Jump to content
White Star

2010.17 | Gran Premio della Corea - Yeongam [Gara]

Recommended Posts

54 pagine di post. quando per condensare la corsa la vittoria della Ferrari bastano quattro lettere: O U C L

Mettetee in ordine voi....

 

Per commentare te bastano cinque lettere O W N C L

 

 

Metti in ordine tu...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi mi raccomando la C A A M L! :closedeyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

taeve torot i rinoma noc tis achicoc id tsop :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e comunque lasciatemi stare il mio idolo Ronny. Mi ispiro sempre a lui quando scrivo gli articoli, e mi chiedo se sarebbe fiero di me se fossi un suo scribacchino

Share this post


Link to post
Share on other sites

:asd:

 

omec rpeesm e nu otad id ttofa

Share this post


Link to post
Share on other sites

taeve torot i rinoma noc tis achicoc id tsop :asd:

 

TSOP = stop, post, spot.

 

Qual'? quello SGUOTI :wacko2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e comunque lasciatemi stare il mio idolo Ronny. Mi ispiro sempre a lui quando scrivo gli articoli, e mi chiedo se sarebbe fiero di me se fossi un suo scribacchino

 

Un vero idolo! :asd:

 

ronnym.jpg

Edited by andycott

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un vero idolo! :asd:

 

ronnym.jpg

 

Questo ha poggiato le terga a fianco a Kubica, Massa e Loeb.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le perle a porci proprio... :asd:

 

Cmq,non voglio apparire srosikone sulle fortune degli altri. Io Ronny Mengo non lo conosco e quasi mai l'ho sentito (anche se mi basta). Se ? arrivato dove ? arrivato e magari ? pure un appassionato, buon per lui. Come si diceva prima, noi tutti lo faremmo gratis. Certo che, ogni tanto trovare qualcuno, che sia anche competente non sarebbe impossibile....

 

Piola, Palazzoli, anche l'ing. Bruno ogni tanto ne sparano (chi non lo fa) ma di solito sono attenti e precisi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piola, Palazzoli, anche l'ing. Bruno ogni tanto ne sparano (chi non lo fa) ma di solito sono attenti e precisi.

 

quanto meno spiegano le loro affermazioni non si affidano al delirio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per commentare te bastano cinque lettere O W N C L

 

 

Metti in ordine tu...

 

prendi la vita con filosofia... e accetta un po di ironia... E' un consiglio.... si vie meglio....

Edited by Biranbongse Bhanuban

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto.

 

Tra l'altro non ho mai capito la "ratio" dietro la regola del parco chiuso anche per le semplici variazioni di assetto, se non quella di introdurre un elemento di aleatorietà in caso di cambio delle condizioni atmosferiche, con scelte errate e azzeccate che possano rimescolare i valori e dare più spettacolo.

Salvo che poi lo "spettacolo" diventa quello dietro la SC! :asd:

 

A meno che qualcuno mi dimostri che cambiare l'assetto ai box comporta la necessità di avere più meccanici e quindi più costi ... :rolleyes:

 

la "ratio" era che volevano eliminare componenti ultraleggeri e ultracostosi che venivano usati solo per le qualifiche. E fin qui ci sta. Solo che nella loro grande raffinatezza hanno risolto vietando qualsiasi intervento. Non ci vorrebbe molto a permettere variazioni di incidenza o di altezza da terra, o magari anche un cambio di molle e barre antirollio a patto che pesino non più di quelle montate in qualifica.

Anche perché, oltre ai palesi problemi di sicurezza e di "terno al lotto" in caso di bagnato, col parco chiuso bene o male chi va forte in qualifica va forte anche in gara. Permettendo dei cambiamenti ci sarebbe per forza chi si concentra di più sul giro singolo e chi sulla costanza, e magari le gare sarebbero più movimentate.

 

Quanto ai costi del personale, il mio stipendio annuo lordo da ingegnere quando stavo in F1 era pari al costo di UNA coppia di radiatori buoni per UNA gara di UNA macchina. Quindi anche qualche meccanico in più non avrebbe alcuna incidenza sui costi. Sono i materiali e le tecnologie ad avere un grosso impatto.

Edited by Kyukyu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Berger dice che Webber dopo l'impatto col muro ha deliberatamente lasciato andare la vettura in pista con la speranza di buttar fuori uno dei pretendenti al titolo, invece ha preso Rosberg.

 

infatti ho notato che Nico ha detto in una intervista: "Non capisco perch? non ha frenato".

 

Se cos? fosse, Webber ? proprio un infame! Ripeto, se cos? fosse

 

Per? ormai ho la pulce nell'orecchio e pensare che mi dispiaceva pure per Webber.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Berger dice che Webber dopo l'impatto col muro ha deliberatamente lasciato andare la vettura in pista con la speranza di buttar fuori uno dei pretendenti al titolo, invece ha preso Rosberg.

 

Non voglio credere che Berger abbia potuto dire una puttanata simile, nemmeno per scherzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono deliri, se avesse frenato sarebbe rimasto magari in mezzo alla pista, sarebbe stato quindi meglio avrebbe potuto fare fuori mezzo schieramento.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rosberg ? stato troppo ottimista nel scegliere la traiettoria interna, era chiara la direzione di Webber verso l'altra parte della pista

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rosberg ? stato troppo ottimista nel scegliere la traiettoria interna, era chiara la direzione di Webber verso l'altra parte della pista

 

Questo mi sembra ingeneroso nei confronti di Rosberg. Non ? che in quelle condizioni si possa fare pi? di tanto per evitare un ostacolo. Non ? cos? facile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dico solo che poteva leggere meglio la situazione, non gli era attaccato come Alonso che si poteva dire "non ha avuto il tempo di reagire" n? era un punto cieco come quello di Senna a Singapore

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari se fosse stato alonso, sarebbe uscito indenne dall'impatto :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×