Jump to content

Giovy_1006

Premium
  • Content Count

    3,965
  • Spam

    86 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Everything posted by Giovy_1006

  1. Giovy_1006

    La F1 in TV

    E nessuno in regia che glielo fa notare tral'altro
  2. Grandissimo, lo ammiro da quando seguo la Formula 1. Per curiosità, chi è quello a destra?
  3. In F1 non si vince per i singoli, specialmente quando poi si parla di un gruppo ampio di persone a lavoro. Però uno con la sua esperienza e con le sue capacità, è un qualcuno che ti può dire se la direzione di sviluppo è giusta o sbagliata, o avere l'intuizione che gli altri non hanno, oltre al fatto che potrebbe essere un ottimo mentore per i giovani ingegneri di Maranello.
  4. Stavano cercando un posto dove appartarsi?
  5. Storicamente quando si è parlato troppo di Ferrari (specialmente in inverno) poi ci si è scottati di grosso. Quest'anno che c'è stato abbastanza silenzio invece è andata bene. Il fatto è che, oltre ai giornalisti, sono stati gli stessi piloti a dare sensazioni positive, per cui i giornali hanno cavalcato l'onda dell'ottimismo generale. Il buon Mattias si fa vedere ai box ogni tanto, un po' come per dire "vedete che esisto anche io eh"
  6. A memoria, si ricordano più i grossi botti di Mick che le belle gare.
  7. Avevo letto da qualche parte che Bono non può lasciare Mercedes.
  8. Puo anche essere una soluzione temporanea aspettando qualcuno già occupato.
  9. Grande gara dei primi 3, anche di Bastianini che se non fosse stato per il Long Lap Penalty sarebbe stato della gara, considerato che negli ultimi giri era nettamente il più veloce in pista. Long Lap Penalty vergognoso per Di Giannantonio.
  10. Se fai un sorpasso a ruote fumanti ti meriti solo gli applausi. Se fai un sorpasso, blocchi il posteriore, e usi il tuo avversario come sponda per me è da penalità. Non ci fosse stato Piastri, Sainz sarebbe andato in testacoda.
  11. Mio modesto parere, Sainz era giusto penalizzarlo. Arrivi lungo per un tuo errore e rovini la gara di Piastri, che causa sosta forzata esce dalla zona punti. Il problema di base nasce quando un pilota con penalità influisce sul risultato in pista. Perchè nel post gara sconta i secondi, ma fisicamente è lì in mezzo. Altrimenti, le penalità possono essere scontate tramite rallentamenti in pista, come ad esempio fuori traiettoria in un lungo rettilineo.
  12. Ragionando con la testa, possono essere aggiornamenti che migliorano la vettura ma Red Bull e McLaren di certo non stanno a guardare gli sviluppi Ferrari. Siamo partiti con oltre un anno di ritardo rispetto a Red Bull, per cui non mi aspetto chissà quale stravolgimento dei valori in pista. Se la Ferrari porta un pacchetto da 3 decimi, Red Bull ne porta uno da 2, hai guadagnato 1 decimo (se ti va bene), altrimenti i valori in pista restano quelli.
  13. Chissà se ha trovato l'equilibrio giusto per via della sua malattia, che lo costringeva a dover dosare gli sforzi.
  14. Dovrebbero fare qualcosa per i link
  15. Ma per gli espertoni, dopo aver rimpianto Binotto dovremm rimpiangere pure sto qua?
  16. Contento che Marcos vada a fare compagnia a Rueda nello sgabuzzino dove vi è un centro di comando con la presa staccata, così da fare meno danni possibili.
  17. Ma la bellezza di un circuito si valuta dalle vie di fuga?
  18. Dico solo che l'effetto nostalgia vi distorce la realtà delle cose. Se tornano Brands Hatch, il vecchio Hockenheim o Magny Cours mica vi ringiovanite, e il caffè al bar lo dovete pagare con l'Euro, mica con la lira.
  19. E soprattutto rosicone (Silverstone 2018 docet)
  20. Ma in questo caso le F1 si dovrebbero inserire nella categoria a ruote coperte? E al pit che fanno, smontano e poi rimontano i copriruota?
  21. Certo che pare strano un involuzione del genere di tutto il team. Riguardo Alisson, credo che ci siano ingegneri che se inseriti in un contesto che funziona, riescono a dare il loro contrubito. Quando c'è la progettare un qualcosa da zero, si perdono e collezionano magre figure.
  22. Andare costantemente in overdrive non è una cosa positiva. Ricordo nel 2020 quando al primo stint, per stare attaccato al DRS, era una lotta giro dopo giro. Il risultato erano le gomme distrutte e situazione ancor più drammatica. La cosa migliore sarebbe andare in overdrive ma giusto in determinate situazioni del weekend di gara, anche perchè quando tiri costantemente l'errore è sempre dietro l'angolo.
  23. Però bisogna anche decidere cosa si vuole. Ci si lamenta del DRS che è l'anti-F1 però si contesta poi, che la zona DRS è troppo corta. Ci sta secondo me che la zona DRS venga accorciata. Preferisco così piuttosto che l'Australia dove ci sono 4 zone.
×