Jump to content
luke36

Bruno Senna

Recommended Posts

Ma la GP2 Asia verr? trasmessa in tv? :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cio? Jelley ? finito quasi doppiato con l'altra ART gand prix? :blink:

Anche Chandok si ? preso i suoi bei 25 secondi da Senna comunque. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cio? Jelley ? finito quasi doppiato con l'altra ART gand prix? :blink:

Anche Chandok si ? preso i suoi bei 25 secondi da Senna comunque. :P

Chandok ? andato due volte in testacoda :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una vittoria dal valore storico. No: non ? stata una gara come tutte le altre. Romain Grosjean ha trionfato nella prima gara della GP2 Asia. Tuttavia non ? solo questo a renderla importante: il francese, campione uscente della F3 Euroseries, ha corso con grande classe. Sempre perfetto, mai una sbavatura: anzi s?, solo una. Non ha ottenuto il giro pi? veloce. Poco male, penseranno in Francia: abbiamo trovato quello che sembra davvero essere un fenomeno. Grosjean, appunto.

 

Partito dalla pole, il giovane francese ha salutato tutti ed ? andato via. Sicuramente lo ha aiutato il tappo effettuato da Andy Soucek, autore di una gara con i controfiocchi. Alla partenza rimane dietro a Bruno Senna, ma gi? al primo giro approfitta di una sua distrazione e lo infila. Il brasiliano resiste con i denti, ma non c’? niente da fare: lo spagnolo ? davanti. Soucek non ? velocissimo, non pu? prendere Grosjean, che ormai ? andato via, ma pu? tenere dietro Senna. Lo far? per quasi 40 giri, quando, con le gomme alla frutta, ha ceduto il passo al nipote di Ayrton che, con un sorpasso all’esterno si ? riportato in seconda posizione.

 

A questo punto ? proprio Senna a dar spettacolo: fa il giro veloce, un traverso dietro l’altro per dimostrare che sta spingendo oltre il limite. Guadagna, ma non abbastanza per prendere Grosjean: ? troppo tardi! Per? riesce a levare il punto del giro veloce al rivale francese, con cui probabilmente dovr? scontrarsi per la conquista del titolo invernale.

 

Dietro al podio formato da Grosjean, Senna e Soucek arriva Adrian Valles: sbaglia la partenza, ma ? molto aggressivo. Sorpassa, rischia e si ferma prima degli altri al pit: una scelta felice perch? pu? recuperare le posizioni perse e finire la gara davvero a ridosso del podio. Forse sarebbe arrivato quinto, se Luca Filippi non fosse stato bloccato da Jason Tahinci: il piemontese ? primo per il gioco dei pit stop e proprio nel giro di rientro viene bloccato dal turco, il quale gli fa perdere sicuramente la quarta piazza, ma forse anche la possibilit? di giocarsela con Soucek alla fine.

 

Sesto chiude il compagno di squadra di Filippi, Hiroki Yoshimoto, dimostrando come il Qi-Meritus Mahara sia un team davvero ben organizzato e competitivo, tanto da stare sin da subito davanti a squadra pi? titolate come Supernova (fuori dai punti, nonostante un ottima prova di Fauzy) e Arden (settima con Buemi). La pole per la sprint race sar? di Chandok, che ? arrivato ottavo dopo ben 2 testacoda!

 

Di Filippi abbiamo gi? parlato, ma gli altri italiani? Valsecchi ? rimasto fermo in griglia e, insieme a Kobayashi, ha dovuto prendere il via dai box: questo ha compromesso tutta la sua gara, conclusa al 18? posto. Per quanto riguarda i due alfieri del Piquet Sports riportiamo il 21? posto di Marco Bonanomi, a causa di un’uscita di pista con conseguente rottura dell’alettone anteriore: senza questo errore sarebbe arrivato molto pi? in alto, sicuramente davanti al compagno di squadra Puglisi, solo 17?.

 

GP2 Asia Series - Dubai - Gara 1

 

01- Romain Grosjan – ART Grand Prix – 59’25”309

02- Bruno Senna – iSport International - +12”358

03- Andy Soucek – DPR - +17”347

04- Adrian Valles – FMS International - +17”768

05- Luca Filippi – Qi Meritus - +18”309

06- Hiroki Yoshimoto – Qi Meritus - +28”209

07- Sebastien Buemi – Trust Team Arden - +”30”970

08- Karun Chandok – iSport International - +36”568

09- Fairuz Fauzy – Super Nova Racing - +40”767

10- Alberto Valerio – Durango - +46”218

11- Milos Pavlovic – BCN Competition - +59”581

12- Jerome D’Ambrosio – Dams - +1’00”029

13- Diego Nunes – Campos Team - +1’02”146

14- Kamui Kobayashi – Dams - +1’02”634

15- Harald Schlegelmilch – Trident Racing - +1’09”902

16- Stephen Jelley – ART Grand Prix - +1’24”834

17- Marcello Puglisi – Piquet Sports - +1 giro

18- Davide Valsecchi – Durango - +1 giro

19- Adam Kahn – Trust Team Arden - +1 giro

20- Jason Tahinci – BCN Competition - +1 giro

21- Marco Bonanomi – Piquet Sports - +1 giro

22- Arman Ebrahim – DPR - +2 giri

23- Ho-Pin Tung – Trident Racing - +2 giri

RIT- Michael Herck – FSM International

RIT- Christian Bakkerud – Super Nova Racing

RIT- Vitaly Petrov – Campos Team

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi un buon inizio per Bruno. Un secondo posto e giro veloce. Mi sembra che questo sia quello che ci vuole e cio? costanza e solidit?. Tests sempre buoni. Qualifica eccellente e gara a punti e con un ottimo secondo. Direi che Grosjean ? la vera sorpresa finora. Soprattutto se vediamo dove si trova il suo compagno di scuderia, Jelley.

 

91364.jpg

 

 

91358.jpg

 

 

91349.jpg

 

 

91347.jpg

 

 

91343.jpg

 

 

Quello che conta ? che Bruno sia sempre li tra i primi. Non importa come. L'importante ? stare li. Sempre !

 

Ed ora gara 2. Partenza alle ore 10.

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allego la prima classifica della GP2 Asia Series

 

1 - Grosjean 12

2 - Senna 9

3 - Soucek 6

4 - Valles 5

5 - Filippi 4

6 - Yoshimoto 3

7 - Chandhok 2

8 - Fauzy 1

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 2 :(

 

Bella conferma di Grosjean. Si dice --> il buogorno si vede dal mattino.

 

Bruno Bruno :( Partenza .... diciamo che poteva fare meglio. E li ha gi? compromesso la gara. Poi altre disavventure. Insomma gara 2 finita in partenza.

 

In classifica Grosjean domina con 19 punti. Bruno secondo con 9 ma considerata l'esiguit? del numero di gare in questo campionato al debutto, dubito che il francese possa perdere la leadership.

 

Vedremo.

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites

bruno buon pilota e credo che possa rifarsi in futuro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo Gara 1 a Sentul ? stata una debacle per Bruno e non certo per colpe sue. La iSport, gi? nota per non gestire in modo ottimale il vantaggio tecnico che ha sulla concorrenza (vedi lo scorso anno in GP2), anche qui a Sentul ha fatto danni, non richiamando Bruno ai box per il pit, quando conduceva la gara.

 

Gi? le qualifiche, bagnate, hanno favorito Petrov proprio in un momento di pista asciutta. Di seguito la griglia di partenza:

 

1 - Petrov - 1.19.337

2 - Filippi - 1.22.390

3 - Valles - 1.22.658

4 - Gosjean - 1.22.751

5 - Fauzy - 1.22.782

6 - Bakkerud - 1.23.141

7 - Chandhok - 1.23.161

8 - Schlegelmilch - 1.23.241

9 - Buemi - 1.23.266

10 - Senna - 1.23.376

 

 

E' chiaro che la iSport DEVE gestire meglio il proprio pacchetto. Insomma non si pu? fare perdere punti al proprio pilota per scelte tattiche errate evitabilissime ! Cos? Bruno ci rimette, seppur faccia il GPV in gara e racimoli 1 punto. Ovviamente si spera che in GP2 la iSport si comporti in modo migliore dato che il minicampionato Asia ? gi? perduto ormai.

 

Comunque per come si era messa ... grazie alla iSport, Bruno ha ottenuto l'ottavo posto. Questo gli consentir? di partire dalla pole in Gara 2 ... sperando che il team non faccia ulteriori cappellate.

 

Risultati Gara 1

 

1 - L. Filippi

2 - S. Buemi - +0.182

3 - A. Valles - +9.388

4 - B. Hanley - +11.321

5 - R. Grosjean - +16.483

6 - V. Petrov - +20.966

7 - M. Pavlovic - +41.345

8 - B. Senna - +43.439

Classifica Generale

 

1 - Grosjean - 23

2 - Filippi - 14

3 - Senna - 11

4 - Valles - 11

5 - Buemi - 8

6 - Fauzy - 7

7 - Chandok - 6

8 - Soucek - 6

9 - Yoshimoto - 6

10 - Hanley - 5

 

 

Posto qualche foto di Gara 1:

 

92196.jpg

 

92210.jpg

 

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo la squalifica di Filippi ecco la nuova classifica generale:

 

La classifica Generale:

 

01- R. Grosjean - ART Grand Prix - 23 punti

02- A. Valles - FMS - 13 punti

03- B. Senna - iSport - 12 punti

04- S. Buemi - Trust Arden - 10 punti

05- F. Fauzy - Super Nova - 6 punti

06- K. Chandhok - iSport - 6 punti

07- A. Soucek - DPR - 6 punti

08- H. Yoshimoto - Meritus - 6 punti

09- B. Hanley - Campos - 6 punti

10- V. Petrov - Campos - 6 punti

11- L. Filippi - Meritus - 4 punti

12- M. Pavlovic - BCN - 3 punti

13- A. Valerio - Durango - 2 punti

14- D. Valsecchi - Durango - 1 punto

 

 

92190.jpg

 

Ovviamente il campionato appare molto compromesso per tutti, data l'esiguit? dei gran premi. Ancora di pi? dopo la squalifica di Filippi.

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 2 - Sentul 2008

 

Bruno arriva secondo, dietro Fauzy, in gara bagnata. Per il campionato ? un'ottimo risultato anche se la Gara 1 ? stata letteralmente buttata nel WC grazie a tattiche e strategie di gara discutibili da parte della iSport.

 

 

92222.jpg

 

 

 

92226.jpg

 

 

92220.jpg

 

 

1 - F. Fauzy - 45:06.344

2 - B. Senna - + 1.480

3 - V. Petrov - + 1.700

4 - R. Grosjean - + 2.243

5 - A. Valles - +5.079

6 - H. Tung - +7.208

 

Classifica Generale GP2 Asia Series

 

1 - R. Grosjean - 29

2 - B. Senna - 18

3 - A. Valles - 15

4 - F. Fauzy - 13

5 - S. Buemi - 10

6 - V. Petrov - 10

7 - K. Chandok - 6

8 - A. Soucek - 6

 

A tre gare GP dal termine ancora esiste qualche speranza.

 

***

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A due giri dal termine Puglisi si era girato e fermato in mezzo alla pista. I commissari hanno pensato bene di lasciarlo l? :down: Senna non l'ha centrato per un niente

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quanto pare Bruno aveva scelto un setup dry ! Allora ha fatto una Gara 2 notevole !!! Inoltre ha attaccato pi? volte Fauzy e quindi questo fa pensare che Bruno sia andato proprio forte sul bagnato, come gi? ci aveva dimostrato pi? volte. Di seguito la sua dichiarazione che dice tutto:

 

Bruno Senna (iSport International): "We had a set up for the dry and it rained a lot, so it made things extremely difficult for me. Fairuz and the guys behind me were faster. Therefore, I'm quite happy with this result. We've had a tough two first rounds, but I'm still second of the championship and I closed the gap with Grosjean a little bit."

 

Infatti la tabella dei tempi in pista la dice tutta ! Sia Fauzy, Grosjean e Petrov, nonch? Buemi, erano dai 3 agli 8 decimi pi? veloci. Allora questo rivaluta e di molto la gara di Bruno. Dettagli che vanno interpretati.

 

 

Di seguito posto l'intervista che Bruno ha rilasciato dopo Gara 1 in cui spiega dettagliatamente di cosa ? accaduto al pit, del drive though e del perch? da pirmo che era in gara si ? ritrovato decimo.....e non per colpa sua.

 

Bruno Senna admitted that luck was against him in race one of the GP2 Series double-header at Sentul, but insisted that he was still confident of a strong result in Sunday's sprint event.

 

The Brazilian, along with Qi-Meritus Mahara's Hiroki Yoshimoto, stayed out when the majority of the field pitted under a second lap safety car, a strategy that appeared sound given that there were still 44 laps to run on a tough track surface, with the ever-present threat of the tropics returning rain to the circuit. The paced period went on longer than expected, however, as marshals struggled to remove stricken cars, and a second slow period following further incidents only served to deny Senna and iSport a chance to work a different strategy.

 

The final dent in the Brazilian's hopes, however, came when he was served with a drive-thru' penalty for passing the second safety car, even though the driver appeared to be taking an inordinate amount of time to make it into the pit-lane. Having yet to make his mandatory tyre change, the game appeared to be up for Senna, but the Brazilian returned to the track in tenth spot and refused to accept that he could not score.

 

Lapping a second faster than almost anyone else on track, he not only set the fastest lap of the race - taking a valuable bonus point - but also homed in on the battle for eighth between Fairuz Fauzy and Stephen Jelley. Incredibly, having caught the pair, he then contrived to pass both on the final tour, claiming another point for eighth and securing the pole for Sunday's sprint.

 

"We showed how fast we were today - unfortunately, we just were not quite fast enough to do our pit-stop, a drive-thru' penalty and still win the race!" he said phlegmatically, "Still, I'm happy about tomorrow and just focusing on that now."

 

Luke 36

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene. La strada ? quella giusta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Va bene. La strada ? quella giusta.

 

Hai letto ? Bruno ha detto che in Gara 2 era con il setup DRY ! Allora bravissimo !

 

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho ancora ricevuto "conferme ufficiali" ma credo che sia stato un weekend positivo, al di l? dei risultati. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire che Bruno Senna sta iniziando a convincermi sempre di pi?. A parte la solita cazzata by iSport in gara 1, ha guidato bene per tutto il weekend.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hai letto ? Bruno ha detto che in Gara 2 era con il setup DRY ! Allora bravissimo !

 

E' arrivato un sms di conferma al proposito:

 

"shit weather! bad setup because we thougt it was going to dry and safety car didn't help. We did the best from the situation. bacio"

 

mg766601bisty2.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×