Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

[Verità Cubitali] Draghi a profusione

Recommended Posts

sarebbe bellissimo il mio sindaco calciatore, faremo tutti campetti nei parchi?

 

https://www.ilnapolista.it/2021/03/stampa-il-pd-ha-chiesto-a-marchisio-di-candidarsi-come-sindaco-di-torino/

A Torino il Pd punta sull’ex calciatore della Juventus e della Nazionale Claudio Marchisio. E lui sta prendendo in considerazione l’offerta. Ma avrà tempo per «studiare», come lo stesso Marchisio ha detto, e decidere se buttarsi nella corsa per sindaco della città

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sembra una proposta suicida, in linea col PD in effetti

 

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ruberekus ha scritto:

sembra una proposta suicida, in linea col PD in effetti

 

 

 

da quello che capisco, il pd ha seri problemi di candidati, sia nei comuni che a livello più alto, per cui in certi casi si stanno riducendo a questo :asd:

 

 

tra l'altro pare che il candidato di cdx sarà Damilano, il noto produttore di vino piemontese

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

 

da quello che capisco, il pd ha seri problemi

 

stop

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beyond ha scritto:

 

Grazie grazie. Fuori uno.

Per questo  "capolavoro" voglio ringraziare il caro Renzusconi che sta riuscendo lì doveva avevano fallito il "comunista con la barca" e ualter ueltroni, cioè nell'impresa(impresa?) di distruggere quel poco di sinistra(sinistra?) che era rimasto in questo paese.

 

Parlando seriamente: Ormai il Pd è un partito morto come la F1. 

La cosa tragica è che dopo zinga, arriverà il leghista Bonaccini, così che potrà completarsi il piano messo in atto da Renzi e i suoi amichetti di destra e Confindustria. Cioè mettere le mani anche sulla quota di investimenti del Recovery Fund destinata al Sud.

 

Dovrebbe candidarsi lo sceriffo, ma purtroppo tra lui e Bonaccini, i finti elettori di sinistra nelle roccaforti di questo pseudo-partito di sinistra, non daranno mai il voto al terrone De Luca. Sia mai che si iniziassero a fare i fatti per il Sud. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

figa però è impressionante come ogni cosa la vedi con un risvolto al Sud :asd: 

 

una farfalla sbatte le ali in Cina -> meno soldi per il Sud

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Ruberekus ha scritto:

figa però è impressionante come ogni cosa la vedi con un risvolto al Sud :asd: 

 

una farfalla sbatte le ali in Cina -> meno soldi per il Sud

 

Un po' di sano vittimismo.

Ci è rimasto solo quello :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Comunque, parlando di altro che non sia l'argomento generico "più soldi al Sud" a cui tengo tanto :asd:, una questione fondamentale e che comunque si lega profondamente al Sud, al Recovery Fund e in generale al paese, è quella del codice degli appalti e la giustizia amministrativa che, di fatto, blocca il paese.

Dopo il Sud, dovrebbe essere la seconda questione prioritaria da affrontare, ma che non sento mai tratta seriamente da nessun leader politico se non con slogan idioti (meno burocrazia, cancelliamo il codice degli appalti, etc.)

Con la situazione attuale il rischio è che i soldi che arriveranno non riusciranno neanche a spenderli.

 

Il codice degli appalti è un papiello scritto spesso con i piedi e spesso si trovano articoli in contraddizione tra loro. Assolutamente da riformare e semplificare (non eliminare come vorrebbe qualcuno).

 

Per quanto riguarda la giustizia amministrativa, ci troviamo in una situazione che rende possibile il ricorso al Tar anche se c'è un errore di batititura. Tar che normalmente se ne lava le mani, accoglie quasi sempre il ricorso, principalmente quando si tratta di grandi appalti, e passa la palla al Consiglio di Stato (ovviamente con le solite lungaggini che sappiamo).

 

Facciamo un bell'esempio rappresentativo di questo disastro italiano.  Non ricordo se lo avevo già scritto, nel caso repetita iuvant.

Eav ha comprato 40 treni nuovi per la circumvesuviana che ha la maggior parte dei treni vecchi di 35 anni, scassati e che fanno schifo.

Quindi questi nuovi treni risolverebbero il problema del danno economico e di immagine che si ha nell'utilizzare i vecchi treni che andrebbero solo tolti da mezzo.

Non solo è una questione di dignità per i pendolari, ma anche di immagine per i turisti che arrivano a Napoli e se vogliono andare a Pompei o Sorrento si ritrovano praticamente in un treno buono per un paese dell'africa subsahariana di 50 anni fa.

 

Bene, la storia è questa:

1) tra il 2018-19 si prepara la gara d'appalto

2) a settembre 2019 viene aggiudicata la gara

3) ovviamente il secondo fa ricorso, perchè ormai il ricorso è uno strumento di ricatto per le amministrazioni pubbliche e verso le imprese vincitrici, in modo da ottenere magari dei subappalti. Scrivo così perchè è pratica comune, non è che si tratta solo di questo caso qua.

4) a Febbraio 2020 il Tar accoglie il ricorso

5) L'appello viene fissato a Dicembre 2020,  cioè 10 mesi dopo e ancora non si sa cosa hanno deciso.

 

Se, come è probabile, l'appello ribalterà la sentenza del Tar, allora finalmente potrà partire la costruzione dei treni.

Sono passati 3 anni dal momento in cui sono stati stanziati i soldi.

Per fare i treni e metterli in funzione ci passano un altro paio d'anni. Ed ecco che, nella migliore delle ipotesi, avremo questi benedetti treni nuovi nel 2023.

 

Ma un paese normale può mai funzionare così? un paese normale se stanzia i soldi nel 2018, dopo 2 anni, 2 anni e mezzo al massimo ha i treni messi in funzione.

In 5 anni è capace che questi treni nuovi già non avranno le tecnologie più all'avanguardia.

Nel frattempo si sono persi soldi in processi, soldi per l'azienda vincitrice che ha aspettato 2 anni prima di iniziare a lavorare, soldi per l'azienda pubblica che continua a utilizzare mezzi fatiscenti, ci sono disagi per i pendolari, turisti che saranno meno invogliati a tornare o promuovere le nostre zone, etc. etc.

 

Ora la Regione avrebbe tra i progetti futuri per Napoli questa cosa qui:

 

 

Con questa realtà che ci troviamo, quanti anni ci vorranno prima di vedere realizzato un progetto del genere? 30?

Edited by ForzaFerrari88

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Ruberekus ha scritto:

figa però è impressionante come ogni cosa la vedi con un risvolto al Sud :asd: 

 

una farfalla sbatte le ali in Cina -> meno soldi per il Sud

 

Perché è vero :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Ruberekus ha scritto:

figa però è impressionante come ogni cosa la vedi con un risvolto al Sud :asd: 

 

una farfalla sbatte le ali in Cina -> meno soldi per il Sud

 

bisogna capirlo, ff88 è il tipico terrone che si sente vittima del complotto plutonazileghista. un giorno sarà costretto ad emigrare nel bel nord e forse lo recupereremo.:max2m:

15 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Facciamo un bell'esempio rappresentativo di questo disastro italiano.  Non ricordo se lo avevo già scritto, nel caso repetita iuvant.

Eav ha comprato 40 treni nuovi per la circumvesuviana che ha la maggior parte dei treni vecchi di 35 anni, scassati e che fanno schifo.

Quindi questi nuovi treni risolverebbero il problema del danno economico e di immagine che si ha nell'utilizzare i vecchi treni che andrebbero solo tolti da mezzo.

Non solo è una questione di dignità per i pendolari, ma anche di immagine per i turisti che arrivano a Napoli e se vogliono andare a Pompei o Sorrento si ritrovano praticamente in un treno buono per un paese dell'africa subsahariana di 50 anni fa.

 

Bene, la storia è questa:

1) tra il 2018-19 si prepara la gara d'appalto

2) a settembre 2019 viene aggiudicata la gara

3) ovviamente il secondo fa ricorso, perchè ormai il ricorso è uno strumento di ricatto per le amministrazioni pubbliche e verso le imprese vincitrici, in modo da ottenere magari dei subappalti. Scrivo così perchè è pratica comune, non è che si tratta solo di questo caso qua.

4) a Febbraio 2020 il Tar accoglie il ricorso

5) L'appello viene fissato a Dicembre 2020,  cioè 10 mesi dopo e ancora non si sa cosa hanno deciso.

 

Se, come è probabile, l'appello ribalterà la sentenza del Tar, allora finalmente potrà partire la costruzione dei treni.

Sono passati 3 anni dal momento in cui sono stati stanziati i soldi.

Per fare i treni e metterli in funzione ci passano un altro paio d'anni. Ed ecco che, nella migliore delle ipotesi, avremo questi benedetti treni nuovi nel 2023.

 

Ma un paese normale può mai funzionare così? un paese normale se stanzia i soldi nel 2018, dopo 2 anni, 2 anni e mezzo al massimo ha i treni messi in funzione.

In 5 anni è capace che questi treni nuovi già non avranno le tecnologie più all'avanguardia.

Nel frattempo si sono persi soldi in processi, soldi per l'azienda vincitrice che ha aspettato 2 anni prima di iniziare a lavorare, soldi per l'azienda pubblica che continua a utilizzare mezzi fatiscenti, ci sono disagi per i pendolari, turisti che saranno meno invogliati a tornare o promuovere le nostre zone, etc. etc.

 

da quello che scrivi qui il nord non c'entra niente, che la risolvano i campani la questione, ah non ne sono capaci :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beyond ha scritto:

 

bisogna capirlo, ff88 è il tipico terrone che si sente vittima del complotto plutonazileghista. un giorno sarà costretto ad emigrare nel bel nord e forse lo recupereremo.:max2m:

 

 

Impossibile. Se tutto va secondo i miei piani, ho in programma di ritirarmi a vita privata in una villa a Posillipo nel giro di 10-15 anni 

:fer1m:

 

1 ora fa, Beyond ha scritto:

 

da quello che scrivi qui il nord non c'entra niente, che la risolvano i campani la questione, ah non ne sono capaci :asd:

 

Ho parlato di Nord? 

Questo è un problema che rallenta anche il Nord eh. E' un problema di tutto il paese, non è un problema di capacità.

 

Se invece vogliamo parlare di capacità possiamo parlare delle gare d'appalto di Fontana&Co. per i vaccini antiinfluenzali di cui 900k neanche somministrati. 

Oppure della loro virtuosissima campagna vaccinale :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Ho parlato di Nord? 

 

no appunto, noto che quando parli di problemi generici c'è sempre il nord, quando è una cosa che riguarda solo il sud parli di italia generica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
11 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

no appunto, noto che quando parli di problemi generici c'è sempre il nord, quando è una cosa che riguarda solo il sud parli di italia generica.

 

Ma non è vero scusa. Il mio era un esempio di come non funzionano le leggi e la burocrazia di questo paese.

 

Che il Sud abbia dei problemi specifici l'ho sempre detto, in primis una classe politica imbarazzante, ignavi, fessi o peggio ancora asserviti ad altri. Come sappiamo bene che ci sia il problema della criminalità.

 

Io parlo di risoluzione dei problemi. Ovviamente mi concentro su quello che più mi riguarda da vicino, cioè il Sud.

Vogliamo risolvere questa famosa "questione meridionale"?

Io qualche soluzione la immagino: LEP, fabbisogni, costi standard e concorsi pubblici per gli enti locali centralizzati (così da limitare anche le solite mangiatoie clientelari), sviluppo di infrastrutture, porti, riforma di codice degli appalti e giustizia amministrativa, investimenti nella scuola, fiscalità di vantaggio etc.

Edited by ForzaFerrari88

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

vabe ma B ormai è un polentone che si beve il suo bicerin all'ombra della Mole, che gli frega de o sole o mare

Edited by Ruberekus
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

vabe ma B ormai è un polentone che si beve il suo bicerin all'ombra della Mole, che gli frega de o sole o mare

 

chiaro, mi sono liberato delle catene borboniche per abbracciare il progresso e la civiltà nordica. a napoli vengo per godermi qualche attimo di sole e panorama oltre a mangiare bene, ho lasciato dietro i problemi atavici dei terroni che danno la colpa ai veneti perchè non riescono ad allacciarsi le scarpe :max2m:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scannatevi pure tra nord e sud, noi del centro godiamo.

tenor.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

vabe ma B ormai è un polentone che si beve il suo bicerin all'ombra della Mole, che gli frega de o sole o mare

 

Dimentichi la pizza e il mandolino :asd:

 

6 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

 veneti perchè non riescono ad allacciarsi le scarpe :max2m:

 

Quindi usano solo i mocassini?

 

2 minuti fa, ForzaFerrari ha scritto:

Scannatevi pure tra nord e sud, noi del centro godiamo.

tenor.gif

 

E i sardi invece?

Share this post


Link to post
Share on other sites

tornando al pd, chissà se sarà orlando a fare il segretario o arriva qualcuno nuovo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×