Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
effe

Motori nati male

Messaggi raccomandati

Qui le esperienze personali, o i motori nati decisamente male dei quali non tutti sono a conoscenza.

 

Comincio io citando i tsi del gruppo vw con catena di distribuzione montati su golf 6 (Audi a1, forse qualche A3, skoda, seat) Ancora montati, se non sbaglio, su alcuni modelli del gruppo.

I 1.6 tdi sempre dello stesso gruppo, anche qui montato su diverse auto, con problemi agli iniettori.

I 2.0 tdi, sempre dello stesso gruppo montati su golf 5 e parenti.

Detto questo, e pensare che sto pensando di prendermi una golf 7 :D

 

Bmw: se non ricordo male la serie e90 vedeva le turbine saltare come grilli nei periodi di accoppiamento.

Non so se poi la cosa sia stata risolta nei modelli successivi.

 

Volano bimassa Fiat: vari modelli, fino a fine anni 2000, con volano non proprio indistruttibile.

 

 

Possono sembrare banalità, ma sono tutte difettosità diffuse dal costo vicino (nel caso delle macchine piu recenti) o ben superiore al valore delle auto stesse.

 

Questa discussione, come quella sui km, potrebbe aiutare chi non ha troppi soldi da buttare a capire cosa guardare ed a cosa stare attenti.

 

Se ne avete voglia...a voi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti chiedo un'opinione sulla generazione Multijet Fiat dal 2004 in avanti. Siccome possiedo una vettura con tale tipologia di motore. Sui diesel VW, ammetto di avere una particolare ignoranza. Decisamente meglio a benzina?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premesso che non sono un tecnico, ma un semplice appassionato che si tiene costantemente aggiornato e che in 22 anni di patente ha cambiato una quindicina di auto, guidandone di ogni e confrontandosi con altri appassionati che ne hanno cambiate piu di me.

 

I motori Multijet, e monojet (1.9 jtd) Fiat sono dei trattori inarrestabili.

Rumorosi, magari soggetti a piu vibrazioni rispetto ad altri, ma, mediamente, affidabilissimi, dal 1.9 jtd, al 1.3 e 1.6 mjet.

Il problema, come citato, è piu la soluzione del volano bimassa, che puo creare qualche problema non proprio economico.

Ma si parla di frizione, non di motori.

Sul gruppo Vw i nuovi tsi montati su golf 7 (e su quel pianale per altri modelli, bisogna informarsi) non ci sono grandi lamentele. Mentre per la serie precedente i benzina sono da evitare nel modo piu assoluto come detto nel post sopra.

Quelli che si salvano sono il vecchio 1.4 aspirato da 80 cv, ed il 1.6 sempre aspirato da...(105?) gasabilissimi.

Per il resto eviterei motori benzina vw che non siano gli ultimissimi, ma anche lì va verificato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mio padre ha preso una panda 1.2 fire. Credo sia piantato come quasi tutti i piccoli benzina aspirati, speriamo almeno si affidabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, grazie per l'opinione :) Ho un 1.3 MultiJet e la cosa quantomeno mi conforta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 1.2 fire è indistruttibile.

Il 1.3 mjet piu o meno idem

Fiat puo insegnare a quasi tutti come si fa un motore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Volano bimassa Fiat: vari modelli, fino a fine anni 2000, con volano non proprio indistruttibile.

 

 

 

Mi sa che il volano bimassa della mia Punto ha un po' di problemucci...infatti vorrei far cambiare la frizione, ma un paio di meccanici mi hanno detto che non ne vale ancora la pena a 70mila km. Il punto è che in partenza la macchina cala paurosamente subito dopo lo spunto iniziale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Volano bimassa Fiat: vari modelli, fino a fine anni 2000, con volano non proprio indistruttibile.

 

 

 

Mi sa che il volano bimassa della mia Punto ha un po' di problemucci...infatti vorrei far cambiare la frizione, ma un paio di meccanici mi hanno detto che non ne vale ancora la pena a 70mila km. Il punto è che in partenza la macchina cala paurosamente subito dopo lo spunto iniziale.

 

 

 

Se senti:

- Strani rumori in fase di cambiata

- Strattoni a certi regimi motore

- Vibrazioni anomale in fase di spegnimento motore

Significa che il volano sta andando, indipendentemente dai km. Ocio che se si rompe sono rogne.

 

 

Esperienze personali:

- 1.3 Mjet 90cv portato a 230.000 km

- 1.9 Mjet 150cv portato a 130.000 km

- 1.9 Mjet 190cv twin turbo attualmente con 269.000 km

 

Vuoi un parere? i motori sono l'unica cosa del gruppo fiat sulla quale posso mettere la mano sul fuoco...per tutto il resto va un po' a fortuna :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

70k sarebbero proprio pochi....

Presa nuova?

 

Macchina nuova con cui ho fatto 60mila km in 4 anni. Poi è stata praticamente 9 mesi ferma in garage. Dopo questo stop ho iniziato ad avvertire questo problemino allo spunto. Inizialmente ho provato ad usare un po' di additvo per ripulire il motore, ma senza effetti. Sono abbastanza convinto che sia la frizione che si è danneggiata/degradata in quei mesi senza uso.

 

Comunque prima della Punto ho avuto una MP4/30, un totale disastro, ho dovuto rifare completamente il motore almeno 7-8 volte in un anno.

 

 

 

 

Se senti:

- Strani rumori in fase di cambiata

- Strattoni a certi regimi motore

- Vibrazioni anomale in fase di spegnimento motore

Significa che il volano sta andando, indipendentemente dai km. Ocio che se si rompe sono rogne.

 

 

 

Fortunatamente niente di tutto ciò. Secondo me, nel mio caso, dovrebbe bastare la sostituzione del disco frizione e poco altro. Ho proprio come l'impressione che non abbia un attrito ottimale: quando parto da fermo, l'auto ha uno spunto iniziale buono (come è stato fin dal primo giorno), poi immediatamente cala di colpo e a volte rischio anche di spegnere il motore se non do un po' di gas.

Modificato da Ferrarista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda una considerazione generale, anche io vedo i motori Fiat come molto solidi ed affidabili. Il problema è il resto. La mia Punto, dopo 5 anni e mezzo, ormai perde pezzi: si è spezzata una staffa di sostegno nel cofano motore (per via delle vibrazioni), ho perso vari pezzi di plastica qua e là. In particolare è sparita (chissà quando e dove :asd: ) una protezione di plastica sotto il motore che serviva anche a tenere fermo il passaruota anteriore, col risultato che mi strisciava la gomma contro quest'ultimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il problema di Fiat è la componentistica semplicemente perché non la fa Fiat ma altre aziende italiane che vengono "strozzate" dalla Fiat stessa che chiede costi sempre più bassi ottenendo in cambio componenti di bassa qualità... Ma questo più qualche anno fa, anni 90 e primi anni 2000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

come mai i benzina VW fanno pena ?

 

Errori di progettazione, purtroppo mai veramente sistemati. Quando passarono ai primi tsi con la quinta serie della Golf cannarono di brutto. I piccoli turbo benzina con catena di distribuzione erano un disastro, le catene scavallavano alla velocità della luce. Inconfondibile il rumore di ferraglia all'accensione, ho sentito una A3 giusto ieri sera, brividi.

Sembra, sembra, che i problemi siano stati risolti con la serie 7 e tutti i modelli con quel pianale. Riprogettato tutto, dal basamento in alluminio alla distribuzione, oggi montano cinghie a bagno d'olio e non catene. Pare non ci siano problemi, o almeno non ci sono nei primi 50 mila km, quando i vecchi tsi avevano gia mostrato tutto il loro "splendore".

 

Se si vuole stare su motori vw a benzina non di ultima generazione, i due vecchi polmoni aspirati (1.4 e 1.6) sono affidabilissimi. Se volessi una Golf 6 la vorrei 1.6 bifuel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda una considerazione generale, anche io vedo i motori Fiat come molto solidi ed affidabili. Il problema è il resto. La mia Punto, dopo 5 anni e mezzo, ormai perde pezzi: si è spezzata una staffa di sostegno nel cofano motore (per via delle vibrazioni), ho perso vari pezzi di plastica qua e là. In particolare è sparita (chissà quando e dove :asd: ) una protezione di plastica sotto il motore che serviva anche a tenere fermo il passaruota anteriore, col risultato che mi strisciava la gomma contro quest'ultimo.

 

Se vibra in quel modo io farei dare un occhiata ai silent block....

Comunque, non che Fiat possa insegnare molto in fatto di qualità degli interni, ma la mia vecchio stilo sw ( :bad: ) a 230 mila km dentro era come nuova, sedili perfetti, volante in pelle non screpolato, perfino la cuffietta del cambio era intonsa.

Per con tro ho visto Bmw e VW molto piu fresche della stilo che erano letteralmente disfatte negli interni.

Penso si vada un pò a fortuna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

effe, ma quanti km ti spari al mese? impressionante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono tutti km miei, a parte due, le auto le ho sempre prese usate.

Comunque a periodi alterni mi faccio dai 25 ai 40 mila km all'anno.

Ed in ogni caso le esperienze si allargano anche ad auto della ditta, auto della morosa, auto di famiglia, auto dell'amico stretto.

Dopo qualche anno se hai passione e ci stai attento non è difficile farsi un quadro dei motori indovinati e quelli meno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OK, così è più umano e purtroppo sono anche io in quella fascia adesso.

Pensavo li a vessi fatti tutti tu, manco un tassista o uno che vive in macchina ci riesce :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qui non è questione di motore, ma ora che ci penso la mia Panda (benzina, 2011, non ricordo esattamente la tipologia) fa un rumore stranissimo a freddo alzando la frizione, specie appena staccata come quando si va in retromarcia. Quando si scalda, il rumore sparisce quando parto in prima, rimane qualche volta in retro.

 

Non saprei dire cosa sia, magari necessita di lubrificazione qualcosa? La frizione credo stacchi normale per la tipologia di vettura e non troppo alto.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×