Jump to content
Sign in to follow this  
NascarBart

La guida nella Nascar

Recommended Posts

Ciao a tutti, mi sono iscritto da poco al forum...e dal mio nickname credo che si intuisce che sono amante della "Nascar"...naturalmente mi pice l'automoblismo in generale, ma apro questa discussione in partiolare sulla guida degli ovali..

Gli Ovali sono famosi negli Stati Uniti e sono apprezzati, mentre al contrario in Europa considerati circuiti banali...Se capiti ad un raduno , parli con appassionati di auto...il 90% ti dirà..."Ma quelli stanno tutta la gara con il piede destro a tavoletta", "Ma quelli girano solo a sinistra", "Quelle auto hanno una concezione troppo vecchia" ....poi però se guardiamo la realtà, piloti che venivano da altri mondi hanno trovato sempre difficoltà vedi Raikkonen..e la fine che ha fatto Montoya.. "Forse non è cosi semplice"

Arriviamo al dunque..."La guida nella Nascar"....io sono circa 2 anni e mezz che ho iniziato a seguire " le corse su ovali" e prima con Nascar 09, ora con Nascar inside line 2013 pc e rfactor mi appassiono sempre di più...con il tempo ho imparato ad ascoltare lo spotter, guidare pulito, avere pazienza nei sorpassi, la scia ecc..il problema sono le Qualifiche ....non riesco a fare i tempi..e tra l'altro nei giochi sembrano andar epiù veloci della realtà..anche in gara..naturalmente al setup non tocco nulla, proprio per il fatto che con i tmepi delle volte vado vicinissimo...quinid mi chiedo se il problema sta nella guida...ppure perchè bisogna fare un setup...? Spero che questo post possa portare a delle risposte alle mie domande, ma anche approfondire con gli appasionati del mondo americano su tutto ciò che riguarda la nascar....! un saluto! :lol2:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho capito se vuoi sapere come si gioca o come si guida...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Zodiac, grazie della risposta :yes: ..a forza di guardarmi gli "onboard" alla fino ho imparato bene o male a stare in pista....dicevo il problema è nella qualifiche, nel fare dei buoni tempi...io credo che sbaglio ad entrare in curva o la faccio male non so... le traiettorie negli ovali le ho imparate..e come velocità ci sono..però poi in curva perdo, e molte volte la macchina va in sottosterzo verso il muro..costretto cosi a parzializzare con il gas per uscire...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti posso dire per esperienza diretta nel CIN ai tempi di NASCAR 2003 che sbagli approccio. Per essere veloci sugli ovali bisogna andare forte in uscita di curva, a costo di sacrificare l'entrata. Spesso per andar forte devi andare piano in entrata :-) Poi molto dipende dal setup che usi, soprattutto in qualifica, ma devi costruirtelo partendo dall'uscita di curva, non dall'entrata ;-)

 

In generale in qualifica si usano assetti molto più sovrasterzanti che in gara, che spesso consento di fare un giro senza mollare il gas, ma al secondo sei già a muro. In gara invece devi stare attento alle temperature dell'anteriore destra, che devono essere equilibrate con quelle della posteriore. Anteriore destra calda, in genere significa che stai dando troppo volante, per stile di guida o per assetto. :-)

Edited by Gian Luca Guiglia

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao e benvenuto! hai postato nella parte giusta del web, perchè qui gli ovali non ci piacciono, li adoriamo!!

 

verissimo quello che ti ha detto Gian.

 

guarda, comunque se ti riferisci all''Inside Line ti dico già di non impazzire che non ne vale la pena. Non fraintendermi, mi sono divertito a giocarci (ogni settimana mi faccio qualche gara nel tracciato in cui si gareggia nella sprint :)) ma ho molti motivi per pensare che gli sviluppatori non siano tanto competenti. Hanno cercato di offrire una buona simulazione e ci sono riusciti (cosa non da poco!) ma questo non senza grossi bug. Per farti un esempio l'usura dei pneumatici potevano non metterla che è scandalosa. Dopo qualche giro ti trovi la macchina che sembra stia viaggiando su una lastra di ghiaccio e non sto scherzando! A parte questo c'è anche il problema della modalità, mi spiego: come te, mi è capitato più volte di impazzire a trovare un buon setup per qualificarmi bene con buoni risultati. Faccio la gara singola e tutto ok, poi uso lo stesso identico setup nel campionato ed è una schifezza assoluta, nell'online? stesso risultato, la macchina diventa incontrollabile. Secondo me diverte finchè non lo si prende sul troppo sul serio e poi in generale l'esperienza mi ha insegnato di non impazzire per i videogiochi, inclusi quelli simulativi. Se vuoi fare sul serio spenditi qualche soldino e gareggia nella REALTA'.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma alla fine è una discussione sulla simulazione di guida al PC?

 

Per quanto riguarda la competenza di chi dice che "si gira sempre in tondo a tavoletta", è chiaro che non sanno che ci sono ovali dove si scala, dove si frena e dove si raggiungono velocità da paura come a Michigan (ormai le punte sono di 340 all'ora).

 

Per quanto riguarda Raikonnen, ha fatto due o tre gare, quindi non direi che la sua esperienza sia da bocciare, così come Montoya è stato l'unico formulista a non bruciarsi e dover uscire con la coda tra le gambe come i vari Fittipaldi, Franchitti, Carpentier, Hornish, Allmendinger...e Danica?

 

E' vero che Hornish e Allmendinger sono rientrati dalla porta di servizio e che Montoya ora è rimasto senza volante ma il colombiano è stato spesso protagonista, appena fuori da quella cerchia riservata dei piloti che se la giocano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gian: Ma infatti negli onboard vedo che loro rallentano molto prima di entrare in curva(nelle gare)...mentre in qualifica vanno proprio a razzo...proverò ad entrare più lento...grazie delle informazioni!! :yes:

 

Jack: bè su inside line io gioco naturalmente senza controlli, magari il primo giro gli sto incollato ma già dal secondo o terzo(come diceva Gian) vado verso il muro..insomma come se le altre auto tengono di più..tra l'latro su (Inside) ad Auto club fanno tempi di qualifiche sui 37. mentre nella realtà Bush ha spaccato la pole con 38.248.....ed io mi chiedo( Ma perchè nei giochi si va più veloci.... :wacko2: ) cmq inside line come suono e particolari va ok..ma come simulazione non è il massimo..cmq non è male...tra l'altro ho iniziato a giocare anche ad rfactor e li sembra quasi di stare in pista.... Andare a girare su qualche ovale è uno dei miei sogni..ma per un italiano è difficile..cmq quando andrò in quelle zone fantastiche qualche giro lo faccio...ne affittano diverse di stock-car. :lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

chatruc

guarda con tutto il rispetto di Raikkonen e Montoya che cmq sono dei gradissimi piloti...volevo solo dire che dei campioni al di fuori della nascar, non hanno avuto fortuna negli ovali..quindi era solo per il fatto di chi giudica la nascar facile..

 

ps: che io sappia solo a Pocono si scala...anche in altri ovali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io sappia, la NASCAR, ma non tutti i piloti, scala solo a Pocono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yes, solo Pocono :-)

 

 

Che io sappia, la NASCAR, ma non tutti i piloti, scala solo a Pocono.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yes, solo Pocono :-)

 

 

Che io sappia, la NASCAR, ma non tutti i piloti, scala solo a Pocono.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto la guida, piuttosto banale, come consigliare una quarta corta e tanto nastro in qualifica.

 

Piuttosto consiglia di raccordare bene la transizione tra rettilineo e sopraelevazione nelle piste veloci per evitare il colpo che fa perdere giri al motore. Sempre sui circuiti veloci, tenersi vicinissimi al muro per ridurre la resistenza. Ricordari bene dove sono le buche e asperità per evitare di perdere giri motore. Leggere bene le scie e succhiarle anche a doppiati e chi accelera in uscita box.

 

A Daytona e Talladega, anticipare progressivamente l'ingresso in curva 1 e 3 con l'avanzare del degrado gomme.

 

A Phoenix, curva 3, piazzare una o due ruote sulla parte piatta per ridurre il sottosterzo.

 

A Darlington, tagliare la curva 1 passando sul piatto in entrata, elevarsi verso il muro in uscita 1 e ingresso 2 e fare questa curva tutta esterna per uscire come proiettili in rettilineo.

 

Nelle piste da 1.5 miglia, trovare un assetto che vi consenta di fare tempi simili con traiettorie tutte diverse, interne ed esterne, serve per districarsi bene tra i doppiaggi. In questi tracciati, evitare di caricare troppo l'anteriore destra che poi si brucia subito.

 

A Charlotte, Fontana e Texas, non guasta un colpo di freni secco per far sterzare di colpo la macchina in ingresso 1 e 2.

 

A Indy e Pocono, a parità di tempi, privilegiare un assetto con velocità di punta alta.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante; rifguardo al raccordo in effetti lo davo per scontato; ma davvero tenersi vicini al muro può essere redditizio? lo vedo fare nella Nascar reale ma su un simulatori ho i miei dubbi e la mia guida infatti tratta iRacing, l'ho fatta apposta per avere nuovi suggerimenti all'approccio che non conoscevo. Sugli ovali corti dal punto di vista sia simulativo che reale dev'essere difficile fare un giro da polesitter.

Gli ovali corti nacquero dalla voglia dei contrabandieri USA di girare in pista maa sono tutt'altro che facili anche se di primo acchito sembrano facili, immaginate con le macchine degli anni 50 e 60 girare su tali circuiti con assetti improvvisati tra 20-30 macchine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ascolta Tigre, i miei sono consigli che ho sperimentato con NR4, NR2k2 e NR2k3 e che hanno riscontro nella realtà, quindi per quello li ho messi. Inutile dire che ne vari NR della payprus in qualifica andavi nei short track a bomba sul muro, facevi sponda e facevi la pole. Quelli sono trucchi da player, non da simmer.

 

Ad es., quello delle buche non c'era sui vari NR (piste perfettamente appena asfaltate) ma credo che ormai i simulatori facciano anche questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona guida chatruc. In questa settimana daglie e daglie alla fine ho leggermente progredito in qualifica anche se le gare sono andate sempre peggio, interessanti i tuoi consigli anche se ho qualche dubbio circa iol fatto che sia un vantaggio passare vicino al muro. Aggiornerò la mia guida ovale-Nascar con questi connsigli. Una bella guida anche per i noob

Edited by tigre

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×