Jump to content
Sign in to follow this  
aleabr

IndyCar Series 2008

Recommended Posts

Sono super contento per Wilson!!!!

Lo tifavo duro quando era in Minardi e lo considero un buon pilota.

Sicuramente ha raccolto meno di tanti altri.

 

Spero di vedere presto altri piloti di un certo livello. La mia -limitata- esperienza del mondo americano non mi da la possibilit? di giudiucare tanti piloti che sono cresciuti nel mondo USA......... per? sarei curioso di vedere in Champ gente come Speed,Zaugg e perch? no klien e zonta.

Spero pure Doornbos e pure il mitico Jos Verstappen.

 

forza Champppppppppppppppppppppppppppppp

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Alessio Piana
Ciao, Ale... beh che dirti.... io sono mattiniero, ma te mi batti!

 

Eh s?, in Australia (dove provano le MotoGP) non hanno lo stesso orario nostro :lol:

 

Sugli altri... ragazzi insomma, accontentiamoci! La Champ adesso ? la serie degli scarti degli scarti (escluso 4-5 buoni piloti). O si prende quello che c'? (ma che portano i dollari), o si corre, al momento, in 7.... sicch? chiunque voglia si faccia avanti, che il tempo stringe... Ah gi? che ci siete portate pure quella valigetta con 2-3 mln di $!

 

No, io non mi accontento per una semplice ragione: il valore, teorico, del campionato. Il topic dice "La 3? Formula 1". Ok che ? inteso come storia, ma questa ormai ? la 4?-5? formula nella classifica di competitivit?. Come valore dei piloti (parlo di monoposto) davanti ci sono F1, IRL, GP2, pure l'A1 GP a momenti (e possiamo pure stare a discuterne). Non posso accontentarmi di una griglia del genere per un campionato denominato "World Series" e per la storia che porta con s?. No no, proprio no. B)

Poi che 18 ? meglio di 7 per questioni puramente numeriche d'accordo, per? va a finire che la Champ diventa una riproposizione con le monoposto del CIT-CIVT, con 40 classi insieme, le BMW 320 produzione che doppiano le 106 o le vecchie Alfa 146... Vedremo Wilson e altri tre eletti che dopo 5 giri hanno gi? dato 12" ai Bernoldi e Negrao? OMG...

Non ? che sono un appassionati dai palati fini e che se non ci sono pilotoni come Schumacher e Alonso tutti gli altri son degli sfigati... Wilson, Power e Doornbos se la cavano, ma il resto davvero... no comment.

Cio? va a finire che mi son divertito di pi? a vedere i 22 minuti dei sintesi delle prove Nascar a Las Vegas, con Ragan e altri che si stampano, piuttosto che una prossima gara della Champ magari in monumenti come Long Beach o Laguna Seca, dove il buon Bourdais prende il comando e se ne va... Ah gi?, vero, Wilson prende il comando e vola verso la vittoria, mi sembrava di aver gi? vissuto una situazione del genere :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul confronto Speed/Zaugg a mio modo di vedere ? improponibile. Primo perch? Scott i suoi bei risultati li ha fatti da subito, secondo per il valore dello schieramento del 2005 e 2007, oltre che le differenze delle due squadre.

Per me, opinione personale, Speed > Zaugg, sar? perch? ? il mio pupillo, ma anche no.

 

Zaugg resta sempre un mistero ed un'incognita. Nell'ultima gara dell'A1 GP ha fatto letteralmente ridere, veniva passato da tutti, nello stesso punto in due occasioni consecutive dallo stesso pilota (Reid forse, complice l'orario delle gare non ricordo bene). Ha le potenzialit? tecniche per poter puntare al campionato ma fa un giorno s? un giorno no, in qualifica va bene, la domenica male, in qualifica ? indietro, in gara recupera. Boh, mistero, chiss? cosa far? quest'anno.

 

Zaugg ha ancora margine di crescita, ma a mio parere ? superiore a Speed. Il confronto lo facevo solo in termini di passaggio Renault 2.0 - GP2 che ? un bel salto. Per di pi? se lo piazzi in un team come la Arden allo sfacelo pi? completo non ti puoi aspettare che vinca il campionato. Eppure ha fatto molto meglio del buon Buemi che se senti Helmut Marko sembra il nuovo fenomeno della vita.

 

Non posso accontentarmi di una griglia del genere per un campionato denominato "World Series" e per la storia che porta con s?. No no, proprio no. B)

 

Mi ? venuto un dubbio: sar? il nome World Series che porta sfiga?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul confronto Speed/Zaugg a mio modo di vedere ? improponibile. Primo perch? Scott i suoi bei risultati li ha fatti da subito, secondo per il valore dello schieramento del 2005 e 2007, oltre che le differenze delle due squadre.

Per me, opinione personale, Speed > Zaugg, sar? perch? ? il mio pupillo, ma anche no.

 

Zaugg resta sempre un mistero ed un'incognita. Nell'ultima gara dell'A1 GP ha fatto letteralmente ridere, veniva passato da tutti, nello stesso punto in due occasioni consecutive dallo stesso pilota (Reid forse, complice l'orario delle gare non ricordo bene). Ha le potenzialit? tecniche per poter puntare al campionato ma fa un giorno s? un giorno no, in qualifica va bene, la domenica male, in qualifica ? indietro, in gara recupera. Boh, mistero, chiss? cosa far? quest'anno.

 

Zaugg ha ancora margine di crescita, ma a mio parere ? superiore a Speed. Il confronto lo facevo solo in termini di passaggio Renault 2.0 - GP2 che ? un bel salto. Per di pi? se lo piazzi in un team come la Arden allo sfacelo pi? completo non ti puoi aspettare che vinca il campionato. Eppure ha fatto molto meglio del buon Buemi che se senti Helmut Marko sembra il nuovo fenomeno della vita.

 

Non posso accontentarmi di una griglia del genere per un campionato denominato "World Series" e per la storia che porta con s?. No no, proprio no. B)

 

Mi ? venuto un dubbio: sar? il nome World Series che porta sfiga?

 

Si quello non c'? dubbio, la World Series da che mondo porta sfiga.... Sul concetto di Ale, ? giusto, ma fino ad un certo punto. Ti spiego: per come ? struttrata la Champ sar? molto simile alla f1, con piloti che prenderanno il largo e gli altri ad inseguire, con un discreto margine. Non credo ceh vedremo le volate solitarie di Bourdais quello s?, ma che sia molto simile alla Fq odierna purtroppo si. Il correre su un cittadino o su uno stradale, per quanto difficile per il pilota, ha sicuramente delle limitazioni ceh una branca di 30 pazzi che girano su un ovale non hanno.... Gli ovali per loro natura e tattica di gara sono sorpassi e controsorpassi. Il bello dello stradale e ancor di piu del cittadino ? il sorpasso impossibile da tentare e da riuscire... non so mi viene in mente Zanardi a Vancouver.... due modi differenti di gareggiare, due modi differenti anche nel seguire la gara...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Daccordissimo con il Piana. Col cavolo che mi accontento. Io mi attendo sempre una crescita nella qualit? e nel numero dei piloti. Sempre.

 

Sul discorso WS concordo porta male. Era meglio CART: Campionato Automobilistico per Scuderie da Corsa. Ma meglio assai.

 

Vabb? mi contento per ora.

 

Sulla qualit? dei piloti..... bah Piana sei proprio proprio sicuro che quei 4 siano tutti quelli che si giocheranno il Campionato?? Sicuro sicuro???? Mmmmm.... <_<

 

Secondo me Junqueira, Rahal, Tagliani, Pagenaud (se ci sar?) e sopratutto Philippe se sar? con la Minardi saranno l'altro poker da tenere in larga considerazione.

 

E poi c'? sempre il Senatur Tracy. Che tu tanto sottostimi ma intanto l'anno scorso esclusi i soliti 4 ? stato l'unico a vincere 1 GP. Con le sportellate ma intanto aveva una vettura con gomme finite nelle barbe!!!!!

 

E tutto a Cleveland.....

 

Sulla questione Zaugg non mi esprimo perch? purtroppo ? attualmente fuori da ogni orbita di massima formula. Neppure un test straccio con una scuderia di fondovalle.

 

DaMatta..... purtroppo la PKV non schiera una 3a vettura con il brasiliano altrimenti vero me puntavo tutto su di loro quest'anno.

 

Riavere Da Matta in pista sarebbe stato da pippe sul divano......

 

Lorenzo.... hai detto che a questo punto nelle prossime ore si snoccioleranno i driver di Coyne e Minardi?????

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, rispondo velocemente, anzi scusatemi ma in questi giorni ho il computer in pappa:

 

A Fabrizio: Anche io preferivo il termine CART, facile, semplice da ricordare, ancora oggi fa dannatamente la sua porca figura... solo lo sai essendo fallito non era proprio il massimo da riprendere....

 

Per Aleabr, eccoti accontentato:

 

ERNESTO VISO A GRANDI PASSI VERSO IL MINARDI USA

Sar? molto probabilmente Ernesto Viso il prossimo pilota del team Minardi USA. Intanto, dopo il test dello scorso dicembre, ? stato ingaggiato anche per i test di questo fine settimana in Florida, a Sebring. E lo stesso pilota sul suo sito, fa capire che potrebbe esserci anche qualcosa di pi? del semplice test: in un periodo in cui Dan Clarke cerca disperatametne un accordo per andare in IRL, Doornbos non ha ancora deciso che strada prendere, il venezuelano potrebbe essere un buon punto fermo da cui ripartire:

" Le mie possibilit? di essere in Champ Car sono aumentate - scrive Viso - abbiamo parlato con Minardi e siamo d'accordo per provare nuovamente. Ho molte offerte dalla GP2, ma preferisco pensare a Sebring. Con i miei sponsors sto cercando di trovare un sedile che mi permetta di lottare per la vittoria"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco una cosa:

qui dicono tutti che hanno molte offerte da valutare: viso ha molte offerte dalla gp2, dornboos non ah ancora deciso cosa fare, philippe non sa se ci sar?, pagenaud idem.

Ora, la situazione in eruopa per i campionati a ruote scoperte (e competitivi) ? questa:

 

F1:mancano 2 titolari (superaguri) ma che vanno in base al budget (ed 1 volante ? sicuramente per sato, l'altro c'? di mezzo kartykeyan e la tata) e tre tester (1 in bmw quasi sicuramente per asmer, quello tororosso che nel 2007 non aveva testdriver e la superaguri con rossiter in poleposition).

 

GP2:i volanti liberi sono 3 di cui uno ? quasi di pantano,l'altro di nunes e il terzo di herck se il babbo gli compra la scuderia.

 

Altre categorie a ruote scoperte e competitive non ce ne sono. E non credo che dornboos -per dire- vada a correre per la WS Renault o la F.Azzurra

 

I rumors della IRL non contemplano nessuno dei personaggi ancora senza volante (forse clarck potrebbe andare in irl).

Rimangono quelli della champ............. ma quale ? l'alternativa che tutti stanno valutando?

 

Secondo me funziona che alternative (a ruote scoperte) NON ce ne sono, come non ci sono tanti soldi in giro.

Qualcuno rester? a piedi nonostante le "tante proposte valutate". Poi si ricicler? (termine forzato ma anche no) in una qualche corsa a ruote coperte di grande valore.

 

Spero di essere stato chiaro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah... in effetti "tante proposte da valutare" pu? significare tutto o niente, hai ragione!

 

Comunque l'incertezza che sta vivendo la serie dice molto, probabilmente sono le squadre che STANNO VALUTANDO e i piloti che aspettano le valutazioni, non viceversa. Tra i piloti che citi secondo me per Dornboos c'? ancora poco da aspettare prima di avere qualche notizia certa, Pagenaud, s?, che sta aspettando le decisioni di Derrick Walker e compagnia e pure per Philippe potrebbe essere questione di tempo.

 

Poi fra due giorni iniziano i test a Sebring, magari fra oggi e domani avremo qualche sorpresa...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra grande sorpresa:

 

PAGENAUD: FIRMO CON CONQUEST!

Campione 2006 della Champ Car Atlantic. Lo scorso anno un campionato di medio-alta classifica al servizio della rincorsa al titolo del compagno di squadra Will Power. Ma non ? bastato tutto questo a Simon Pagenaud per mantenere saldo un sedile per il 2007. Dopo i dubbi espressi dallo stessa nell'intervista rilasciata in esclusiva a RaceGarage.it, ecco arrivare le certezze. Scaricato da Walker e dal Team Australia alla ricerca di denaro fresco, scaricato a sorpresa da Forsythe e Pettit che con la partenza di Wilson l'avevano designato come probabile compagno di squadra di Paul Tracy, al 23enne di Poitiers non ? rimasto che bussare alla ricerca di uno dei pochi posti disponibili. E l'ha trovato, a suo dire, da Eric Bachelart e il team Conquest.

 

In una intervista a Sportauto.fr Simon racconta il suo tribolato inverno, e forse la svolta decisiva:

" I contatti con Forsythe e con il Team Australia sono falliti entrambi. Hanno bisogno di sponsor per mettere in pista entrambi una seconda vettura, e io non posso attendere fino ad Aprile per sapere se ci sarebbe spazio anche per me. Adesso sono molto vicino al Conquest Racing che ha un programma molto interessante e seri finanziatori, spero di sapere qualcosa di pi? nei prossimi giorni"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con Nelson, peraltro Viso non mi risulta che sia in trattativa con nessuno in GP2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lorenzo approposito della Minardi...... ? vero che Philippe ha effettuato la visita medica che fanno tutti i piloti che inizieranno il Campionato di F.INDY????

 

Convengo con quello che ha scritto Dretom. Sono le scuderie che attualmente tengono sul chi va l? gli ultimi piloti rimasti a piedi. Doornbos a questo punto della Fiera ha possibilit? ridotte a zero anche in F1 visto che in F1 non c'? proprio pi? nessun posto disponibile se non il 3? in Red Bull!!!!

 

Quindi mi pare chiaro che attenda una risposta dalla CART... che a questo punto a mio avviso non pu? che arrivare dalla Forsythe che potrebbe appunto schierare l'olandese accanto a Tracy con l'opzione di una 3a vettura per Hinchcliffe.

 

In alternativa, cosa che non ? poi troppo lontana, Doornbos in gran segreto, vedendo i buoni risultati della Coyne nel 2007, potrebbe andare proprio alla corte di Dale Coyne accanto a Junqueira creando una vera coppia d'oro per la ex-cenerentola della CART.

 

E viste le altre 2 opzioni che ha Coyne in saccoccia da affiancare al brasiliano, Legge o Halliday, non mi sembrerebbe neppure troppo fuori come possibilit?.

 

Anche perch? a st? punto l'olandese che opzioni ha???

 

NHLR completa. PKV completa. Pacific completa, ma non credo fosse nei suoi piani. Minardi rifiutata a suo tempo. Rochetsports credo oramai con Negrao. A st? punto resterebbero la Forsythe suggerita prima, Conquest visto tutto il giro d'alto mare, anche se mi sembra di capire che con l'arrivo di Pagenaud e la mezza parola con Heylen sia gi? tutto coperto e...... Australia. Attenzione, direi attenzione. Se veramente restasse l'Aussie che ha 'silurato' Pagenaud, potrebbe essere questo un viatico interessante per l'olandese che..... portando in dote un munifico sponsor, cosa che non poteva avere il francesino, potrebbe permettere a Walker di affiancare a Power proprio Doornbos creando una squadra che punterebbe al titolo con ben 2 piloti. E magari la famigerata 3a vettura per Perera..... chiss?....

 

Viso lo vedo troppo bene come pupillo nuovo in Minardi accanto all'esperto Philippe mettere su uno squadrone giovane ma dal pedigree di punta.

 

Infine vorrei fare una considerazione su chi sarebbero a questo punto i Capo-squadra nelle scuderie e su chi, sulla carta, puntano i vari team per la Corona del 2008, o perlomeno tentare di puntarci.

 

Comincio con le uniche 3 scuderie al completo:

 

NHLR ? ovvio che seppur avendo il pupillo Rahal, sar? ovviamente Wilson il capitano e colui su cui sono riposte tutte le attese. E non solo nella scuderia.

 

PKV: abbiamo capito sia dai commenti di Servia che dalle conferme di Vasser, che lo spagnolo porta i galloni e Tagliani a 'coprirgli' le spalle. Ora che possa essere fra quelli che possono puntare al titolo ? tutto da dimostrare.

 

Pacific: ovviamente anche loro sanno che alla loro 2a stagione l'obiettivo ? tentare di stare nella mezza classifica in su. Non so chi ? qui che gode di maggior considerazione. Se Figge perch? ? figlio del padrone o Martinez per le attese. Credo puntino sullo yankee per?.

 

E ora le squadre che sono parzialmente al completo:

 

Forsythe: non c'? neppure bisogno di dirlo. Chiunque vada nella scuderia canadese sar? 'assoggetato' dalla figura di Tracy. Che si chiami Doornbos con 3 stagioni di GP alle spalle o che si chiami Hinchliffe e sia uno dei giovani d'oro su cui puntare.

 

Rochetsports: idem come sopra. Seppur arrivato fresco fresco, su Bernoldi si ripone un p? tutte le attese per portare la squadra a migliorare radicalmente i risultati.

 

Australia: beh il prediletto ? Power non c'? che dire, ma se veramente arrivasse a sorpresa Doornbos non lo so se l'australiano riuscirebbe a mantenere lo status di leader.

 

Coyne: Junquo ? stato il pilota della rinascita della Coyne. Ovvio che chiunque lo affiancher? ? lui l'eroe della squadra. Dovremo vedere chi lo affiancher? durante la stagione.

 

Alla Minardi a questo punto si aspettano di formare uno squadrone. Anche per le ovvie attese e potenzialit? della squadra.

 

Per la Conquest si preannuncerebbe un 2008 positivo. Bisogna vedere se riesce a mettere in vettura una coppia di piloti validi da mostrare quello che si potrebbe fare.

 

Anche qui bisogner? vedere durante la stagione chi conta e chi no.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa visione del "caposquadra" ? troppo da Formula 1... Secondo me chi va avanti le prime gare poi imporr? le eventuali gerarchie in squadra.

Anche perch? ad esempio Tracy avrebbe sulla carta tutti i requisiti per "sottomettere" il suo eventuale compagno, poi all'atto pratico le ultime stagioni parlano da sole... Da Allmendinger in poi ha preso pi? suonate che altro!

Oltretutto in squadre "minori" come il PKV, il Minardi e l'Australia che interesse avrebbero a scoraggiare in partenza uno dei piloti? Ad esempio: credi davvero che in PKV Tagliani ci vada per coprire le spalle a Servia? Te lo dico io, no (e non ? perch? sono di parte! :D ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

si e no Aleabr, Philippe ha fatto la visita per l'idoneit? a correre la 500 miglia di Indianapolis. Che poi credo sia la solita che serva per correre sugli ovali IRL.... ? una mossa senza nessun vincolo, cio?, ? come un calciatore che senza squadra va dal medico sportivo e si fa fare il certificato... non ? detto che poi vada a correre l?, per? intanto, nel bisogno, ce l'ha!

Share this post


Link to post
Share on other sites

e purtroppo....

 

LO SGARBO E' SERVITO: TONY COTMAN VICE PRESIDENTE IRL!

 

Se il passaggio di Matos dalla Atlantic alla IPS era stato visto come un gesto di clamoroso tradimento, quello che probabilmente avverr? nella giornata di Venerd? potrebbe essere considerato come il pi? grande dispetto nella storia delle quattro ruote scoperte americane. Tony Cotman lascia la vice presidenza della Champ Car... per diventare Vice Presidente (per le competizioni) della IRL!

 

E lo fa alla grandissima sparando, tramite le pagine di Speedtv.com, di tutto nei confronti della serie che negli ultmi tre anni ha aiutato, se non a crescere, a sopravvivere.

"Sto solo andando dove credo che sar? il futuro delle gare a ruote scoperte, ? un'ottima opportunit? di lavoro, supervisioner? qualunque cosa che ha a che fare con la competizioni, ispezioni tecniche, circuiti e assister? Brian Barnhart alla direzione gara"

 

"Dirigere ? come "calling" (NOTA PER FABRIZIO; COME LO TRADURRESTI?) una gara, e io ho molta esperienza nel farlo, sar? una transizione semplice e ci? mi piace, ? un lavoro che richiede molta comunicazione con le persone, non solamente arrivare, dirigere la corsa e poi andarsene".

 

Di sassi il 40enne neozelandese ne deve avere avuti molti all'interno delle scarpe, e continua a toglierseli:

"Penso che sar? pi? semplice in IRL, perch? in Champ Car un terzo delle vetture sono dei team dei proprietari della Serie".

 

Ma alla fine, guardandosi addietro, Cotman non trova niente di spiacevole in questi tre anni:

"Penso di essere stato veramente fortunato, ho visto tutto da entrambe le parti, ho lavorato con ottimi team sia in CART che in IRL, poi ho avuto la fortuna di stare dall'altra parte del muretto in Champ Car, e adesso con la IndyCar. Penso che questo nuovo incarico sia fatto apposta per me, e non vedo l'ora di contribuire al futuro delle gare a ruote scoperte"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Alessio Piana

Oh bene, quantomeno ? l'ultima difficolt? per la Champ Car.

 

Adesso si pu? rilanciare a dovere la categoria, il futuro ? roseo. Adesso ? impossibile che il proprio campione vada in F1 a lottare nelle retrovie... che il miglior prospetto americano sul quale si stavano basando gli anni a venire passi alle Stock per fallire la qualificazione nel 70 % delle gare... che il campione della serie propedeutica rifiuti 2 milioni di euro andando a correre nel campionato concorrente... che l'emittente televisiva mandi in differita le gare... eccetera eccetera.

 

Mi pare ovvio che nei prossimi mesi diverse squadre annunceranno l'impegno nella IRL 2009. Mi verrebbe voglia da fare un articolo, solo che poi sarei linciato da quei pseudo-appassionati che pensano ancora che la Champ sia quella di Zanardi e soci, che le gare siano bellissime e la Formula 1 sia noiosa con Schumacher e Barrichello che fanno 1? e 2? ad ogni gara. Mannaggia che brutta fine per la Champ. Siamo arrivati al punto che Verstappen e la Legge dettino le condizioni per correre, che Bernoldi si ritrovi una monoposto dignitosa...

 

Meno male ci sono ancora quei 4/5 piloti che legittimano la serie. Spero vivamente in Viso in Minardi (non ? il nuovo Hamilton, ma va benissimo per gli standard attuali) e che in Forsythe si realizzi quel trio Tracy-Doornbos-Hinchcliffe. Non sar? il massimo della vita, ma un'eventuale spesa di 500 euro per una settimana a Jerez tutto compreso sarebbe in parte giustificata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fra gli pseudo-tifosi mi ci fai reintrare anceh me non fai che farmi un complimento. Della Cart la Champ ha poco, si sapeva nel 2003 si vede adesso. Da parte mia ho sempre puntato pi? a lei che alla IRL, la quale senza la famiglia France non sarebbe sopravvissuta oiltre il 1999. Bravo tony george, bravi i france a trovare la mossa decisiva e saper pazientare in attesa dei cadaveri che, salvo miracoli inizieranno la lunga discesa del fiume. Io la Champ la vedo ancora come una categoria spettacolare, perch? legata a circuiti, eventi e anceh vetture che sono spettacolari. Cha poi i piloti siano quelli che siano non c'? dubbio. Cha abbia meno risalto del famoso rodeo di struzzi di Phoenix ancor di piu. Ma finche vedro quelle macchine scatatre per le anguste strade di Houston o in mezzo all'enorme pista di Cleveland, io sar? li a seguirla.... e non me ne vergogno... poi se il prossimo anno sar? IRL o come si chiamer?, pazienza, vorr? dire che mi metter? a studaire anche gli altri team, vorr? dire che dovr? aggiornare il mio db sui circuiti con l'Iowa e altre cavolate varie, ma sar? sempre l?. Le gare americane hanno qualcosa che il resto delle gare europee non ha. Il coinvolgimento del pubblico. Ecco perc? ogni volta mi emoziono a vedere 100000 persone che stanno a vedere delle macchine scassate, di una serie scassata, che corre su strade scassate in mezzo ad un centro cittadino scassato. E' questa la magia che per ora, devi ammettere, la IRL invidia alla Champ. Che poi il prossimo anno sar? lo stesso non lo so....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Alessio Piana

Non mi riferivo, ovviamente, a te come a nessuno di questo forum, ma di tanta gente conosciuta in questi anni che scrive/posta pure in qualche siterello italiano e non italiano.

 

Sul discorso dei circuiti per me ? un elemento ma non un fattore determinante per definire un campionato bello o brutto. Cio? per carit?, vedere le DP01 a Laguna Seca o Elkhart Lake, negli aeroporti ed in giro per le citt? mi fa divertire, per? bon, va bene vederle un giro, un camera car poi che due maroni

 

Il pubblico ok, c'? tanto calore e contorno. Sulla magia che ha solo la Champ vero, per? a Indianapolis ? gi? un'altra storia. Capisco che Motegi non ? Long Beach, per? dobbiamo adeguarci, perch? dal 2009 si torner? a correre l? ed in ovali mezzi vuoti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlate come se la CART fosse gi? ufficialmente chiusa.

 

Ci sono 3 corone dal 1979. Spero che ci saranno anche nel 2009.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×