Jump to content
Apocalisse

Stile Ferrari, dove sei finito?

Recommended Posts

Nella tomba assieme al Drake...

 

Sono decenni che la Ferrari non ha pi? il minimo stile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si dovranno pur riempire i giornali in questi mesi noiosi...

 

non cambia niente.. sono noiose pure le gare quindi i giornali devono lavorare tutto l'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

non cambia niente.. sono noiose pure le gare quindi i giornali devono lavorare tutto l'anno

ok, ma questo è il tipo di "notizie" (o è meglio chiamarli rumors o leggende?) che dovrebbero riempire i fondi pagina mentre le auto corrono. In questo periodo invece diventano notizie da prima pagina, nonostante non meritino tutta questa attenzione. E anche se il campionato è noioso, in inverno questo trend è sempre maggiore, soprattutto quest'anno che il nazicomunismo (neologismo mosleyano) impone lo stop a tutti i test.

Edited by White Star

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da F1GrandPrix

Fernando Alonso e' giunto in Ferrari perch? il team italiano ha bisogno di un pilota del calibro di Michael Schumacher. Ecco quanto detto da Stefano Domenicali, in previsione della stagione che verra'.

 

Intervistato da Auto Bild confessa: ?In Ferrari c?e' bisogna di un pilota come Schumi?. Poi due parole su Kimi Raikkonen: ?Un pilota molto veloce, ma anche molto chiuso. Con una macchina capace di vincere e' perfetto, ma se la vettura deve essere sviluppata e la squadra deve esser risollevata meglio Alonso.?

 

Poi aggiunge: ?Ho parlato con Fernando riguardo quanto accadde in McLaren. Allora si senti' tradito ed ha aggiunto che il suo rapporto con Lewis non e' stato sempre corretto. In Ferrari questo non accadra'.?

 

Riguardo la vettura del 2010, Auto Bild rivela che l?anteriore della nuova Ferrari sara' simile a quello visto sulla RedBull nel corso di questa stagione.

 

--------------------------------------------------------------------------------

 

Da qualche anno a questa parte, da quando se n'? andato Todt tanto per intenderci, c'? una squadra che ha fatto discutere molto pi? delle altre, quasi esclusivamente per scelte sbagliate, per cadute di stile, per problemi interni irrisolti, la famigerata scuderia Ferrari.

L'orgoglio italiano per eccellenza, simbolo dell'Italia che funziona, dell'Italia che ragiona e che si impone sui colossi mondiali, ha intrapreso una strada particolare, in cui stanno cadendo quasi tutti, ma che non ti aspetteresti da un'azienda che il mondo intero guarda con invidia. Da qualche anno sta succedendo di tutto, la spy-story partita da ruggini interne non risolte e che hanno portato a tutto quello che sappiamo, il ritiro di Schumacher che ? sembrato una fesseria senza fine, tanto che ancora oggi il vecchio sta provando a rientrare, ed il presidentissimo non fa altro che alimentare le voci, l'ingaggio di un pilota che non parla e che alla fine ? stato accusato... di non parlare! La gestione Baldisserri, allontanato solo dopo il 35? errore consecutivo, la gestione dell'infortunio di Massa che ha ridicolizzato la Ferrari stessa ed uno dei suoi pi? fedeli amanti, Luca Badoer. La scelta Fisichella, ed una situazione in cui c'erano almeno 6 piloti sotto contratto a cui si ? aggiunto Fernando Alonso.

E oggi cosa arrivo a leggere? "Alonso ? meglio di Raikkonen a sviluppare la macchina": credevo davvero che stesse parlando qualche membro del forum, uno di quelli che sperava che la sua squadra del cuore perdesse, pur di non festeggiare Raikkonen, ed invece chi ? che stava parlando? Il numero 2 Ferrari, il numero 1 per le scelte direttamente legate alla F1, il leader della squadra. Eppure a tutti sar? saltata in testa una domanda: ma Alonso non ? mai salito dentro una Ferrari, ? giusto che il signor Domenicali faccia una dichiarazione del genere? E' giusto che la Ferrari scarichi le colpe degli ultimi insuccessi su una persona che ? stata mandata via in anticipo nonostante sia l'ultimo iridato Ferrari? Ho sempre creduto una cosa di Domenicali, e cio? che non sia un vincente, che in realt? ? lui il primo che non riesce a riportare le cose sui giusti binari quando non vanno bene, ma sentire queste dichiarazioni mi lascia perplesso, ? davvero questo lo stile che l'Italia vuole esportare in tutto il mondo, ed ? davvero questo lo stile che i tifosi italiani vogliono che venga reso noto nel globo?

La Ferrari ormai ? un'azienda senza pi? cuore, passione, lo si vede dalle sue auto stradali, ormai piccole opere di tuning fai-da-te, cos? come dalle dichiarazioni dei suoi uomini chiave (come dimenticare le simpatiche battute di Baldisserri su Hamilton?), lo si vede da questa smania di continuare a rendersi famosa per le sue giganti opere pubblicitarie, dei parchi tematici, infischiandosene dei propri operai mandati in cassa integrazione nonostante profitti irreali visto il momento storico del mercato dell'automobile, ed ora l'ultimo passo: scaricare le colpe verso chi non fa pi? parte della squadra. Quale sar? il prossimo passo?

 

 

Calma.

1-Domenicali su Raikkonen e' stato inelegante,ma ha detto la verita':il fatto e' che la poteva tenere per se.

2-Domenicali con Raikkonen e' stato anche ingrato perche' ha rapidamente dimenticato il piu' bello e sofferto titolo mondiale.

3-La Ferrari(gestione sportiva) ha commesso effettivamente moltissimi errori,alcuni dei quali sopra ricordati.Aggiungerei che avrei preso subito Alonso non appena lasciata la McLaren al posto di Massa.

4-Non sono d'accordo sulle ''stradali''.

5-Lo stile,in generale, e' piu' che altro rappresentato dal comportamento dei ceo.Siccome Domenicali e' il capo della gestione sportiva, non e' certo all'altezza del compito sia per quello che dice,sia per quello che fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenicali ? subentrato a Todt nel 2008, giusto? Un mondiale costruttori, un mondiale piloti sfiorato, l'anno scorso, nonostante tutto, un gp vinto e podi ecc.. mi pare che Domenicali sia adeguato al suo ruolo. D'altronde, Todt all'inizio non ? che avesse fatto subito risultato.

 

mah....in effetti non ho mai capito questa enorme stima nei confronti di todt. bravo eh....ma gli si da sempre dei meriti ad oltranza rispetto a quelli reali.

 

la ferrari non ha iniziato a fare schifo con la dipartita di todt al posto di domenicali. ma con la dipartita di brawn. che guardacaso assieme a byrne ? stato l'uomo della svolta in ferrari, la ciliegina sulla torta preparata da schumacher.

 

fra l'altro non mi pare che todt abbia mai avuto questo grande stile. prima di iniziare a vincere era un piangina noiosissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah....in effetti non ho mai capito questa enorme stima nei confronti di todt. bravo eh....ma gli si da sempre dei meriti ad oltranza rispetto a quelli reali.

 

la ferrari non ha iniziato a fare schifo con la dipartita di todt al posto di domenicali. ma con la dipartita di brawn. che guardacaso assieme a byrne ? stato l'uomo della svolta in ferrari, la ciliegina sulla torta preparata da schumacher.

 

fra l'altro non mi pare che todt abbia mai avuto questo grande stile. prima di iniziare a vincere era un piangina noiosissimo.

 

Gli anni Alesi-Berger furono abbastanza insipidi, poi ? arrivato Schumacher con il quale ? riuscito a instaurare un ottimo rapporto anche umano oltre che sportivo, da cui sono scaturiti i successi; con la sua gestione sono scomparse le lotte poltoche che avevano dilaniato il tem negli anni precedente, quelli con la gestione Fiorio, non ? da imputare tutti i successi a Schumacher ma buona parte dei meriti sono soprattutto del pilota e dei tecnici che hanno costituito fin dal loro arrivo un punto fermo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che per i Kimiboys il problema dello stile della Ferrari ? nato dal momento che gli han dato un calcio nel sedere, non certo quando la Ferrari gli ha dato la macchina per vincere il mondiale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse questa dichiarazione ? un p? fuori luogo, ma domenicali si ? sempre distinto per professionalit? e rispetto. Semmai ? baldisseri che ha fatto delle sparate e delle pirlate il suo marchio di fabbrica. Di certo la sua direzione sportiva non ? stata esente da errori, ma diamogli tempo. Come giustamente fatto notare, todt nei suoi primi anni non faceva certo faville alla rossa, tanto che dopo un paio di anni i giornali chiedevano a gran voce la sua cacciata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest andrea81

su Raikkonen dice le stesse cose che ha detto Sauber, vi puo rodere quanto volete ma evidentemente ? la verita, non sono folli che si alzano una mattina e sparano sul pilota, Raikkonen in quel settore ? mancante, punto e basta

 

 

su Alonso ? la solita slinguazzata che si fa al pilota appena arrivato, niente di particolare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che per i Kimiboys il problema dello stile della Ferrari ? nato dal momento che gli han dato un calcio nel sedere, non certo quando la Ferrari gli ha dato la macchina per vincere il mondiale...

17milioni di calci nel sedere XD

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

su Raikkonen dice le stesse cose che ha detto Sauber, vi puo rodere quanto volete ma evidentemente ? la verita, non sono folli che si alzano una mattina e sparano sul pilota, Raikkonen in quel settore ? mancante, punto e basta

 

 

su Alonso ? la solita slinguazzata che si fa al pilota appena arrivato, niente di particolare

e chi rode, tutti sanno che ? un diamante grezzo e come tale va trattato, ma non ricordo in passato simili dichiarazioni su un pilota che in fondo ha scritto il suo nome nella storia della Ferrari, tipo "abbiamo preso Pironi perch? ? meglio di Schekter a far......."

 

e poi sta storia del collaudatore che solo con lui ha importanza, nessuno e dico nessuno ha dato merito ad Hamilton per aver portato una Mclaren che all'inizio stagione era peggio della Renault e che alla fine era la miglior (o quasi) vettura grazie anche alle sue indicazioni, come quelle che dicevano che senza Alonso la Mclaren sar? ridimensionata, a se fosse stato qualcun altro.....:idolo:

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come l'ho gi? scritto, R?ikk?nen ha tutte le colpe del mondo per la stagione 2008, nonostante un'inizio alla grande. Ma non mi spiego come si possa elogiare una persona con la quale non hai mai lavorato insieme. Un'azienda quando arriva un dipendente nuovo come fa a dire che questo dipendente ? meglio di questo o di quell'altro se ancora non ha lavorato 5 minuti. Mi auguro che la notizia sia stata scritta male o le parole di Domenicali fraintese.

 

Su R?ikk?nen, ovviamente, pu? dire quello che vuole, ci ha lavorato insieme per 3 stagioni.

 

Per il 2008 non ha tutte le colpe!!!!! Mai sentito parlare delle modifiche alle sospensioni a cui Kimi non si adattava e che a fine stagione gli hanno rimesso le precedenti??? Nelle ultime gare Kimi andava + di Massa. Lui sar? stato in difficolta 3-4 GP. Ricordiamoci la sfiga in Francia, le scelte sbagliate ferrari a Silverstone o il tamponatore di Hamilton in Canada.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest andrea81

e chi rode, tutti sanno che ? un diamante grezzo e come tale va trattato, ma non ricordo in passato simili dichiarazioni su un pilota che in fondo ha scritto il suo nome nella storia della Ferrari, tipo "abbiamo preso Pironi perch? ? meglio di Schekter a far......."

 

e poi sta storia del collaudatore che solo con lui ha importanza, nessuno e dico nessuno ha dato merito ad Hamilton per aver portato una Mclaren che all'inizio stagione era peggio della Renault e che alla fine era la miglior (o quasi) vettura grazie anche alle sue indicazioni, come quelle che dicevano che senza Alonso la Mclaren sar? ridimensionata, a se fosse stato qualcun altro.....:idolo:

 

"diamante grezzo" quando hai 18/20 anni, non quando ne hai 30, ormai non c'? piu niente da scartavetrare, la ferrari si doveva informare prima di prenderlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ferrari sapeva come era kimi, sperava di riuscire ad aprirlo un po'. in ogni caso finch? vinci hai sempre ragione. il problema di kimi ? che andava come massa e non di rado peggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ferrari sapeva come era kimi, sperava di riuscire ad aprirlo un po'. in ogni caso finch? vinci hai sempre ragione. il problema di kimi ? che andava come massa e non di rado peggio.

Ecco. Il punto ? questo.

 

Cmq ormai Raikkonen ? un ex pilota di F1, con la F1 nn c'entra pi? nulla, per cui non voglio pi? parlarne in questa sezione, poi voi (e ci mancherebbe) fate come volete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenali forse ? soltanto l'erede di una situazione politico/sportiva natta da Todt

 

 

Le cadute di stilo sono solo fumo

Share this post


Link to post
Share on other sites

se domenicali non va bene, fate almeno qualche nome per farci capire chi dovrebbe rimpiazzarlo

 

Non vorrei essere frainteso.

Secondo me Domenicali è un "buono", magari ottimo organizzatore ma in Ferrari oggi servirebbe un novello Forghieri, dittatore nel senso repubblicano (Roma) del termine...

Magari sbaglio ma l'impressione che mi ha dato Domenicali è di non avere spratutto la cattiveria necessaria per fare questo lavoro, vedi caos box inizio campionato.

 

Secondo me è errato proprio il concetto e che alla Ferrari sia necessario a tutti i costi un'altro "Schumacher", che svegli dal proprio limbo tecnici e squadra e "indirizzi" la crescita... Chi ha conosciuto ed amato la Ferrari dell'era Forghieri sa che può esser vero il contrario: era il capo ed il gruppo dirigente della squadra che mettevano i piloti nelle migliori condizioni per dimostrare il proprio valore, avendo loro grande qualità e sicurezza per portare avanti il lavoro di sviluppo al meglio. La Ferrari di Forghieri ha vinto nel tempo con piloti diversissimi, sia per carattere che stile di guida, piccoli esempi: John Surtees (1964), Niki Lauda (1975 e 1977) e Jody Scheckter (1979)... per non parlare di Villeneuve, grandissimo certo ma sicuramente non "facile" come sviluppatore.

 

Ne più ne meno di quello che è successo con l'era Schumacher che, come giustamente e perfettamente ricordato da qualcuno prima, ha potuto contare sui Forghieri-Chapman del decennio scorso: e cioè Ross Brawn e Rory Byrne. Con loro anche Barrico vinceva, ed in assenza di Scumacher, avrebbe vinto, magari meno autorevolmente, i suoi bei tre mondiali... grazie a quelle auto.

 

PS magari non è attinente con questo trhd ma penso proprio che Schumacher rientrerà in F1 lo farà solo ed esclusivamente con il team in cui lavora Ross, non per niente lo ha sempre voluto al suo fianco.

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stiamo parlando come se Alonso avesse gi? dimostrato di essere diverso da Raikkonen, di essere un leader assoluto cosa che in passato secondo ? andato ben lontano qualche volta dal rappresentare per esempio alla McLaren; in ogni modo dovr? vedersela con Massa che riesce ad essere quasi sempre parecchio consistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenicali non è cattivo, è solo un mediocre. Fondamentalmente inadeguato al ruolo che ricopre. E deve esserne consapevole lui stesso, altrimenti si sentirebbe sminuito dal fatto di dover "cercare" un pilota-messia che guidi il team, visto che è lui il team manager e dunque spetta a lui il compito di guidare la squadra, prima che a chiunque altro.

 

Stile Ferrari? Beh...io sono decenni che non lo vedo in giro...giusto nei due-tre anni di dominio assoluto schumacheriano c'era molto fair play...ma quando sei anni luce più veloce di tutti e puoi permetterti di fare il bello e il cattivo tempo è fin troppo facile fare i "signori".

Edited by theartifact

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che per i Kimiboys il problema dello stile della Ferrari ? nato dal momento che gli han dato un calcio nel sedere, non certo quando la Ferrari gli ha dato la macchina per vincere il mondiale...

Forse leggi poco il forum

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×