Jump to content
Sign in to follow this  
marcostraz

2010 Indycar Series

Recommended Posts

Prova a scaricarlo. Io ho fatto cosi', perch? anche a me non apriva il link.

Tra l'altro sul sito della Indycar hanno aggiunto quelli di San Paolo.

Si ho fatto anche io cos? e li apre...comunque quello di San Paolo c'era gi? la settimana della gara...era quello di St.Petersburg che mancava...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voi che browser usate? Io uso Mozilla e da quando mi ha fatto l'ultimo aggiornamento ho problemi ad aprire proprio i pdf, quindi li devo scaricare per forza. Cos? capisco se invece ? questione del sito, se voi non usate Mozilla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voi che browser usate? Io uso Mozilla e da quando mi ha fatto l'ultimo aggiornamento ho problemi ad aprire proprio i pdf, quindi li devo scaricare per forza. Cos? capisco se invece ? questione del sito, se voi non usate Mozilla.

Idem...anche io uso Mozilla...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carpenter ad Indianapolis con una Dallara Panther/Vision...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma vi piacciono le livree che Ganassi appioppa a Franchitti? Fossero belle pure pure, neanche quello. Vederlo in rosso sta diventando una rarit?, perch? non le mettono anche da Dixon qualche volta? Par condicio no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma vi piacciono le livree che Ganassi appioppa a Franchitti? Fossero belle pure pure, neanche quello. Vederlo in rosso sta diventando una rarit?, perch? non le mettono anche da Dixon qualche volta? Par condicio no?

A me quando corre in verde non dispiace...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tiro ad indovinare che quest'anno potrebbero metterlo qualche volta in ciclamino se rimane T-Mobile. L'anno scorso lo sponsor secondario era TomTom e ci ha corso due volte con la livrea associata, che per la cronaca mi faceva :bad: . Quella nera Polaroid resta la mia preferita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella verde era "Air Wick" ... mi pare che la prima volta fosse proprio St.Petersburg dello scorso anno e Franchitti ci fece anche una battuta in un'intervista rilasciata dopo una sessione di libere o delle qualifiche.

Quella Duracell mi piaceva, era solo di Wheldon oppure l'ha usata anche Dario?

Comunque mi ricordo che qualche volta il cambio di colore l'ha fatto anche Dixon. Ad Iowa 2008 mi ricordo che era "blu".

 

Edit: mi sono accorto che ci sono state due livree "verdi" di Franchitti: una era un verde scuro della "Air Wick", e l'altra, quella della "Tom Tom", di un verde fluorescente.

Edited by Patresalboretangelis

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dixon ha di solito usato livree alternative blu in Iowa "Commit" e a Nashville "Energizer". Wheldon us? una livrea verde Fujifilm a Milwaukee nel 2007 e una Polaroid nera in Texas e in Kentucky nel 2008, solo che in Texas picchi? in prova e fece la gara con il muletto che era rosso tradizionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rahal ? la dimostrazione che nonostante il monomarca essere in un team quantomeno discreto conta molto lo stesso. Power non farebbe granch? meglio con ingegneri ed equipaggiamento bidoni. Quando si hanno vetture uguali si nota la separazione tra i piloti, ma anche e soprattutto la differenza tra i tecnici mediocri e quelli bravi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Rahal ha fatto segnare il primo arrivo nella top ten del team di Sarah Fisher a St.Petersburg...questo qualcosa vorr? pure dire...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh se aspettavano la Fisher per arrivare nella top 10, buonanotte...

 

Chiaro che non ? fermo, ma non sono certo questi i risultati che avrebbe fatto con NHL o qualche altro team pi? quotato di quello attuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era per dire che comunque chi ha il talento pu? portare anche un piccolo team nella top 10 qualche volta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Strategia suicida per Andretti di Kyle Moyer, che non a caso nel 2008 rovin? molte gare a Danica con scelte assurde. Stavolta non era cos? improbabile, bastavano un paio di caution in pi? per farcela con due stop, ma l'errore ? alla base: questi azzardi li provi se hai una macchina poco performante, e punti tutto sulla posizione in pista, non quando hai una macchina per vincere come l'aveva Andretti. Ma l'inghippo sta soprattutto nel fatto che una volta imboccata quella strada, non tiri come un forsennato per due stint salvo poi ricordarti che per arrivare alla fine con quella strategia devi risparmiare un bel p?. Cosa che ha fatto Castroneves, che per ogni stint ha mangiato due o tre giri di carburante su Andretti, e alla fine ci ? arrivato tranquillamente. Tanto che Moyer ha ammesso che avrebbe dovuto far rilassare Andretti parecchio tempo prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque non era una situazione facile...Castroneves ad un certo punto si ? trovato nella situazione di dover tirare per superare al pit Andretti o restare su un ritmo pi? alto per fare quei due o tre giri in pi?, restare dietro per? poi poter andare fino in fondo...ha scelto quest'ultima, ma era un attimo farsi prendere la mano...piuttosto, magari senza qualche tappo almeno Andretti salvava una posizione su Power...weekend un p? anonimo invece per Briscoe...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Briscoe secondo me sta soffrendo parecchio Power psicologicamente. Helio se ne frega e ci scherza pure s?, ha un esperienza infinita, ma Briscoe certe cose deve ancora imparare a digerirle.

 

Il mio voto per il pilota pi? scandaloso della gara va a Matos. Dovunque si sia trovato durante la corsa ha sempre fatto da tappo a gruppetti di macchine, girando almeno un secondo e mezzo pi? lento del ritmo normale, anche di chi doveva risparmiare pi? di lui. Dopo una quarantina di giri c'erano gi? distacchi abissali da met? schieramento in gi?, gran parte colpa sua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, Castroneves è più vecchietto, sa che ha meno da dimostrare...Briscoe si sta giocando la carriera...andando a memoria, chi tra tutti i piloti che ha avuto Penske per un certo periodo (quindi non mezza stagione o qualche gara) non ha mai vinto nulla? A parte Tracy e le (con tutto il rispetto) mezze calzette come Andre Ribeiro, chi altri non ha vinta nulla? Secondo me Briscoe sente questo fatto...sa che l'anno scorso ha buttato un campionato...

 

PS: finchè c'è in pista la Duno, è impossibile trovare un pilota più scandaloso di lei...

Edited by marcostraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×