Jump to content
L.Costigan

Lo stempiato SebAston Tettel

Vettel  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il 2021 di Seb

    • Tornerà a fare ottime prestazioni
    • Alternanza di buone gare con altre incolori
    • Continuerà la triste parabola discendente

  • Please sign in or register to vote in this poll.
  • Poll closed on 03/01/2021 at 09:46 AM

Recommended Posts

Alonso non corre in F1 dal 2018 e ha 40 anni. benché Alonso stia deludendo le due situazione non sono sovrapponibili, anche perché Vettel, a differenza di Alonso, oltre ad essere oggi lento è stato spesso assai falloso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non si muove a svegliarsi rischia di giocarsi quella pochissima credibilità che ancora gli rimane.

 

Forza SEB

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi è stato attaccato per tutta la gara al.l decimo posto, erano tutti chiusi in un fazzoletto di pochi secondi, non è che è arrivato a 20 secondi da Stroll e dagli altri. Purtroppo guida una carretta, per il secondo anno consecutivo.

Più sfortunato di così...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Weekend nemmeno da buttare, però dopo la fiammata di Portimao anche stavolta dietro a Stroll. Non di molto, ma dietro. 
Più passa il tempo e peggio lo vedo. Vediamo però, i conti si faranno alla fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, crucco ha scritto:

Basta! Smettiamola con il cartone!

 

pochi ca**i: un pilota forte va forte sia con dei missili che con dei cetrioli e vettel non è un pilota del genere

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Oggi è stato attaccato per tutta la gara al.l decimo posto, erano tutti chiusi in un fazzoletto di pochi secondi, non è che è arrivato a 20 secondi da Stroll e dagli altri. Purtroppo guida una carretta, per il secondo anno consecutivo.

Più sfortunato di così...

Si ma finire dietro stroll è un fallimento che sia di 3s o di 30s, mettiti l'anima in pace Rio

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ormai è un pilota finito mi dispiace

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi aspettavo meglio di così, inizio anch'io a perdere le speranze. Se entro metà campionato la situazione non sarà cambiata, mi sa che non cambierà più.

 

Va detto che Stroll (che già non era malaccio neanche gli scorsi anni, per me) sembra aver fatto un ulteriore passo in avanti, al di là del peggioramento netto dell'auto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:asd: 

antonini.jpg

 

al di là della battuta, ho trovato molto interessante il libro di Antonini su Vettel, e non è affatto un libro "contro" Vettel, anzi spesso lui prende le difese del tedesco e cerca di spiegare il perché di alcuni suoi atteggiamenti (altre volte invece lo rimprovera per la sua eccessiva puntigliosità, anche da ex addetto stampa della Ferrari); in generale mi sembra che, da persona che ha vissuto internamente gli anni di lotta mondiale, lui attribuisca le maggiori responsabilità del fallimento alle mancanze tecniche rispetto agli avversari

 

naturalmente il libro è pieno di aneddoti e curiosità interessanti, non solo su Vettel (per esempio racconta cosa successe a Schumacher nel 97 a Jerez), non voglio fare troppi spoiler, ne racconto giusto uno che è clamoroso: ricordate Austin 2017 ? Vettel aveva scavalcato Hamilton in partenza ma poi dovette cedergli la posizione per mancanza di passo e consumo eccessivo delle gomme...ebbene i meccanici avevano montato al contrario una piastra tra sospensioni e ruota, che nel corso della gara aveva sbilanciato l'assetto della macchina creando un consumo anomalo delle gomme...

  • Like 1
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

:asd: 

antonini.jpg

 

al di là della battuta, ho trovato molto interessante il libro di Antonini su Vettel, e non è affatto un libro "contro" Vettel, anzi spesso lui prende le difese del tedesco e cerca di spiegare il perché di alcuni suoi atteggiamenti (altre volte invece lo rimprovera per la sua eccessiva puntigliosità, anche da ex addetto stampa della Ferrari); in generale mi sembra che, da persona che ha vissuto internamente gli anni di lotta mondiale, lui attribuisca le maggiori responsabilità del fallimento alle mancanze tecniche rispetto agli avversari

 

naturalmente il libro è pieno di aneddoti e curiosità interessanti, non solo su Vettel (per esempio racconta cosa successe a Schumacher nel 97 a Jerez), non voglio fare troppi spoiler, ne racconto giusto uno che è clamoroso: ricordate Austin 2017 ? Vettel aveva scavalcato Hamilton in partenza ma poi dovette cedergli la posizione per mancanza di passo e consumo eccessivo delle gomme...ebbene i meccanici avevano montato al contrario una piastra tra sospensioni e ruota, che nel corso della gara aveva sbilanciato l'assetto della macchina creando un consumo anomalo delle gomme... 

 

se facevano queste cappellate con vettel chissà cosa facevano quelli B di raikkonen...

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E quelle che staranno continuando a fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, sterla ha scritto:

 

se facevano queste cappellate con vettel chissà cosa facevano quelli B di raikkonen...

 

Che poi sono diventati quelli di Vettel :asd:

 

Chiedere a @panoramix che è un bel po' che non si fa sentire

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
2 ore fa, Ruberekus ha scritto:

:asd: 

antonini.jpg

 

al di là della battuta, ho trovato molto interessante il libro di Antonini su Vettel, e non è affatto un libro "contro" Vettel, anzi spesso lui prende le difese del tedesco e cerca di spiegare il perché di alcuni suoi atteggiamenti (altre volte invece lo rimprovera per la sua eccessiva puntigliosità, anche da ex addetto stampa della Ferrari); in generale mi sembra che, da persona che ha vissuto internamente gli anni di lotta mondiale, lui attribuisca le maggiori responsabilità del fallimento alle mancanze tecniche rispetto agli avversari

 

naturalmente il libro è pieno di aneddoti e curiosità interessanti, non solo su Vettel (per esempio racconta cosa successe a Schumacher nel 97 a Jerez), non voglio fare troppi spoiler, ne racconto giusto uno che è clamoroso: ricordate Austin 2017 ? Vettel aveva scavalcato Hamilton in partenza ma poi dovette cedergli la posizione per mancanza di passo e consumo eccessivo delle gomme...ebbene i meccanici avevano montato al contrario una piastra tra sospensioni e ruota, che nel corso della gara aveva sbilanciato l'assetto della macchina creando un consumo anomalo delle gomme...

Nel 2017 Vettel ha corso da campione, a parte la follia di Baku. Poco da rimproverare.

Del 2018 dice qualcosa di interessante?

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites

molte cose interessanti, dal rapporto di Vettel con la 71 alla questione non rinnovo di Raikkonen

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Ruberekus ha scritto:

Vettel aveva scavalcato Hamilton in partenza ma poi dovette cedergli la posizione per mancanza di passo e consumo eccessivo delle gomme...ebbene i meccanici avevano montato al contrario una piastra tra sospensioni e ruota, che nel corso della gara aveva sbilanciato l'assetto della macchina creando un consumo anomalo delle gomme...

Interessante.

Spesso queste cose succedevano alla macchina numero 7.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel in Ferrari era arrivato per aprire un ciclo. Il suo ciclo è finito con il passaggio a miglior vita di Marchionne: un peccato, perché le prospettive, sino a quel momento, erano abbastanza interessanti. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Ruberekus ha scritto:

ricordate Austin 2017 ? Vettel aveva scavalcato Hamilton in partenza ma poi dovette cedergli la posizione per mancanza di passo e consumo eccessivo delle gomme...ebbene i meccanici avevano montato al contrario una piastra tra sospensioni e ruota, che nel corso della gara aveva sbilanciato l'assetto della macchina creando un consumo anomalo delle gomme...

 

Pensa te come puoi reggere il confronto psicologico con Hamilton e la Mercedes schiacciasassi con alle spalle la sensazione di sicurezza che ti da gente del genere. Così come la candela, il condotto di aspirazione e quant'altro nel momento clou della stagione.

Ma c'è ancora gente convinta che con un altro pilota avremmo vinto il mondiale..

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Così come la candela, il condotto di aspirazione e quant'altro nel momento clou della stagione.

il volante storto di Budapest :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

il volante storto di Budapest :asd: 

 

Manco alla HAAS.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che Marchionne poi cambiò qualcosa a livello di ufficio qualità e sta roba non accadde più nel 2018.

Secondo me come al solito fu una questione di soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×