Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Medio-oriente

Recommended Posts

Nel discutere della questione, vi ricordo il regolamento che vieta di parlare di politica. quindi cerchiamo di non trasgredirlo troppo :yes:

 

EDIT: ho leggermente modificato il titolo per comprendervi i molteplici scenari politici, economici e militari [***76].

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Israele sarà ben contento. :asd:

 

Cmq è una nave logistica e un cacciatorpediniere da 4 soldi, niente paura la VI flotta lì terrà nel mirino. :asd:

Edited by alexf1 fan

Share this post


Link to post
Share on other sites

E Zio Bernie, Pa' Jean e Babbuccia Naomo magari faranno da re Magi... :asd:

 

intanto, incidentalmente, per chi sosteneva che era solo una legittima rivolta al dittatore ( ed i Fratelli Musulmani eran comparse :D )...

 

 

corriere.it

 

A mia memoria non era mai successo :stupito: 2 navi da guerra iraniane nel Mediterraneo... :confused:

 

 

La rivolta ? una rivolta legittima della popolazione come poi verr? sfruttata ? tutto da vedere.

In Egitto per esempio sembra che l'esercito abbia appoggiato la rivolta popolare su precise indicazioni arrivate da oltreoceano.

Quanto alle navi da guerra nel mediteranneo: effettivamente quelle iraniane era un pezzo che non si vedevano, quelle degli altri in compenso hanno sempre fatto i loro porci comodi. :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

conviene non ridere. La CIA/facebook lo sa tutto da due anni fa

 

 

Vabeh, forse non sapeva che il "comodo eurodittatore" di Tunisia nascondeva tanti kilogrami di tesori nel palazzo presidenzale :asd:

 

 

domanda: Quante azioni ne ha Mubarak nella FIAT?

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete ragione ragazzi, Alex, è sicuramente un fatto simbolico... ma è dal '79 che l'Egitto non permetteva alle navi dell'IRAN rivoluzionario di affacciarsi sul mar mediterraneo. Il messaggio a Gerusalemme è spedito, ancorché criptico...

 

 

Certo, se al Cairo salisse al potere la fratellanza musulmana il bis del '79 per un'amministrazione democratica, gratificata da un Nobel quanto mai inutile, sarebbe una nemesi... :asd:

Ma alla finestra, invece di R.R. ci potrebbe essere molto di peggio... :superlol:

 

Sarah-Palin-NRA.jpg

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma alla finestra, invece di R.R. ci potrebbe essere molto di peggio... :superlol:

Ruby Rubacuori? sale lei al posto dello zio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

sarah.jpg

Non riesco ad identificare qual'è la testa della regazza. Sembra di avere 3

 

 

@Lotus, hai aggiornato la foto cercando minore ambiguità, vero? :asd:

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Quanto alle navi da guerra nel mediteranneo: effettivamente quelle iraniane era un pezzo che non si vedevano, quelle degli altri in compenso hanno sempre fatto i loro porci comodi. :zizi:

non solo non si vedevano passare da tempo - anzi, credo che mai navi della marina dell'iran di Phalavi abbiano avuto motivo di solcare i nostri mari - sicuramente non si vedevano attraccare in un porto egiziano, praticamente "nemico" fino all'altro ieri. Simbolico o no l'evento ? carico di significato e , a mio parere, raffredda e di parecchio analisi forse troppo affrettate di eteroguida CIA/USA delle cosidette "rivoluzioni" nord-africane... non riesco a capire perch? un Egitto filo guidato da interessi americani dovrebbe concedere a Theran quello che ? stato negato da un trentennio... che sia uno sgarbo di Obama a Nethaniau, colono sempiterno? :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco ad identificare qual'? la testa della regazza. Sembra di avere 3

 

 

@Lotus, hai aggiornato la foto cercando minore ambiguit?, vero? :asd:

:D ho pensato ad un'accusa di falso in ritocco fotografico artistico... ma la seconda rendeva meglio in realt? il messaggio :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ruby Rubacuori? sale lei al posto dello zio?

sei sicuramente troppo giovane per ricordarti del film Jimmy Carter & la "liberazione" dell'ambasciata... alla fine dei titoli di coda comparve un attore non protagonista che avrebbe dato molte soddisfazioni al partito dell'Asinello negli anni a venire: Mr. R.R. ( come tutti negli States ed in Europa avrebbero presto preso ad abbreviare il "grande" Ronnie ) :asd:

Ronald.jpg

 

Casualmente, quel Khomeini che segnò la fine delle ambizioni democratiche negli states per oltre un decennio era lo stesso esule che le intellighenzie democrat-progressiste americane e francesi coccolavano e portavano sull'altare come unica soluzione democratica e libertaria - bisognava sopratutto evitare che l'IRAN potesse essere attratto dalla sfera socialista al confine - per una nazione opressa dalla dittatura conservatrice dello scià... ora ci si prepara a dare patente di democrazia e tolleranza ai fratelli musulmani... :superlol:

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

non solo non si vedevano passare da tempo - anzi, credo che mai navi della marina dell'iran di Phalavi abbiano avuto motivo di solcare i nostri mari - sicuramente non si vedevano attraccare in un porto egiziano, praticamente "nemico" fino all'altro ieri. Simbolico o no l'evento è carico di significato e , a mio parere, raffredda e di parecchio analisi forse troppo affrettate di eteroguida CIA/USA delle cosidette "rivoluzioni" nord-africane... non riesco a capire perché un Egitto filo guidato da interessi americani dovrebbe concedere a Theran quello che è stato negato da un trentennio... che sia uno sgarbo di Obama a Nethaniau, colono sempiterno? :rolleyes:

 

 

Probabilmente perchè avevano qualche problemuccio interno e le navi iraniane al momento erano l'ultimo dei loro problemi.

Comunque l'America per il momento tiene l'Egitto e ora probabilmente avrà la possibilità di dire la sua anche in Libia dove la rivolta sta facendo crollare l'asse Putin-Berlusconi-Gheddaffi quindi direi che attualmente lo scenario è favorevole sopratutto per gli interessi d'oltreoceano.

Edited by 76LENO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che fa ridere in tutto questo ? l'assoluta assenza degli Stati Uniti. Obama sembra uno scolaretto al primo giorno delle elementari. Altre amministrazioni avrebbero gi? fatto qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Obama e all'America va bene cos?, fidati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne dubito fortemente. Questi regimi per quanto riprovevoli siano erano un argine all'avanzata islamica su modello iraniano. Ora c'? il rischio che il potere vada in mano a gente fortemente ideologizzata e corriamo il rischio di trovarci regni del terrorismo a due passi da casa. Ho chiamato due mie amiche che vivono ad Haifa praticamente fino all'inizio delle rivolte passavano due caccia ogni tre ore, ora ne passano tre ogni ora e mezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non mi pare che gli stati europei stiano facendo molto diversamente dagli usa eh

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto, se non dicono niente è perchè gli va bene

 

 

Beh hanno finalmente la possibilità di fare affari con il quarto produttore di petrolio dell'Africa per non parlare del gas e di altre risorse dopo decenni in cui erano stati totalmente tagliati fuori e per una volta fanno pure la figura dei liberatori invece che degli invasori, meglio di così....

Edited by 76LENO

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Obama e all'America va bene così, fidati.

:confused: non ne sarei così sicuro... a quali "interessi" corrisponde, secondo te, l'attracco di 2 navi da guerra iraniane a Port Said?

E' più probabile che, come gli eventi del 1979 hanno insegnato, l'amministrazione democratica si sia messa a giocare all'apprendista stregone scatenando forze e reazioni che poi non sarà in grado di controllare ed, al contrario, dovrà subire.

 

Gli States già avevano in mano l'Egitto con Mubarak & Friends ( che fra parentisi son rimasti ma, come episodio delle navi mostra, forse iniziano a "riposizionarsi" ;) ), la Tunisia con Ben Alì... il Marocco... l'Algeria. Forse solo la Libia parzialmente si sottraeva al controllo di Zio Sam, ma negli ultimi tempi anche Gheddafi sembrava "collaborare" .

 

Io ho sempre avuto una gran paura dei sognatori idealisti... di solito, scatenano i casini più complicati che, alla fine, devono esser risolti da "mastini" a prezzo di "lacrime e sangue". Obama ed il suo team mi sembrano proprio rientrare nella prima categoria.

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

:confused: non ne sarei cos? sicuro... a quali "interessi" corrisponde, secondo te, l'attracco di 2 navi da guerra iraniane a Port Said?

E' pi? probabile che, come gli eventi del 1979 hanno insegnato, l'amministrazione democratica si sia messa a giocare all'apprendista stregone scatenando forze e reazioni che poi non sar? in grado di controllare ed, al contrario, dovr? subire.

 

Gli States gi? avevano in mano l'Egitto con Mubarak & Friends ( che fra parentisi son rimasti ma, come episodio delle navi mostra, forse iniziano a "riposizionarsi" ;) ), la Tunisia con Ben Al?... il Marocco... l'Algeria. Forse solo la Libia parzialmente si sottraeva al controllo di Zio Sam, ma negli ultimi tempi anche Gheddafi sembrava "collaborare" .

 

Io ho sempre avuto una gran paura dei sognatori idealisti... di solito, scatenano i casini pi? complicati che, alla fine, devono esser risolti da "mastini" a prezzo di "lacrime e sangue". Obama ed il suo team mi sembrano proprio rientrare nella prima categoria.

Sono completamente d'accordo con te. C'? il rischio di una nuova rivoluzione islamica in stile 1979. Obama predica la pace e la fratellanza, pi? che un presidente di una nazione in guerra mi sembra il Papa (con tutto il rispetto, il Papa fa il suo mestiere di pastore di anime, ma il governo ? altra roba).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×