Jump to content
KimiSanton

Verizon IndyCar Series

Recommended Posts

Hinchcliffe non parteciperà alla stagione 2020 IndyCar con Arrow SP McLaren.

 

Arrow McLaren SP and James Hinchcliffe have parted ways ahead of the 2020 IndyCar season. We want to thank James for his passion and commitment to the team over the last five years and we wish him all the best for the future.

 

Confermati per la stagione Patricio O'Ward, liberatosi dal contratto con Red Bull, e Oliver Askew.

 

EIIpdYBWwAEvHlF?format=jpg&name=small

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hulman and Company cede la IndyCar Series, la IMS Productions e l'Indianapolis Motor Speedway a Penske Entertainment Corp, sussidiaria di Penske Corp.

 

https://racer.com/2019/11/04/breaking-hulman-and-co-sells-ims-indycar-to-penske/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande colpo per il Capitano, notizia davvera storica.

 

Non saprei cosa dire. La gestione George ha avuto alcuni aspetti positivi, tanti negativi.

 

1) inizialmente ha abbassato il livello della IRL a livelli Sprint Car, mentre la IndyCar della CART attirava Honda, Toyota e Mercedes Benz.

 

2) come aspetto positivo, ha creato un bacino enorme di piloti americani (Stewart, Hornish) che difficilmente sarebbero sbocciati in IndyCar CART.

 

3) la divisione in due categorie, ha impoverito entrambi, costringendo poi la CART ChampCar a fallire.

 

4) la riunificazione è servita a poco, sono rimaste poche macchine e pochi sponsor.

 

5) il parco macchine e motori è passato da desolante a deprimente (inizialmente battaglia GForce-Dallara con timide iniziative Riley & Scott, poi accettata l'entrata della fantomatica Falcon (mai esistita come la US GP di F1, stessi soci) al posto della concreta Penske, poi monomarca Dallara. Inizialmente battaglia Aurora Oldsmobile contro Nissan Infiniti, poi Honda Chevrolet con timide comparse di Lotus).

 

In sintesi, sono passati ormai troppi anni (23) da quando a Indianapolis c'erano vari costruttori e vari motoristi. Invertire la tendenza credo sia quasi impossibile.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parlava di hulkenberg in Indy ma Carpenter ha preso veekay

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bourdais si separa da Dale Coyne per il 2020, condizioni economiche troppo difficili per il team per riconfermarlo. Dovrebbe concentrarsi sull'IMSA al 100%

Share this post


Link to post
Share on other sites

×