Jump to content
Ferrarista

Notizie varie 2014

Recommended Posts

 

 

 

Ti sei risposto da solo, endurance e F1 ai massimi livelli sono la stessa cosa (d'altronde i top team dell'endurance hanno budget superiori a molti team di formula 1)

 

 

i budget sono paragonabili, ma l estremizzazione tecnologica è superiore in F1 dove la differenza nella perfezione generale la fanno i centesimi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

i budget sono paragonabili, ma l estremizzazione tecnologica è superiore in F1 dove la differenza nella perfezione generale la fanno i centesimi.

 

 

 

Quelle sono auto estremizzate sotto altri aspetti (e non è detto che la progettazione dei prototipi abbia costi inferiori rispetto ad una F1).

Comunque, per farla breve, sia Porsche che Audi sono state clienti di Dallara già dagli anni '80 (con audi fino alla R18)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

i budget sono paragonabili, ma l estremizzazione tecnologica è superiore in F1 dove la differenza nella perfezione generale la fanno i centesimi.

 

 

 

Quelle sono auto estremizzate sotto altri aspetti (e non è detto che la progettazione dei prototipi abbia costi inferiori rispetto ad una F1).

Comunque, per farla breve, sia Porsche che Audi sono state clienti di Dallara già dagli anni '80 (con audi fino alla R18)

 

 

e siamo d'accordo che sono estremizzazioni diverse, il fulcro della discussione era l entrata di un 12 team in F1 con un possibile telaio DALLARA.

Essendo 2 realtà diverse Endurance e F1 non ci si può limitare a dire : dallara ha costruito questo e quest altro per questi e quest altri.. la F1 se la vuoi affrontare per competere per il podio è un altro mondo proprio, e Dallara per quanto brava possa essere attualmente non ha i mezzi per costruire un prodotto da podio, Una monoposto da centrogriglia è già alla portata se si ha un buon budget a disposizione

 

Edited by kartista

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Quelle sono auto estremizzate sotto altri aspetti (e non è detto che la progettazione dei prototipi abbia costi inferiori rispetto ad una F1).

Comunque, per farla breve, sia Porsche che Audi sono state clienti di Dallara già dagli anni '80 (con audi fino alla R18)

 

 

e siamo d'accordo che sono estremizzazioni diverse, il fulcro della discussione era l entrata di un 12 team in F1 con un possibile telaio DALLARA.

Essendo 2 realtà diverse Endurance e F1 non ci si può limitare a dire : dallara ha costruito questo e quest altro per questi e quest altri.. la F1 se la vuoi affrontare per competere per il podio è un altro mondo proprio, e Dallara per quanto brava possa essere attualmente non ha i mezzi per costruire un prodotto da podio.

 

 

 

Dallara ha realizzato i telai per Porsche e Audi

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Dallara ha realizzato i telai per Porsche e Audi

 

 

e va bene, e questo dovrebbe essere garanzia di prestazioni in F1 ?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno realizzato prodotti d'eccellenza laddove il budget investito è stato elevato. Il know-how ce l'hanno. Sicuramente potrebbero avere la capacità di progettare una F1 da media classifica a livello della Toro Rosso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemmeno Briatore poteva essere garante di successi, quando ha cominciato a fare il team manager, invece... Nemmeno la Red Bull nel 2005 garantiva di diventare ciò che è ora.

 

Ecc... ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno realizzato prodotti d'eccellenza laddove il budget investito è stato elevato. Il know-how ce l'hanno. Sicuramente potrebbero avere la capacità di progettare una F1 da media classifica a livello della Toro Rosso

 

sicuramente hanno i mezzi per fare una buona monoposto, a patto che le risorse economiche ed umane siano all altezza.

 

Nemmeno Briatore poteva essere garante di successi, quando ha cominciato a fare il team manager, invece... Nemmeno la Red Bull nel 2005 garantiva di diventare ciò che è ora.

 

Ecc... ecc...

Redbull garantiva INGENTI quantitativi di denaro da investire nel progetto F1 essendo uno dei brand piu ricchi sul globo, dopo anni di partecipazioni al campionato, e con i continui investimenti in strutture e un quantitativo ENORME di risorse umane destinate allo sviluppo del progetto F1 ingaggiando i migliori progettisti nel panorama mondiale puoi anche non vincere, ma di certo hai ottime possibilità per essere sullo stesso livello dei top.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la FOTA è stata sciolta

FOTA @ollyFOTA
I can confirm that FOTA has today been disbanded as a result of its members’ having re-evaluated their requirements 1/2
2/2…..in the face of a changing political and commercial landscape in Formula 1.”

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vita breve e inutile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque mentre scrivo la FIA sta decidendo sull'ammissione del nuovo team con l'eventuale supporto tecnico di Dallara. Nei giorni scorsi c'è stato l'incontro tra Haas e i vertici di Dallara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vita breve e inutile.

 

Se la FIA fosse "intelligente", ne approfitterebbe per regolamentare intelligentemente, da dittatore (come si fa in una buona democrazia... :asd:) senza dover rendere conto ai desideri dei teams. Ma:

- la FIA non è intelligente e non sono sicuro che regolamenterebbe intelligentemente

- la FIA renderebbe comunque conto a Bernie e si sa quali sono le sue idee

 

La FOTA è stata inutile dal punto di vista sportivo, probabilmente i teams hanno avuto dei vantaggi ecnomici, ma ora (nel 2013) il giocattolo si è rotto. Ma non sono sicuro che la situazione migliorerà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Organismo totalmente inutile messo su giusto per fare un po' di rumore coi giornali (visto che erano sempre tutti d'accordo con le scelleratezze di Bernie). Almeno non porteranno più avanti questa farsa :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il compagno Colajanni è passato alla Marussia!

Mi pare che sulla seconda giornata di test nel deserto abbiate già detto tutto voi.

 

Una impennata Bibitara c'è stata.

 

Potrebbe anche essere il sussulto prima del rigor mortis.

 

Di sicuro Renault non ha chiesto deroghe o proroghe in materia di omologazione del turbo.

 

E' stata anche respinta la proposta (di Ecclestone ma forse anche di Horner, ehm ehm) di estendere il punteggio doppio da una (l'ultima) a tre gare.

 

Invece per le qualifiche i 10 in Q3 avranno un treno di gomme in più, buono solo per la caccia alla pole. Poi, in gara, dovranno montare al via la gomma usata nel Q2.

 

E' una soluzione ragionevole, rispettosa dei diritti degli spettatori. Davanti alla tv o negli autodromi.

 

Ma la vera notizia è un'altra.

 

Da oggi, Luca Colajanni è il nuovo addetto stampa della Marussia.

 

Avete capito bene.

 

Il compagno Kolajanov ha finalmente coronato il sogno di una vita.

 

Lui, irriducibile devoto alla causa del comunismo internazionale, si accasa presso i nipoti corsaioli di Stalin.

 

Viva Putin.

 

Forse lo pagheranno in rubli.

 

Ma voglio scrivere una cosa, qui e a futura memoria.

 

Dopo il leggendario Franco Gozzi, che mi voleva un bene dell'anima, Luca Colajanni è stato la 'voce' della Ferrari più longeva. Subentrò a Claudio Berro nel 2002 (ma era già nel Dream Team da un po', per faccende legate agli albori di Internet) e fino al 2012 ha coperto il ruolo con grande dignità ed estrema professionalità.

 

Contrariamente a Gozzi, il Cola non mi ha mai voluto bene.

 

Me ne ha fatte di cotte e di crude.

 

Ma gli ho voluto bene io e tanta basta.

 

Credo non sia stato trattato splendidamente dalla Santa Madre Ferrari, nell'ultimo periodo della sua milizia a Maranello. Le grandi aziende seguono spesso logiche che a noi comuni mortali sfuggono.

 

Di sicuro, il Cola è un grande ferrarista e io considero tale qualità una virtù.

 

Dubito sinceramente che in Marussia, a parte i riferimenti alla grande rivoluzione bolscevica, si sentirà felice.

 

Ma felici lo siamo stati, in un tempo delle nostre vite che non tornerà.

 

Inoltre, talvolta, con la sua penna intinta nel curaro, è intervenuto su questo Clog, sfanculando a destra e a manca, in linea con il suo irsuto caratteraccio. Spero che dalla stazione Marussia avrà voglia e tempo di tornare a scriverci.

 

Che se poi volesse pubblicare a puntate, qui, la storia di un ventennio in Ferrari, eh, ci sarebbe da ridere.

 

Io lo ringrazio di tutto: essendo interista come me, sa cosa sia la sofferenza. Ma torna sempre l'alba, anche dopo notti che sembrano infinite.

 

Dasvidania, tovarisc.

 

Ps. Segnalo a todos che Calboni/Balconi ha pubblicato, nell'apposito post, le regole del nuovo Quizzone. Uniformatevi e fate attenzione: parteciperà anche l'addetto stampa della Marussia, stavolta. E mi taglio los cocones se fa il tifo per Alonso...

 

Ps 2. Qui sotto potete segnalare le vostre auguste opinioni sulla terza giornata dei desertici test.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

speriamo non siano decisive

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le scelte o le gomme?

Share this post


Link to post
Share on other sites

le gomme, speriamo non ci sia la farsa dello scorso anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno rischia nemmeno di consumarle, le gomme :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×