Jump to content
Osrevinu

2010.11 | Gran Premio di Germania - Hockenheim [Presentazione]

Recommended Posts

sembra che non aveva rotto il telaio, ...non come Alonso a monaco :asd:

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

non deve essere stato piacevole strisciare sulla sabbia a testa in gi?. :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

non deve essere stato piacevole strisciare sulla sabbia a testa in gi?. :confused:

 

Era ghiaia.

 

E anche allora fu colpa di Badoer :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

come fu la dinamica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non deve essere stato piacevole strisciare sulla sabbia a testa in giù. :confused:

o aveva un collo di elefante :asd: o la fortuna lo ha salvato

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

come fu la dinamica?

 

L'innesco fu simile a quello dell'incidente di Pironi. Con la visibilit? pressoch? nulla per la pioggia, Warwick non vide la Lola di Badoer che procedeva lentamente e la colp? con le ruote di destra. Fortunatamente non vol? via come Pironi ma decoll? sul cordolo della chicane del rettilineo di ritorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

o aveva un collo di elefante :asd: o la fortuna lo ha salvato

 

Lui era abituato a correre a testa in gi?. :asd:

 

http://www.youtube.com/watch?v=_3D1OLGOlBo

 

E anche quella volta prese il muletto e ripart? regolarmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene...si torna su questo stupro vivente di Hockenheim...che allegria...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E anche quella volta prese il muletto e ripartì regolarmente.

 

tallonato da Zermiani :asd:

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'innesco fu simile a quello dell'incidente di Pironi. Con la visibilit? pressoch? nulla per la pioggia, Warwick non vide la Lola di Badoer che procedeva lentamente e la colp? con le ruote di destra. Fortunatamente non vol? via come Pironi ma decoll? sul cordolo della chicane del rettilineo di ritorno.

 

un vizio :asd:

 

tallonato da Zermiani :asd:

 

mitico!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lui era abituato a correre a testa in gi?. :asd:

 

http://www.youtube.com/watch?v=_3D1OLGOlBo

 

E anche quella volta prese il muletto e ripart? regolarmente.

Senza dubbio Derek aveva sbagliato sport. La NASA sarebbe stato il suo posto giusto :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella ? la gara di Suzuka '89.

 

In Germania Ayrton si ferm? ai box al 18? giro e riusc? a superare il Nano solo al 34? dei 45 giri previsti.

 

Suzuka 89 OK, ma avevo proprio un ricordo nitido del 90, una specie di parallelismo tra Castellet dove Prost pass? Capelli a pochi giri dal termine e Hockeneim analogamente con i protagonisiti sopracitati. Evidentemente mi ricordavo male. :thumbsup:

 

 

Senza dubbio Derek aveva sbagliato sport. La NASA sarebbe stato il suo posto giusto :asd:

 

Qui si va off-topic, comunque grandissimo Zermiani che insegue Warwick col microfono in mano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai purtroppo è diventato un luogo comune lo so ma pure a me mancano quei lunghi rettilinei immersi nelle foreste del vecchio Hockenheimring, ricordo che era uno dei GP che come Spa e Monza attendevo con trepidazione, e se devo essere sincero mi mancano anche i verdi prati di Zeltweg e Imola.

non sei l'unico!

No dai, non si può dire che i rettilinei di prima erano inutili..

Allora ogni rettilineo è inutile, a questo punto via di kartodromi :asd:

un rettilineo inutile è quello del gp di cina

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

un rettilineo inutile ? quello del gp di cina

Io penso che in uno sport motoristico il rettilineo sia una componente sempre importante, anche solo per diversificare un po' la pista. Considerando che la Cina non ? la pista pi? veloce del globo ci sta tranquillamente che ci siano due rettilinei abbastanza lunghi.

Per esempio un difetto dell'Hungaroring ? che c'? un solo rettilineo e nemmeno lunghissimo, a quella pista, cos? tecnica, gioverebbe di un altro lungo rettilineo secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No dai, non si pu? dire che i rettilinei di prima erano inutili..

Allora ogni rettilineo ? inutile, a questo punto via di kartodromi :asd:

Erano inutili di per loro, nel senso che ci fossero stati solo quei rettilinei la pista avrebbe avuto poco senso. Quei rettileni servivano a rendere difficile affrontare il Motodrome, ecco tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erano inutili di per loro, nel senso che ci fossero stati solo quei rettilinei la pista avrebbe avuto poco senso. Quei rettileni servivano a rendere difficile affrontare il Motodrome, ecco tutto.

 

Eh certo, han fatto 6 km di rettilinei per rendergli difficile l'ultimo :asd:

Dai Osre.. Allora anche Monza ? una pista inutile e lo era anche Silverstone di 30 anni fa..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il paragone con Monza non regge assolutamente, in Brianza ci sono le curve di Lesmo, la parabolica, la Ascari e la Roggia che hanno senso. Una pista di soli rettilinei non serve a una cippa, che ci vuole a premere sull'acceleratore e tenere il volante dritto? A questo punto hanno senso pure gli ovali dei girotondi americani? Non credo proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×