in chiaro...

Che poi Suzuka sarebbe più saggio mandarla in differita visto che faresti più ascolti alle 14:00 e non alle 7:00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fossi stato io a scegliere avrei fatto la seguente:

Cina;

Spagna;

Montreal;

Baku;

Ungheria;

Monza;

Singapore;

Stati uniti

Messico;

Abu Dhabi

 

Così avrei rispettato tutti i vincoli e non avrei fatto tirar tardi alla gente con le gare usa. Mi auguro che canada e states vengano trasmesse dopo le 23 (cioè circa 1 ora dopo la fine della gara come lo scorso anno e non dopo 3 ore).

 

Tra germania e singapore avrei mantenuto singapore; lo so che ha più prestigio il gp della germania che quello di singapore: ma il gp della germania dura 90 minuti circa, singapore quasi 2 ore e lì ci sarebbero stati tagli molto vistosi dato che non oltre le 23 c'è il dio pallone. Inizio ad inorridire però al gp del canada, poichè si svolge durante gli europei (spero come detto sopra che lo trasmettano alle 23 e non all'01 per trasmettere rubriche pseudo sportive, anche se per ora nessuno detiene i diritti della manifestazione)

Edited by fra2000

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci possono essere tagli poiché la differita per accordi deve essere integrale.

Semmai ci sarebbe stato un cambio di canale! !

Share this post


Link to post
Share on other sites

E pensare che da quest'anno sarà obbligatorio pagare il canone. Il minimo che si possa chiedere sono tutte le dirette F1 e motoGP.

 

Non sono totalmente d'accordo perché ragionando in questo modo chi è appassionato di pallavolo potrebbe pretendere ogni settimana almeno una partita in chiaro delle Coppe Europee (il campionato lo danno già), idem per rugby, hockey su ghiaccio etc.

 

In pratica la RAI, per non fare torto a nessuno dovrebbe trasmettere praticamente tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facciamo i conti della serva. In Italia ci sono 60 milioni di abitanti, quindi almeno 20 milioni di nuclei familiari che pagano il canone, quindi a 100 euro a famiglia siamo a 2 miliardi all'anno...bastano per prendere di tutto e di più (per la cronaca credo che il totale del canone annuale sia di circa 3 miliardi).

La RAI dovrebbe prendere tutto degli sport maggiori, quindi calcio serie A, coppa Italia e coppe europee, F1, motoGP, Superbike, mondiale rugby e 6 nazioni, coppa del mondo di sci.

Se io fossi il capo della RAI, sarei in grado di trasmettere più sport in chiaro spendendo meno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quei 3 miliardi se ne vanno per mantenere dipendenti pubblici fannulloni, inutili manager strapagati, i loro amici incapaci e pagare apparizioni in TV a personaggi in programmi di cui non fotte nulla a nessuno.

Le briciole che avanzano vengono usate per elemosinare diritti che vengono gestiti in modo "teribbbile" (cit.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

×