Jump to content

312t4

Inactive
  • Content Count

    1,061
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by 312t4

  1. Terzo appuntamento del grande concorso a premi invisibili! Ricordo che ogni utente pu? esprimere una e una sola previsione in merito a ci? che pu? succedere nel gp di domani. 15 punti andranno alla "previsione perfetta" del tipo Raikko a muro al 15 giro 10 alla previsione giusta e mirata del tipo "raikko fuori entro met? gara" 5 punti alla generica del tipo " una mclaren finisce la gara" Ricordo inoltre che data la superiorit? mostrata finora dalla brawn gp, non saranno considerate valide le previsioni sulla loro vittoria, n? sul loro podio. ("Button terzo" ci pu? stare, cio? su una precisa posizione, ma non "button sul podio") CLASSIFICA: 1) HANO1989 ------------25 PUNTI 2) DARKONE--------------20 YOSHI---------------------20 4) BISSIOL --------------10 LUCAF2000---------------10 ***76-------------10 DOOKIE-------------------10 io ancora a 0... La mia previsione ?: Alonso fuori dai primi 5! (da 10 punti..)
  2. 312t4

    Monza 1995

    Aggiungo che Monza 94 era stato Alesi a rompere il cambio durante la sosta ai box, non era sfiga. Nurb95 come detto arrivo' lungo alla chicane con michelone alle spalle e gli regalo' la vittoria. Doveva solo resistere qualche altro giro ma ovviamente fece l'errore. Ripeto: anno dopo finale fotocopia JV non si fece fregare... Nel 96 i due in Benetton hanno continuato a qualificarsi e gareggiare esattamente come in Ferrari. Purtroppo la sfiga non basta a giustificarli..
  3. 312t4

    Monza 1995

    Ciao Chatruc, Gli anni passano ma vedo che tu ci sei sempre! Dici quello che dicevo io: l'auto non era male ma quei due non ne imbroccavano una. La sfiga la sfiga... Si quanto vuoi però con schumy la parola sfiga e' sparita e sono arrivate vittorie strappate coi denti. Io ho sempre amato Alesi e a quei tempi giravo con un casco rosso con un bel 27 bianco sulla mentoniera. Però ..
  4. 312t4

    Moto GP 2014

    @il ferrarista Beh sai, bisogna sempre andarci piano coi giudizi. Prendi Marquez: se non avessi mai visto niente penserei che uno che debutta e fa quei sorpassi e vince il mondiale sta correndo contro una massa di fermi. Se poi l'anno dopo si presenta al via e senza test invernali e vince facilmente 11 gare di fila... Beh.. Tutti gli altri dovrebbero darsi all'ippica. Potremmo dire tranquillamente che Marquez ha avuto degli avversari scadenti, per citare te. Quindi dove sta la verità? Io direi nel mezzo, come dice il filosofo. Quando uno domina e' merito del suo talento e bravura. Poi magari gli avversari entrano in un loop di errori e poca convinzione -vedi Lorenzo- che contribuisce ad aumentare il divario. La verità e' che gli avversari non sono così patetici come dicono i numeri, e che le vittorie non sono state così facili come sembra dalla classifica. Rossi ha dominato come tutti gli altri fuoriclasse e non credo sia possibile attribuirlo alle mancanze degli avversari. Senza contare che ha mollato la moto migliore, due volte!, diminuendo sicuramente il bottino generale. A questo punto mi sarebbe piaciuto se Rossi si fosse ritirato, e Marquez e Lorenzo si fossero scambiati moto come accadde con Rossi/Biaggi nel 04. Credo che Marquez avrebbe vinto e vincerebbe lo stesso. In realtà la presenza di Rossi credo stia bloccando il mercato.
  5. 312t4

    Moto GP 2014

    Come promesso ho aspettato fine anno per commentare. Devo dire che da tifoso mi aspettavo fosse l'ultima stagione di Rossi, invece ha sorpreso pure me ed ancora una volta ha avuto ragione nel voler cambiare (capomeccanico, or whatever it's called, in questo caso). Nella seconda meta' di stagione e' stato piu' costante e pur non essendo mai abbastanza veloce per Marquez (come tutti), e' stato quello che lo ha disturbato di piu'. Se da un lato, del tifoso, la cosa mi fa piacere, dall'altro e' preoccupante, per gli altri e il pubblico, che sia il vecchietto di turno ad essere il secondo in classifica. Non so cosa pensare per il prossimo anno a parte che marquez lottera' per il terzo mondiale di fila.. Mi sembra impossibile che Rossi possa fare meglio di così, mentre Lorenzo puo' sicuramente fare meglio di questa stagione ma anche lui deve elevare il livello per avere ragione di Marquez. Alla fine Jorge negli anni ha perso quasi tutti i corpo a corpo che contavano, e si vede che ne soffre. Si incavola molto. Pedrosa non mi piace e lo considero un miracolato ad essere ancora seduto la. Una considerazione: sia rossi che jorge sono due staccatori con le palle ma quest'anno non hanno potuto nulla contro l'entrata in curva delle honda. Nulla da togliere a marquez ma che pedrosa freni piu' forte di lorenzo e lo passi non si era mai visto.. Non ho mai letto i commenti da nessuna parte quindi non ho idea di cosa sia stato detto, in generale, durante la stagione. Volevo quindi semplicemente aggiungere che con una stagione così, alla sua eta', Rossi ha dimostrato, ammesso che ce fosse ancora bisogno, che e' veramente uno dei piu' forti di sempre. Come per schumacher mi chiedo come caspita faccia ad averne ancora voglia. Se non ci fosse stato marquez sarebbe stato nuovamente in lizza per il titolo: incredibile! Ovviamente Marquez c'e' e temo, per me spettatore, che ci attendano anni come quelli del dominio di doohan. Spero che lasci la honda almeno.. ciao
  6. 312t4

    Monza 1995

    anche io ero in autodromo quel giorno. Ero alla parabolica col mega schermo davanti. Ricordo distintamente il silenzio di 200mila persone quando le due ferrari si sono ritirate.. La sfiga si, ma quei due compari ci vedevano benissimo! (se mi consentite la storpiatura) Quell'anno la macchina non era male e i due avevano gia' buttato la vittoria di imola, entrambi con favolate- berger per esempio ai box- un altra gara della prima parte di stagione che ora non ricordo, e alesi anche quella del nurburgring dove per un errore alla chicane si era fatto passare da schumy negli ultimi giri. E' vero che la pioggia era finita ecc dcc, ma Villeneuve nella stessa identica situazione l'anno dopo non si era fatto fregare.. che anni sofferti..
  7. Prima di tutto chiedo umilmente scusa nell'eventualit? che questo sondaggio sia stato gi? proposto o comunque come discussione risulti vecchia e logora.. Io personalmete metto al primo posto gli anni 80. Esteticamente mi piacciono da matti la c2, la c3, la brabham bt52, le williams dell'86-87, le Mclaren vincenti di Barnard e quella dell'88, le Benetton dell'88, la lotus 97t di senna dell'85.. la 640 di barnard, anzi la 639, quella senza airscope.. Poi metto gli anni 60, i 70, i 2000, i 90 e i 50.. A voi la parola!
  8. 312t4

    Gare in Kart

    Ciao Nelson!!! che gran peccato che siano state solo qualche ora.. Capisco benissimo il bisogno di nuove localita'! ma nel caso passi... fai un fischio!!
  9. 312t4

    Gare in Kart

    Nella discussione su Ayrton Senna abbiamo divagato un p? qua e la, ed io avevo fatto notare che, nonostante la passione degli utenti, il concorso per la gara endurance di kart a milano era rimasto deserto. Un minuto fa mi sono accorto che c'? un topic dedicato all'evento, in questa sezione, addirittura di marzo se non erro! Il fatto che l'abbia visto solo ora, probabilmente avvalora il fatto che alle discussioni che stanno sopra tutte le altre, nella pagina-sommario, nessuno presta attenzione!! E' stato un vero peccato perch? come gi? scritto la partecipazione ? stata ridicola e si ? dovuti ricorrere non solo ha chi aveva fatto i tempi migliori, ma anche a parecchi altri. Ci siamo qualificati intorno alla 10? posizione e il ritmo di gara ? stato sul decente. E' stato bello dover calcorare i tempi di rientro per i cambi-pilota, quando fare i rifornimenti, dover combattere l'affidabilit? del kart e col reparto assistenza, mettendo in conto interi giri persi (capitati poi un po a tutti come nelle vere gare di durata) e l'atmosfera di competizione generale. Il tracciato era lunghissimo, con diversi allunghi e curve di ogni tipo, alcune anche con leggere pendenze. Le note negative: tracciato ricavato su asfalto ridicolo, con una quantit? di buche e salti da non crederci, colpi e insaccate assurdi, sfiancante nelle ore sotto il sole, poco illuminato di notte; il nostro team!! Composto da alcuni pazzi esaltati, di quelli che parlano troppo e sempre a vanvera, tutto fumo e niente arrosto, uno dei quali nella prima mezz'ora di gara (su 12 ore!!!) ci ha fatto collezionare ben 2 sanzioni per eccesso di velocit? ai box, una rottura meccanica e 6 giri di distacco dai primi. Da rimanere a bocca aperta per la sua stupidit?, da non crederci.. Il rammarico ? non aver conosciuto alcuni di voi utenti, come ***, per dirne uno, veri appassionati e sicuramente serenamente impegnati alla guida, divertenti e pi? affidabili della met? dei malati di mente, pazzi ed esaltati, che ci sono capitati tra i piedi. E probabilmente pi? veloci. Per questo dico che sarei ben felice di incontrare e sfidare sui kart quegli utenti che hanno piacere nel guidare e nell'incontrare persone con cui da tanto tempo ci si scambia opinioni sul mondo dei motori, per farlo anche a 4 occhi e divertirsi un po. Io mi muovo con piacere il ven sera, sabato e domenica. Basta saperlo con un po di anticipo. Per il puro gusto di vederlo.. http://it.youtube.com/watch?v=xDgpS4kx88s&...feature=related http://it.youtube.com/watch?v=f7Hoqw0oHdg&...feature=related Postate pure i filmati che ritenete meritino
  10. 312t4

    Gare in Kart

    wow!! e' dal 2009 che questa discussione e' ferma! Beh, se per caso passa qualcuno di qua, tra 200 anni, lo informo che a Brisbane sono finalmente riuscito ad usare a noleggio dei 125cc, monomarcia. Fantastici. La pista e' molto corta e' contorta, quindi solo ha momenti ho potuto tenere giu' per qualche secondo, ed anche cosi' era troppo. Ho fatto pure una sfida sotto l'acqua! con dei tipi invasati che per non farsi passare si schiantavano contro le gomme in mille pezzi. Per qualche tempo avevo come il sospetto di essere uno dei pochissimi clienti, poi ho avuto conferma quando la gestione ha chiuso per fallimento! Ho dovuto cosi' tornare sui 4t, i soliti, su una pista lucida e perfetta creata solo per il noleggio. Ovviamente non ci sono curve dove guidare veramente. Come al solito. Ci sono cosi' tornato sotto la pioggia per avere qualcosa da fare ed ho fatto questo filmato: niente di particolare.. ciao
  11. 312t4

    MotoGP 2013

    Ciao ragazzi! Grazie per le vostre parole. Preciso che questo forum e' ancora accettabile, non la F1 pero', e stimo molti utenti. Per questo ho voluto dire la mia, prima del campionato, pero'. Se qualcuno passa di qua mi faccia un fischio che ci prendiamo una birra! (poi vi porto sui kart a noleggio e vi massacro ) ) ciao
  12. 312t4

    MotoGP 2013

    Ciao. E' quasi un anno che non scrivo perche' i forum di tutto il mondo sono sempre piu' vittima di commenti assurdamente volgari e privi di rispetto nei confronti di tutti. Dopo anni passati a scrivere di la', in F1, questo era rimasto l'ultimo baluardo di decenza. E credo/spero lo sia ancora. In ogni caso un po' il disgusto, un po' il poco tempo, ho rinunciato al forum. Scrivo oggi perche' e' meglio dire la mia prima che inizi il finimondo. L'anno scorso dopo la prima gara avevo scritto qua che VR si sarebbe dovuto ritirare e porre fine ad una pessima figura. E lo dicevo da tifoso. Poi, appunto per motivi vari non sono piu' intervenuto. Quest'anno faro' quindi lo stesso. Mi pronuncio ora e aspettero' la fine del campionato. (nel mentre me ne vado beatamente a surfare) In merito a Rossi penso che sicuramente tornera' sul podio, e probabilmente sara' in lotta per il mondiale fin quasi sino alla fine, data la costanza che l'ha sempre distinto. Sara' invece un altro discorso essere piu' veloce di Lorenzo e batterlo in pista. Lo dico per via dell'eta' e due anni passati con le idee sempre piu' confuse. Il tempo passa. In ogni caso ci vuole stomaco per tornare sui propri passi e annunciarsi come numero 2 di Lorenzo. Ovviamente non credo che durera' molto la loro convivenza. Pero' sarebbe umanamente bello se i 2 ci riuscissero. Mah.. In ogni caso questo e' l'unico argomento in grado di tenere su l'interesse. Altrimenti senza Stoner c'e' proprio il vuoto. Pedrosa diciamolo: anni seduto su una bestia di moto.. non ha vinto mai.. potra' pure vincere sto mondiale (non credo) ma rimane uno tipo Damon Hill... per essere ricordato ci vuole ben altro.. Lorenzo, fortissimo ma mi dispiace: ha vinto i suoi 2 mondiali con gli avversari rotti. Lui non ha colpa, pero' nel finale di stagione ha sempre avuto il braccino.. sia pure con quei vantaggi di punti.. Rossi e Stoner hanno dominato e vinto le gare in cui si laureavano campioni del mondo.. JL no.. mi piace ma storco il naso. Marquez spero che vada alla grande. Ripeto, senza Stoner ci vuole. Spies e Dovi e Hayden non credo faranno niente. La Ducati ha appena perso altri 2 giorni di test. Da quando e' arrivato VR non ha fatto altro che piovere nei test. Si sono persi i conti delle giornate di test buttate al vento. Sfiga totale. E non finisce. In oltre faccio notare che l'odiato, sui forum, Simoncelli, e' stato l'ultimo a portare costantemente la Honda gresini nelle prime due file e in lotta per il podio con Stoner, Lorenzo e Pedrosa in pista. E' stato insultato e massacrato in modo vergognoso, e dopo di lui il nulla. L'odio e l'ignoranza ha impedito a molti di riconoscere il suo talento. Invece si osannano Spies e Cutch-come si scrive.. e che hanno fatto? mah.. Queste cose mi fanno rabbia. Cmq Stoner ha comprato casa qua vicino a me! Avete visto che roba? Ci passo spesso quando vado a surfare. Credo che quest'anno andro' a vederlo con le V8 e se riesco mi faccio fare un autografo. Perche' per me i piloti sono tutti da ammirare. Ci vado si ci vado, a vedere Stoner! Il talento e' talento, anche se non vince il mio eroe. Ma queste sono parole da fantascienza, per molti. Ciao. ps- domani onde da 3ft con 10sec period. Direzione giusta. Alle 7 sono in macchina. Poi passo a vedere se Casey vuole venire con me! )
  13. 312t4

    MotoGP 2012

    Ciao ragazzi. Ho saltato i test invernali (nel senso che non ho commentato) e non ho letto cosa avete scritto perche' so gia' che il clima qua e' generalmente contro Rossi quindi posso immaginare e risparmiare tempo. Devo dire che in generale ero ottimista della nuova moto, nel senso che dato che la vittoria, che dovrebbe essere l'obiettivo, si prospetta irragiungibile, partire da un onorevole sesto per poi migliorare durante l'anno e finire magari qualche volta sul podio, mi sembrava fattibile/possibile/accettabile, dato il disastro dell'anno scorso. Invece dopo questa gara, per la prima volta metto in dubbio Rossi. Nel senso che non discuto il suo talento e le sue vittorie, ma comincio a dare ragione a chi dice che -ora- e' cotto, e che non ne ha piu'. Soprattutto le dichiarazioni di fine gara sembrano decretare un divorzio che non pensavo, dato la nuova moto con un potenziale tutto da scoprire. Il divorzio, o il licenziamento, sarebbe un altro capitolo tristissimo di questa storia. Ma da suo tifoso lo preferirei ad un altro campionato in queste condizioni. Probabilmente non ha piu' la forza mentale per provarci, e la pressione che ha addosso deve essere enorme. Mi sembra esausto. E' gravissimo che abbia bocciato la nuova moto cosi'. Mi sembra che tra lui e ducati non ci sia piu' niente da fare. Capitolo orribile, che andrebbe chiuso, fatto finire. L'ho sempre difeso, e lo sapete. Ma a questo punto che si fermi. Sono esterrefatto.
  14. 312t4

    Moto GP 2011

    Mentre voi dormite io approfitto di questo caldo pomeriggio estivo!! Vorrei correggerti un attimo ricordandoti che Vale ha finito 2 volte davanti a Lorenzo dopo l'infortunio. Una volta vincendo in malesia dopo essere passato tipo 13esimo alla fine del primo giro, ed una volta finendo terzo in giappone davanti a Lorenzo che per 2 volte negli ultimi 3 giri ha cercato un duello di cui poteva fare a meno, ma che evidentemente voleva e voleva vincere, ma perdendolo, ancora una volta. 2considerazioni: -Le gare appena menzionate sono accadute 12 mesi fa, non 10 anni fa. Quindi per questo considero Vale ancora un pilota in grado di battere "quei 2" -quando si dice che "non si puo' dire che Rossi avrebbe vinto quel mondiale", non lo si puo' dire neanche a favore di Lorenzo, cosa che invece molti lasciano intendere, e non capisco perche'. Ci si dimentica come nel 09 Lorenzo nelle prime 5 gare fosse arrivato 3 volte davanti a Rossi con 2 vittorie contro 1. Salvo poi comunque capitolare e perdere sia il mondiale, sia il numero di vittorie, sia i duelli diretti come quello fenomenale di barcellona. Ecco: non vedo perche' nel 2010 rossi forse no, pero' lorenzo forse si. Mah.. io direi forse e basta. ciao!
  15. 312t4

    Moto GP 2011

    @Lucaf2000 Ciao. Si, ovviamente mi aspettavo il tuo appunto sulla posizione in gara al momento della caduta. Credimi che sarei stato felice se Rossi fosse caduto cercando di vincere invece che di battere Bautista. E' per questo, ed intendo: -per via del fatto che ci sia Rossi sulla Ducati, e non altri- che quanto fatto da Stoner acquista molto merito e rispetto. I tifosi di Stoner si dimenticano che se Rossi avesse corso e finito secondo o terzo con Yamaha, adesso tutti scriverebbero che il mondiale di Stoner e' solo merito della Honda. La presenza di Rossi in rosso invece getta chiara luce su quanto successo nelle ultime stagioni, e mi fa concordare con chi dice, in tanti, che quest'anno la differenza in Honda l'ha fatta Casey. (in ogni caso Dovi ha detto, e non rigirate la frittata, che la honda era globalmente meglio, soprattuto in uscita). Detto questo, rispondo al punto sulla caduta con quanto gia' detto in precendenza: La combinazione tra Stoner e la Ducati e' stata speciale. E nessuno ha capito il come ed il perche', altrimenti anche altri serebbero andati forte. Invece e' stata una sinergia fantastica ed irripetibile. Neanche Hayden, proveniente dalla famosa scuola americana, ha saputo sfruttare la moto come l'australiano. Rossi, nato agonisticamente in europa con le piccole cilindrate di potenza esigua, ha imparato a guidare in un mondo dove la pulizia e la ricerca della perfezione erano le chiavi del successo. Semplicemente si e' trovato una moto inguidabile ed inguaribile, come per tutti gli altri piloti che ci sono saliti, a parte uno. Certo, cadere per la settima posizione fa pena, ma se vogliamo fare i tifosi quelli onesti e obiettivi, allora converrete con me che Rossi che cade per la settima posizione viaggiando a ritmi ridicoli, Rossi quello che e' sempre caduto molto poco in gara, quello che non e' mai caduto in un duello all'ultima curva, e che raramente ha perso un duello all'ultima curva, quello che non e' caduto neanche andando lungo al cavatappi, ecco, converrete che e' talmente assurdo che cada come un salame per la settima posizione, che il problema deve esserci, e grosso. Tanto piu' che la descrizione del problema coincide con la descrizione fatta da Stoner. In piu' vi dimenticate una cosa: che la resa di Stoner dal '07 al '10 e' calata e non di poco. Ovviamente sto parlando della moto. Stoner ha vinto tanto ma e' come se facciate finta che quelle cadute non contassero. Se la ducati non avesse avuto il problema di cui parla rossi, Casey a quest'ora avrebbe in tasca 4 titoli. Stoner, per colpa della moto, ha rinunciato a davvero tanto, buttandolo in numerose vie di fuga. Quindi, riassumendo, la diversa posizione al momento della caduta la imputo ad un miracoloso Stoner, piu' che ad un Rossi stanco e svogliato. ----- Ora pero' badate bene, sta succedendo qualcosa di importante. La vecchia Ducati andava solo col talento di un pilota. Hanno deciso di cambiare. Ritengo che quello che succedera' la prossima stagione sara' piu' importante di quella appena passata. Nel bene o nel male! Dal mio punto di vista una gara per la settima posizione nel 2012 sara' molto piu' grave delle gare di quest'anno ----- @Kraven Van Helsing Dato che si parla intorno ad un mio intervento, colgo il tuo, di intervento, come diretto ironicamente a me. Forse mi sbaglio. Se invece non mi sbaglio, ti chiedo di rivolgerti a me direttamente e chiedere la mia opinione, invece di crearne una tu al posto mio. Grazie
  16. 312t4

    Moto GP 2011

    Riguardo alcune critiche' espresse nelle ultime pagine, circa Hayden che corre con la stessa moto, non posso trattenermi dal rispondere. La situazione e' molto semplice: Rossi ha passato i weekend di gara a testare in pista una marea (sicuramente esagerata) di soluzioni diverse. Essendo prima guida, spetta a lui l'onore e l'onere di provare per primo i pezzi o qualsiasi cosa ci sia di nuovo. Ora e' ovvio che ad ogni gp ha dovuto ricominciare da capo qualsiasi valutazione/assetto gia' preso in esame la gara prima, e rivedere tutto. E' ovvio che le qualifiche siano state "buttate" per testare, sapendo di finire in fondo al gruppo. Correre con una moto che non va bene ma che per lo meno non cambia, da i suoi vantaggi. Per lo meno un poco ci si abitua. Ed e' quello che ha fatto Hayden. Di fatto, ad inizio anno, quando hanno corso per le prime 5 o 6 gare di fila con la stessa moto, prima che iniziasse il walzer delle novita', Rossi non aveva Hayden davanti, e neanche dietro, se non molto distante. Queste sono considerazioni molto semplici e ovvie. Quello che dico e' che affermare che Stoner o Lorenzo oggi siano piu' forti di Rossi, e' una valutazione che ha una logica fondata, e ci sta. Vostra opinione che non tocco. Ma leggere valutazioni cosi' banali nelle quali si lascia intendere che Rossi ormai sia un 70enne, o in alcuni casi che abbia vinto le sue vittorie per caso, mi fa cadere le braccia e la considerazione di alcuni utenti. ----- Altra considerazione piu' generica, alla quale avevo gia' accennato in precendenza, e' relativa alla contraddizione in cui -in molti- cadete quando parlate di rossi/ducati/stoner ossia le dichiarazioni di Rossi sui problemi della ducati ricalcano paro paro le dichiarazioni di Stoner sulla stessa materia. E le motivazioni delle cadute pure. Entrambi i piloti hanno ripetuto all'infinito che non sapevano perche' ad un certo punto sono caduti. Le cadute di Stoner erano talmente impreviste che avevano innescato la storia della sua tenuta psicologica contro la quale -giustamente- ora ve la prendete tanto. Pare chiaro, oggi che la moto la usa Rossi e non uno qualunque, che le cadute di Stoner erano colpa della moto. Quindi da un lato Stoner non si tocca -e sono d'accordo- perche' era colpa della Ducati, dall'altro pero' se cade Rossi e' una schiappa. Sbaglio o c'e' qualcosa che non torna? O entrambi vanno scusati perche' in sella ad una moto difficile, o entrambi accusati. Concordo con voi che la Ducati abbia avuto un atteggiamento sbagliato nei confronti di Stoner. Hanno tenuto una politica molto dubbia per diversi anni. Credo che neanche loro avessero capito cosa facesse veramente stoner in sella alla ducati (miracoli) Ora pero', con un pilota che nessuno si sogna di dire che non sappia guidare, la Ducati non puo' piu' far finta di niente. Aveva 2 possibilita': interrompere il contratto con Rossi e cercare uno Stoner da qualche parte o rinnegare tutto e cambiare moto E' un segno di debolezza non aver visto e riconosciuto adeguatamente le capacita' di Stoner, ed e' un segno di debolezza ora prostrarsi e cambiare tutto per far contento un pilota. Riguardo al futuro, neanche io saprei cosa aspettarmi dall'anno prossimo. Molti dubbi.
  17. 312t4

    Moto GP 2011

    Mah.. non fate altro che lamentarvi dei tifosi di Rossi, di Rossi e dei giornalisti che scrivono bene di Rossi. Di fatto su questo forum sembra non ci siano tifosi di Rossi di cui possiate lamentarvi, a dire il vero sembra proprio non ci siano suoi tifosi -a parte me-, e pero' non avete altro da scrivere se non continuare a lamentarvi o a prendere per il sedere il numero 46. Nessuno che analizzi l'annata di Lorenzo, o Pedrosa, Hayden, Spies, Dovi o anche del Sic. Nessuno che aggiunga un ragionamento, una valutazione che meriti. Allora scusate, ma stando cosi' le cose, siete voi (inteso come detrattori del 46) ad essere cio' di cui accusate essere i tifosi di Rossi. Io da parte mia ho speso molto tempo a scrivere interventi cercando di dare una valutazione pacata dell'italiano e di Stoner, di riflesso. Ma la maggior parte dei lettori fa finta di niente, e dalla pagina dopo riprende con le cavolate. Il succo di questo intervento e' questo: anche io sono stufo di leggere voi che siete stufi di cose che leggete in altri siti ed altri forum. (o sentite in tv) Esprimo la mia stufita'!!
  18. 312t4

    Moto GP 2011

    Ciao Lucaf2000 avevo travisato il tuo pensiero, anche se ho capito che cmq non ami l'italiano In merito alla situazione attuale io, tifoso di rossi, credo questo: -70% della causa delle prestazioni penose di quest'anno le attribuisco alla moto -30% all'eta' (che comprende voglia di rischiare la caduta, sazieta' di successi e perdita' di velocita' pura) 70% alla moto perche' se anche tutti gli altri (tranne uno) si sono persi nei meandri del giusto assetto inesistente, vorra' dire qualcosa. E d'altronde se la Ducati stessa ha posto in dubbio i propri progetti invece di licenziare il pilota, significa che anche loro non hanno dubbi, come nessuno nel motociclismo tranne alcuni tifosi di parte, su quest'ultimo. 30% all'eta', perche' l'eta' conta parecchio, ed un altro anno e' passato. Ma ritengo sia ancora un fattore in minoranza perche' quest'anno, nei litri di melma in cui ha navigato, ci sono stati alcuni piccoli sprazzi del solito Rossi che mi fanno pensare che se l'anno prossimo avra' una moto "classica", potra' tornare a sfidare Stoner e Lorenzo e batterli nei duelli all'ultimo giro. Credo che chi lo da per finito sbagli. Anche se si trova veramente sull'orlo di un triste finale di carriera, e non sara' facile raddrizzare le cose. Gli utenti che scrivono di questo che ha rotto il c**o a quello, non si distinguono certo per essere degli intenditori e degli acuti osservatori. Per quanto riguarda Stoner e la Ducati, lo scrivo io prima di voi: mi sono convinto che Casey abbia fatto dei miracoli con la rossa. Sono sempre piu' affascinato da questo pilota. Mi chiedo se e quanto dominera' nei prossimi anni. Le premesse sono preoccupanti, per gli altri piloti. In ogni caso il fatto che abbia vinto si molto con Ducati, ma che non sia riuscito a portare a casa piu' di un mondiale per via di "cadute inspiegabili", e soprattutto la differenza di vittorie e rendimento e zero cadute con la Honda, dimostra che il problema con la moto c'era, e grosso, anche prima. Mi chiedo se Stoner possa aprire la strada ad una nuova generazione di americani e australiani..
  19. 312t4

    Moto GP 2011

    Lucaf2000 Non e' la prima volta che ti trovo impegnato a convincere gli altri che Rossi non sia il fenomeno che e' (o che e' stato). I tuoi ragionamenti sono sempre chiaramente di parte. In quest'ultimo caso stai dicendo quanto segue: -i numeri di rossi nei primi anni di motogp non valgono niente. -i numeri di rossi negli utlimi anni dimostrano. Ovviamente non staro' qua a tentare di farti cambiare idea, ma volevo solo esprimere il fatto che al massimo convinci chi le gare non le ha viste. Per quanto riguarda Biaggi, il suo problema e' stato soprattutto il carattere. Nel 98 non era il piu' forte ma la stagione sarebbe potuta andare anche meglio. Soprattutto, fece impressione alla prima gara in relazione al fatto che per la prima volta dagli anni 80 c'era un pilota non americano o australiano in grado di vincere. Per quanto riguarda il confronto con Rossi alla prima stagione accennato da qualcuno, non e' che VR fece peggio di Biaggi. Anzi: Biaggi nel 98 fece 2 vittorie, 8 podii, 2 pole e 2gpv con 208 punti finali. Rossi nel 00 fece 2 vittorie, 10 podii, 5gpv con 209 punti finali. E da esattamente meta' stagione, fece piu' punti di colui che poi vinse il titolo: solo podii. Dunque meglio di Biaggi, che se avesse vinto il mondiale mi avrebbe fatto felicissimo dopo anni di nulla, meglio di Stoner, di Pedrosa e di Lorenzo. Cosi', giusto perche' in molti hanno la memoria corta e la carogna incarognata..
  20. Con gli anni il mio interesse verso i libri si sposta sempre di piu' verso la divulgazione scientifica, o storica, o tipo biografie e simili. E' sempre piu' difficile trovare un romanzo che mi piaccia. Cmq -tra i romanzi- vi segnalo: "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo" e "The passage" che non e' stato ancora tradotto in italiano, credo, ma di cui Ridley Scott ha gia' preso i diritti per il film. Quindi immagino che presto in Italia verrete bombardati con questo romanzo. Che e' bello e tratta di un mondo post-apocalittico. Invece, tra i veri libri, belli per davvero, secondo me sono da leggere assolutamente: La terra e' rotonda. Di uno scrittore francese, mi sembra, che ricostruisce i racconti di Pigafetta in merito al giro del mondo compiuto da Magellano. Una storia bellissima, incredibile, come un romanzo, ma tutto vero. L'america fu concepita a firenze. Di due studiosi italiani. Il titolo un po' provocatorio che mette in luce l'importanza di alcuni italiani nella storia del nuovo mondo, tra cui un rivoluzionario di cui ho scordato il nome che contribui' a scrivere la costituzione degli stati uniti! Molto bello e rivelatore. L'ultimo teorema di Fermath. Fantastica carellata nelle vite e nelle scoperte matematiche di tutti quei personaggi che ci hanno fatto soffrire a scuola con i loro maledetti calcoli astrusi, alla ricerca della soluzione di una equazione che ha tenuto il mondo in sospeso per almeno 4 secoli. Endurance. Di Alfred Lansing. Da non confondere con altri libri scritti in merito! La vera storia di Ernest Schackleton e della sua spedizione al polo sud. Mai sentito? Se dovete comprare un solo libro del mio elenco, prendete questo!!! Le prime pagine descrivono la preparazione del viaggio e non te ne puo' fregar di meno. Poi la spedizione inizia, va a rotoli, la situazione diventa sempre piu' grave e... Non vi dico altro. Tipo da pagina 30 non sarete piu' in grado di fermarvi. Una cosa incredibile, fantastica e tutto accaduto per davvero. Se conoscete qualcuno che sa di barche e navigazione, questo qualcuno sapra' anche del capitano Schackleton perche' e' entrato nella storia della navigazione. Mi raccomando. Non sbagliate libro -ce ne sono diversi- e non googolate niente prima di leggerlo! Non rovinatevi la lettura. Infine, altra storia vera, di una rivalita' sportiva un po' come Prost e Senna. Si intitola Stealing the wave. In italiano mi sembra che non esista. Ma se siete in grado di leggere in inglese, questo ripeto, e' la storia vera di un duello per la supremazia sportiva tra le onde del pacifico. Imperdibile.
  21. Ma poi l'avete visto? Io l'ho visto 2 mesi fa ma non ho avuto tempo di aprire una discussione. Sinceramente mi ha deluso. Non c'era niente che non sapessi ed il film e' un riassunto degli anni di F1 di Senna. Avrei preferito mille volte di piu' sentire interviste inedite dei piloti che corsero con lui -in tutte le categorie- ed i racconti di singole gare o duelli fatte dai protagonisti. In piu' non vengono mostrati neanche alcuni sorpassi o duelli particolari in pista. Incredibile. Il famoso rettilineo con Mansell a Barcellona91 presente nel promo, compare solo nei titoli di coda! Non valeva la mia attesa ed il prezzo del biglietto. Meglio prendere il dvd, al limite.
  22. 312t4

    Moto GP 2011

    Ciao. Per fugare ogni dubbio, visto che qualcuno ne parlava, lo dico io chiaro e tondo: questa stagione di rossi e' pessima oltre ogni pessima aspettativa. Dall'inizio stagione sino alla spagna ho creduto che ci fossero progressi, poi hanno cominciato a cambiare e pasticciare, e la situazione e' degenerata. Mi fa piacere che abbiate capito il mio discorso. Capisco i punti di disaccordo, specie riguardo Hayden. E' anche vero che Rossi porta in pista per primo le soluzioni nuove, da testare partendo da zero, mentre gli altri piloti continuano a fare pratica con cio' che hanno. Tirero' le somme a questo riguardo a fine stagione. Manca poco! Ciao
  23. 312t4

    Moto GP 2011

    Aggiungo un' altra considerazione: se Rossi non fosse andato alla Ducati, non mi sarei convinto del talento di Stoner. Avrei continuato a pensare che fosse un buon pilota, come altri. Invece proprio Rossi ha consacrato l'incredibile stile di guida dell'australiano. A me Stoner piace sempre di piu'. Tutti i tifosi che non tengono per Stoner dovrebbero aver capito che il canguro e' proprio un fenomeno, piu' per come la Ducati si sia persa, che per la stagione alla Honda! Sia chiaro, il mio preferito rimane Rossi, e penso che se avesse un'altra moto sarebbe sempre li con Stoner e Lorenzo. Non saprei neanche dire chi e' il piu' forte al momento. Troppe incognite ancora in sospeso, a mio parere. Dico solo che Stoner alla fine ha convinto anche me! Bravo Stoner, tanto di cappello!
  24. 312t4

    Moto GP 2011

    Ciao. Ho saltato le ultime 15 pagine, circa, e 2 o 3 gare per mancanza di tempo. Cmq torno, ed ovviamente trovo il solito odio verso il campione italiano. Secondo me molti continuano a fare un minestrone di tante cose diverse, e nel marasma si perde un filo logico sensato. La premessa, di quelli che vorrebbero al rogo Rossi, e' che la cricca di mediaset ne sta combinando di tutti i colori e il fastidio, per non dire altro, aumenta. Vivendo dove sono, sono fortunatamente immune a quelle trasmissioni, ma capisco benissimo, grazie a degli esempi che mi avete riportato col tempo, che la situazione -televisiva- sia imbarazzante ed insopportabile. E questa e' un capitolo a se', indipendente. Leggendo le dichiarazioni di Rossi sui vari siti, estratte da quei contenitori insopportabili che non posso vedere per ragioni logistiche, non trovo pero' mai delle cose 'vergognose' come molti sostengono. Riguardo l'ultima caduta ed esempio, secondo me molti hanno perso la bussola. Mi spiego: -e' un dato di fatto che nel corso degli anni Rossi abbia condotto dei duelli ruota a ruota emozionanti, imprevedibili, ed al limite dell'aderenza/fisica. Per non parlare in generale del fatto che Rossi anche quando andava male era sul podio, un po' come Stoner quest'anno. Solo l'anno scorso, nelle ultima gare ha vinto in Malesia passando tipo 13esimo al primo giro, ed ha vinto un incredibile duello con Lorenzo per il terzo posto a Motegi. -Rossi e' uno che, negli anni della maturita', non e' mai caduto in gara solo per un errore od una svista, ne tantomeno e' caduto nel compiere uno dei tanti duelli ricchi di sorpassi che ci ha ragalato. Il fatto che cada come una pera in un tornante da 80kmh(?) in un momento di gara per giunta del tutto normale e con un passo da formica, dimostra che c'e' qualcosa che non va. Essendo lui l'autore di quelle gare e quei duelli, e' ovvio che se c'e' qualcosa che non va, e' nella moto, o anche nell'accoppiata pilota/moto, se vogliamo. Una accoppiata che ha funzionato sempre, in tutte le categorie, con diverse moto e marche. Tranne quest'ultima. Ora bisogna mettere le cose nella giusta prospettiva. Io non so cosa venga detto in tv (se non da voi) e cosa ci sia che vi faccia perdere la ragione. Ma e' ovvio che sul valore in pista di Rossi non si possa dubitare. E dunque non rimane che mettere in discussione la moto. Ma aspettate un attimo! Perche' e' qui che secondo me si crea ancora piu' confusione. Se si pensa infatti che con la 800 tutti i piloti Ducati hanno sofferto, il quadro riguardo una certa inguidabilita' della Ducati e' completo. E notate bene che ho detto tutti i piloti, anche Stoner. Quello che secondo me molti non vedono, e' che quest'anno Rossi sta dando ragione a Stoner e Stoner sta dando ragione a Rossi! Il talento particolare di Stoner gli ha permesso di dominare nel 2007, ma quando la concorrenza e' corsa ai ripari ed il talento dell'australiano da solo non e' piu' bastato, sono arrivati tre, dico 3 anni in cui Stoner e' caduto spesso, perdendo l'anteriore e dicendo, ripetendo fino alla nausea che non sapeva il perche', che non era al limite e che aveva fatto la curva come tutti i giri precedenti. Praticamente le stesso cose dette da Rossi. Lo stesso Stoner avrebbe voluto dei cambiamenti alla moto che pero' sono arrivati con il contagoccie, facendogli capire alla fine che stava perdendo tempo prezioso. Se alla Ducati avessero ascoltato di piu' Stoner, avrebbero vinto 1 o 2 mondiali in piu'! Quest'anno infatti Stoner, seduto su una moto decente, che con Pedrosa e altri ha vinto ma mai dominato, ha fatto la differenza, e soprattutto non cade piu' nonostante guidi in modo meravigliosamente spericolato!! Ora vedete che i conti tornano. L'italiano seduto sulla Rossa ha smesso di vincere, l'australiano liberatosi della Rossa ha dominato! Il fatto poi che Stoner con la Ducati abbia comunque vinto tanto e' dovuto ad una combinazione magnifica tra il suo particolare -e diverso dagli altri- talento, e le caratteristiche della Ducati. Combinazione fantastica si, ma matrimonio che l'ha comunque privato di vincere molto di piu'! Rossi dal canto suo, essendo cresciuto nella scuola europea con le piccole cilindrate 2tempi, dove la pulizia e la perfezione di guida erano la chiave del successo, non ha nessun coniglio dentro il cilindro. Tolto Stoner, alla Ducati hanno finalmente capito che tutte le lamentele dei loro piloti, incluso Stoner, erano veritiere. Logico che ora corrano ai ripari in tutti i modi possibili. La verita' e' che neanche loro hanno le risposte. Sono gli unici a correre con una moto cosi' e non sanno da che parte andare. Rossi ed il suo team non hanno nessuna esperienza riguardo gli assetti e le modifiche da fare con una moto senza telaio. La risposta deve arrivare dalla Ducati stessa. E dato che Rossi per quello che ha fatto non si puo' mettere in discussione, e che tutti i piloti hanno sempre avuto difficolta, e che perfino Stoner cadeva senza sapere perche' buttando via forse ben 2 mondiali, e' ovvio che la responsabilita' maggiore ricada sulla Casa. -per come e' fatta la moto -per non aver ascoltato i piloti per 4 anni -per non sapere cosa fare adesso
  25. 312t4

    Moto GP 2011

    Concordo con l'intervento di Rumpen e Muresan80 ad inizio pagina. Questi discorsi sulla 250 e Stoner sono nati dal mio intervento di ieri. Il senso del mio discorso era questo: se ci sono persone che vogliono convincere altri che Rossi sia un pilota sopravvalutato perche' non riesce a guidare la Ducati, come tutti tranne uno, allora io potrei affermare che anche Stoner ora e' sopravvalutato perche' nelle categorie minori non ha combinato niente ed il suo curriculum e' proprio povero. Ma questo discorso lascia il tempo che trova, lo dico io per primo. E' solo un modo per far notare che certe affermazioni sono chiaramente ottuse, non valgono molto, e sono figlie di un certo fastidio/odio atavico verso persone famose dello sport o di altri campi. Cmq e' interessante notare come in questa discussione, che procede sempre abbastanza pacatamente, ed in cui la maggior parte degli utenti sembrano tifare altri ma non Rossi (e in generale tutti ma non gli italiani, mah..), la discussione verte quasi sempre su quello che questo pilota italiano combina a cavallo della rossa. Mi viene da pensare due cose: da un lato sembrerebbe che in realta' tra queste pagine degli altri piloti ci si interessi poco e non ci siano veri tifosi. Non leggo mai parole di incitamento per questo o quell'altro, ne analisi sulle possibili difficolta' o fattori esterni o robe simili. E' tutto incentrato su questa simil polemica latente riguardo la Ducati. E' tutto incentrato sulle prestazioni di VR e sugli sviluppi futuri. Dall'altro e' quasi come se molti si dichiarino contro l'italiano ma guardino le gare per sapere cosa fara' Rossi, non gli altri. Questo da anche la misura della grandezza mediatica di questo "personaggio" e della sua importanza nel mondo delle corse. Forse se tornasse a vincere una gara non sarei contento solo io.. hehe
×