Jump to content
Sign in to follow this  
Illy

Il caso pamela prati

Recommended Posts

@F.126ck mi predoni ma qua serve un topic.

 

30 maggio 2019 - L’affaire Prati sembra tutt’altro che concluso e, dopo interviste e rivelazioni esclusive, viene da chiedersi quanto abbia fruttato il falso matrimonio con Mark Caltagirone. Ogni ospitata televisiva infatti è stata accompagnata da un cachet piuttosto ricco, sia per Pamela Prati che per Eliana Michelazzo, la manager che per prima ha svelato l’inganno.

 

Dagospia ha sempre dichiarato che la figura dell’imprenditore romano sarebbe stata inventata per aiutare la showgirl sarda a fare cassa, dopo che aveva contratto un grosso debito con il fisco e con una sala da bingo di Roma. Lei ha sempre negato, ma nell’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha fatto capire che la situazione economica della soubrette era tutt’altro che buona.

 

“Sapevo della sua situazione economica – ha spiegato -, anche se ho sempre dichiarato che non aveva problemi, l’ho difesa perché è una donna, ha 60 anni, ed è brutto parlare di debiti”. Sta proprio qui l’origine della rete di bugie? Difficile dirlo, di certo il caso Mark Caltagirone ha fruttato alla Prati una bella somma.

 

Era fine marzo quando l’ex star del Bagaglino si confessò nel salotto di Domenica In, annunciando a Mara Venier (che in seguito si è pentita di quell’intervista) di aver trovato l’amore. La chiacchierata, in cui raccontò anche dei figli in adozione e del trasferimento con Caltagirone negli Stati Uniti, le fruttò 3 mila euro. Denaro che, secondo quanto svelato da Pamela Perricciolo, le sarebbe stato immediatamente pignorato dal fisco.

 

Quando ancora c’erano dei dubbi sull’esistenza dell’imprenditore fantasma, Pamela Prati fu ospite di Verissimo, con cui aveva firmato anche un contratto in esclusiva per mostrare le nozze in diretta. L’ospitata nello studio di Silvia Toffanin venne pagata la bellezza di 10 mila euro, mentre le altre due successive, arrivate dopo che lo scandalo era già scoppiato, hanno avuto un cachet decisamente ridotto, data la posizione difficile della showgirl.

 

La cifra – secondo gli addetti ai lavori – si aggirerebbe fra i 3 mila e i 7 mila euro ad intervista, mentre resta un mistero il compenso ricevuto per entrare nello studio di Live – Non è la D’Urso e uscirne poco dopo, con tanto di sfuriata dietro le quinte dello show.

 

Ed Eliana Michelazzo? Anche lei sembra aver guadagnato bene dal finto matrimonio visto che, come ha svelato Pamela Perricciolo, avrebbe ricevuto 7 mila euro per ogni puntata del programma della D’Urso. In tutto le serate a cui ha partecipato sono quattro, ma è probabile che la lunga intervista-confessione in cui affermava che Mark non esisteva sia stata pagata molto di più

 

Che casino ragaaaaaaaa

Edited by Illy
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Kimimathias ha scritto:

Se solo potessi chiudere questa spazzatura di topic...

Raga è uno scandalo che va approfondito. Vero @Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante! Seguo :up:l

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

@Illy non sai quante notti insonni ho passato pensando al caso pamela prati :(

Ti capisco benissimo caro alex, vediamo un po come evolve situazione dai

Edited by Illy
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo leggo tutto con calma ed espongo il mio responso, ora mi scappa la cacca

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Ruberekus ha scritto:

dopo leggo tutto con calma ed espongo il mio responso, ora mi scappa la cacca

:rotfl::rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggi durante che aiuta 

  • Fernandello 2
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

dopo leggo tutto con calma ed espongo il mio responso, ora mi scappa la cacca

Falla tutta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

dopo leggo tutto con calma ed espongo il mio responso, ora mi scappa la cacca

 

allora? dobbiamo aspettare molto o stai ancora con lo stronxo appeso?:yuno:

  • Like 1
  • Fernandello 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

È quello che pensavo io

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

è tornato su

:nene:

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Illy ha scritto:

@F.126ck mi predoni ma qua serve un topic.

 

30 maggio 2019 - L’affaire Prati sembra tutt’altro che concluso e, dopo interviste e rivelazioni esclusive, viene da chiedersi quanto abbia fruttato il falso matrimonio con Mark Caltagirone. Ogni ospitata televisiva infatti è stata accompagnata da un cachet piuttosto ricco, sia per Pamela Prati che per Eliana Michelazzo, la manager che per prima ha svelato l’inganno.

 

Dagospia ha sempre dichiarato che la figura dell’imprenditore romano sarebbe stata inventata per aiutare la showgirl sarda a fare cassa, dopo che aveva contratto un grosso debito con il fisco e con una sala da bingo di Roma. Lei ha sempre negato, ma nell’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha fatto capire che la situazione economica della soubrette era tutt’altro che buona.

 

“Sapevo della sua situazione economica – ha spiegato -, anche se ho sempre dichiarato che non aveva problemi, l’ho difesa perché è una donna, ha 60 anni, ed è brutto parlare di debiti”. Sta proprio qui l’origine della rete di bugie? Difficile dirlo, di certo il caso Mark Caltagirone ha fruttato alla Prati una bella somma.

 

Era fine marzo quando l’ex star del Bagaglino si confessò nel salotto di Domenica In, annunciando a Mara Venier (che in seguito si è pentita di quell’intervista) di aver trovato l’amore. La chiacchierata, in cui raccontò anche dei figli in adozione e del trasferimento con Caltagirone negli Stati Uniti, le fruttò 3 mila euro. Denaro che, secondo quanto svelato da Pamela Perricciolo, le sarebbe stato immediatamente pignorato dal fisco.

 

Quando ancora c’erano dei dubbi sull’esistenza dell’imprenditore fantasma, Pamela Prati fu ospite di Verissimo, con cui aveva firmato anche un contratto in esclusiva per mostrare le nozze in diretta. L’ospitata nello studio di Silvia Toffanin venne pagata la bellezza di 10 mila euro, mentre le altre due successive, arrivate dopo che lo scandalo era già scoppiato, hanno avuto un cachet decisamente ridotto, data la posizione difficile della showgirl.

 

La cifra – secondo gli addetti ai lavori – si aggirerebbe fra i 3 mila e i 7 mila euro ad intervista, mentre resta un mistero il compenso ricevuto per entrare nello studio di Live – Non è la D’Urso e uscirne poco dopo, con tanto di sfuriata dietro le quinte dello show.

 

Ed Eliana Michelazzo? Anche lei sembra aver guadagnato bene dal finto matrimonio visto che, come ha svelato Pamela Perricciolo, avrebbe ricevuto 7 mila euro per ogni puntata del programma della D’Urso. In tutto le serate a cui ha partecipato sono quattro, ma è probabile che la lunga intervista-confessione in cui affermava che Mark non esisteva sia stata pagata molto di più

 

Che casino ragaaaaaaaa

 

Ma io direi: "Soprattutto predoni".

  • Fernandello 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma alla fine.... a noi che ce ne fotte?!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

si ma alla fine.... a noi che ce ne fotte?!!!

Se non ti interessa vai in

  • Like 1
  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Illy ha scritto:

Se non ti interessa vai in

 

d'accordooooo :rotfl:

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×