Jump to content
I-DISA

Piloti non all'altezza della F1

Recommended Posts

Palmer in effetti sta rubando un posto a qualcuno più meritevole, secondo me. Preferirei vedere Sirotkin su quella Renault.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto visto oggi Stroll.

 

Su Palmer sono perplesso, è vero che è campione gp2, cosi com'è anche vero che Piquet jr è vice campione gp2... sta gp2 deve valere proprio poco.

Edited by Trailblazer

Share this post


Link to post
Share on other sites

Palmer in effetti sta rubando un posto a qualcuno più meritevole, secondo me. Preferirei vedere Sirotkin su quella Renault.

Wehrlein magari, con Giovinazzi titolare Sauber.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto visto oggi Stroll.

 

Su Palmer sono perplesso, è vero che è campione gp2, cosi com'è anche vero che Piquet jr è vice campione gp2... sta gp2 deve valere proprio poco.

 

Infatti. Hamilton, Rosberg, Vandoorne... tutte mezze seghe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Palmer l'anno scorso non andava neanche male. Penso sia un episodio questa prima gara. Ad oggi, Lance Stroll, ma si tirerà fuori. Ericsson mediocre, nonostante qualche miglioramento. Wehrlein no, il ragazzo è infortunato, ma è un bel piede pure lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

per quanto visto oggi Stroll.

 

Su Palmer sono perplesso, è vero che è campione gp2, cosi com'è anche vero che Piquet jr è vice campione gp2... sta gp2 deve valere proprio poco.

 

Infatti. Hamilton, Rosberg, Vandoorne... tutte mezze seghe

 

in oltre un decennio di GP2... Hamilton (che si sapeva già fosse un predestinato a prescindere), Rosberg (uno che si è costruito strada facendo, non era certo un fenomeno agli esordi), Vandoorne, che ok, ha Alonso come compagno, ma ha cmq fatto magra figura oggi.

 

... confermo e ribadisco... sta gp2 deve valere proprio poco.

Edited by Trailblazer

Share this post


Link to post
Share on other sites

Palmer l'anno scorso non andava neanche male. Penso sia un episodio questa prima gara. Ad oggi, Lance Stroll, ma si tirerà fuori. Ericsson mediocre, nonostante qualche miglioramento. Wehrlein no, il ragazzo è infortunato, ma è un bel piede pure lui.

Il mio giudizio su Palmer è proprio frutto delle pessime prestazioni dello scorso anno, non di questa prima gara.

 

@Trailblazer: Aggiungerei Perez e Bianchi (quest'ultimo fece però maluccio), con Grosjean che ne faceva di tutti i colori ma andava molto forte all'inizio (2008 o 2009, non ricordo). Hülkenberg dominò con facilità eccessiva e si è rivelato un discreto pilota. Pantano avrebbe meritato di più. Tutti gli altri campioni sono stati la fiera della mediocrità.

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispetto l'opinione ma non sono d'accordo. A meno che mi ritieni inadeguato anche Magnussen, allora capisco il punto di vista. Certo, ci sono piloti più forti in giro (Vergne, Buemi, Lotterer sebbene 33enne). Secondo me, sempre in ambito GP2, sono meglio anche Gasly, Giovinazzi e Sirotkin.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al momento, nella f1 di oggi, direi senza ombra di dubbio palmer, zero pynti contro i 34 di Hulk. Ora il tedesco e un gran bel manico, probabilmente meriterebbe un sedile migliore ma palmer deve essere scarso forte eh....cioe conti alla mano se dovessimo assegnare il titolo basandoci sugli scarti tra piloti della stessa scuderia hulk sarebbe il campione 2017

Share this post


Link to post
Share on other sites

Titoli alla mano, la F1 2017 è quella più meritocratica della storia. Tutti i piloti tranne uno hanno vinto almeno un titolo nelle categorie inferiori, molti ne hanno vinti parecchi.

L'unico raccomandato è Max Verstappen.

Il rendimento in F1 è un'altra cosa. In passato abbiamo visto campioni delle categorie inferiori non brillare particolarmente come Norberto Fontana, Johnny Dumfries e Riccardo "Rocket" Rosset. Poi ci sono casi in cui il pilota brilla qualche volta (Tuero fece ottavo a Imola con la Minardi ma nessuno se lo ricorda perchè ai tempi davano punti ai primi sei) ma nessuno se lo ricordo. In generale, se il mezzo non è all'altezza (e la Lotus di Dumfries non lo era) è difficile giudicare il pilota.

Palmer sembrerebbe andare male e non sembra che la Renò non gli offra ciò che offre al compagno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dire che Ericsson e Stroll siano lì per merito è dura. Almeno Stroll ha vinto qualcosa, ma Ericsson ha vinto solo un campionato di F3 bangla, poi solo pettinate in lungo e in largo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dire che Ericsson e Stroll siano lì per merito è dura. Almeno Stroll ha vinto qualcosa, ma Ericsson ha vinto solo un campionato di F3 bangla, poi solo pettinate in lungo e in largo...

 

Stroll ha stravinto in F4 e F3, alla prima stagione in F1 ha colto un podio e una prima fila in qualifica. Se non fosse stato il figlio di Tommy Hilfinger, nessuno ne parlerebbe così male.

 

Sulla questione c'era un servizio su Autosprint dove parla proprio del fatto che oggi abbiamo avuto tantissimi piloti titolati, mentre in passato tale cosa non avveniva.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stoll ci può stare che suscitasse dubbi all'inizio. Pure adesso non è che stia facendo cose assurde. Però ha sfruttato tutto al 100% (facciamo quasi visto il secondo posto perso a Baku) e fatto una qualifica paurosa a Monza.

Sicuramente gli va dato atto che sono le f1 più difficili degli ultimi anni con cui debuttare. A maggior ragione ha degli alibi un Giovinazzi visto anche questo Wehrlein rispetto a Ericcson.

Palmer il peggiore pure quando sembra andare meglio. L'anno scorso aveva un compagno decisamente abbordabile rispetto a Hulk.

Edited by biuspeed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Palmer non è decisamente adeguato alla F1. Vorrei guidare io un centesimo di quello che guida lui, si capisce, ma probabilmente la F1 non è la sua dimensione, tutto qui.

 

Non capisco perchè la Renault non abbia voluto dare una chance a Valsecchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2013 forse, ora (e ieri me lo ha riconosciuto pure lui) non é più un pilota per queste cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque mi pare strano che uno come Valsecchi, che un fermo non era, non abbia trovato un sedile in altre categorie... o forse non ha voluto lui?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché avrebbero dovuto dargli un sedile? Era un discreto mestierante che ha battuto il nulla in GP2 (e al quinto anno nella categoria), per di più sfruttando più la sua regolarità che facendo intravedere qualche guizzo da pilota di livello superiore.

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites

×