Jump to content
Sign in to follow this  
Naoto

piloti del passato su auto del passato

Recommended Posts

21 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Corse alla Lauda in quella stagione. Vinse poco, ma collezionò uno sterminio di secondi posti. Complice l'infortunio a Mansell durante le prove, vinse il mondiale senza tanta fatica. Il leone si dimostrò superiore in quella stagione, ma la sfortuna e la regolarità di Nelson, gli soffiarono nuovamente l'iride da sotto le mani.

Come detto altrove, Mansell fu sfigato parecchie volte in carriera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi non dite che il rumore della F1 attuale non è quello di una volta...

 

...secondo me el Rato ci ha fatto un pensierino alla sorella di Senna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

va detto che il botto a inizio stagione potrebbe aver condizionato la stagione di piquet, il cui titolo fu comunque meritato.

Voglio dire, non è che senza il botto in giappone mansell avrebbe vinto con certezza, era pure staccato di 12 lunghezze in classifica, quindi il mito di un mansell privato del titolo a causa dell'incidente va sfatato, è innvece vero che fu privato della possibilità di lottare per il titolo, che è cosa ben diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MartinM ha scritto:

va detto che il botto a inizio stagione potrebbe aver condizionato la stagione di piquet, il cui titolo fu comunque meritato.

Voglio dire, non è che senza il botto in giappone mansell avrebbe vinto con certezza, era pure staccato di 12 lunghezze in classifica, quindi il mito di un mansell privato del titolo a causa dell'incidente va sfatato, è innvece vero che fu privato della possibilità di lottare per il titolo, che è cosa ben diversa.

 

Anche perchè tale incidente fu colpa sua. Non è stata sfiga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti per alcuni piloti c'è la stravagante tendenza a considerare i loro errori "sfortuna"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pian, sfiga per me sono i problemi tecnici che hanno attanagliato la stagione di Mansell, quando occupava le posizioni di testa. L'incidente di Suzuka fu solo la ciliegina sulla torta. Il titolo lo merita che fa più punti a fine stagione, su questo non ci sono discussioni che tengano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, MartinM ha scritto:

infatti per alcuni piloti c'è la stravagante tendenza a considerare i loro errori "sfortuna"

 

Classico dei piloti italiani come Liuzzi, Fisichellae qualcun'altro, che a fine gara dichiarano "purtroppo abbiamo avuto sfortuna con quell'uscita...".

 

Per non parlare dei piloti "bidoni" (intendo dire semplicemente non dei campionissimi) che dicono che erano bravissimi ma che non sono andati avanti per colpa dei piloti raccomandati con la valigia. Ricordo certe rubriche su Autosprint di Storh e/o Gabbiani che criticavano tutto e tutti dall'alto della loro posizioni di "fuoriclasse inespressi".

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, MartinM ha scritto:

infatti per alcuni piloti c'è la stravagante tendenza a considerare i loro errori "sfortuna"

 

Come detto anche dall'Aviatore, la sfiga di Mansell sta altrove: nell'esplosione della gomma ad Adelaide (che certo non fu colpa sua), o nelle due gare del 1987 in cui si ritirò per noie meccaniche quando era in testa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zanardi a Barcellona nel 1991, esordio in F1.

f1-spanish-gp-1991-alex-zanardi-jordan-1

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ferr-arno-bran-1983.jpg

Arnoux, 1983, Brands Hatch

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah non è Vettel? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel ultimamente ha preso su la mano al buttar fuori i compagni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Ah non è Vettel? 

No, Vettel non guarda la pista quando rientra

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, PheelD ha scritto:

ferr-arno-bran-1983.jpg

Arnoux, 1983, Brands Hatch

 

Le vetture 83/84 a me non piacciono proprio, corte, tozze e con quegli alettoni giganteschi al posteriore.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo, tra la C2 e la C2b c'è un abisso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Le vetture 83/84 a me non piacciono proprio, corte, tozze e con quegli alettoni giganteschi al posteriore.

Concordo.

Per me molto meglio le vetture del 1988.

A proposito: Berger a Città del Messico 1988

open-uri20121010-855-g0eits.jpg

Edited by PheelD
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, PheelD ha scritto:

Concordo.

Per me molto meglio le vetture del 1988.

A proposito: Berger a Monza 1988

open-uri20121010-855-g0eits.jpg

 

Ciccio sei sicuro che sia Monza? Non riesco a identificare il passaggio del circuito brianzolo. Le ali sembrano anche un filo troppo profilate per Monza. 

 

 

EDIT: Questo è Berger a Monza 1988. 

copertina-1024x488.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Asturias ha scritto:

 

Ciccio sei sicuro che sia Monza? Non riesco a identificare il passaggio del circuito brianzolo. Le ali sembrano anche un filo troppo profilate per Monza. 

 

 

Ho ricontrollato, effettivamente è Città del Messico, ieri avevo letto Monza sotto...

Rimediamo subito con una vera foto di Berger a Monza 88, unica vittoria non McLaren di quella stagione e la prima vittoria Ferrari dopo la morte di Enzo.

Ferrari_F1-87-88C,_Gerhard_Berger,_Monza

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Le vetture 83/84 a me non piacciono proprio, corte, tozze e con quegli alettoni giganteschi al posteriore.

 

A me invece il contrario, mi piacevano un sacco quelle macchine gigantesche.

 

BxPw8Dg.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×