Jump to content
Ciktost

La F1 in TV

Recommended Posts

Senza andare a toccare quello schifo di Rai, voi non credete che la f1 nelle mani di mediaset con un paio di persone giuste non possa fare il pieno di interesse? 

Avevano il motomondiale e in Italia aveva raggiunto livelli esorbitanti, i mondiali di calcio e hanno fatto record senza che neanche l'Italia giocasse...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mito Ferrari ha scritto:

Senza andare a toccare quello schifo di Rai, voi non credete che la f1 nelle mani di mediaset con un paio di persone giuste non possa fare il pieno di interesse? 

Avevano il motomondiale e in Italia aveva raggiunto livelli esorbitanti, i mondiali di calcio e hanno fatto record senza che neanche l'Italia giocasse...

 

Ti prego, non le dire nemmeno per scherzo certe cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, F.126ck ha scritto:

 

Ti prego, non le dire nemmeno per scherzo certe cose.

 

Meglio la Rai con Mazzoni e stellina? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente, hai visto il gp di Monza l'anno scorso? che cosa c'era che non andava?

 

Siamo sicuri che In Mediaset metterebbero qualcuno migliore di Mazz e stella? e non parliamo della pubblicità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

Senza andare a toccare quello schifo di Rai, voi non credete che la f1 nelle mani di mediaset con un paio di persone giuste non possa fare il pieno di interesse? 

Avevano il motomondiale e in Italia aveva raggiunto livelli esorbitanti, i mondiali di calcio e hanno fatto record senza che neanche l'Italia giocasse...

 

La RAI fa schifo perchè prende tre miliardi di canone e ti fa vedere solo il papa o le olimpiadi invernali in Corea alle 4 di mattina.

 

Per quanto possa non piacere la pubblicità, Mediaset ha saputo valorizzare motomondiale e mondiali di calcio come nessun altro. Ricordatevi che i primi tre titoli di Rossi arrivarono in RAI e la copertura era piuttosto scarsa.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Sicuramente, hai visto il gp di Monza l'anno scorso? che cosa c'era che non andava?

 

Siamo sicuri che In Mediaset metterebbero qualcuno migliore di Mazz e stella? e non parliamo della pubblicità.

 

Pago sky per guardare le gare sulla Rai? Eh no eh.

Su Mazzoni e stella sei serio? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Picox ha scritto:

Ad oggi non esiste nessuno sport in chiaro  e i motivi dell ascesa della paytv sono stati già esposti alla grande. Detto ciò in Italia abbiamo un problema Rai che chiede un canone obbligatorio ma ha abbandonato ogni investimento nello sport. 

 

la formula 1 però è particolare e secondo me non deve essere paragonata ad altri sport, il calcio in particolare.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, chatruc ha scritto:

 

La RAI fa schifo perchè prende tre miliardi di canone e ti fa vedere solo il papa o le olimpiadi invernali in Corea alle 4 di mattina.

 

Per quanto possa non piacere la pubblicità, Mediaset ha saputo valorizzare motomondiale e mondiali di calcio come nessun altro. Ricordatevi che i primi tre titoli di Rossi arrivarono in RAI e la copertura era piuttosto scarsa.

 

Esatto, la Rai è antiprofessionalità allo stato puro, una cosa immonda.

 

Ogni tanto becco su yt spezzoni di gare del 96 su italia1 col commento di de adamich e un altro che ora mi sfugge, non mi sanno male, immagino che all'epoca fossero più ascoltabili di poltronieri.

Uno che non mi è mai dispiaciuto sapete chi è?  Luigi Vignando, oltre a commentare in TV mille mila categorie è  (o era non so) lo speaker di Monza. Chissà come sarebbe stato in TV per la f1

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mito Ferrari ha scritto:

 

Esatto, la Rai è antiprofessionalità allo stato puro, una cosa immonda.

 

Ogni tanto becco su yt spezzoni di gare del 96 su italia1 col commento di de adamich e un altro che ora mi sfugge, non mi sanno male, immagino che all'epoca fossero più ascoltabili di poltronieri.

Uno che non mi è mai dispiaciuto sapete chi è?  Luigi Vignando, oltre a commentare in TV mille mila categorie è  (o era non so) lo speaker di Monza. Chissà come sarebbe stato in TV per la f1


Vignando buono, Di Pillo ottimo. Il problema di Vignando su Griglia di Partenza (che ormai non guardo più) è che si mette insieme a Berselli, Coppini e Peroni a dire quanto bella era la F1 di un tempo e di quanto brutta è quella di adesso.

 

Vanzini non è male come telecronista ma come commentatore è troppo scontato. I suoi articoli su AS sono da uno che non sa cosa scrivere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vanzini scrive su as? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mito Ferrari ha scritto:

Su Mazzoni e stella sei serio? 

 

Conoscendo Mediaset non credo che metterebbero 2 più seri, se per te Meda ha valorizzato la moto gp :badass:

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Conoscendo Mediaset non credo che metterebbero 2 più seri, se per te Meda ha valorizzato la moto gp :badass:

 

Possiamo pensarla come vuoi, ma sky dopo 1 anno di filiciciccicii ha dovuto mettere meda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vignando ci mette della passione vera e si impegna, però secondo me non è molto competente, o almeno non dà l'impressione di esserlo, quando conduce Griglia di Partenza e fa lo speaker a Monza  (è quello che annunciava "Jason" Button e altri piloti mai sentiti). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mediaset è tornata una tv generalista  ha dismesso Premium dopo le botte prese da Sky e l'onerosa esclusiva Champions. Oggi trasmette sport solo a basso costo. Non hanno riportato la moto GP ora con la formula E non ci sono speranze. Detto ciò ritengo Mediaset sport un servizio eccellente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'annunciatore a Monza penso abbia detto i vari nomi in almeno tre versioni :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

 

Conoscendo Mediaset non credo che metterebbero 2 più seri, se per te Meda ha valorizzato la moto gp :badass:

 

io guardo la motogp solo per lui, da più spettacolo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Il dominio di un concorrente nello sport annoia. Annoia vedere una squadra che vince otto scudetti di fila. Annoia vedere un pilota rally che vince nove titoli di fila. Purtroppo è così, ma è la dura legge dello sport.

 

Se la Mercedes domina, cosa sarebbe da fare? Introduciamo il balance of performance pure in F1?

 

ieri si parlava del fatto a Paddock TV con Bobbiese. Per quanto non mi piacciano le gare dominate, cosa ci si può fare? Non era così in passato?

 

Se siamo sinceri, si parla sempre di un passato che in realtà non esisteva. Avete mai visto il duello Arnoux Villeneuve? Sì, certo. Avete visto la gara intera? Sicuramente no. Io l'ho vista e tolto quel duello, non c'era nulla. Il tanto decantato Senna, su 41 vittorie, 12 le ha ottenute dalla pole, e di quelle 12 ben 7 negli ultimi due anni in cui non aveva la miglior macchina. Di fatto, quasi tutte le vittorie di Senna sono state di una noia terribile e oggi la gente si raduna a Imola per dire quanto bella era quella F1.

 

Sicuramente ci sono motivi per amare quella F1, ma non certo lo spettacolo in pista.

 

Negli anni 2017 e 2018 abbiamo avuto due stagioni molto incerte con gran belle gare. E' la Ferrari che quest'anno, non essendo all'altezza della Mercedes, non ci concede gare divertenti.

 

 

Probabilmente questa F1 mi ha annoiato... sicuramente il GP di Barcellona. forse la noia sarà amplificata dal lungo periodo nero della Ferrari. comunque tutto quello che ho scritto non è solo una mia opinione, difatti vedo ancora i GP. è anche l'opinione di molti giovani che ho sentito. Faccio fatica a trovare giovani che seguono tutti i GP e le qualifiche. Mi chiedo se non sia diventato uno sport per nostalgici che seguono lamentandosi che era meglio vent'anni fa? :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente la f1 oggi ha audience prettamente adulta. i giovani si annoiano a guardare i motori in generale, specie se non c'è variabilità di risultati, gli errori sono pochi e non causano veri danni. negli ultimi anni abbiamo addirittura la f1 e la f1.5

se prendiessimo i 15 enni oggi e quelli di anni fa, sicuramente noteremmo una differenza enorme nel seguito di questo sport e dei motori in generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, JLP ha scritto:

 

Probabilmente questa F1 mi ha annoiato... sicuramente il GP di Barcellona. forse la noia sarà amplificata dal lungo periodo nero della Ferrari. comunque tutto quello che ho scritto non è solo una mia opinione, difatti vedo ancora i GP. è anche l'opinione di molti giovani che ho sentito. Faccio fatica a trovare giovani che seguono tutti i GP e le qualifiche. Mi chiedo se non sia diventato uno sport per nostalgici che seguono lamentandosi che era meglio vent'anni fa? :asd: 

 

Questo  è vero. Esiste un oceano di persone che si lamentano e dicono cose scontate e sbagliate. Dicono che la F1 di vent'anni fa era divertente quando di fatto non lo era. Si dimenticano di tre stagioni stradominate da Schumacher su Ferrari, dei campionati William Renault, dei monomarca McLaren e della Williams Honda. Le stagioni 1984, 1987, 1988, 1989, 1992, 1993, 1996, 2001, 2002 e 2004 non erano per niente divertenti. Si parla di Senna come l'emblema delle gare divertenti quando in realtà ammazzava le gare dalla pole allungando di 30 secondi sugli inseguitori. Si evoca un passato glorioso che non è mai esistito.

 

Ne parlavano ieri a Paddock TV e i più grandi esperti della categoria (Allievi, Mariani, Ciccarone) dicevano questo. Bobbiese poi parlava della ricaduta sul prodotto di serie e ben gli hanno ricordato del motore V16 del 1950 della BRM. Serviva per la serie? Poi c'era il L2 della Ferrari, il due tempi Jap, il H16, il W12 Life, la turbina Pratt & Whitney...servivano a sviluppare macchine stradali?

 

Sulla questione giovani, c'è un mondo che è cambiato. L'automobile non ha lo status che aveva una volta. Per i giovani di vent'anni fa come me, avere la patente significava poter andare alle feste, poter andare a fare shopping, poter andare al mare...oggi queste cose non sono così. Invece di andare al mare è molto semplice prendere il treno in direzione aeroporto per fare il weekend a Valencia, lo shopping lo fai da casa online, i contatti con le ragazze li fai su wasap, fb e tinder. In più la benzina costa il doppio e i pedaggi il quadruplo. E' normale che la macchina non sia questo oggetto così desiderato.

 

Poi c'è la questione del live. Se oggi dicessi a dei ragazzi di 15/20 che John Lennon e George Harrison resuscitano e suonano insieme a Paul e Ringo per una sola notte stasera, pochi si sintonizzerebbero in diretta TV per guardare l'evento. Avrebbero altre cose da fare e non potrebbero perdere tre ore di fila davanti allo schermo. Ti risponderebbero che lo guarderanno nei prossimi giorni. Come? "qualcuno lo caricherà su youtube". Nel mondo dell'immediato, eventi lenti come le gare automobilistiche faticano a fare acchito sui giovani. Pensate alla NASCAR e come si passata dalle stelle alle stalle in cinque anni. Audience nullo, tribune molto spesso vuote. Ma capita in misura minore anche per tutti gli sport seguiti dal vivo. L'offerta di intrattenimento è pressochè infinita. Una volta, durante l'inverno ti fracassavi i maroni a guardare 90° minuto e una sola partita di Champions  a settimana. Poi la primavera era il miracolo di poter vedere a settimane alterne la F1 e il motomondiale. Le altre gare, le sognavi leggeno Autosprint e immaginando su come erano state.

 

Lo scorso weekend, sabato avevo SBK alle 14, qualifiche F1 alle 15, F2 alle 16.40, la F3 prima non so quando, la NASCAR all'una di notte e poi dalle 10 in sequenza WTCR, F3, F2, SBK pole race, SS, Porsche, SBK2, F1 e SS300, il tutto con partenze e finali accavallati. E poi c'erano i vari campionati di calcio, il giro d'Italia, la finale di tennis...insomma l'offerta è enorme.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bobbiese ieri lo hanno massacrato :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×