Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

La Vera Storia della Formula 1

Recommended Posts

9 minuti fa, Beyond ha scritto:

Secondo me non è un ritiro definitivo. Anche perchè per la scuderia è importante avere due piloti con lo stesso nome

 

Vedremo. Potrebbe tornare fra qualche anno, se gli affari vanno bene.

 

Chissà cosa ne pensa @Charlitas

Share this post


Link to post
Share on other sites

Farà un anno black sabbath

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/7/2021 Alle 16:54, Mito Ferrari ha scritto:

 

Vedremo. Potrebbe tornare fra qualche anno, se gli affari vanno bene.

 

Chissà cosa ne pensa @Charlitas

 

Ho già fatto la carta fedeltà :asd::asd:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/7/2021 Alle 17:28, F.126ck ha scritto:

Farà un anno black sabbath

Un anno da inginocchiato per solidarietà nei confronti degli eschimesi uccisi dalla polizia giappoamericana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Mito Ferrari cosa ne dici del possibile passaggio  dell'ex campione di F1 Cionni Ria in motopippí con il team Ducati Shell?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ForzaFerrari ha scritto:

@Mito Ferrari cosa ne dici del possibile passaggio  dell'ex campione di F1 Cionni Ria in motopippí con il team Ducati Shell?

 

Boh guarda, se se la sente io sono con lui. Certo che a 89 anni ci vuole coraggio, ma lui è un grande champion, può farcela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè non parlate mai dello zio di Bruno Schumacher? Il Fratello Raf?

ormai ex pilota ed ex cantante noto nei circoli di San Remo per il suo famoso accento tedesco

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, JLP ha scritto:

perchè non parlate mai dello zio di Bruno Schumacher? Il Fratello Raf?

ormai ex pilota ed ex cantante noto nei circoli di San Remo per il suo famoso accento tedesco

 

A dire il vero Raf Degan è il più famoso insegnante di austriaco al mondo; ha aperto anche una scuola telematica e grazie agli abbonamenti degli studenti paga il sedile a Bruno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:lecwow:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma Fratello Raf è lo stesso che si macchiò di questo brutale assassinio di Cionni Ria Berto (zio di 3° grado di Cionni Ria) al GP della Monaca di Monza?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Hunaudieres ha scritto:

ma Fratello Raf è lo stesso che si macchiò di questo brutale assassinio di Cionni Ria Berto (zio di 3° grado di Cionni Ria) al GP della Monaca di Monza?

 

 

Tra l'altro lui scavalcó pure le mura della caserma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Hunaudieres ha scritto:

ma Fratello Raf è lo stesso che si macchiò di questo brutale assassinio di Cionni Ria Berto (zio di 3° grado di Cionni Ria) al GP della Monaca di Monza?

 

 

 

Ecco da chi ha preso ispirazione Vettel quando uccise CJ in Canada... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermato che le operazioni ai miglioni e al volto di Max Verstoppin sono andate a buon fine. L'enturage del pilota è confidente che possa ristabilirsi quanto prima e punta a rientrare in pista tra due GP!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/7/2021 Alle 14:05, Beyond ha scritto:

Confermato che le operazioni ai miglioni e al volto di Max Verstoppin sono andate a buon fine. L'enturage del pilota è confidente che possa ristabilirsi quanto prima e punta a rientrare in pista tra due GP!!!

 

Ho comprato con i soldi del monopoly le foto della sua nuova faccia nel dark net, che hanno leakato questa notte.

 

TUfwkrJg.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra un po' invecchiato, saranno le sofferenze estreme che ha patito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Sembra un po' invecchiato, saranno le sofferenze estreme che ha patito.

 

Eh beh sì, poi considera che la sua faccia è un mosaico di pezzi di ossa e pelle presi da altri (dicono che anche Bottas sia stato costretto a cedergli un pezzo di fronte).

 

Però direi che roll-bar 3 e the frog, con la preziosa consulenza di Valentino Rossi e alkonso, abbiano fatto un bel lavoro.

 

Intanto il sostituto per il GP di lungheria Johnny Herbert ballerina ha effettuato i test sulla pista di Vallecorta girando in media 4 decimi più lento del padre, ma deve ancora imparare a distinguere la destra dalla sinistra, quindi migliorerà di sicuro.

Domani proseguirà i test sul tracciato di Francialunga.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara pazza nel classico GP di Ungaria.

 

CJ parte in pole affiancato dal suo fido lacchè Bottas, alle sue spalle gli Herbert. Pochi minuti prima dell'inizio arriva un inaspettato tornado che spazza la pista e costringe i piloti a partire con gomme da tornado. Al via si invola CJ, mentre alle sue spalle il caos: Bottas, fido maggiordomo, imbeccato dal suo master Toto fa volutamente strike dei due Herbert, col debuttante Ballerina infuriato. Nella confusione emerge Lancio Strollo il quale, volendo migliorare la performance del finnico, si lancia a cufaniello contro il pack, mettendo KO di fila Le Clerc, Carlo Conti e Trump. Pista distrutta che necessita di qualche minuto per essere rimessa a nuovo e quindi bandiera rossa. Ai box quasi rissa tra Conti e Camara che credono di aver causato gli incidenti.

 

Ecco che i piloti escono di nuovo, ma c'è un ulteriore colpo di scena: mentre tutti rientrano ai box per bere un veloce tè caldo come da accordo regolamentare, CJ fa confusione e crede che il tè vada bevuto in pista, troppo abituato a guidare con un braccio fuori dal finestrino sorseggiando il classico earl grey inglese.

Ed è così che si ritrova a partire da solo in pista, ma dovrà rientrare il giro dopo per bere ufficialmente la bevanda regale.


La corsa quindi va avanti con questa situazione: Gigino DiMaio D'Alessio davanti a tutti seguito da Vettel, i due più lesti a superare le difficoltà iniziali tra tornado, incidenti e tè caldo. Dietro di loro si crea un gruppone formato dai vari Oda Nobunaga, Cannavacciuolo, Bruno Schumacher, Gastly e compagnia cantando. Ultimo e sconsolato CJ Hamilton, col tè di traverso.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Br1 è unico

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questo punto la gara si divide in due trance: davanti una lotta furiosa tra Gigino e Vettel a suon di canzoni napoletane, dietro emergono Sainz Sr, Alkonso e Cannavacciuolo, mentre CJ Hamilton decide per una gara con ulteriori 3 soste, in cui continua a bere earl grey a manetta.

Arriviamo agli ultimi giri: CJ si è portato alle spalle di Alkonso che però non demorde e nonostante i suoi pneumatici in pietra lavica ormai, dimostra tutte le sue qualità e tiene a bada la Merdeces per molti giri. Solo il passaggio improvviso di un piccione maculato sul tracciato lo distrarrà quanto basta per permettere al rivale inglese di sorpassarlo.

 

La gara si chiude senza ulteriori novità: primo successo in carriera per il partenopeo Gigino DiMaio D'Alessio, dietro di lui finisce Vettel il quale però verrà poi squalificato dalla direzione gara dopo che una valigetta piena di denaro è stata vista partire dal box merdeces. CJ Hamilton finisce quindi secondo davanti a Sainz Sr e Alkonso, aumentando il divario in classifica. Grande gara nei punti di Cannavacciuolo, che offrirà panzerotti a tutti nel dopogara, e Felice Massa, mentre molto deludente B. Urioni, forse a causa dei tanti booo che i molti tifosi novax gli facevano

Risultato della gara

  1. Gigino DiMaio D'Alessio
  2. CJ Jr. Hamilton Jr.
  3. Sciarl Sainz Sr.
  4. Fernando Al Onso Alkonso
  5. Cannavacciuolo
  6. Felice Massa
  7. Bruno Schumacher
  8. Miccia Ivans
  9. Oda Nobunaga
  10. Ezio Greggio

Classifica del mondiale:

  1. CJ Hamilton
  2. Alkonso
  3. Verstoppin
  4. Le Clerc
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, ma diciamolo che Alkonso ha ripetutamente minacciato CJ con un coltello a serramanico

 

"At that speed it's so dangerous man" disse colui che usò un fucile a canne mozze contro Verstoppin (ma per legittima difesa: quello pretendeva di fare la curva, ma che siamo sgeni?)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×