Jump to content
Hunaudieres

Circuiti: chi è dentro, chi è fuori

Recommended Posts

On 3/18/2021 at 10:30 AM, Not_an_addict said:

Jeddah

 

Immagine

Unendo T4 a T12 con la strada già esistente verrebbe fuori un bel circuito con le palle

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo Verità da chatruc 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora che ho visto l'onboard, a me sembra un tracciato avvincente nonostante la costante presenza dei muretti ma con qualche spunto panoramico interessante. Resta comunque qualcosa sbucato dalla FE.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando ci correranno vedremo, dovreste aver imparato che è impossibile valutare la bontà di un circuito a priori, soprattutto perchè circuiti che sono belli da guidare possono rivelarsi noiosi per la gara. pensate al mugello, che è stata una bella gara, oppure a baku.

 

ad occhio la pista sembra interessante per la qualifica, ma bisogna vedere il risultato in gara, spero non si riveli un singapore più veloce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beyond ha scritto:

quando ci correranno vedremo, dovreste aver imparato che è impossibile valutare la bontà di un circuito a priori, soprattutto perchè circuiti che sono belli da guidare possono rivelarsi noiosi per la gara. pensate al mugello, che è stata una bella gara, oppure a baku.

 

ad occhio la pista sembra interessante per la qualifica, ma bisogna vedere il risultato in gara, spero non si riveli un singapore più veloce.

Dipende cosa si intende per gare interessanti. Ad esempio Monza 2019, Spa 2017, Bahrein 2018 o Montreal 2019 sono state delle gare bellissime anche in assenza di soprassi (almeno nella lotta per la vittoria). La bellezza della gara la si ha grazie alle performance vicine fra le varie monoposto, non grazie ai sorpassi (che anzi se fatti con una superiorità di gomme imbarazzante o con il DRS sembrano di un'artificialitá scandalosa)

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
5 minuti fa, mancio97 ha scritto:

Dipende cosa si intende per gare interessanti. Ad esempio Monza 2019, Spa 2017, Bahrein 2018 o Montreal 2019 sono state delle gare bellissime anche in assenza di soprassi (almeno nella lotta per la vittoria). La bellezza della gara la si ha grazie alle performance vicine fra le varie monoposto, non grazie ai sorpassi (che anzi se fatti con una superiorità di gomme imbarazzante o con il DRS sembrano di un'artificialitá scandalosa)

 

 

la questione è che ci sono alcuni circuiti che per natura non offrono, in condizioni tipiche, gare interessanti, per tanti motivi. 

ad esempio imola o abu dhabi non è un circuito che di norma può offrire gare con bella azione in pista.

 

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

 

la questione è che ci sono alcuni circuiti che per natura non offrono, in condizioni tipiche, gare interessanti, per tanti motivi. 

ad esempio imola o abu dhabi non è un circuito che di norma può offrire gare con bella azione in pista.

 

 

Io non paragonerei Imola ad Abu Dhabi. Imola è peggiorato dopo il continuo accanimento progettuale su di lui. La botta definitiva è arrivata dopo il tragico weekend del 1994. Prima si vedevano anche grandi gare, su quel circuito.

 

Comunque gare avvincenti e noiose si sono avvicendate su una gran parte di piste. Dipende anche dai regolamenti tecnici d dai domini, da quanto sono grandi le differenze di prestazioni delle vetture.

 

Ovviamente questa pista araba possiamo solo giudicarla da questo video, al momento. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, crucco ha scritto:

Imola è peggiorato dopo il continuo accanimento progettuale su di lui. La botta definitiva è arrivata dopo il tragico weekend del 1994. Prima si vedevano anche grandi gare, su quel circuito.

non vedo che rilevanza abbia cosa era imola 30 50 o 100 anni fa.

oggi è un circuito che, a meno di non mettere il drs da inizio rettilineo, non offre spunti per il sorpasso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

 

la questione è che ci sono alcuni circuiti che per natura non offrono, in condizioni tipiche, gare interessanti, per tanti motivi. 

ad esempio imola o abu dhabi non è un circuito che di norma può offrire gare con bella azione in pista.

 

La gara di Imola è stata noiosa semplicemente perché Hamilton è stato superiore a chiunque, altrimenti nel gruppo di mezzo si sono superati spesso e volentieri. Se davanti fosse finito Max a causa magari di un pit stop lento di Lewis ci saremmo goduti una difesa da campione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, Beyond ha scritto:

ci sono alcuni circuiti che per natura non offrono, in condizioni tipiche, gare interessanti, per tanti motivi. 

 

@Beyond

 

Ho corretto il tuo tiro su questa affermazione. Imola per natura offriva, in condizioni tipiche, gare interessanti.

 

Poi l‘opera dell‘uomo l‘ha snaturata, rendendola oggetto di quasi avversione.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, mancio97 ha scritto:

nel gruppo di mezzo si sono superati spesso e volentieri

 

ma quando mai? anzi nei commenti abbiamo ribadito che il drs messo a metà rettilineo è stato un errore e si diceva che anticiparlo avrebbe permesso qualche sorpasso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, mancio97 ha scritto:

La gara di Imola è stata noiosa semplicemente perché Hamilton è stato superiore a chiunque, altrimenti nel gruppo di mezzo si sono superati spesso e volentieri.

Non vedo il nesso tra Hamilton e la sua astronave con il gruppo di mezzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beyond ha scritto:

 

ma quando mai? anzi nei commenti abbiamo ribadito che il drs messo a metà rettilineo è stato un errore e si diceva che anticiparlo avrebbe permesso qualche sorpasso.

Io ricordo delle belle battaglie come Verstappen vs bottas ( con l'errore di quest'ultimo), il sorpasso di Leclerc a magnussen, la ripartenza di kvyat. La gara fu solo noiosa perché Hamilton vinse indisturbato dopo la vsc. 

1 ora fa, Li'l Pipsqueak ha scritto:

Non vedo il nesso tra Hamilton e la sua astronave con il gruppo di mezzo

Semplicemente se non c'è lotta per la vittoria la gara viene ricordata come noiosa. Prendiamo ad esempio Francia 2019, dove alla fine per la zona punti se le diedero di Santa ragione ma che viene comunque ricordata come noiosa perché davanti non successe niente

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, mancio97 ha scritto:

Verstappen vs bottas

vabe ma bottas era alla frutta, che esempio sarebbe

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, mancio97 ha scritto:

Io ricordo delle belle battaglie come Verstappen vs bottas ( con l'errore di quest'ultimo), il sorpasso di Leclerc a magnussen, la ripartenza di kvyat. La gara fu solo noiosa perché Hamilton vinse indisturbato dopo la vsc. 

Semplicemente se non c'è lotta per la vittoria la gara viene ricordata come noiosa. Prendiamo ad esempio Francia 2019, dove alla fine per la zona punti se le diedero di Santa ragione ma che viene comunque ricordata come noiosa perché davanti non successe niente

È una logica che non ha capo né coda. Hai menzionato dei momenti di gara esaltanti ma ritieni una gara noiosa se Hammy domina.

Sarebbe come dire che una gara di MotoGP è noiosa quando domina Marquez nonostante le centinaia di sorpassi avvenuti dietro il 93.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè ora si misura lo spettacolo coi sorpassi, tipico da fanboy.

Imola 05 e 06, due grandi gare senza il soprasso che ci si sarebbe aspettati.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Verstappen non riusciva a passare Bottas nonostante il DRS e il fondo danneggiato del finnico. E Imola resta comunque una delle migliori piste in calendario.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
3 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Imola 05 e 06, due grandi gare senza il soprasso che ci si sarebbe aspettati.

 

 

 

 

restano nella storia per essere state indecenti, con alonso e schumacher che, ad anni invertiti, erano quasi 2s al giro più veloci ma non c'era modo di passare. l'esempio lampante di come quella pista fosse anacronistica e anzi impedisse, in stile monaco, qualsiasi lotta onesta. le grandi gare che dici sono tali se i duellanti vengono messi nelle condizioni di lottare ad armi pari, se la pista rende i sorpassi impossibili la sfida è fasulla. quelle due gare restano nella memoria perchè tanto lontane, ma se fosse successa una cosa del genere oggi leggeremmo ovunque di una f1 morta. 

una pista dove è impossibile sorpassare andrebbe vietata a priori, altro che grandi gare.

e il bello è che probabilmente dobbiamo ringraziare il drs se oggi la f1 ancora ha un certo seguito, se non lo avessero mai introdotto vista l'impossibilità di sorpasso probabilmente sarebbero stati costretti a tenere le gomme di pastafrolla di montreal 2011 pur di non avere solo trenini.

di dritto o di storto un tracciato deve rendere il sorpasso possibile, altrimenti la competizione è falsata alla partenza.

Edited by Beyond
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Beyond said:

 

 

 

 

restano nella storia per essere state indecenti, con alonso e schumacher che, ad anni invertiti, erano quasi 2s al giro più veloci ma non c'era modo di passare. l'esempio lampante di come quella pista fosse anacronistica e anzi impedisse, in stile monaco, qualsiasi lotta onesta. le grandi gare che dici sono tali se i duellanti vengono messi nelle condizioni di lottare ad armi pari, se la pista rende i sorpassi impossibili la sfida è fasulla. quelle due gare restano nella memoria perchè tanto lontane, ma se fosse successa una cosa del genere oggi leggeremmo ovunque di una f1 morta. 

una pista dove è impossibile sorpassare andrebbe vietata a priori, altro che grandi gare.

e il bello è che probabilmente dobbiamo ringraziare il drs se oggi la f1 ancora ha un certo seguito, se non lo avessero mai introdotto vista l'impossibilità di sorpasso probabilmente sarebbero stati costretti a tenere le gomme di pastafrolla di montreal 2011 pur di non avere solo trenini.

di dritto o di storto un tracciato deve rendere il sorpasso possibile, altrimenti la competizione è falsata alla partenza.

Dimentichi il calibro dei piloti in questione, due gare condotte sotto pressione senza la minima sbavatura.

Come il tuo caro vettelino in Canada 2011.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×