Jump to content
Alex_Ferrari

GP di Roma, già firmato l'accordo

Recommended Posts

Gio con le wing car non era iper-pericoloso saltare? Non si aveva il rischio di perdere completamente il carico aerodinamico a causa dell'aria che entrava da sotto la vettura?

 

Era pericoloso anche prendere i cordoli perchè poteva capitare che una delle bandelle si rompesse o che rimanesse "ingallonata" nella parte alta della paratia laterale.

 

197904longbeachhuntwolf.jpg w2000.png

 

Comunque l'efficienza delle minigonne era legata anche alla rigidità del telaio. Ho una foto (che non posto per non fare un torto ad un amico) di Scheckter a Silverstone '79 in curva con la minigonna interna alta almeno 3 centimetri da terra. In quel frangente il già scarso effetto-suolo tella T4 era inesistente, tant'è che quando l'ho fatta vedere a Bellentani mi ha detto, in dialetto modenese: "Gliel'ho sempre detto a Forghieri che quella roba lì non serviva a niente."

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti quel sistema qualche piccolissimo (!) problema se lo portava dietro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti quel sistema qualche piccolissimo (!) problema se lo portava dietro...

 

Comunque la difficolt? di quel passaggio stava nel fatto che il dislivello cominciava in corrispondenza di una curva a 90?. Il pilota impostava la curva e dopo qualche metro gli mancava l'asfalto sotto le ruote. Poi la vettura atterrava, il carico si trasferiva tutto sull'anteriore e il retrotreno se ne andava.

 

La curva precedente, quella in salita, era ancora pi? difficile perch? si percorreva la rampa e si prendeva la corda della curva "perdendo" l'anteriore esterna. In quelle condizioni di sottosterzo obbligato ci si immetteva sul rettilineo andando a sfregare il muretto di cemento.

 

http://www.youtube.com/watch?v=72IOlAc4efQ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era pericoloso anche prendere i cordoli perch? poteva capitare che una delle bandelle si rompesse o che rimanesse "ingallonata" nella parte alta della paratia laterale.

Anche una piccola irregolarit? dell'asfalto poteva essere pericolosa, se comportava un sobbalzo tale da sollevare l'auto dal suolo, correggimi se sbaglio.

? un po' come staccare una ventosa da una superficie, perde repentinamente aderenza. Se questo succede in curva la forza centrifuga fa il resto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche una piccola irregolarit? dell'asfalto poteva essere pericolosa, se comportava un sobbalzo tale da sollevare l'auto dal suolo, correggimi se sbaglio.

 

Le minigonne erano i lati del Tubo di Venturi formato in alto dai profili alari delle fiancate e in basso dall'asfalto. Il loro compito era quello di non fare uscire l'aria dal Tubo perch? pi? aria passava e maggiore era la depressione creata. Se l'aria usciva lateralmente, la depressione diminuiva e con lei diminuiva l'aderenza.

 

Per non andare troppo OT, ne abbiamo parlato diffusamente qui.

 

http://forum.motorionline.com/index.php?showtopic=16072&view=&hl=minigonne&fromsearch=1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nonostante le belle immagini e le spiegazioni sulle difficolt? della pista, continuo a pensare che non c'? cittadino che tenga, i circuiti canonici sono migliori secondo me. Montecarlo ? cos? amata solo per la sua cornice, se quel GP si chiamasse GP di Trinidad e Tobago non lo vorrebbe pi? nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nonostante le belle immagini e le spiegazioni sulle difficolt? della pista, continuo a pensare che non c'? cittadino che tenga, i circuiti canonici sono migliori secondo me.

 

Su questo non c'? alcun dubbio. Le corse si fanno in pista.

 

La mia "spiegazione" veniva solo dal paragone tirato in ballo qualche post fa. Fra i circuiti cittadini, Long Beach era uno dei meno peggio. Il mio non ? un discorso nostalgico perch? pi? o meno negli stessi anni si correva in tracciati pietosi quanto e pi? di Valencia, come Las Vegas, Detroit, Dallas e Phoenix. Gli unici ad avere un po' di dignit? erano appunto Long Beach e Montjuich.

 

Fosse per me, oltre a Monaco, farei correre solo a Macao. Per il resto, solo ed esclusivamente tracciati permanenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo non c'? alcun dubbio. Le corse si fanno in pista.

 

La mia "spiegazione" veniva solo dal paragone tirato in ballo qualche post fa. Fra i circuiti cittadini, Long Beach era uno dei meno peggio. Il mio non ? un discorso nostalgico perch? pi? o meno negli stessi anni si correva in tracciati pietosi quanto e pi? di Valencia, come Las Vegas, Detroit, Dallas e Phoenix. Gli unici ad avere un po' di dignit? erano appunto Long Beach e Montjuich.

 

Fosse per me, oltre a Monaco, farei correre solo a Macao. Per il resto, solo ed esclusivamente tracciati permanenti.

Gio non vorreri che mi avessi frainteso, ovviamente non volevo in nessun modo criticare la tua "spiegazione", anzi, quelli che hai riportato sono alcuni dei pochissimi motivi per cui abbia un senso correre in quelle piste :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gio non vorrei che mi avessi frainteso

 

Ma figurati. La pensiamo allo stesso modo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo le F1 a Detroit non hanno mai corso sulla stupenda configurazione di Belle Island su cui hanno successivamente corso in Formula CART e poi IndyCar.

 

Il peggiore era Las Vegas, un cittadino ricavato da un parcheggio(e pure decisivo per due mondiali!)? la cosa pi? triste che Ecclestone potesse inventarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il peggiore era Las Vegas, un cittadino ricavato da un parcheggio(e pure decisivo per due mondiali!)? la cosa pi? triste che Ecclestone potesse inventarsi.

 

Secondo me il gradino pi? basso in assoluto per la F1 ? stato Dallas.

Un'organizzazione dilettantistica, l'asfalto inadeguato alla potenza delle F1 si sbriciolava ad ogni passaggio delle vetture e costrinse gli organizzatori a rattoppare la sede stradale con cemento a presa rapida alle 9.30 della domenica mattina.

Dodici piloti si ritirarono per aver picchiato contro i muri a causa dell?asfalto scivoloso.

 

Il tutto in un caldo infernale: Ghinzani rivest? la calotta del casco con adesivo a specchio, Mansell svenne spingendo la macchina sul traguardo.

 

La gara fu interrotta allo scadere delle 2 ore dopo che erano stati percorsi solo 67 giri (261 km) invece dei 78 previsti. La media del vincitore fu di 129.201 kmh. L'unica cosa positiva fu la prima vittoria del turbo Honda.

 

http://www.youtube.com/watch?v=fFp_kM2sNsQ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esempio aveva 2 rampe, una in salita e una in discesa, che facevano staccare le ruote da terra (con conseguente perdita di aderenza e grosse difficolt? di controllo della macchina) tanto erano ripide. Alcune delle pi? belle foto di monoposto di F1 in controsterzo sono state scattate proprio l?, anche negli anni delle wing-car che incollavano le vetture al suolo.

 

Tra tutte le schifezze di cittadini che si sono visti negli ultimi 30 anni, hai preso proprio quello che almeno aveva qualcosa di tecnicamente valido. Comunque capisco che sia difficile documentarsi un po', prima di sparare l? due cose cos?, tanto per prendere una posizione.

 

Se non altro mi fa piacere che un assolutista come te, per il quale la F1 deve essere fatta dai migliori piloti del mondo sulle macchine pi? veloci del mondo che girano sui circuiti pi? belli del mondo, veda di buon occhio il possibile circuito di Roma. Ti stai ammorbidendo.

 

D'altra parte ? Natale, siamo tutti pi? buoni.

 

E' natale, ma tu e la simpatia proprio non volete fare la pace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto i permanenti saranno tutti tilkodromi con vie di fuga talmente ampie che un bel cittadino con qualche muretto sar? una manna dal cielo

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto i permanenti saranno tutti tilkodromi con vie di fuga talmente ampie che un bel cittadino con qualche muretto sar? una manna dal cielo

una volta di +, non lamentiamoci di Valencia... ma di Bahrain, Abu Dahbi, Shangai... questo ? il male, non Valencia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' natale, ma tu e la simpatia proprio non volete fare la pace.

 

Punti di vista.

 

Se poi te le cerchi è anche facile che le trovi, leggendo anche cosa ti è stato risposto dall'altra parte. Siamo tutti antipatici?

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto i permanenti saranno tutti tilkodromi con vie di fuga talmente ampie che un bel cittadino con qualche muretto sar? una manna dal cielo

 

Infatti la mia speranza (vana) ? di avere dei circuiti normali, con vie di fuga normali (erba e ghiaia), dislivelli normali.

Quello che non ? normale ? il "pizzo" che Bernie e le squadre esigono dagli organizzatori per cui si va a girare nei tilkodromi, si spolpa per benino l'organizzatore di turno e poi si va da un'altra parte. Sia ben chiaro, quello della sicurezza ? stato e sar? sempre solo un pretesto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Punti di vista.

 

Se poi te le cerchi è anche facile che le trovi, leggendo anche cosa ti è stato risposto dall'altra parte. Siamo tutti antipatici?

vedo solo che il mio parere è diverso da quello degli altri, ma mentre gli altri rispettano il mio parere e replicano secondo cio che è un dibattito civile (e io a mia volta replico, come nella mia ultima risposta a cek, sempre secondo cio che è un dibattito civile)... tu non fai nulla di tutto cio ma arrivi, dici quello che hai da dire, dopo di chè ti distingui come sempre per la spocchia e per l' arroganza stratosferica che esibisci ogni volta che hai da replicare ad un mio intervento. Nello specifico... Long beach ha 2 rampe? ottimo. Long beach è fotogenico? fantastico... rimane il fatto che se oggi venisse introdotto per la prima volta in calendario, con le attuali vetture, a mio modesto parere avremmo uno spettacolo letteralmente indecente e che in tal senso prediligo il pur modesto spettacolo che offre Valencia. Qualcuno non sarà d'accordo, amen, oserei dire giusto cosi... ma che tu tiri fuori la storia delle rampe per darmi dell'ignorante a me sa proprio di ennesimo attacco gratis (e a vuoto, come sicuramente constateranno gli altri utenti :) ).

Edited by Trailblazer

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedo solo che il mio parere è diverso da quello degli altri, ma mentre gli altri rispettano il mio parere e replicano secondo cio che è un dibattito civile (e io a mia volta replico, come nella mia ultima risposta a cek, sempre secondo cio che è un dibattito civile)... tu non fai nulla di tutto cio ma arrivi, dici quello che hai da dire, dopo di chè ti distingui come sempre per la spocchia e per l' arroganza stratosferica che esibisci ogni volta che hai da replicare ad un mio intervento. Nello specifico... Long beach ha 2 rampe? ottimo. Long beach è fotogenico? fantastico... rimane il fatto che se oggi venisse introdotto per la prima volta in calendario, con le attuali vetture, a mio modesto parere avremmo uno spettacolo letteralmente indecente e che in tal senso prediligo il pur modesto spettacolo che offre Valencia. Qualcuno non sarà d'accordo, amen, oserei dire giusto cosi... ma che tu tiri fuori la storia delle rampe per darmi dell'ignorante a me sa proprio di ennesimo attacco gratis (e a vuoto, come sicuramente constateranno gli altri utenti :) ).

 

E' facile spostare il bersaglio quando si è in difficoltà, vero?.

 

Io ho risposto nel merito alla tua affermazione "io non comprendo cos'abbia da offrire + di Valencia!!!" e ti ho fatto notare che se ti fossi informato, forse, non avresti l'avresti fatta.

 

Detto questo, dovrei anche spiegarti che non esaltavo la fotogenia del circuito bensì il fatto che le foto testimoniavano la difficoltà di quel passaggio ma mi rendo conto che non ha senso spiegare le barzellette a chi non le capisce per cui ti saluto con la spocchia e l'arroganza stratosferica che gli altri utenti sono costretti a sopportare ormai da anni.

 

Ah, naturalmente è sempre tutto gratis. :D

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' facile spostare il bersaglio quando si ? in difficolt?, vero?.

 

Io ho risposto nel merito alla tua affermazione "io non comprendo cos'abbia da offrire + di Valencia!!!" e ti ho fatto notare che se ti fossi informato, forse, non avresti l'avresti fatta.

 

Detto questo, dovrei anche spiegarti che non esaltavo la fotogenia del circuito bens? il fatto che le foto testimoniavano la difficolt? di quel passaggio ma mi rendo conto che non ha senso spiegare le barzellette a chi non le capisce per cui ti saluto con la spocchia e l'arroganza stratosferica che gli altri utenti sono costretti a sopportare ormai da anni.

 

Ah, naturalmente ? sempre tutto gratis. :D

dillo che dietro *** si nasconde Alessandro Rostagno. :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dillo che dietro *** si nasconde Alessandro Rostagno. :rotfl:

 

Se invece di guardare certe meraviglie impiegassi un po' del tuo tempo a informarti su altre cose, forse (il dubitativo si rende necessario) eviteresti di scrivere minchiate.

E adesso scusami ma credo che abbiamo ammorbato fin troppo il topic.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×