Jump to content
Grand Prix 2

Notizie Varie 2010

Recommended Posts

Quante e quali sono le curve del campionato che si affrontano a più di 300 Km/h?

Mi viene in mente eau-rouge, poi?

Edited by Kimimathias

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti conviene poco ridere: la spy-story non se l'? dimenticata nessuno.

 

ah si? ...pensavo che alonso guidasse una ferrari. ma si vede che ricordo male

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi mi chiedo: cosa sarebbe una richiesta di chiarimento?

 

esattamente come lo scorso anno, tutti sapevano che il famoso buco non era irregolare ma semplicemente una interpretazione di un regolamento.

 

le regole ci sono: se una cosa ? irregolare ferrari o red bull lo saprebbero benissimo senza bisognod i richieste di chiarimento.

solo si fa affidamento sulla incompetenza della fia che per evitare casini potrebbe mettere al bando una cosa che irregolare non ?. lo scorso anno agirono col buon senso, quest'anno chiss

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah si? ...pensavo che alonso guidasse una ferrari. ma si vede che ricordo male

 

tranquillo, per lui c'? il condono :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma un account di posta non esiste pi?. :asd:

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah si? ...pensavo che alonso guidasse una ferrari. ma si vede che ricordo male

Alonso confess? tutto, ammise le sue responsabilit? (estremamente marginali in quanto solo conoscente di quanto accadeva), collabor? alle indagini e chiese anche scusa. La McLaren invece neg? tutto, ostacol? la giustizia, tent? di insabbiare la verit? e non ebbe neanche la decenza di chiedere perdono nella persona dei suoi massimi capi, tranne una misera letterina scritta non si sa da chi dopo mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ci possiamo fare, ci sono i buoni e i cattivi.

Dopotutto ? stata la sorprendente confessione di Alonso, un fulmine a ciel sereno, ad innescare la Spy-Story. Se non fosse stato per lui.... :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo perdono per la lunghezza, per? ho il sentore che il caso dell'ala McLaren possa arrivare alle discussioni gi? sentite in passato per altri casi, per cui vorrei far chiarezza su alcuni punti cos? almeno, se di polemiche si dovesse proprio morire, si discuterebbe di aspetti pi? specifici e non su generali complotti cospiratori.

 

 

Il caso dell'ala McLaren si capisce entrando superficialmente in qualche dettaglio di come le squadre stanno affrontando l'aerodinamica negli ultimi dieci anni.

Le F1 sono auto aerodinamicamente estreme, per le quali, in qualche dettaglio, vengono perseguite strade in aperta contraddizione con le leggi aerodinamiche conosciute ed applicate in tutti gli altri campi ingegneristici.

 

Uno dei temi ricorrenti di questi ultimi dieci anni di sperimentazioni aerodinamiche ? il tentativo di creare resistenze all'avanzamento e carichi deportanti variabili in funzione della velocit? della vettura.

Cio? si ? perseguita la ricerca di soluzioni che a bassa velocit? diano alta deportanza e contemporaneamente ad alta velocit? diano poca resistenza.

Ci? ha portato negli ultimi anni allo sviluppo di ali anteriori e posteriori che flettevano quando investite da una certa pressione d'aria, sia in senso longitudinale (le cosiddette ali posteriori flessibili: Ferrari, McLaren, Renault, ecc.) che trasversale (ala anteriore Ferrari).

 

Il regolamento si ? progressivamente modificato per vietare questo tipo di soluzioni, arrivando ad oggi a definire il numero dei profili e la loro posizione, articolo 3.10.2:

 

Any bodywork behind a point lying 50mm forward of the rear wheel centre line which is more than 730mm above the reference plane, and between 75mm and 355mm from the car centre line, must lie in an area

when viewed from the side of the car that is situated between the rear wheel centre line and a point 350mm behind it.

When viewed from the side of the car, no longitudinal cross section may have more than two closed sections in this area.

Furthermore, the distance between adjacent sections at any longitudinal plane must not exceed 15mm at their closest position.

 

ed il loro fissaggio che ne determina il comportamento statico e dinamico nell'articolo 3.10.3.

 

Il punto importante ? che il regolamento vuole vietare che la resistenza aerodinamica delle ali vari a causa delle sue flessioni.

 

Per quanto riguarda il caso dell'ala della MP4/25, va ricordato che una flessione di un'ala opportunatamente disegnata pu? portare allo "stallo" della stessa, intendendo con stallo una diminuzione delle caratteristiche di deportanza e di resistenza dell'ala stessa.

Per il regolamento di F1, arrivare a far stallare un'ala mediante la sua flessione ? vietato.

 

Per? il regolamento non vieta di far stallare l'ala in s?, vieta la flessione ed il conseguente stallo dell'ala.

Il regolamento ha introdotto degli spazi ben definiti tra i profili per evitare flessioni delle ali (e carrozzeria).

 

Per capire perch? per gli aerodinamici in F1 ? cos? importante il concetto di stallo, si pu? leggere qui:

http://it.wikipedia.org/wiki/Resistenza_fluidodinamica

alle voci "Resistenza di forma" e "Resistenza indotta", spiegate in maniera facilissima, che rappresentano le due principali resistenze prese in esame dagli aerodinamici di F1.

 

In pratica, in McLaren hanno esplorato il principio per cui un flusso d'aria che viaggia sulla faccia posteriore dell'ala ha la tendenza a distaccarsi sul punto pi? spesso della sezione, fatto che aumenta la resistenza dell'ala e che impedisce la creazione di ulteriore deportanza.

Partendo da questo fatto ben conosciuto hanno cercato di creare una piccola turbolenza proprio in corrispondenza della parte pi? spessa della sezione, cosa questa che manifesta la natura estrema delle ricerche aerodinamiche in F1 e la sua esplorazione in direzioni non convenzionali, infatti questo artificio ? una pratica rifiutata in tutte le applicazioni aerodinamiche.

 

La loro speranza ? che applicando la piccola turbolenza in quel tratto, il flusso rimanga attaccato al profilo per una distanza maggiore, diminuendo la resistenza e probabilmente aumentando la deportanza, cosa che consentirebbe alla MP4/25 di viaggiare con ali pi? piatte rispetto agli altri.

 

Il punto fisico saliente, prendendo come base la spiegazione di resistenza di forma e indotta di Wikipedia, ? che facendo stallare l'ala, la resistenza indotta che viene persa in uno stallo e che contribuisce alla resistenza all'avanzamento supera l'incremento in resistenza dovuto allo stallo a cui contribuisce la forma dell'ala.

Per chiarezza, ci? avviene indipendentemente dalla ragione per cui l'ala stalli, cio? se per flessione o per un altro principio.

 

La richiesta di chiarimento sulla leicit? della soluzione avanzata da Horner e, forse, della Ferrari, si basa sul fatto che il regolamento cerca di impedire stalli delle ali dovute alle flessioni descrivendo che posizione e che dimensioni possano avere le fessure, ma che la McLaren sfrutti proprio queste fessure ideate per non far flettere l'ala per arrivare allo scopo (cio? lo stallo) che il regolamento vorrebbe impedire.

 

Dichiarazione di Horner:

"There's a bit of a fuss over McLaren's rear wing," Horner said during a lunch with British newspaper journalists.

"They have a slot on it and they can pick up a lot of straight-line speed. I think it will get resolved before the first race. We've asked the FIA for clarification although I think Ferrari are probably more excited than we are to be honest."

Horner said that the introduction of wing slot-gap separators several years ago was designed to stop attempts to stall wings - but he thinks the McLaren design could be being used as a way of getting around the regulations.

"Basically, if you stall the wing you take all the drag off it and pick up straight-line speed," he said. "It's something that's been done quite a lot over the years but with the wing separators you're not supposed to do that."

 

La mia opinione ? che l'ala della MP4/25 sia regolare perch? non infrange il divieto di flessione delle ali ed il fatto di sfruttare elementi che il regolamento ha voluto porre in certe posizioni per evitare che le ali flettano, per arrivare tramite essi allo stesso risultato di stallo dell'ala, non pu? essere considerato irregolare.

Dal punto di vista tecnico, anzi, per me costituisce un avanzamento tecnologico di rilievo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che l'ala McLaren è regolare, ma per rompere le palle o per non avere casini in caso sia "tu" a pensare cose nuove si fanno queste richieste di chiarimento. Non capisco perchè ci si meravigli. L'andazzo è questo da quasi vent'anni ormai.

 

Che poi non si sa ancora se questa richiesta ci sia stata, perchè stando a quanto dice la McLaren loro stamattina hanno parlato con la Ferrari che avrebbe detto di non sapere niente di nessuna richiesta di chiarimento.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono contro questi reclami. Fino a quando non si rivoluziona un concetto l'ingegnosit? ? pi? che accettata! Del resto per me la Formula 1 oltre che ad essere uno sport per Piloti ? anche una competizione tra Ingegneri. Detto questo, non penso che comunque questa soluzione possa sovvertire il Campionato... :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie del tempo dedicato a questo post Skifattekin, hai messo chiarezza.

 

Sta di fatto che se le ali McLaren non flettono e rispettano le geometrie regolamentari, tutti a succhiare banani.

Il fosforo fa bene al cervello.. Ross Brawn Docet.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ? un reclamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la soluzione Mclaren ? molto interessante, e sembra dare maggiori velocit? di punta alla macchina, piu che dei reclami sembrano delle richieste di chiarimento, ove magari utilizzare la stessa novit? sulla propria vettura, perch? come ogni innovazione che funziona, verr? "copiata" anche da altri teams.

 

OT

 

bisognerebbe ricordarsi anche che non ? stato Alonso ad organizzare la spy story, ma che aveva un ruolo marginale, le informazioni erano largamente diffuse in tutto il team, ed i principali responsabili di quella brutta storia sappiamo che sono Coughlan e Stepney, certo lui non si ? comportato come uno stinco di santo, cosi come altri, ma chi lo avrebbe fatto in quella situazione? soprattutto in un mondo come la F1 dove santi non esistono, si commettono errori nella vita figuriamoci un quel mare di squali.

 

la spy story del 2007 ? un avvenimento che sarebbe successo con o senza Alonso in Mclaren, le informazioni Ferrari avrebbero fatto il giro della sede di Woking e successivamente utilizzate con o senza Alonso in Mclaren... questo dovrebbe far riflettere circa il suo ruolo in quel casino.

tra l'altro mi pare che anche dopo la partenza dello spagnolo la Mclaren abbia avuto dei problemi con la giustizia sportiva, con bugie e menzogne varie, a dimostrazione che non era certo lui la causa di tutti i mali Mclaren, come si voleva e tuttora si vuol far credere.

 

fine OT

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisognerebbe ricordarsi anche che non è stato Alonso ad organizzare la spy story, ma che aveva un ruolo marginale,

 

ma che ca**o dici? chi è che si divertiva a provare i dati della ferrari sul simulatore?

adesso vedo che è diventato una vittima del 2007 perchè ora guida la ferrari ma io me lo ricordo bene come si diverttiva col suo compagno di merende de la rosa a fare il DISONESTO (per non dire LADRO) e che non avrebbe mai guidato una ferrari perchè secondo lui sono antisportivi. senza andare a tirare fuori il resto delle sue sparate fatte in carriera sulla ferrari o schumacher

Edited by lucaf2000

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi tutta colpa del cattivo spagnolo? XD

 

nessuno ha parlato di vittima, ho detto che non è stato Alonso ad organizzare la spy story come si vuol far credere, il suo ruolo era assolutamente di minor importanza, siamo arrivati addirittura al punto di metterlo sullo stesso piano dei veri artefici ed organizzatori dello spionaggio, ovvero Coughlan e Stepney, a dir poco assurdo.

 

i dati Ferrari erano diffusi in tutto il team Mclaren (e qualcuno ha negato fino alla fine), Alonso al massimo era un esecutore, era l'ultimo tassello e lavorava per quella squadra, le menti, cioè coloro che avevano maggiori responsabilità erano ben altri.

 

il suo errore è stato quello di partecipare (anche se marginalmente) alle "furbate" della squadra, ovvero dei suoi superiori, ma di certo essendo pilota di quel team non poteva rifiutarsi (o meglio, poteva, ma chi lo avrebbe fatto? qualche IPOCRITA direbbe "io"... si certo, tutti bravi con le parole), ha sbagliato ed ho anche detto che non si è comportato come uno stinco di santo, ma chi lo avrebbe fatto?.

 

e ripeto, la spy story del 2007 è un avvenimento che sarebbe successo con o senza Alonso in Mclaren, le informazioni Ferrari avrebbero fatto il giro della sede di Woking e successivamente utilizzate con o senza Alonso in Mclaren... questo dovrebbe far riflettere circa il suo ruolo in tutto quel che è accaduto.

 

poi ovviamente non parliamo di chi ha ostacolato la giustizia, tentando di occultare la verità, negando fino alla fine, beh certo si tratta di Dio... sia mai nominarlo invano.

 

tra l'altro, e ripeto anche questo, mi pare che anche dopo la partenza dello spagnolo la Mclaren abbia avuto dei problemi con la giustizia sportiva, con bugie e menzogne varie, a dimostrazione che non era certo lui la causa di tutti i mali Mclaren, come si voleva e tuttora si vuol far credere.

 

poi se vi piace credere che tutte le colpe sono di Alonso, liberissimi di farlo, però i fatti dicono che anche senza di lui in quel 2007 ci sarebbe stato il famoso "trasferimento dati", lo spargimento per Woking ed il loro utilizzo.

Edited by dave

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quante e quali sono le curve del campionato che si affrontano a pi? di 300 Km/h?

Mi viene in mente eau-rouge, poi?

 

Blanchimont e 130R, altre al momento non me ne vengono in mente

Share this post


Link to post
Share on other sites

come cambiano le cose :asd: non si sono mai visti tanti salti di barche

Share this post


Link to post
Share on other sites

Barcellona ? una pista severa sulle componenti aerodinamiche. Se c'? qualcosa che non va nella struttura, quella vela avrebbe gi? collassato in percorrenza nel curvone Renault o alla Campsa. La New Holland non fa pi? testo ormai da qualche anno a causa dell'insulsa chicane che la precede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi stupisco mica. E' naturale che ci siano ricorsi o "chiarimenti" (un modo pi? gentile di chiamarli) nei confronti di squadre che possono dare fastidio. Vedremo cosa dir? la fia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che la Mclaren con questa trovata (geniale), guadagna un bel p? di velocit? in rettilineo, questo evidentemente non va molto a genio ad altri, Ferrari compresa, ma ? del tutto naturale ed ? sempre stato cosi in F1.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×