Jump to content
lucaf2000

Moto GP 2011

Recommended Posts

Vergognosi, tutti quanti.

Biaggi a confronto era un santo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao.

Ho saltato le ultime 15 pagine, circa, e 2 o 3 gare per mancanza di tempo.

Cmq torno, ed ovviamente trovo il solito odio verso il campione italiano.

 

Secondo me molti continuano a fare un minestrone di tante cose diverse, e nel marasma si perde un filo logico sensato.

 

La premessa, di quelli che vorrebbero al rogo Rossi, e' che la cricca di mediaset ne sta combinando di tutti i colori e il fastidio, per non dire altro, aumenta.

Vivendo dove sono, sono fortunatamente immune a quelle trasmissioni, ma capisco benissimo, grazie a degli esempi che mi avete riportato col tempo, che la situazione -televisiva- sia imbarazzante ed insopportabile.

 

E questa e' un capitolo a se', indipendente.

 

Leggendo le dichiarazioni di Rossi sui vari siti, estratte da quei contenitori insopportabili che non posso vedere per ragioni logistiche, non trovo pero' mai delle cose 'vergognose' come molti sostengono.

Riguardo l'ultima caduta ed esempio, secondo me molti hanno perso la bussola.

Mi spiego:

-e' un dato di fatto che nel corso degli anni Rossi abbia condotto dei duelli ruota a ruota emozionanti, imprevedibili, ed al limite dell'aderenza/fisica. Per non parlare in generale del fatto che Rossi anche quando andava male era sul podio, un po' come Stoner quest'anno. Solo l'anno scorso, nelle ultima gare ha vinto in Malesia passando tipo 13esimo al primo giro, ed ha vinto un incredibile duello con Lorenzo per il terzo posto a Motegi.

-Rossi e' uno che, negli anni della maturita', non e' mai caduto in gara solo per un errore od una svista, ne tantomeno e' caduto nel compiere uno dei tanti duelli ricchi di sorpassi che ci ha ragalato.

 

Il fatto che cada come una pera in un tornante da 80kmh(?) in un momento di gara per giunta del tutto normale e con un passo da formica, dimostra che c'e' qualcosa che non va. Essendo lui l'autore di quelle gare e quei duelli, e' ovvio che se c'e' qualcosa che non va, e' nella moto, o anche nell'accoppiata pilota/moto, se vogliamo. Una accoppiata che ha funzionato sempre, in tutte le categorie, con diverse moto e marche. Tranne quest'ultima.

 

Ora bisogna mettere le cose nella giusta prospettiva. Io non so cosa venga detto in tv (se non da voi) e cosa ci sia che vi faccia perdere la ragione. Ma e' ovvio che sul valore in pista di Rossi non si possa dubitare. E dunque non rimane che mettere in discussione la moto.

 

Ma aspettate un attimo! Perche' e' qui che secondo me si crea ancora piu' confusione.

Se si pensa infatti che con la 800 tutti i piloti Ducati hanno sofferto, il quadro riguardo una certa inguidabilita' della Ducati e' completo. E notate bene che ho detto tutti i piloti, anche Stoner.

 

Quello che secondo me molti non vedono, e' che quest'anno Rossi sta dando ragione a Stoner e Stoner sta dando ragione a Rossi!

Il talento particolare di Stoner gli ha permesso di dominare nel 2007, ma quando la concorrenza e' corsa ai ripari ed il talento dell'australiano da solo non e' piu' bastato, sono arrivati tre, dico 3 anni in cui Stoner e' caduto spesso, perdendo l'anteriore e dicendo, ripetendo fino alla nausea che non sapeva il perche', che non era al limite e che aveva fatto la curva come tutti i giri precedenti. Praticamente le stesso cose dette da Rossi.

Lo stesso Stoner avrebbe voluto dei cambiamenti alla moto che pero' sono arrivati con il contagoccie, facendogli capire alla fine che stava perdendo tempo prezioso.

 

Se alla Ducati avessero ascoltato di piu' Stoner, avrebbero vinto 1 o 2 mondiali in piu'! Quest'anno infatti Stoner, seduto su una moto decente, che con Pedrosa e altri ha vinto ma mai dominato, ha fatto la differenza, e soprattutto non cade piu' nonostante guidi in modo meravigliosamente spericolato!!

 

Ora vedete che i conti tornano. L'italiano seduto sulla Rossa ha smesso di vincere, l'australiano liberatosi della Rossa ha dominato!

 

Il fatto poi che Stoner con la Ducati abbia comunque vinto tanto e' dovuto ad una combinazione magnifica tra il suo particolare -e diverso dagli altri- talento, e le caratteristiche della Ducati. Combinazione fantastica si, ma matrimonio che l'ha comunque privato di vincere molto di piu'!

 

Rossi dal canto suo, essendo cresciuto nella scuola europea con le piccole cilindrate 2tempi, dove la pulizia e la perfezione di guida erano la chiave del successo, non ha nessun coniglio dentro il cilindro.

Tolto Stoner, alla Ducati hanno finalmente capito che tutte le lamentele dei loro piloti, incluso Stoner, erano veritiere.

Logico che ora corrano ai ripari in tutti i modi possibili.

La verita' e' che neanche loro hanno le risposte. Sono gli unici a correre con una moto cosi' e non sanno da che parte andare. Rossi ed il suo team non hanno nessuna esperienza riguardo gli assetti e le modifiche da fare con una moto senza telaio.

La risposta deve arrivare dalla Ducati stessa.

 

E dato che Rossi per quello che ha fatto non si puo' mettere in discussione, e che tutti i piloti hanno sempre avuto difficolta, e che perfino Stoner cadeva senza sapere perche' buttando via forse ben 2 mondiali, e' ovvio che la responsabilita' maggiore ricada sulla Casa.

-per come e' fatta la moto

-per non aver ascoltato i piloti per 4 anni

-per non sapere cosa fare adesso

Edited by 312t4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo un' altra considerazione:

 

se Rossi non fosse andato alla Ducati, non mi sarei convinto del talento di Stoner. Avrei continuato a pensare che fosse un buon pilota, come altri. Invece proprio Rossi ha consacrato l'incredibile stile di guida dell'australiano.

A me Stoner piace sempre di piu'.

Tutti i tifosi che non tengono per Stoner dovrebbero aver capito che il canguro e' proprio un fenomeno, piu' per come la Ducati si sia persa, che per la stagione alla Honda!

Sia chiaro, il mio preferito rimane Rossi, e penso che se avesse un'altra moto sarebbe sempre li con Stoner e Lorenzo.

Non saprei neanche dire chi e' il piu' forte al momento. Troppe incognite ancora in sospeso, a mio parere.

 

Dico solo che Stoner alla fine ha convinto anche me! Bravo Stoner, tanto di cappello!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un articolo di Meda su Stoner bicampione, parte bene poi come sempre trova il modo di esaltare rossi,

 

http://grandprix.sportmediaset.it/wpmu/2011/10/16/nato-per-vincere/

 

penso che meda sia una persona ridicola un giornalista che distorce la realt?.

 

Rossi non ha mai strapazzato Stoner, quando lo batteva lo faceva solo in netta superiorit? tecnica, a moto invertite finiva come quest'anno.

 

312T4 io invece credo che Rossi a parit? di moto sia ora come ora inferiore a Lorenzo e nettamente inferiore a Stoner, forse farebbe fatica a giocarsela pure con Pedrosa.

 

Sappiamo benissimo perch? se ne ? andato dalla Yamaha, il motivo ? semplice Lorenzo gli era superiore.

 

Perch? rossi in Ducati poteva gi? andarci nel 2004 e preferi la Yamaha...

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque mi viene da ridere ripensando alle parole di ducati del 2003.."forse e' meglio non prendere rossi...rischieremmo in ogni modo una perdite di immagine..."

 

e allora tutti pensavano che fossero pazzi...oggi e' esattamente cosi..la moto di m***a,la dirigenza di m***a,etc. etc..

 

nessuno che dica che rossi sta facendo comunque una stagione deludente,in gara siamo ai livelli di hayden,in qualifica spesso piu' lento di tutti gli altri ducatisti..

 

ma non era quello in grado di mettere a posto la moto?

 

e poi non e' vero che ducati non ha fatto niente per migliorare le cose,tanto e' vero che ha fatto molto per rendere piu' guidabile la moto negli anni.ma la moto rimane quella ed e' il pilota che si deve adattare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque mi viene da ridere ripensando alle parole di ducati del 2003.."forse e' meglio non prendere rossi...rischieremmo in ogni modo una perdite di immagine..."

 

e allora tutti pensavano che fossero pazzi...oggi e' esattamente cosi..la moto di m***a,la dirigenza di m***a,etc. etc..

 

nessuno che dica che rossi sta facendo comunque una stagione deludente,in gara siamo ai livelli di hayden,in qualifica spesso piu' lento di tutti gli altri ducatisti..

 

ma non era quello in grado di mettere a posto la moto?

 

e poi non e' vero che ducati non ha fatto niente per migliorare le cose,tanto e' vero che ha fatto molto per rendere piu' guidabile la moto negli anni.ma la moto rimane quella ed e' il pilota che si deve adattare..

 

Per coerenza, il mio disappunto sulla dirigenza Ducati nasce nel 1997...da allora a parte pochi nomi (Paolo Ciabatti, Davide Tardozzi), non ho mai trovato niente da salvare.

 

Sul fatto che non riesca a mettere a posto la moto, io rimango convinto che ci sia una sorta di conflittualit? di fondo, dovuta al fatto che lo staff di Rossi non ha totalmente mano libera come era ai tempi della Yamaha, ma che loro suggeriscano le modifiche e la Ducati le faccia, ma a modo loro e non ? detto che sia risolutivo per Valentino.

 

Poi ? indubbio che lo stesso Rossi sia deludente quest'anno e dimostra di non essere certo il divino che ? stato dipinto, ? un umano come qualsiasi altro che ha bisogno di determinate condizioni per potersi esprimere al massimo, non ? certo ne meglio di me, di te o di chiunque altro. E' solo una persona brava nel suo mestiere, molto fortunata, che senza i mezzi giusti non fa la differenza, come tutti d'altronde.

Edited by Der Rote Baron

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rossi lo prende di punta e lo strapazza dal 2008, il nervosismo lo divora :rotfl: :rotfl:

Edited by lucaf2000

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il discorso di 312t4 pu? essere abbastanza condivisibile ma non sono assolutamente d'accordo sul fatto che Rossi non si possa mettere in discussione.

 

Finch? sei in pista devi sempre dimostrare qualcosa e sei passabile di critiche, non si pu? campare di rendita in eterno tirando sempre fuori sempre la scusa dei 9 titoli e di quello che ha dimostrato in passato.

 

Questo vale tanto per Schumacher in Formula 1 (che nonostante i 7 mondiali, l?attenuante dell?et? e dei 3 anni di stop, le critiche se le sta prendendo tutte, accettandole con grande umilt?) quanto per Rossi in MotoGP.

 

Come gi? detto in precedenza, si potrebbe parlare del solo problema della moto soltanto se Rossi bastonasse costantemente Hayden e agli altri ducatisti. Visto che questo non succede vuol dire che qualche problema evidentemente ce l'ha anche lui.

 

Nessuno mette in dubbio quello che ha fatto in passato, rester? sempre uno dei pi? grandi nella storia di questo sport, ma in Ducati ha dimostrato il suo pi? grande limite, che ? quello di non sapersi adattare ad un mezzo che non ? esattamente come vuole lui, diverso da quelli che ha guidato finora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggendo le dichiarazioni di Rossi sui vari siti, estratte da quei contenitori insopportabili che non posso vedere per ragioni logistiche, non trovo pero' mai delle cose 'vergognose' come molti sostengono.

Scusami amico mio,

io tifo per Vale da Imola '96 perch? me lo aveva segnalato un amico di Cesena che lo seguiva gi? nella sport production.

Ho fatto la tessera del fan club per almeno 3 anni e conservo ancora la prima, autografata, del 2000.

Sono anche andato alla festa di Tavullia nello stesso periodo, prima che il "giochino" diventasse troppo grande per i miei gusti.

Mi sono anche verniciato la cover del cellulare coi suoi colori e le decal del 2000 (se la trovo la fotografo) e per questo il fan club mi ha inviato una sua foto autografata (quella seduto di traverso sul serbatoio).

 

Detto questo,

se quel chiodo piantato di Cereghini (Lucky lo umiliava regolarmente quando erano compagni di squadra) si permette di dire che la Ducati ? una moto di m***a e Vale sghignazza, per me sono vergognosi entrambi (Bobbiese non lo considero nemmeno perch? ? tempo sprecato).

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao.

 

Per fugare ogni dubbio, visto che qualcuno ne parlava, lo dico io chiaro e tondo: questa stagione di rossi e' pessima oltre ogni pessima aspettativa. Dall'inizio stagione sino alla spagna ho creduto che ci fossero progressi, poi hanno cominciato a cambiare e pasticciare, e la situazione e' degenerata.

 

Mi fa piacere che abbiate capito il mio discorso.

 

Capisco i punti di disaccordo, specie riguardo Hayden. E' anche vero che Rossi porta in pista per primo le soluzioni nuove, da testare partendo da zero, mentre gli altri piloti continuano a fare pratica con cio' che hanno.

Tirero' le somme a questo riguardo a fine stagione. Manca poco!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
297113_2449016154749_1532313958_2595707_1543604468_n.jpg Edited by JoeBlack

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per coerenza, il mio disappunto sulla dirigenza Ducati nasce nel 1997...da allora a parte pochi nomi (Paolo Ciabatti, Davide Tardozzi), non ho mai trovato niente da salvare.

 

Sul fatto che non riesca a mettere a posto la moto, io rimango convinto che ci sia una sorta di conflittualit? di fondo, dovuta al fatto che lo staff di Rossi non ha totalmente mano libera come era ai tempi della Yamaha, ma che loro suggeriscano le modifiche e la Ducati le faccia, ma a modo loro e non ? detto che sia risolutivo per Valentino.

 

Poi ? indubbio che lo stesso Rossi sia deludente quest'anno e dimostra di non essere certo il divino che ? stato dipinto, ? un umano come qualsiasi altro che ha bisogno di determinate condizioni per potersi esprimere al massimo, non ? certo ne meglio di me, di te o di chiunque altro. E' solo una persona brava nel suo mestiere, molto fortunata, che senza i mezzi giusti non fa la differenza, come tutti d'altronde.

 

la ducati non e' un colosso giapponese.quando arrivo' rossi in yamaha rifecero il progetto da capo e lo portarono in pista in pochi mesi.la ducati non ha la struttura e il reparto corse per poter fare rivoluzioni in tempi brevi.questo rossi lo sapeva e se ne' accorto pure burgees.

 

ora non si puo' avere la pretesa che la ducati diventi la honda.gli sforzi sono gia' mostruosi quest'anno,ma rossi non si e' mai adattato a niente.

 

adesso ce' l'idea di costruurgli un telaio in alluminio fatto fuori casa.tra un po' commisioneranno la moto alla yamaha e loro ci metteranno sopra gli adesivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami amico mio,

io tifo per Vale da Imola '96 perch? me lo aveva segnalato un amico di Cesena che lo seguiva gi? nella sport production.

Ho fatto la tessera del fan club per almeno 3 anni e conservo ancora la prima, autografata, del 2000.

Sono anche andato alla festa di Tavullia nello stesso periodo, prima che il "giochino" diventasse troppo grande per i miei gusti.

Mi sono anche verniciato la cover del cellulare coi suoi colori e le decal del 2000 (se la trovo la fotografo) e per questo il fan club mi ha inviato una sua foto autografata (quella seduto di traverso sul serbatoio).

 

Detto questo,

se quel chiodo piantato di Cereghini (Lucky lo umiliava regolarmente quando erano compagni di squadra) si permette di dire che la Ducati ? una moto di m***a e Vale sghignazza, per me sono vergognosi entrambi (Bobbiese non lo considero nemmeno perch? ? tempo sprecato).

 

il peggio e'che preziosi e' costretto pure a stare zitto,perche' se critica valentino si ritrova addosso una marea di tifosi inferociti.

 

oltretutto gli sponsor sono dalla parte di rossi.

 

quindi se valentino perde sono degli idioti.se valentino vince sono ancora piu' idioti.perche' ci voleva rossi per fargli capire come si metteva a posto la moto.

 

e in piu' anche essere denigrati in diretta.

 

eppure fino all'anno scorso preziosi era il genio della lampada,che purtroppo non aveva il pilota in grado di fare lo sviluppo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

il peggio e'che preziosi e' costretto pure a stare zitto,perche' se critica valentino si ritrova addosso una marea di tifosi inferociti.

 

oltretutto gli sponsor sono dalla parte di rossi.

 

quindi se valentino perde sono degli idioti.se valentino vince sono ancora piu' idioti.perche' ci voleva rossi per fargli capire come si metteva a posto la moto.

 

e in piu' anche essere denigrati in diretta.

 

eppure fino all'anno scorso preziosi era il genio della lampada,che purtroppo non aveva il pilota in grado di fare lo sviluppo..

 

L'unico che quest'anno ha difeso Preziosi ? stato Stoner, che le definisce senza mezzi termini un genio e una gran persona, signori si nasce!

 

Io penso che se ci sono X piloti che non riescono a usare la Y moto, ma un pilota che sulla Y moto vince un mondiale e 23 gare ? automatico sapere chi sia il pi? forte di tutti, vuol dire che la Y moto ? una moto selettiva.

 

Purtroppo i tifosi calcistici stupidi e beceri di rossi sono normalmente dei mediocri frustrati e dicono cattiverie inaudite su Preziosi e sul suo handicap, che si ? procurato con la sua ragione di vita : la moto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiare seconda guida ogni anno perch? a loro dire incapace di adattarsi alla moto non ? un atteggiamento arrogante? Licenziare un pilota al gran premio di casa non ? atteggiamento arrogante? Formalizzare un offerta a Lorenzo, dopo che hai fatto passare il tuo pilota per una sorta di psicolabile non ? atteggiamento arrogante? Non venire mai incontro alle esigenze di guida dei piloti non ? da arroganti?

Sentirsi un Domenicali a inizio anni 2000 in SBK che si pavoneggia di avere la moto migliore e che sono i piloti a doversi adattare, non ? forse da arroganti?

La ripicca di non schierare la nuova 1199 in SBK per via del cambio regolamentare (il regolamento attuale ? spaventosamente favorevole ai 1200 specie in termini di costi ed investimenti) non ? da arroganti?

Posso andare avanti per molto...ho la vena chiusa con quella gente. :)

 

sulla sbk non so risponderti perch? non seguo il "dietro le quinte"

 

sulla motogp secondo te dovevano cambiare la moto con Stoner che vinceva?

 

anche se oggi tutti dicono che Stoner cadeva e faticava, io ricordo un 2008 in cui l'australiano andava fortissimo, come nel 07, quelle 3-4 cadute sono avvenute quando era in testa e andava un secondo piu veloce di tutti ma 3-4 zeri in classifica, col punteggio della moto gp, sono gravissimi per il campionato, nel 2009 se non gli veniva il cagotto :asd: avrebbe probabilmente potuto vincere un'altro mondiale nel 2010 faticava un po ma era sempre la dvanti e quando la ducati, a fine stagione, ha portato aggiornamenti ha vinto 3 gare di seguito.

 

io questo Stoner in difficolta non l'ho mai visto, non potevano mica costruire una moto diversa per gli altri ducatisti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stoner ha dimostrato di essere un fuoriclasse. Rossi penso che ormai abbia chiuso la carriera. Ducati non me la sento di giudicarli negativamente: hanno rifatto pi? volte la moto cercando di fare qualcosa che andasse bene a Valentino, ma penso che il pilota 46 ormai sia sceso da quel trono su cui ? stato per tanti anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sulla sbk non so risponderti perch? non seguo il "dietro le quinte"

 

sulla motogp secondo te dovevano cambiare la moto con Stoner che vinceva?

 

anche se oggi tutti dicono che Stoner cadeva e faticava, io ricordo un 2008 in cui l'australiano andava fortissimo, come nel 07, quelle 3-4 cadute sono avvenute quando era in testa e andava un secondo piu veloce di tutti ma 3-4 zeri in classifica, col punteggio della moto gp, sono gravissimi per il campionato, nel 2009 se non gli veniva il cagotto :asd: avrebbe probabilmente potuto vincere un'altro mondiale nel 2010 faticava un po ma era sempre la dvanti e quando la ducati, a fine stagione, ha portato aggiornamenti ha vinto 3 gare di seguito.

 

io questo Stoner in difficolta non l'ho mai visto, non potevano mica costruire una moto diversa per gli altri ducatisti

 

STONER in ducati ha ricordato il mitico kevin scwantz,che con la sua inferiore suzuki teneva testa alle ben piu' potenti honda e yamaha dell'epoca.e magari qualche mondiale l'ha perso,tuttavia le vittorie in ducati rimangono speciali e diverse dalle altre proprio perche' rimaste ineguagliate.

 

con honda potra' anche vincere 5 mondiali di fila,ma rimarra' sempre colui che e' stato capace di vincere anche con ducati.

 

non so quanta voglia abbia ancora stoner di correre ancora,certamente puo' dominare molto insieme a lorenzo,anche se il bionomio con honda repsol mi sembra migliore.

 

considerato che e' al primo anno e aveva compagni marca piloti fortissimi e piu' esperti di lui(con honda),direi che forse ha ancora qualche margine di miglioramento.

 

rossi e' andato,ma cosa si puo' dire a uno che ha vinto 9 mondiali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avr? anche un et?...

Ma possibile che due stagioni non al massimo e gi? spariamo a zero su povero Rossi?!??

 

Ammazzete ohhhhhh che gente!

 

Poveraccio....

 

Secondo me ha ancora molto da dire, moto permettendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

STONER in ducati ha ricordato il mitico kevin scwantz,che con la sua inferiore suzuki teneva testa alle ben piu' potenti honda e yamaha dell'epoca.e magari qualche mondiale l'ha perso,tuttavia le vittorie in ducati rimangono speciali e diverse dalle altre proprio perche' rimaste ineguagliate.

 

con honda potra' anche vincere 5 mondiali di fila,ma rimarra' sempre colui che e' stato capace di vincere anche con ducati.

 

non so quanta voglia abbia ancora stoner di correre ancora,certamente puo' dominare molto insieme a lorenzo,anche se il bionomio con honda repsol mi sembra migliore.

 

considerato che e' al primo anno e aveva compagni marca piloti fortissimi e piu' esperti di lui(con honda),direi che forse ha ancora qualche margine di miglioramento.

 

rossi e' andato,ma cosa si puo' dire a uno che ha vinto 9 mondiali?

 

Tra i due la mia simpatia propende per Stoner sicuramente. Quest'anno la Honda ? stata complessivamente superiore ai connazionali anche se non sempre e su tutte le piste. Per l'anno prossimo mi augurerei di vedere, sempre mezzi permettendo, una lotta pi? o meno pari tra i due, magari con l'inserimento ogni tanto di Spies e Pedrosa.

 

 

 

 

 

Avr? anche un et?...

Ma possibile che due stagioni non al massimo e gi? spariamo a zero su povero Rossi?!??

 

Ammazzete ohhhhhh che gente!

 

Poveraccio....

 

Secondo me ha ancora molto da dire, moto permettendo.

 

L'anno scorso ha avuto anche l'infortunio ma ammetterai, comunque, che quest'anno, moto a parte, ha lasciato parecchio a desiderare anche semplicemente nel confronto con Hayden.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza tra Stoner e Rossi e che Casey si ? tenuto le critiche tutte per (e ne sub? poi le conseguenze l'anno scorso a livello psicologico)mentre Rossi sembra essere ingrato con chi gli fornisce la moto!! Ok la Ducati non ? piu quel mostro sacro o forse non lo ? mai stata ma non pu? sempre dare la colpa alla moto!! Quando vince Rossi ? super quando perde ? la moto che non va!! ? in un gruppo di persone che lavorano piu di lui lavorano per lui e guadagnano molto meno di lui. Si vince e si perde tutti insieme "LAVORO DI SQUADRA" non puo umiliare pubblicamente tutti cosi!!

Giustissimo l'esempio di KR2007 Schumy ? tornato alle corse non ha l'auto per vincere ma non va in giro nel paddock a sput**nare la Mercedes!! Si prende le sue responsbilit? i suoi meriti i suoi demeriti bastonato spesso da Rosberg compagno di scuderia e ne esce sempre a testa alta!! Si diverte ugualmente .. Ok non lotta con i primi ma penso che durante la ricerca e lo sviluppo si faccia sentire in privato!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×