Jump to content
L.Costigan

L'arcobaleno SebAston Vettel

Vettel  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il 2021 di Seb

    • Tornerà a fare ottime prestazioni
    • Alternanza di buone gare con altre incolori
    • Continuerà la triste parabola discendente

  • Please sign in or register to vote in this poll.
  • Poll closed on 03/01/2021 at 09:46 AM

Recommended Posts

positivo che dopo il disastro di ieri abbia tirato fuori le palle è fatto un'ottima gara.

 

nelle volate finali lui ha sempre alzato moltissimo il livello, speriamo sia così anche quest'anno. Ribadisco che vincere questo titolo, contro il pilota migliore al mondo sulla macchina migliore della griglia, sarebbe un'impresa leggendaria.

Edited by Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Francamente io non vedo Hamilton migliore di Vettel.

Share this post


Link to post
Share on other sites

hamilton quando tutto fila è fortissimo, ma gia quest'anno abbiamo visto come può andare in crisi se qualcosa non quadra. per vettel la speranza è che la mercedes vada in difficoltà qualche volta perchè per come stanno le cose oggi non c'è molto da dire, la mercedes ha vinto tutte le gare tranne ungheria da maggio

Share this post


Link to post
Share on other sites

è così, dobbiamo accettarlo. Vettel piuttosto inferiore a Hamilton. Ed è per questo che il campionato di Vettel finora è stato mega straordinario, per 12 gare davanti a un pilota migliore su macchina migliore.

Edited by Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel piuttosto inferiore ad Hamilton io non lo vedo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sul maggior talento di Hamilton.

Qualche weekend si incarta ma ormai da Monaco non ha sbagliato più un colpo, tranne in parte l'Austria.

Si sta esprimendo al meglio e quando è in questo stato è quasi inattaccabile.

Vettel deve toccare vertici che finora in carriera non ha ancora toccato per uscirne vincitore (oltre ad una ferrari di nuovo competitiva ovvio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sul maggior talento di Hamilton.

Qualche weekend si incarta ma ormai da Monaco non ha sbagliato più un colpo, tranne in parte l'Austria.

Beh anche l'Ungheria direi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì vero anche in Ungheria..comunque ha iniziato a limitare decisamente i weekend negativi.

L'unico dubbio è che le difficoltá per lui sono arrivate sempre in circuiti in cui la Ferrari era un pochino avanti, lì è stato in difficoltà anche rispetto a Bottas.

Per questo credo che Singapore darà risposte definitive sullo stato dell'inglese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Singapore può essere un circuito pro Ferrari.

Speriamo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Singapore sarà un bivio importante: mondiale o meno...

 

Vettel ha fatto il massimo oggi...i mondiali si vincono anche limitando i danni ed oggi lui ha fatto la cosa migliore con una macchina inferiore anche alle RB

Share this post


Link to post
Share on other sites

è così, dobbiamo accettarlo. Vettel piuttosto inferiore a Hamilton. Ed è per questo che il campionato di Vettel finora è stato mega straordinario, per 12 gare davanti a un pilota migliore su macchina migliore.

La Mercedes non è la migliore su ogni circuito dai su. Senza delle situazioni in cui la Ferrari regge e addirittura va meglio, tipo Ungheria e Monaco, non potrebbe mai vincere il campionato.

Adesso arriveranno circuiti migliori e alcuni da decifrare meglio. Diamo anche del merito alla Ferrari visto che per anni è stata perculata. Monza non è tutto il campionato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la Mercedes è la migliore vetture sulla maggior parte delle piste, nonché la migliore vettura in qualifica.

 

sui meriti alla Ferrari mi sono già espresso più volte, qui per esempio http://forum.motorionline.com/index.php?showtopic=26996&p=1618317

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamilton oggi era su un pianeta suo. Gara ottima di Vettel, ma non c'era storia, anche contro Bottas.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è così, dobbiamo accettarlo. Vettel piuttosto inferiore a Hamilton. Ed è per questo che il campionato di Vettel finora è stato mega straordinario, per 12 gare davanti a un pilota migliore su macchina migliore.

 

Vettel e Hamilton sono due piloti completamente diversi.

Seb è un pilota di sostanza che raccoglie il massimo dalle situazioni, calcolatore, forse un pizzico meno veloce di Hamilton sul giro ma più costante.

Hamilton è un pilota velocissimo ma meno costante, meno calcolatore e più istintivo, fortissimo con la pioggia e nel corpo a corpo, ma che va in difficoltà quando la macchina non è perfetta (accaduto più volte quest'anno e anche in passato, ad esempio contro Button).

Il fatto che Hamilton, pur guidando la vettura migliore del lotto, sia in testa di soli tre punti è la prova che Seb non è affatto inferiore nel complesso. Quei tre punti di differenza tra i due li ha fatti la macchina e lo si vede (bene) dalle prestazioni di Bottas e di Kimi, con il primo che ha una marea di punti in più del secondo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

è così, dobbiamo accettarlo. Vettel piuttosto inferiore a Hamilton. Ed è per questo che il campionato di Vettel finora è stato mega straordinario, per 12 gare davanti a un pilota migliore su macchina migliore.

Vettel e Hamilton sono due piloti completamente diversi.

Seb è un pilota di sostanza che raccoglie il massimo dalle situazioni, calcolatore, forse un pizzico meno veloce di Hamilton sul giro ma più costante.

Hamilton è un pilota velocissimo ma meno costante, meno calcolatore e più istintivo, fortissimo con la pioggia e nel corpo a corpo, ma che va in difficoltà quando la macchina non è perfetta (accaduto più volte quest'anno e anche in passato, ad esempio contro Button).

Il fatto che Hamilton, pur guidando la vettura migliore del lotto, sia in testa di soli tre punti è la prova che Seb non è affatto inferiore nel complesso. Quei tre punti di differenza tra i due li ha fatti la macchina e lo si vede (bene) dalle prestazioni di Bottas e di Kimi, con il primo che ha una marea di punti in più del secondo.

Lo si vede soprattutto guardando le qualifiche

Share this post


Link to post
Share on other sites

È più o meno sempre la stessa storia. Prost era una pippa sul bagnato, era un calcolatore etc etc... Eppure io, che ho adorato Senna, non oserei mai neppure immaginare che Prost non fosse un fuoriclasse. Ai vertici per così tanti anni, con compagni e macchine diverse.

 

Vettel è un fuoriclasse, ha una solidità disarmante nei momenti decisivi, lì sta la sua forza. Hamilton ha altri talenti, probabilmente la velocità pura in certe circostanze. Ma sicuramente è inferiore a Vettel nella costanza. Basta dire questo.

 

Il campionato è apertissimo. Proprio perché sia i due piloti che le loro macchine hanno caratteristiche diverse e non possiamo sapere a priori come queste si combineranno coi circuiti che restano.

Edited by theartifact

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vedo due fuoriclasse assoluti che arrivano al medesimo risultato con due stili diversi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo le ultime gare mi sembra piuttosto azzardato affermare che uno tra Vettel e Hamilton è meglio dell'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

É meglio BaHamilton di 3 punti :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

col c*lo che ha vincerà il mondiale grazie ad un ritiro dell'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×