Jump to content

Fabri

Inactive
  • Content Count

    107
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Fabri last won the day on March 7 2014

Fabri had the most liked content!

Community Reputation

11 Matricola

About Fabri

  • Rank
    Nuovo Arrivato

Preferiti

  • Team Preferito
    Ferrari
  1. Bellissima la strategia Fiat al primo pit. Kimi dietro Alo di un secondo prima del pit, dopo dietro di tre posizioni....
  2. Però credo che una risposta del genere potrebbe dartela solo qualcuno dentro l'ambiente... da spettatori è difficile capire queste sfumature...
  3. Dite che è - come diceva Alonso - merito della programmazione dell'era Domenicali, oppure c'entra anche Mattiacci (ammesso che in Canada veramente la Ferrari faccia un discreto passo avanti, le somme si tirano domenica dopo la gara)ß Sinceramente non credo che Mattiacci sia ancora abbastanza maturo per provocare effetti importanti, è appena approdato alla F1. Questo al netto della sua bravura o meno. Credo che lo si potrà giudicare solo sul lungo periodo...
  4. Ancora una volta dopo Barcelona e Monaco Kimi davanti ad Alo, come sempre ultimamente, questo al netto di strategie farlocche e chiltonate...
  5. Fisichella: "Kimi ha smesso prima perchè la sua macchina aveva un problemino al sensore che l'ha rallentato sin dall'inizio delle prove"... Davvero non san più cosa fare per tenerlo dietro Per chi è deluso ricordo che negli ultimi due GP, Barcellona e Monaco, Kimi IN PISTA è arrivato davanti ad Alonso. Punto.
  6. Però, alla fine, che umiliazione per Alonso e Ferrari. Dover ricorrere a certi trucchetti da bassifondi, per un sesto posto... Il padrone Santander si accontenta di obiettivi da team di periferia, da buoni parvenu senza storia in F1... ma la Ferrari, cribbio! Siamo giunti a questo punto...
  7. Già, poteva anche essere onesto. Ma tant'è...
  8. "Alonso ha avuto la precedenza nelle soste ai box nonostante fosse dietro al suo compagno di squadra, contro la conseutudine che garantisce la precedenza nelle soste al pilota che è davanti. Nei messaggi radio nel giro di rientro Raikkonen ha chiesto “chi ha preso queste decisioni?” spiegando di sentirsi “una seconda scelta”. http://f1grandprix.motorionline.com/raikkonen-strategia-da-seconda-scelta/
  9. Fernando Ladronso, Luca Montefurbolo, Serigio Marchette (a Santander). Io non seguo più. Basta così.
  10. Intanto bisogna anche vedere se restano tutti i team attuali. Per esempio la Lotus è in cattive acque. Ha perso fior di componenti della squadra (e si vede), non ha soldi e se la macchina va come stà andando (non vedo come possa recuperare) farà fatica a trovare sponsor disposti ad investire capitali importanti.
  11. Fabri

    Ferrari F14 T

    Quanti bei sogni quest'inverno! Davvero non avrei pensato di vedere Kimi e Alonso come due chicane mobili sul rettilineo. Una specie di incubo.
  12. In Italia ci son pochi giornalisti e molti pennivendoli, è così nella cronaca politica, estera ed interna; è così anche nello sport. Io mi leggo sempre bene i nomi degli articolisti e li memorizzo, almeno posso qualificarli per quel che sono. Chissà che se le cose andassero bene per Kimi (difficile al momento attuale) non li si veda salire sul carro dei vincitori (sport italico molto diffuso) ed incensare l'alcolico biondo... Villeneuve si rende ridicolo e bisognerebbe che qualcuno glielo dicesse, perchè davvero si comincia a pensare che oltre al posto in Ferrari Kimi gli abbia soffiato la donna....
  13. Farà quello che può... Mi pare che con le soft abbia tempi allineati (forse leggermente meglio) con quelli di Nando, mentre patisce le gomme dure. Se Nando parte bene si giocano entrambi le posizioni di rincalzo (5°-6° posto?). Hanno entrambi un grave problema rispetto ai motorizzati Mercedes, son sensibilmente più lenti in rettilineo, il che significa che nel momento in cui si trovassero una concorrente davanti farebbero fatica a superarla anche col DRS, mentre quando sono tallonati son molto vulnerabili... Una situazione davvero difficile.
  14. Ecco, sono pienamente d'accordo... anch'io ho fiducia in Kimi e penso che presto (due-tre GP) riuscirà a cavare tutto il potenziale della F14T. Il problema che dovrebbe preoccupare i ferraristi è il livello di questo potenziale, senza il quale, Kimi o no, neppure Alonso potrà far altro che difendersi nelle posizioni di rincalzo a quelle che contano.
×