Jump to content
Sign in to follow this  
chatruc

2019 Monster Energy NASCAR Cup Series

Recommended Posts

Volevo scrivere dopo le due batterie di qualifica perchè lo spettacolo è stato terribilmente deprimente ma la gara mi avrebbe smentito.

 

Duels: dopo quattro giri, tutti erano in fila indiana. Appena uno scendeva all'interno per superare, quelli dietro lo tradivano e lo lasciavano da solo precipitare in fondo. Superare è stato molto difficile ma nessuno ha fatto più di tanto per provarci.

 

Daytona 500: rispetto ai Duels, la gara è stata molto bella con diversi sorpassi. Non siamo ai livelli del 2001/2002 e dello stesso 2010 (vi ricordate Talladega?) ma se non altro i sorpassi sono "veri", cioè sudati e lavorati. Con i piloti quasi sempre su due colonne, abbiamo visto tanta lotta e diversi sorpassi interessanti. Molto bello vedere team piccoli con Dibenedetto, McDowell, Ragan e Preece lottare lì davanti. Peccato che sia così solo sui superspeedway perchè la categoria avrebbe bisogno di "favole" come quelle di Andy Petree, Glen Wood e altri nei primissimi anni 2000.

 

Tappe: ammetto che i due traguardi a 60 e 120 giri hanno un po' creato interesse perchè il gruppo si è diviso in tre, tra chi si fermava subito per non perdere terreno in caso di gialla, tra chi voleva fermarsi perfettamente a metà e tra chi puntava tutto a fare lo splash finale veloce. Però credo che se i traguardi fossero volanti, sarebbe meglio. Le strategie comunque sarebbero differenziate (forse un po' meno) e le interruzioni inutili non ci sarebbero.

 

Finale: la fine della gara è stata quella solita di sempre. Per farla breve, tutti si sono schiantati un sacco di volte al punto che dopo varie bandiere rosse la corsa se la sono giocata in sette. Dal punto di vista sportivo ha poco senso. Dal punto di vista dello spettacolo nemmeno. La gara è partita alle 21:30 ed è durata quasi quattro ore, di cui l'ultima nella sequenza finale di incidenti e bandiere rosse. Credo sia una rottura inutile di macchine e maroni. Ci sono stati incidenti evitabilissimi e prima o poi sarebbe da prendere qualche provvedimento. Ricky Stenhouse Jr., tanto per citare uno, non aveva alcuna possibilità di vincere e si è buttato in un posto impossibile solo perchè aveva un po' più di velocità di chi lo precedeva. Era evidente come alcuni piloti abbiano deliberatamente mollato il gruppone con il solo scopo di aspettare il groviglio e poi provarci nella ripartenza. Sarei curioso di sapere se le squadre siano contente di sapere che tra Clash, Duel e le quattro tra Daytona e Talladega abbiano almeno tre macchine da buttar via.

 

Infine l'orario di partenza credo sia inutile. Partire a metà pomeriggio per arrivare in serata è il miglior modo per non avere ascolti. Sarebbe meglio partire (veramente con la bandiera verde) alle ore 13:15 e chiudere la gara tra le 16:00 e le 17:00, senza gialle nelle tappe, senza i "debris" che ora sono spariti grazie alle tappe e senzail "sovrattempo".

 

Sono molto curioso di vedere come saranno le nuove gare con strozzature coniche che iniziano da Atlanta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, alla fine ha vinto Hamlin 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per tutti i grandissimi tifosi della NASCAR che in Italia sono tantissimo, vi comunico che venerdì le prove libere saranno trasmesse in diretta via streaming da nascar.com.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad Atlanta ha vinto Keselowski una corsa che poteva essere vinta da Harvick, Larson, Blaney o Logano. Gara vecchio stile NASCAR, dove non sai mai chi vince e la leadership se la scambiano come se fossero piccoli regni. Il pacchetto nuovo con alettone gigante e strozzature secondo me ha funzionato bene ma la prova del nove l'avremo a Las Vegas. Da considerare che le ripartenze sono molto belle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il nuovo pacchetto aerodinamico sembra premiare pesantemente l'effetto scia, nelle qualifiche si cominciano a vedere i trenini dei vari team per favorire quest'effetto in stile superspeedway e nei restart in gara quasi sempre si vedono le toccatine di quelli dietro ai leader delle due file, prevedo numerosi incidenti soprattutto quando ci saranno i GWC.

ah… qualcuno e' a conoscenza dell'inutile classifica???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamlin, Keselowski e Logano qualificati ai playoff.

 

Da segnalare, se non sbaglio, che a Las Vegas abbiamo visto per la prima volta dalla gara di autunno di Talladega del 2002 una gara senza bandiere gialle, se non quelle della fine delle due tappe. Dico per ennesima volta che senza le neutralizzazioni, le gare potrebbero essere ancora più belle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per chi segue la nascar. da domenica  ore 20.30 la trasmetterà dazn.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono abbonato a TrackPass e NFL GamePass...quasi quasi, mi conviene lasciare tutto il prossimo anno e passare a Dazn.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma scusate, guardare tutto in streaming....... Gratis!!!! E poi il race buddy sul sito nascar è gratuito anche quello, io apro sempre due finestre

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/3/2019 Alle 16:58, Zodiac ha scritto:

Ma scusate, guardare tutto in streaming....... Gratis!!!! E poi il race buddy sul sito nascar è gratuito anche quello, io apro sempre due finestre

 

Non ho capito. Io ho pagato cento euro per vedere tutte le dirette di Cup e Nationwide. Ora con DAZN le avrei a 10 euro ma ormai aspetto il 2020. Come fai a vedere gratis?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci sono siti illegali trasmettono in modo illegale tutti i canali sportivi americani. ma  sono persone come zodiac, le tv preferiscono investire solo nel calcio piuttosto  nei sport minori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ne dite della quarta gara stagionale. Sarebbe stato bellissimo il trittico di Penske con Ryan Blaney ma Kyle Busch era davvero troppo forte. In questa gara il pacchetto nuovo non si è fatto sentire e se non fosse per le varie gialle dovute a forature, la gara sarebbe stata noiosissima. La prova del 9 ce l'avremo domenica a Fontana. I fan americani insistono sul fatto che il problema non sono i regolamenti ma le piste troppo simili tra di loro. Voi che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noto che l'interesse per la NASCAR alla sua quinta gara è scemato come lo spettacolo della gara di Fontana. In pratica, la cosa più bella del weekend è che i Motly Crue hanno dato l'ordine di accendere i motori. Per il resto,Kyle Busch aveva una monoposto di F.Indy e ha dominato in lungo e in largo cogliendo il 200esimo successo nelle tre categorie nazionali, pareggiando il conto con Richard Petty The King, che però le ha vinte tutte nella Cup. Dopo aver vinto le prime due batterie, Busch è stato penalizzato per eccesso di velocità ai box e ha rimontato senza troppa fatica. Quindi il nuovo pacchetto regolamentare si è rivelato un pacco. Ora si torna a sud a Martinsville per una vera gara NASCAR.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno ha visto la gara di Martinsville. Sembrava la F1 a Magny Cours. Veramente noiosissima. Peccato.

 

Novità 2020: il 4 Luglio si corre a Indy, quindi la Firecracker 400 non sarà più Firecracker e chiuderà la stagione regolare il 29 Agosto. Bristol in notturna va a metà settembre e la prima di Martinsville a Maggio in notturna. La seconda di Martinsville chiude le semifinali a Novembre (gareggeranno con motoslitte). Finale a Phoenix mentre Homestead va a Marzo. 36 gare in 35 weekend perchè a Pocono si disputeranno due gare tra sabato e domenica. Siete contenti? Io no, per niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè a pocono fanno una gara sabato e poi subito domenica?

finalmente la finale non sarà più a homestead

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/3/2019 Alle 17:10, sterla ha scritto:

cioè a pocono fanno una gara sabato e poi subito domenica?

finalmente la finale non sarà più a homestead

Esattamente. Secondo me la finale dovrebbe essere in un circuito più spettacolare di Phoenix, solo che a Novembre fa freddo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ne dite della gara di Forth Worth. A momenti molto promettente. Ha vinto Hamlin. Credo che il pacchetto tecnico sia da aggiustare di poco ma soprattutto da eliminare le gialle dopo le due tappe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo il mio monologo per parlare della NASCAR.

 

La gara di Bristol è stata decisamente spettacolare, il canone delle classiche gare NASCAR che ci hanno fatto innamorare della categoria. C'erano circa dieci pretendenti alla vittoria, outsider nei primi posti, gente davanti che finiva dietro per incidente e poi rimontava. Harvick è passato da 4 giri di ritardo al 13esimo posto. Kyle ha sbattutto, ha rimontato e ha vinto. Kurt se la stava giocando. Il poleman Elliott prima davanti poi dietro...tantissime gare nelle gare. Sarebbe bello se fossero sempre così come erano una volta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vogliamo parlare delle tribune deserte stile death valley?? 

Edited by Zodiac

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parliamone. Ecco il buon Cortesi che ne parla.

 

https://www.italiaracing.net/Bristol-un-flop-I-5-errori-di-una-NASCAR-in-difficolta-/237300/35?fbclid=IwAR0_KbBbWycMLmnFrKuTBmNlVXkMpSIvt4J4Xfi4Ds_VkdbsAeliV5IZIpw

 

Bristol è un posto piuttosto isolato e se c'erano 160.000 spettatori ogni volta era perchè un sacco di gente partiva da lontano per vedere la gara. Evidentemente tale gara non attira più. Sicuramente ci sono meno soldi in giro ma un conto è fare 90.000 spettatori, un conto è avere a malapena 30.000 come domenica.

 

Poi la gara è stata bellissima, ma in generale le gare sono monotone. Sarà dura invertire la tendenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×