Jump to content
lucaf2000

Moto GP 2011

Recommended Posts

Non si pu? nemmeno confrontare Stoner all'inzio della carriera con quella iniziale di Rossi perch? il primo ha quasi saltato a pi? pari le categorie propedeutiche 125 e 250, nelle quali Rossi esce dominato assoluto. Tra i suoi tanti avversari quelli pi? forti erano Harada e Capirossi due piloti di grande caratura, in parte anche il simpaticissimo Noboru Ueda che leggo su MS ? stato incaricato dalla Honda di trovare un nuovo talento Indonesiano da lanciare

 

non e' esattamente cosi.stoner ha passato 5 anni nelle categorie inferiori.dopo 2 gare in 125 e' passato in 250 troppo presto,per poi tornare subito in 125.l'anno che poteva dargli il mondiale e' stato caratterizzato da un infortunio per clavicola.

 

poi il 2005 ha fatto la 250 con l'aprilia cechinello e li ha combattuto con pedrosa.

 

il suo percorso indica certi errori di programmazione nell'avvicinamento alla motogp,rispetto a lorenzo e pedrosa,sicuramente meglio gestiti managerialmente e tecnicamente.

 

detto questo si puo' sicuramente dire che lorenzo e pedrosa erano piu' forti di stoner in 250.

 

probabilmente stoner si inserisce in quella categoria di piloti americani-australiani che hanno sempre sfruttato meglio le cilindrate superiori,rispetto alla 250.

 

molti italiani,biaggi melandri capirossi sono sempre stati maestri nella 250,e non riuscivano a sfruttare appieno la 500/motogp.

 

una cosa che io ritengo dipendere dallo stile di guida

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stoner lo considero il vero erede dei campionissimi della 500 anni '90 Rainey, Schwatz e Doohan, la prova ? che nonostante la PRAVDA mediaset pro rossi dicesse il contrario ? che Stoner usa pochissima elettronica affidandosi solo al polso destro al contrario degli altri. E questa affermazione ? straconfermata sia da Ducati che dall'HRC.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La yamaha del 2004 se non era un triciclo poco ci mancava..

Sicuramente dal 2007 in poi il pi? forte ? stoner..

Ma quello che ha fatto rossi durante la sua carriera ed in particolare all'apice della stessa ? fuori da ogni discussione...

Per quello che gli ho visto fare dico che ? stato pi? grande anche di agostini...

E poi mi pare evidente che sia calato e non di poco, soprattutto negli ultimi 2 anni...

 

quello che ha fatto rossi rimane incredibile e fuori discussione.tuttavia a un periodo 2001-2006 in cui era superiore nettamente alla concorrenza (gibernau biaggi capirossi)piloti che erano tutti sopra i 30 anni mentre lui ne aveva 23 -24,e' succeduto un periodo in cui non e' piu' superiore ma alla pari degli altri.

 

quindi il risultato e' questo.fino al 2006 poteva vincere anche col mezzo inferiore.perche' piu' forte lui e di meno spessore gli avversari.dal 2007 in poi il livello e' aumentato e oggi rossi ha bisogno di una moto perlomeno pari,e dai 31 anni in poi magari anche un pelo superiore.

 

corregetemi se sbaglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuro assurda squalifica a Barcellona, gli fece perdere gara e titolo, con una moto clienti.

 

Biaggi per me era pazzesco, purtroppo per assurdo non ha vinto quanto il suo talento meritava

 

 

A Biaggi recrimino le eccessive polemiche che hanno incrinato il rapporto con la Honda.

Per assurdo, se fosse rimasto in Honda, chiss? quanti titoli avrebbe vinto e la storia sarebbe stata diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Biaggi recrimino le eccessive polemiche che hanno incrinato il rapporto con la Honda.

Per assurdo, se fosse rimasto in Honda, chiss? quanti titoli avrebbe vinto e la storia sarebbe stata diversa.

 

esatto bastava rimanesse in honda a fine 1998, per? la Yamaha offriva 20 miliardi e trattamento ufficiale, scelta sbagliata, la moto era troppo inferiore, Doohan alla seconda gara nel 1999 si ? quasi ammazzato e la Honda sarebbe diventata la moto di Biaggi, visto quella che ha fatto al debutto con la Honda clienti chiss? cosa avrebbe potuto fare da ufficiale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biaggi in 250 era fortissimo, sarebbe stato un osso duro per tutti.

Se solo non si fosse perso in chiacchiere in quel 1998, la storia sarebbe stata diversa.

 

Verissimo, per? il nodo riguarda sempre la concorrenza. Mi ricordo che vinceva mondiali, oltre che contro Harada e Capirossi, soprattutto contro Jacque e Waldmann, cio? 2 che poi nell'allora 500 hanno lasciato molto a desiderare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io rivoglio le 250 con Biaggi, Capirossi, Harada, Waldmann, Okada, Romboni, Jacque, Ukawa e similia. :confused:

 

Tralaltro noi parliamo di crisi italiana(? vero), dato che nelle piccole cilindrate non riusciamo pi? a produrre piloti competitivi, ma andate a guardare i giapponesi... per tutti gli anni 90 e per inizio 2000 avevano una scuola fortissima, poi sono mancati i ricambi e son spariti.

 

E'dalla morte di Kato che non ? pi? uscito un giapponese forte. Perch? Aoyama e Takahashi hanno abbastanza deluso, a parer mio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

esatto bastava rimanesse in honda a fine 1998, per? la Yamaha offriva 20 miliardi e trattamento ufficiale, scelta sbagliata, la moto era troppo inferiore, Doohan alla seconda gara nel 1999 si ? quasi ammazzato e la Honda sarebbe diventata la moto di Biaggi, visto quella che ha fatto al debutto con la Honda clienti chiss? cosa avrebbe potuto fare da ufficiale...

 

soprattutto con una concorrenza limitata..criville kenny roberts e checa.poteva vincere bene il 99 e il 2000 con la honda repsol.ma la honda cheideva di fare il secondo di doohan finche' durava e di non rompere troppo le balle...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io rivoglio le 250 con Biaggi, Capirossi, Harada, Waldmann, Okada, Romboni, Jacque, Ukawa e similia. :confused:

 

Tralaltro noi parliamo di crisi italiana(? vero), dato che nelle piccole cilindrate non riusciamo pi? a produrre piloti competitivi, ma andate a guardare i giapponesi... per tutti gli anni 90 e per inizio 2000 avevano una scuola fortissima, poi sono mancati i ricambi e son spariti.

 

E'dalla morte di Kato che non ? pi? uscito un giapponese forte. Perch? Aoyama e Takahashi hanno abbastanza deluso, a parer mio.

 

Aoyama in 250 ha battuto nel 2009 quel sopravvalutato di simoncelli con la Gilera ufficialissima, su una honda privata...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessanti gli articoli di MS sulla fusione della Motogp con la SBK, stiamo rischiando di avere davvero due campionati analoghi o con piccole differenze; io sono perch? la SBK corra con moto derivate dalla serie, non ha senso farle diventare anche quelle dei prototipi e stravolgerle completamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessanti gli articoli di MS sulla fusione della Motogp con la SBK, stiamo rischiando di avere davvero due campionati analoghi o con piccole differenze; io sono perch? la SBK corra con moto derivate dalla serie, non ha senso farle diventare anche quelle dei prototipi e stravolgerle completamente.

 

Concordo.

Inoltre vieterei alle case di schierare team ufficiali. Ogni volta che tornano in massa, durano due o tre stagioni e poi lasciano dietro di s? solo le macerie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella motogp Honda Suzuki e Yamaha hanno la necessit? di rimanere per essere visibili internazionalmente. Discorso diverso in SBK dove hanno meno visibilit?. Da quanto si apprende si dice che i telai Suter e CRT saranno derivati dalla serie o monteranno addirittura motori derivati dalla serie, a sto punto mi domando se saranno in grado davvero di competere o fare numero con i team ufficiali, anche se non ? la prima volta che abbiamo telai di secondo piano; anche il team KR di Roberts montava telai artigianali e non a livello degli ufficiali. Il pericolo ? quello che abbassando i costi la Motogp somigli sempre pi? alla SBK, direi che le case dovrebbero rimanere, cosa diversa in SBK dove non hanno motivo di rimanere essendo motop derivate dalla serie, bastano team di medie dimensioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quanto si apprende si dice che i telai Suter e CRT saranno derivati dalla serie o monteranno addirittura motori derivati dalla serie, a sto punto mi domando se saranno in grado davvero di competere o fare numero con i team ufficiali, anche se non ? la prima volta che abbiamo telai di secondo piano; anche il team KR di Roberts montava telai artigianali e non a livello degli ufficiali.

La CRT non sar? nient'altro che un bidone che prover? a risollevare le sorti della MotoGP, ma che fallir? miseramente, perch? la CRT non ? la MotoGP. Il concetto di MotoGP ?: telaio prototipo, motore prototipo, quello della CRT ? telaio prototipo ma motore di serie. Correre con una moto che ti fa prendere 4-5 secondi al giro semplicemente non ha senso, per me, perch? pu? anche risultare frustrante ad un certo punto. In alternativa, se si vuole una griglia piena si possono mettere tutte CRT, allora sarei d'accordo, ma mettere di fronte moto con potenze molto diverse ? qualcosa di inutile ed insensato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I giudizi di alcuni utenti sono frutto di poca voglia di ragionare o poca conoscenza delle corse.

 

Come si puo' affermare che Biaggi fosse scarso?? Max e' stato un ragazzo che fino a 17 anni non aveva mai toccato una moto. Provo' per curiosita' la 125 di un amico in pista vicino Roma, tanto per divertirsi, e scopri' di andare piu' forte di tutti. Fu preso e spedito a partecipare al campionato italiano e in 2 stagioni, su per giu', stava correndo il mondiale 250cc! Ne ha vinto 4 di fila, (che solo Doohan..) di cui l'ultimo mandando a quel paese l'Aprilia e passando alla Honda che fino al giorno prima aveva continuamente battuto. E vinse, appunto.

 

Se avesse iniziato a 6 anni come tutti gli altri non saprei. E' arrivato in 500cc che gia' gli anni migliori della giovinezza erano passati. E nonostante tutto impressiono' domando ammirevolmente le vecchie 500cc risultando molto piu' capace alla guida dei buoni Cadalora e Capirossi.

Con gli anni s'e' perso in polemiche un po' contro tutti, ma questa e' un altra storia. Gia' quando Valentino arrivo' alla 500cc lui aveva piu' di 30 anni. Stessa differenza tra Rossi e gli altri oggi.

 

Il Biaggi di quegli anni in 250 era una furia. Un talento naturale scoperto per caso e in grave ritardo. E' antipatico ed ora ne prende un pochino da tutti? Che importa, nei suoi anni migliori, era il migliore. Poco da discutere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con l'intervento di Rumpen e Muresan80 ad inizio pagina.

Questi discorsi sulla 250 e Stoner sono nati dal mio intervento di ieri.

 

Il senso del mio discorso era questo: se ci sono persone che vogliono convincere altri che Rossi sia un pilota sopravvalutato perche' non riesce a guidare la Ducati, come tutti tranne uno, allora io potrei affermare che anche Stoner ora e' sopravvalutato perche' nelle categorie minori non ha combinato niente ed il suo curriculum e' proprio povero. Ma questo discorso lascia il tempo che trova, lo dico io per primo. E' solo un modo per far notare che certe affermazioni sono chiaramente ottuse, non valgono molto, e sono figlie di un certo fastidio/odio atavico verso persone famose dello sport o di altri campi.

 

Cmq e' interessante notare come in questa discussione, che procede sempre abbastanza pacatamente, ed in cui la maggior parte degli utenti sembrano tifare altri ma non Rossi (e in generale tutti ma non gli italiani, mah..), la discussione verte quasi sempre su quello che questo pilota italiano combina a cavallo della rossa.

 

Mi viene da pensare due cose: da un lato sembrerebbe che in realta' tra queste pagine degli altri piloti ci si interessi poco e non ci siano veri tifosi.

Non leggo mai parole di incitamento per questo o quell'altro, ne analisi sulle possibili difficolta' o fattori esterni o robe simili. E' tutto incentrato su questa simil polemica latente riguardo la Ducati. E' tutto incentrato sulle prestazioni di VR e sugli sviluppi futuri. Dall'altro e' quasi come se molti si dichiarino contro l'italiano ma guardino le gare per sapere cosa fara' Rossi, non gli altri.

Questo da anche la misura della grandezza mediatica di questo "personaggio" e della sua importanza nel mondo delle corse. Forse se tornasse a vincere una gara non sarei contento solo io.. :) hehe

Share this post


Link to post
Share on other sites

La CRT non sar? nient'altro che un bidone che prover? a risollevare le sorti della MotoGP, ma che fallir? miseramente, perch? la CRT non ? la MotoGP. Il concetto di MotoGP ?: telaio prototipo, motore prototipo, quello della CRT ? telaio prototipo ma motore di serie. Correre con una moto che ti fa prendere 4-5 secondi al giro semplicemente non ha senso, per me, perch? pu? anche risultare frustrante ad un certo punto. In alternativa, se si vuole una griglia piena si possono mettere tutte CRT, allora sarei d'accordo, ma mettere di fronte moto con potenze molto diverse ? qualcosa di inutile ed insensato.

 

 

Esatto, si fa la fine della F1, dove le ultime 3 scuderie prendono palate di secondi ogni giro, senza nessuna possibilit? di prendere punti...insomma facendo solo numero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, si fa la fine della F1, dove le ultime 3 scuderie prendono palate di secondi ogni giro, senza nessuna possibilit? di prendere punti...insomma facendo solo numero.

Beh, il caso della HRT, della Virgin e della Lotus F1 ? un po' diverso: queste sono vere e proprie F1, sono solo un poco pi? lente (un bel poco :asd:), le CRT ribadisco che NON sono MotoGP, sono solo moto senza senso... :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I team confermati nella CRT sono: BQR-Blusens (che in Moto2 schiera Noyes, Rabat e Yonny Hernandez), Forward Racing (che ha gi? ufficializzato Edwards, e qui mi sento male :bad:), Marc VDS (il team di Redding e Kallio), la Paddock GP (che due anni fa corse qualche gara in 250 con Pasini) e la Speed Master (che schiera Iannone).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×