Jump to content
Sign in to follow this  
empolese82

Champ Car World Series 2007

Recommended Posts

E infatti....

DOMINGUEZ: CORRERO' CON IL TEAM MINARDI

 

Come da previsioni sar? SuperMario Dominguez a correre con il team Minardi al posto del sospeso Dan Clarke. La notizia, apparsa sui forum intenazionali, ? stata data dallo stesso pilota messicano, ufficialmente era stato ingaggiato dalla Champ per pilotare la seconda Minardi Bi-posto, ma che in realt? sta sfruttando appieno il regolamento della Champ che permette di sostituire il pilota fino alla domenica mattina: Dominguez, sostnazialmente ? diventato il "tappabuchi" ufficiale della Champ Car. Grazie alla sua esperienza infatti le squadre preferiscono ingaggiare lui che un pilota che non ha mai provato prima la Panoz. Con l'ingaggio per questa gara nella Minardi, Dominguez mette su un record incredibile: ? l'unico pilota nella storia ufficiale dell'automobilismo a correre con 4 scuderie differenti nella medesima stagione. Condizione supportata e aiutata dal fatto che si tratta comunque di un monomarca e dal clima di "trasparenza" che da smepre circonda le gare americane: un discorso del genere infatti difficilmente potrebbe accadere in Europa, dove ? alto il rischio di passaggio di informazioni riservate.

 

Da parte mia grossi complimenti a Mario Dominguez per questo record inavvicinabile... e speriamo che possa continuare a migliorarlo! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma xch? ? il tuo pilota preferito?

Ok, lo segui dal 98 ma xch? ti ha colpito?

un'altra domanda? Ma quanto costa andare a vedere un GP della Champ a Assen o Zolder?

Non i pacchetti con i tre giorni di prove, hotel,ganja e blowjob tipici dell'Olanda ma semplicemente la corsa.

 

Avete notizia se in futuro ci saranno GP in Italia e se si dove?

 

 

Grassie!!!

 

 

PS: In agosto sono stato in ferie in Olanda........... sono passato da Assen e Zandvoort (dove corrono campionati minori per il discorso dell'inuinamento acustico)........ ammetto che quando ho prenotato il volo ho sbirciato se le mie date coincidevano con la prova olandese!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora su Lainders evito di pronunciarmi. Non tanto come pilota (di questo se ne occupano meglio Anthony e Fabrizio), ma sul fatto che abbia sbandeirato ai 4 venti che avrebbe corso il Gran Premio ("devo decidere solo con chi...") per poi farsi trovare impreparato (sai che volgia aveva la Minardi di prendersi Dominguez!).

 

Sui biglietti della sola corsa si va in un massimo di 70-80 euro in tribuna centrale, e con 170 prendevi il pass per i 3 giorni sempre nella tribuna piu costosa(che si riducono a 2 perch? normalmente il venrd? si entra gratis) con tesserino pit walk incluso (che invece per le altre tribunea parte costa 20 euro).... sicuramente prezzi ceh fanno rabbrividire rispetto alla F1 o al motomondiale....

 

Go in Italia sono poco probabili.... La Champ qui non si sa nemmeno cosa sia, l'unica cosa ? che sia una gara ad Imola, che usi la Champ come rilancio a livello internazionale. Ma mi sa di flop clamoroso....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tifo Leinders perch? ? un pilota velocissimo e molto intelligente, che non ha mai avuto le chance che meritava perch? non aveva gli sponsor giusti dietro di s?! Era un pilota da Formula :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente in contrario... per? mi devi spiegare come mai uno che ? sospinto praticamente da una nazione e che un mese fa aveva il budget per correre almeno la gara di casa, ad un tratto si trovi a cpommentare una gara di f1. Non mi fraintendere, niente a che vedere con il pilota, come ti ripeto nei sai tu 1000 volte piu di me, ma non capisco perch? uno che ? sicuro di partecipare alla gara di casa di champ si accontenti, anche in caso in cui i suoi sponsor fossero "cascati", di fare iul commentatore per la tv pubblica belga... Dominguez a fare "l'avvoltoio porta rogna" si sta costruendo una carriera alternativa, cos? come Servia ci ha conquistato un posto in Forsythe. E il fatto che Clarke oramai sia ai ferri corti con la Minardi e che a Doornbos gli stia di pi? sulle scatole di quanto non lo sia Hamilton per Alonso, mi pare sia palese e appurato... e allora, perch? non stare ai box a fare l'avvoltoio e cogliere l'occasione al volo??? Dopotutto un certo Alex Zanardi inizi? la sua carriera cos?...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A BOURDAIS IL TITOLO NON PRIMA DI SURFERS PARADISE. MA IL CAMPIONATO NON E' ANCORA CHIUSO

 

Arrivati verso la fine del campionato inizia, coem sempre, lo scervellamento, per sapere quando (e se) Bourdais potr? alzare la sua 4Vandebilt Cup. 53 punti sono un margine abissale, ma che a 4 gare dalla fine non mette ancora al sicuro.

Facendo due calcoli nel macchinoso sistema di punteggi della Champ (come in tutte le formule americane, del resto), si nota che al massimo un pilota pu? fare 34 punti a gara (31 per la vittoria, 1 per ogni giorno di pole e 1 per il giro pi? veloce: ovviamente chi vince partendo dalla pole non pu? ottenre il punto addizionale della maggior rimonta), mentre chiunque riesca a partire ottiene almeno 4 punti, perch? per essere classificati basta aver preso parte alla gara. Ci? vuol dire che anche nella migliore delle ipotesi per Bourdais prima di Surfers Paradise (quando mancheranno 3 gare alla fine) o molto pi? probabilmente a Mexico City non ci sar? la consacrazione matematica che lo potrebbe dritto nella storia della Champ Car.

Ma se ? vero che ? la corsa verso il titolo di Bourdais ? ancora lunga, a maggior ragione deve guardarsi le spalle da dietro. Infatti, se malauguratamente non riuscisse a prendere il via a Assen e Doorbons facesse il pieno, l'olandese si riporterebbe a 19 punti di distacco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse ho capito male:

in tribuna 70/80 e questo l'ho capito

ma 20 euro negli altri posti?

Ma sei sicuro? Mica per mettere in dubbio la tua parola ma mi sembra impossibile!!

se ? cos? w la champ car forever

 

 

quanti spettatori ha fatto?

io ho seguito la IRL e le tribune erano tristissimamente vuote!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, mi sono spiegato male io....

http://www.gpassen.com/index_en.asp

 

Ecco i prezzi per Assen.... ma non disperatevi a cercarli! TUTTO ESAURITO PER TUTTE E 3 LE GIORNATE.... ANDIAMOOOOOOOO!

 

ps. bella la foto sullo sfondo, dovrebbe essere per esclusione Zolder domenica scorsa... me lo potete confermare??

Share this post


Link to post
Share on other sites

ULTIM'ORA: CANCELLATO IL GRAN PREMIO D'ARIZONA A PHOENIX. BOURDAIS QUASI CAMPIONE

 

La notizia ? attivata all'improvviso, con un colpo d'aria. E' stato cancellato il Gran Premio d'Arizona che si doveva correre sulle strade di Phoenix da disputarsi nei primi giorni di dicembre. La decisione ? stata presa pochissime ore fa (personalmente ho visitato il sito alle ore 19.00 di ieri, marted? 28 agosto, e pubblicizzava ancora l'evento), ed ? dovuta secondo il comunicato ufficiale, a problemi di natura economica. Problemi che in un primo momento, secondo le indiscrezioni parevano essere stati risolti. L'organizzazione, la stessa del Gp di Las Vegas aveva perso i main sponsor dei due eventi pochi giorni prima del Gran Premio di Las Vegas, che comunque era stato disputato grazie al supporto di oltre 40 grandi aziende che avevano coperto comunque i costi. Questa cosa invece non si ? ripetuta per Phoenix, gara che ? stata sempre al centro di numerose polemiche con la citt? e la ISC proprio a causa della presenza in zona del Phoenix International Raceway.

 

Come dichairato da uno dei promoter, Dale Jensen " Un evento di questa importanza richiede considerevoli investimenti da parte dell'industrie e anche se eravamo riusciti a stabilire qualche accordo di rilievo, non erano semplicemente abbastanza per ottnere un ritorno economico. In accordo con i miei partner, Brad Yonover, il nostro staff che ha lavorato cosi duramente a questo progetto, ringraziamo tutta la comunit?, in particolare la Citta di Phoenix per il suo costante e fantastico supporto durante tutto il tempo. Sfortunatamente la congiuntura economica odeirna, e l'impatto che essa ha avuto sui nostri sponsor, non ci permette di produrre l'evento come avevamo stabilito"

 

Tutto questo avvantaggia ancor di pi? Sebastien Bourdais, il quale domenica prossima potrebbe gi? festeggiare la vittoria del titolo: se il distacco fra lui e i suoi avversari sar? infatti superiore ai 67 punti, Bourdais diventerebbe matematiametne campione 2007, festeggiando un poker difficilmente battibile nella storia della Serie.

 

Ma se proprio c'? una sconfitta, questa ? la Champ Car. Pare d'obbligo quantomeno ridiscutere la situazione dei contratti con i vari tracciati: la Champ quest'anno ha visto cancellarsi 3 Gran Premi dal calendario ufficiale di inizio campionato. Denver, Zhuahai, Phoenix, tutti e tre per motivi diversi. Andr? fatta una seria analisi su chi subentrer? (in pole Orlando e Savannah), sperando di non cover piu gareggiare in una serie "monca".

Share this post


Link to post
Share on other sites

CLARKE REINTEGRATO: CORRERA' AD ASSEN

 

A "Speedy Dan" ? andata bene. Tony Cotman ci ha ripensato e grazie alla sua (saggia) decisione di non comminare sulla scia degli accadimenti di Zolder, la squalifica a Clarke ha fatto passare una settimana per poi confermare che la gara di sospensione per Clarke ? stata una penalizzazione pi? che sufficiente e pertanto potr? correre ad Assen.

"Penso che Dan abbia imparato molte cose nella scorsa settimana e che sia pronto nuovamente a gareggiare," ha spiegato Tony Cotman. "Durante il periodo di sospensione ci ha dimostrato di aver capito. Ha partecipato alle attivit? per i fan e i media, ha aiutato il suo team e addirittura ? venuto nella stanza del Race Control per vedere come prendevamo le nostre decisioni. Spero che abbia compreso che in gara qualunque piccolo errore pu? portare delle grandi conseguenze..."

 

Tuttavia a Dan Clarke ? stata assegnata la probation per il resto della stagione. Ci? vuol dire che al prossimo errore e o situazione di pericolo causata, potrebbe essere costretto a subire nuove penalizzazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si, mi sono spiegato male io....

http://www.gpassen.com/index_en.asp

 

Ecco i prezzi per Assen.... ma non disperatevi a cercarli! TUTTO ESAURITO PER TUTTE E 3 LE GIORNATE.... ANDIAMOOOOOOOO!

 

ps. bella la foto sullo sfondo, dovrebbe essere per esclusione Zolder domenica scorsa... me lo potete confermare??

mi fa molto piacere questo :aham:

non ho la possibilit? di seguire in diretta le gare champ per? me le procuro dopo e devo dire che meritano,come del resto merita questa categoria malgrado ci sia un fenomeno che domina,peccato che vada via

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, meno male che va via, perch? uno che stravince per 4 anni inizia a stare un po' sulle scatole.... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Champ Car Assen Qualifiche 1 - Nella pioggia spunta Justin Wilson!

 

Tra la pioggia che andava e veniva, la pista che si asciugava e poi si ribagnava, ? spuntato l'inglese, che come a Portland, grazie alla pioggia, porta a casa la pole del venerd?, un punto per il campionato e il diritto di partire in prima fila nel Gran Premio di domenica.

 

Sono stati proprio i minuti finali a stravolgere la classifica della sessione, quelli in cui Sebastien Bourdais ha pensato che non si potesse migliorare, rimanendo ai box e vedendosi incredibilmente scavalcato da parecchie vetture nella graduatoria.

Dietro all'1:30.656 di Wilson, si posiziona Simon Pagenaud con 1:31.550, terzo ? il suo connazzionale Tristan Gommendy, seguito da Rahal e Servia.

Bourdais ? solamente sesto, con alle spalle Will Power, che proprio sul finale ? riuscito a rientrare nella top ten.

 

Subito dopo c'? anche il lupo Robert Doornbos, anche "Bobby D" si ? migliorato nel finale di sessione sfruttando la pista in miglioramento.

Tutti sono scesi in pista sempre e solo con le gomme da bagnato, solamente Doornbos ha tentato le slick, verso met? sessione, registrando anche un ottimo giro nell'installation lap, ma purtroppo per l'olandese, appena ? iniziato il suo giro veloce, ? tornata la pioggia a bagnare la pista che era comunque ancora parecchio umida.

 

I due canadesi Tagliani e Tracy, chiudono rispettivamente in nona e decima posizione, Paul Tracy ha causato l'unica bandiera rossa della sessione, al sesto minuto, finendo in testacoda alla curva 7, per lui vi sar? l'eliminazione del suo miglior tempo di qualifica.

Sottotono la qualifica di Jan Heylen, che aveva stupito tutti nella seconda sessione di libere e che alla fine della prima sessione di qualifiche, ? soltanto quindicesimo.

 

Per domani si prevedono delle condizioni migliori, con grandi possibilit? di dare quindi l'assalto alla pole position!

 

Champ Car - Assen - Qualifiche 1

1. J. Wilson RuSPORT 1:30.656 180.859

2. S. Pagenaud Team Australia 1:31.550 0.894 179.092

3. T. Gommendy PKV Racing 1:31.674 1.018 0.124 178.851

4. G. Rahal Newman / Haas / Lanigan 1:31.858 1.202 0.184 178.492

5. O. Servia Forsythe 1:31.900 1.244 0.042 178.411

6. S. Bourdais Newman / Haas / Lanigan 1:32.244 1.588 0.344 177.745

7. W. Power Team Australia 1:32.273 1.617 0.029 177.689

8. R. Doornbos Minardi 1:32.343 1.687 0.070 177.555

9. A. Tagliani Rocketsports 1:32.607 1.951 0.264 177.048

10. P. Tracy Forsythe 1:32.719 2.063 0.112 176.834

11. N. Jani PKV Racing 1:33.043 2.387 0.324 176.220

12. B. Junqueira Dale Coyne 1:33.299 2.643 0.256 175.735

13. A. Figge Pacific Coast 1:33.710 3.054 0.411 174.964

14. D. Clarke Minardi 1:33.722 3.066 0.012 174.942

15. J. Heylen Conquest Racing 1:33.769 3.113 0.047 174.855

16. R. Dalziel Pacific Coast 1:34.136 3.480 0.367 174.172

17. K. Legge Dale Coyne 1:36.110 5.454 1.974 170.596

 

Antony Rodella

 

-----

 

Fra le varie cose i piloti hanno comunque gi? corso....

 

 

 

dopo aver assistito alla parata iniziale...

FGqvNQQV5295.jpg

 

... e qualche difficolt? a partire....

wGkIicue5296.jpg

 

 

.... a vincere ? come sempre Bourdais!

11BiNLlW5286.jpg

 

 

 

 

 

Al di l? di quello che ? il chiaro discorso di Sponsor.... ma perch? in F1 queste cose non si vedono mai??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Champ Car Assen Gran Premio - Vince Justin Wilson, Doornbos e Power salutano il titolo

02-09-2007

 

Justin Wilson vince la prima edizione del Gran Premio di Olanda, l'inglese ha conquistato il suo primo successo della stagione, dopo una gara passata ad alternarsi la leadership con Bruno Junqueira, che era su una diversa strategia di pit-stop.

Subito alla partenza avviene il primo colpo di scena, Wilson scatta molto bene e sorpassa Bourdais che partiva dalla pole position, ma pochi metri pi? tardi, la vettura del francese inizia a rallentare e viene passata dal duo del PKV Racing e dal compagno di squadra Graham Rahal.

 

Bourdais spiegher? poi che aveva sbadatamente premuto il pulsante del limitatore di giri che si utilizza quando si ? in regime di pace-car.

 

Poco dopo subito la prima bandiera gialla, causata da Paul Tracy, che finisce in testacoda, insabbiandosi alla prima curva, mentre qualche curva pi? avanti, finisce in testacoda Junqueira, che viene poi a contatto con Tagliani, ma per entrambi nessun danno alle Panoz DP01.

 

Ma i colpi di scena non sono finiti, infatti, al primo pit-stop, la vettura di Sebastien Bourdais rimane ferma, e mentre viene sfilata da tutte le vetture, il motore che si era spento, viene rimesso in moto con l'accensione elettrica.

Nel frattempo, si ritira definitivamente dalla corsa Paul Tracy, per problemi al cambio.

 

Anche lo svizzero Neel Jani sar? poi vittima di qualche problema, per il quale perder? numerose posizioni, perdendo la possibilit? di arrivare a podio.

Altre due bandiere gialle decreteranno l'entrata in pista della Safety-Car, entrambe per detriti in pista.

 

Alla fine, sul traguardo giunge vincitore Justin Wilson, davanti ad uno strepitoso Jan Heylen, che conquista il primo podio in Champ Car, dopo essere stato protagonista di una rimonta spettacolare.

Sul gradino pi? basso del podio, ci giunge invece Bruno Junqueira, che porta il secondo podio consecutivo al Dale Coyne Racing.

 

Ma i colpi di scena non sono finiti nemmeno sul traguardo, perch? se Bourdais arriva settimo, Robert Doornbos effettua l'ultimo pit-stop, proprio all'ultimo giro, uscendo matematicamente fuori dalla lotta per il titolo, assieme a Will Power, i due ex-rivali per il titolo terminano la corsa rispettivamente al 13? e al 14? posto.

 

Un episodio singolare della corsa ? stato quando verso met? gara, ? stato proibito a tutti l'utilizzo del Power to Pass, poich? ad alcune squadre non funzionava il sistema, nel paddock sono gi? iniziate le polemiche a riguardo.

 

L'European Cup viene invece conquistata dal Newman/Haas/Lanigan Racing, che quest'oggi ha visto Bourdais 7? e Rahal 9?, secondo ? arrivato il Team Australia, mentre terzo posto per l'ex RSPORTS, formata da Rocketsports e RuSPORTS.

 

Ora Sebastien Bourdais ha 57 punti di vantaggio su Justin Wilson, che rimane l'unico pilota in lotta per il titolo di Champ Car World Series 2007.

Per il francese, la festa ? quindi solo rimandata al prossimo mese, nel weekend dal 19 al 21 di Ottobre, a Surfers Paradise!

 

Champ Car - Assen - Gran Premio

1. J. Wilson RuSPORT 69 1:46:02.236

2. J. Heylen Conquest Racing 69 1:46:09.463 7.227

3. B. Junqueira Dale Coyne 69 1:46:10.655 8.419 1.192

4. T. Gommendy PKV Racing 69 1:46:11.273 9.037 0.618

5. N. Jani PKV Racing 69 1:46:24.498 22.262 13.225

6. S. Pagenaud Team Australia 69 1:46:24.934 22.698 0.436

7. S. Bourdais Newman / Haas / Lanigan 69 1:46:25.191 22.955 0.257

8. O. Servia Forsythe 69 1:46:25.642 23.406 0.451

9. G. Rahal Newman / Haas / Lanigan 69 1:46:26.185 23.949 0.543

10. R. Dalziel Pacific Coast 69 1:46:31.790 29.554 5.605

11. D. Clarke Minardi 69 1:46:41.139 38.903 9.349

12. K. Legge Dale Coyne 69 1:46:47.096 44.860 5.957

13. R. Doornbos Minardi 69 1:47:02.874 1:00.638 15.778

14. W. Power Team Australia 69 1:47:03.440 1:01.204 0.566

15. A. Tagliani Rocketsports 68 1:46:35.993 1 giro 1 giro

16. A. Figge Pacific Coast 68 1:46:52.862 1 giro 16.869

17. P. Tracy Forsythe 14 0:26:07.864 55 giri 54 giri

 

Antony Rodella

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due considerazioni:

 

1. Bourdais ha gi? vinto, gli occorrono 11 punti in due gare, e basta che si presenti al via ne prende 4. In sostanza, se non gli accade qualcosa (facendo gli scongiuri del caso) gli bastano 3 punti in due gare....

 

2. Il problema del Power to Pass ? grosso. pare infatti che nel recente aggiornamento del sistema e del lounch control (che viene fornito in entrambi i casi dalla Champ Car), sia stato aggiunto un componente che riconosce la macchina quando arriva ai box. Ora, secondo varie fonti autorevoli, i problemi ad Assen erano al tornantino, curva molto stretta per la Champ Car: accadeva che, essendoci dopo un lungo rettilineo, i piloti poi "sparassero" in uscita da esso il Power to Pass. Nella realt? per? il sistema, di fronte alla bassa velocit? del tornantino, "leggeva" che la macchina era ai box sicch? invece di far scattare il Power to Pass faceva scattare il limitatore di velocit?. Da questo fatto gli erroridi Jani, e presumibilmente anceh di Bourdais, tant'? che pare sia stata proprio il Newman Hass Lanigan a chiedere a Cotman di ordinare il divieto d'uso del Turbo. Sicuramente non una bella figura per la Champ!

Share this post


Link to post
Share on other sites

IL PROSSIMO ANNO NIENTE SAN JOSE?

Secondo fonti americane, il prossimo anno non ci sar? pi? il Gran Premio di San Jose. Voluto a tutti i costi nel 2005 per raccogliere i tifosi della Silicon Valley, ha in questi tre appuntamenti riscosso il favore degli spettatori, che hanno sempre affollato la citt?. Purtroppo non si pu? dire lo stesso del tracciato che ? risultato fin da subito troppo corto, troppo stretto e troppo pericoloso per le potenti Panoz. Il Gran Premio, molto probabilmente sar? "spostato" a Monterey, sempre in California, sul Mazda Raceway Laguna Seca.

L'autodromo di Laguna Seca, che ha ospitato una gara di campionato dal 1983 al 2004, quando non ha rinnovato l'accordo con la Champ, si trova infatti a solo 50 miglia di distanza da San Jose e presenta sicuramente requisiti di sicurezza e di spettacolo che il tracciato attorno al McEnery Center non pu? giocoforza avere. Inoltre, fatto importante, il tracciato ? sponsorizzato dalla Mazda che ha un canale privilegiato con la Champ poich? ? fornitrice ufficiale delle vetture di servizio. Qui vi svolgeranno anche la prossima primavera i test ufficiali in attesa del via della stagione. Nella speranza che un circuito cos? importante per la storia dell'automobilismo americano possa rientrare al pi? presto in calendario.

 

Problemi inoltre pare averli anche il Gran Premio di Las Vegas. I promoters dell'appuntamento di maggior successo di questa stagione infatti si trovano in una situazione delicata. Dopo aver dovuto cancellare l'appuntamento di Phoenix per mancanza di fondi, altre grane arrivano da dalla capitale mondiale del gioco d'azzardo. Pare infatti che gli albergatori non siano stati cos? tanto felici di far gareggiare le macchine in pieno centro (soluzione che, a dir la verit?, si ? rivelata la chiave del successo della gara in Nevada), e avrebbero proposto, con successo, di spostare la gara nei pressi del Thomas & Mack Center e utilizzando parte di Tropicana Avenue e Swenson Street. Solamente che la zona non si trova pi? sotto la giurisdizione della Citt? di Las Vegas (con cui la Champ aveva un accordo), ma sotto la Clark County. Nuovo lavoro dunque per i grandi capi della Champ, in un inverno che pare gi? infuocato come lo scorso anno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

UFFICIALE: DAL 2008 SI CORRERA' A LAGUNA SECA. PRENDERA' IL POSTO DI SAN JOSE.

 

Come gi? anticipato ieri, la Champ Car torner? a gareggiare a Laguna Seca. E non si tratter? dei classici test primaverili, ma di una vera gara di campionato. A fargli spazio, il Gran premio di San Jose, che pur riscuotendo un grandissimo successo fra il pubblico sconta le varie vicessitudini a livello organizzativo e un tracciato non adatto ad ospitare la Champ Car.

"Siamo felici che la Champ Car sia in grado di mantenere un evento importante nel nord della California", ha detto Steve Jonhson, Presidente e CEO Champ Car. "Anche se ? sempre difficile lasciare una citt? per un'altra, in questo caso ci ? sembrato stategico, sia per noi, sia per la stessa citt? di San Jose che cos? potr? continuare lo sviluppo della propria downtown. Abbiamo passato 3 anni stupendi a San Jose e siamo sicuri che i fans arriveranno anche pi? a sud, per vedere la gara al Monterey Peninsula’s Mazda Raceway".

 

Il tutto ? dovuto ai lavori che coinvolgeranno la zona attorno al Mc Enery Center. In particolar modo lo sviluppo cittadino ha colpito Balbach Street (il rettilineo di ritorno del Gran Premio) che verr? radicalmente modificata con la costruzione di nuovi edifici. Lo stesso per la zona delle tribune in Almaden Boulevard.

 

Secondo il presidente del San Jose Grand Prix Dale Jantzen, "La realt? delle gare su tracciati cittadini ? che cambiamenti possono avvenire in ogni momento, ed ci? ? particolarmente vero in una centro-citt? dinamico e in in forte espansione come la downtown di San Jose. Lo sviluppo ? giustissimo per San Jose, ma in questo caso, non per il Gran Premio. Non abbiamo trovato dove poter spostare il Gold Grandstand, la nostra prima fonte di reddito."

 

Quest'anno dunque Laguna Seca torner? ad ospitare una gara dal 2004, anno da cui, non raggiungendo un accordo economico con la Champ, fu spostata proprio a San Jose. Con l'evento del 2008 (che pare si disputer? dal 16 al 18 maggio prossimi), questa sar? la ventitreesima volta che il circuito ospita la Serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DAVID MARTINEZ AL POSTO DI ORIOL SERVIA!

 

A sopresa oggi il Forsythe Racing ha dato il benservito ad Oriol Servia. Al posto del pilota spagnolo, correr? David Martinez, venticinquenne messicano, che ha al suo attivo gi? una presenza in Champ, per di pi? proprio con Forstyhe, quando lo scorso anno a Mexico City sostitu? l'infortunato Paul Tracy.

 

"Sono veramnete felice di correre nuovamente con il Forsythe Championship racing. Furono loro lo scorso anno a darmi la prima guida in Champ Car e andetti abbastanza bene. Non vedo l'ora di provare la DP01 per la prima volta, sembra un'ottima macchina e penso proprio ceh si addica al mio stiule di guida. far? alcuni test con la nuova macchina a Sebring prima di partire per l'Australia e ci? mi dar? buone possiiblit? di lavorare con il team e cercare di essere veloci. Ho ancora da studaire il tracciato australiano. Sar? dura, ma appena arriver? a Mexico City far? di tutto perche possa dare ai miei connazionali e al Messico un grande risultato. Non vedo l'ora di ritornare a provare!"

 

Sulla stessa onda Jerry Forsythe:

"Siamo veramente felici che David sia diventato parte del nostro team per quetse ultime due gare: ha corso veramente bene la scorsa stagione nella sua unica gara e sono veramente orgoglioso di dare a un giovane astro nascente messicano l'opportunit? di gareggiare. Oriol ha fatto un lavoro fenomenale per noi ? entrato nel team molto velocemente e ha corso veramente molto bene. Gli auguro il meglio per il suo futuro"

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×