Jump to content
Sign in to follow this  
Trailblazer

video prezioso...

Recommended Posts

 

... perché mostra rari passaggi "veloci" dell'Andreamoda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da questi video noto diverse cose; Alboreto col motore Ford, il rombo micidiale del lamborghini sulla Venturi-Larrouse, il cambio poco preciso dell'Andrea Moda confermato dal capomeccanico su Youtube su un canale recentemente, capo improvvisato scelto da sassetti.  Il che conferma che Moreno come dicevo su altro thread era davvero un grand3e pilota per riuscire a qualificarsi a Monaco coin più di trenta macchine sulla griglia

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/4/2021 Alle 22:10, tigre ha scritto:

Da questi video noto diverse cose; Alboreto col motore Ford, il rombo micidiale del lamborghini sulla Venturi-Larrouse, il cambio poco preciso dell'Andrea Moda confermato dal capomeccanico su Youtube su un canale recentemente, capo improvvisato scelto da sassetti.  Il che conferma che Moreno come dicevo su altro thread era davvero un grand3e pilota per riuscire a qualificarsi a Monaco coin più di trenta macchine sulla griglia

Moreno è stato il miglior pilota di sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/4/2021 Alle 22:10, tigre ha scritto:

Da questi video noto diverse cose; Alboreto col motore Ford, il rombo micidiale del lamborghini sulla Venturi-Larrouse, il cambio poco preciso dell'Andrea Moda confermato dal capomeccanico su Youtube su un canale recentemente, capo improvvisato scelto da sassetti.  Il che conferma che Moreno come dicevo su altro thread era davvero un grand3e pilota per riuscire a qualificarsi a Monaco coin più di trenta macchine sulla griglia

 

La Footwork non aveva il Mugen Honda in quel 1992? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì.

 

L'Andrea Moda invece non era una macchina cattiva. Era di fatto una Simtek progettata per la BMW, solo che aveva motori spompati (in particolare in Canada aveva i motori in prestito dalla Brabham (spompatissimi pure quelli) perchè non avevano pagato le fatture a Judd) e la macchina non stava insieme, si vede dalle foto.

 

In questi ultimi anni, vedo troppa nostalgia di quei tempi per le piccole scuderie ma la verità è che la F1 a numero chiuso è nata proprio perchè nell'ambiente c'erano squadre impresentabili come la Life, che rompeva i motori (poco potenti) già al banco. Dimmi a cosa serve andare in pista?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti pensavo davvero avesse i motori Ford. I Mugen erano migliori infatti Alboreto fece un po' di punti, chissà perchpè poi passo' alla scuderia Italia nel 1993; da 2quello dice Morbidelli pare che i progettisti no n avessero tanta stima degli Italiani alla Footwork

5 ore fa, chatruc ha scritto:

Sì.

 

L'Andrea Moda invece non era una macchina cattiva. Era di fatto una Simtek progettata per la BMW, solo che aveva motori spompati (in particolare in Canada aveva i motori in prestito dalla Brabham (spompatissimi pure quelli) perchè non avevano pagato le fatture a Judd) e la macchina non stava insieme, si vede dalle foto.

 

In questi ultimi anni, vedo troppa nostalgia di quei tempi per le piccole scuderie ma la verità è che la F1 a numero chiuso è nata proprio perchè nell'ambiente c'erano squadre impresentabili come la Life, che rompeva i motori (poco potenti) già al banco. Dimmi a cosa serve andare in pista?

Il capomeccaninco infatti raccontò che era andato di notte nel box Brabham a prenderli sui ordine di Sassetti in una occasione perchè gli spettavano; poi non gli fecero niente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/5/2021 Alle 15:42, tigre ha scritto:

Infatti pensavo davvero avesse i motori Ford. I Mugen erano migliori infatti Alboreto fece un po' di punti, chissà perchpè poi passo' alla scuderia Italia nel 1993; da 2quello dice Morbidelli pare che i progettisti no n avessero tanta stima degli Italiani alla Footwork

Il capomeccaninco infatti raccontò che era andato di notte nel box Brabham a prenderli sui ordine di Sassetti in una occasione perchè gli spettavano; poi non gli fecero niente

 

Alboreto, da solo, fece fare alla Footwork una delle migliori stagioni, con diversi arrivi a punti e tanti arrivi appena fuori punti. Alla faccia della poca stima :P

Il 5/5/2021 Alle 10:23, chatruc ha scritto:

Sì.

 

L'Andrea Moda invece non era una macchina cattiva. Era di fatto una Simtek progettata per la BMW, solo che aveva motori spompati (in particolare in Canada aveva i motori in prestito dalla Brabham (spompatissimi pure quelli) perchè non avevano pagato le fatture a Judd) e la macchina non stava insieme, si vede dalle foto.

 

In questi ultimi anni, vedo troppa nostalgia di quei tempi per le piccole scuderie ma la verità è che la F1 a numero chiuso è nata proprio perchè nell'ambiente c'erano squadre impresentabili come la Life, che rompeva i motori (poco potenti) già al banco. Dimmi a cosa serve andare in pista?

 

Infatti, l'effetto nostalgia tende a sfumare le porcherie che avvenivano all'epoca. A noi tutti piace vedere delle nuove scuderie che si affacciano, ma robe tipo Life, Andrea Moda, Pacific o la Lola Mastercard, sono tutte schifezze che non dovrebbero neanche apparire in una categoria come la F1. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La categoria F1 non era più professionale di quelle squadre, vedere ancora macchine parcheggiate a bordo pista, nel 93 (13 anni dopo Regazzoni, è roba da mani nei capelli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello era considerato un rischio accettabile. Non è che tutte le piccole squadre non fossero professionali ma semplicemente si presentavano in F1 senza una linea. Coloni, AGS, Pacific e Simtek erano professionali. 

 

Invece la Lola era scesa in pista per un capriccio della Mastercard. L'Andrea Moda era uno scherzo. La Life era sottodimensionata e aveva un motore che scoppiava già al banco e aveva una potenza da F3000. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×