Jump to content
Sign in to follow this  
nene88

"Pilote" in F1

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Volevo chiedere ai luminari del forum qualche info sulle "pilote", ovvero le donne che hanno corso in F1.

Come se la cavavano?

Hanno mai ottenuto dei risultati?

Ne vedremo altre nel prossimo futuro?

 

oppure vale la regola "donna al volante, pericolo ambulante"? ( <_< )

 

Nene

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque,le donne che hanno preso parte a qualche gp in formula 1 sono state:maria teresa de filippis che ha disputato 4 go nel 1958;divina galica che non si qualific? mai(tent? nel 1976 con la surtees e nel 1978 con la hesketh);desire wilson con la williamd nell'80;giovanna amati con la brabham nel '92,attualmente l'ultima donna ad aver corso in f1.l'unica degna di nota ? lella lombardi,che corse con la march nel'75,e prese mezzo punto al gran premio di spagna diventando l'unica donna ad aver preso punti iridati in f1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho conosciuto di persona la baronessa Maria Teresa de Filippis, due anni fa ? uscito un libro sulla sua vita dal titolo "La signorina F1", e gli autori mi chiesero di fare qualche ricerca nelle biblioteche della Campania per riempire qualche buco del suo albo d'oro riguardo competizioni come il GP di Napoli (circuito cittadino di Posillipo), la Targa Vesuvio e cos? via.

 

Su Wikipedia c'? un errore su Giovanna Amati: ella non corse mai un GP di F1, nel 1992 tent? diverse volte la qualificazione ma non ci riusc? mai.

 

Per quanto riguarda risultati e capacit?, la De Filippis non era tanto male: correre con un'auto come la Maserati del '57, che era notoriamente difficile e impegnativa, e riuscire a qulificarsi per la gara non era un risultato facile.

Devo per? precisare che ? errato il numero di 4 GP segnato da Wikipedia (mai fidarsi troppo di questa fonte) perch? la De Filippis non si qualific? n? a Monaco '58 n? a Monaco '59. Disput? 3 GP (Portogallo, Belgio e Italia '58). Miglior risultato il decimo posto di Spa.

 

Lella Lombardi era di gran lunga quella che ha ottenuto pi? risultati in F1. Oltre al sesto posto del GP Spagna '75, va segnalato un magnifico settimo posto sul tremendo Nurburgring sempre nel '75.

 

Ecco un articolo su Lella:

http://www.enzociliberto.it/aisastoryauto/...o/tempo1303.htm

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho conosciuto di persona la baronessa Maria Teresa de Filippis, due anni fa ? uscito un libro sulla sua vita, e gli autori mi chiesero di fare qualche ricerca nelle biblioteche della Campania per riempire qualche buco del suo albo d'oro riguardo competizioni come il GP di Napoli (circuito cittadino di Posillipo), la Targa Vesuvio e cos? via.

 

Su Wikipedia c'? un errore su Giovanna Amati: ella non corse mai un GP di F1, nel 1992 tent? diverse volte la qualificazione ma non ci riusc? mai.

 

Per quanto riguarda risultati e capacit?, la De Filippis non era tanto male: correre con un'auto come la Maserati del '57, che era notoriamente difficile e impegnativa, e riuscire a qulificarsi per la gara non era un risultato facile.

Devo per? precisare che ? errato il numero di 4 GP segnato da Wikipedia (mai fidarsi troppo di questa fonte) perch? la De Filippis non si qualific? n? a Monaco '58 n? a Monaco '59. Disput? 3 GP (Portogallo, Belgio e Italia '58). Miglior risultato il decimo posto di Spa.

 

Lella Lombardi era di gran lunga quella che ha ottenuto pi? risultati in F1. Oltre al sesto posto del GP Spagna '75, va segnalato un magnifico settimo posto sul tremendo Nurburgring sempre nel '75.

eh eh :blush2: cmq dell'amati lo sapevo,fu per lo pi? un operazione commercial?e come lo potrebbe essere in futuro x la patrick...fu sostituita con hill

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per tutti i fan italiani della NASCAR, Lella Lombardi deve essere un nome leggendario. Il primo italiano a correre l? era un'italiana ed era proprio la nostra Lella. Era la Firecracker 400 del 1977 a Daytona.

 

Se insieriamo la Amati che non si ? mai qualificata, allora vanno citate anche Sarah Fisher, che ha provato la McLaren Mercedes a Indianapolis nel 2002 e Katherine Legge con la Minardi mi sembra a fine 2005. Non ricordo il circuito, forse Alberto o Valerio possono dirci qualcosa di pi?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per tutti i fan italiani della NASCAR, Lella Lombardi deve essere un nome leggendario. Il primo italiano a correre l? era un'italiana ed era proprio la nostra Lella. Era la Firecracker 400 del 1977 a Daytona.

 

Se insieriamo la Amati che non si ? mai qualificata, allora vanno citate anche Sarah Fisher, che ha provato la McLaren Mercedes a Indianapolis nel 2002 e Katherine Legge con la Minardi mi sembra a fine 2005. Non ricordo il circuito, forse Alberto o Valerio possono dirci qualcosa di pi?!

si per? la fisher e la legge fecero una dimostrazione e basta,la amati tent? di qualificarsi x correre dei gp

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero: quella della Fisher fu un'esibizione proposta dalla Tag Heuer, mentre quello della Legge fu un test vero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a fine anno dovrebbe fare un test con una f1 anche danica patrick...secondo me per? riandiamo a finire l? ??????????$$$$$$$$$$ se dovesse approdare davvero in f1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lella Lombardi corse (andando anche forte) anche in F5000 e nel Mondiale Marche riportando ottimi risultati.

 

Quello della Amati fu un tentativo disperato di attirare sponsor per tentare di salvare la Brabham dalla bancarotta (che poi avvenne). Dire che ha tentato di qualificarsi ? secondo me molto ottimistico. Era gi? tanto se completava un giro senza andare in testacoda.

 

Kyalami, prima delle prove.

 

"Sono stata molto felice di ottenere il volante della Brabham, ma mi rendo conto di avere una grande responsabilit? in quanto unica donna sui circuiti. So che sar? difficile per me, non solo perch? sono debuttante in Formula 1, ma anche perch? qualsiasi cosa far?, ogni piccolo errore sar? esaminato scrupolosamente dagli addetti ai lavori e dalla stampa mondiale. Comunque questo non rappresenta un problema per me, voglio solo continuare a correre e fare del mio meglio per la squadra.

Stefano Modena mi ha detto che Kyalami ? una buona pista per cominciare dato che non ? n? troppo veloce n? troppo lenta. Il gioved? inoltre avremo un giorno di prove, quindi avr? tempo di imparare il circuito prima delle qualifiche. Il mio obbiettivo principale al momento ? qualificarmi."

 

 

Dopo le libere

 

"Il mio problema principale in entrambe le sessioni ? stato il cambio. Ho trovato difficolt? a selezionare la marcia giusta e per questo mi sono girata nella prima sessione. Quello di cui ho maggior bisogno ? di fare dei kilometri con la vettura. La macchina mi sembra valida, non ? cos? diversa dalla Formula 3000. Una vettura di F.1 ha maggiore potenza, ma ? anche pi? stabile e la sterzata ? pi? leggera di quello che mi aspettavo. Per qualificarmi dovremo aspettare fino a Sabato e vedere cosa succede. La pista mi piace molto, ha una buona combinazione di curve veloci e lente e sono piuttosto soddisfatta dopo le prove di oggi."

 

 

Dopo le qualifiche del venerd?

 

"Sapevo che la Formula 1 non sarebbe stata facile e capisco che ho bisogno di pi? kilometri di test per cominciare a conoscere la vettura e i limiti a cui posso portarla. Ho anche scoperto che ? molto facile girarsi su questa pista e sono andata in testacoda due volte questa mattina nella stessa curva a causa di problemi con i freni."

 

 

Dopo le qualifiche del sabato

 

"I am obviously very disappointed not qualifying today but because everything was so new for me and we had no testing I was not too surprised. I now know I have to work very hard for the next race. It was more difficult for me this afternoon as I had to switch to the T-car because we lost fuel pressure in my race car. I obviously would have been happier in my race car as we had found a good balance in that over the last two days and I was consistently improving my times. Today I was over a second quicker than yesterday and with more testing before this race perhaps I would have been able to qualify."

 

 

Mexico, venerd?

 

"This morning I had many, many problems with the balance of the car and I had a lot of oversteer. Then towards the end of the session, just as I was starting to get into a good rythm I over-revved the engine which meant I had to stop.

I'm really sad not to get out this afternoon. The mechanics worked very hard to change the engine in time, and when the session was stopped I thought perhaps we had a chance. The team actually managed to get the engine in the car and ready to go, but then discovered a water leak so we were very unlucky."

 

 

Sabato

 

"After my improvements this morning (over three seconds from yesterday morning's session), I thought I could improve again this afternoon, but I had problems with traffic and we went in the wrong direction with set-up, so my car was still unbalanced. I had a good run on my second set of tyres but with the traffic, the yellow flags I was unable to set a quick enough time."

 

 

Brasile, venerd?

 

"This morning my race car developed a water leak so I had to use the spare car. This had a different balance to my race car, which was not so good and I spun. I then used my race car again but only had about 6 to 8 laps to get to know the track and like Eric had a problem with gear selection. We changed the set-up for the official session but just before one o'clock we discovered low oil pressure. This meant I didn't get out until right at the end of the session and only managed four laps. This is obviously not enough time to set the car up well and have a good crack at qualifying."

 

 

Sabato

 

"This morning the set-up was a lot better and the last two laps before my exhaust broke I felt I was really improving. This afternoon though I had a problem with gear selection and couldn't move easily up or down the box. It was especially difficult under braking."

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

la De Fillipis nel 1958 tent? di qualificarsi e corse con un team privato utilizzando una Maserati, mentre a Monaco 1959 (dove manc? la qualifica) fu iscritta come pilota di un team ufficiale con la Porsche Behra, assieme a von Trips e Joseph Behra.

La miglior gara che disput? a quanto dicono le statistiche fu Italia 1958, visto che in Belgio parti' ultima e arriv? tale. Mentre in Italia fece una buona qualifica e si ritir? al cinquantasettesimo giro per un problema alla biella mentre era quinta su otto partecipanti rimasti a pieni giri. Poi verr? qualificata ottava perch? due piloti che si erano avevano avuto problemi nel corso della gara rientrarono in competizione. Correggetemi se ho detto castronerie..

Edited by Patresalboretangelis

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi behra mor? e lei si ritir?

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per le risposte.

e per il futuro? si sa niente di qualche ragazza che vedremo correre?

 

Nene

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie per le risposte.

e per il futuro? si sa niente di qualche ragazza che vedremo correre?

 

Nene

 

Oltre a Danica Patrick che a mio parere potr? anche sostenere un test in F.1 ma non arriver? a correrci (fuori dagli ovali non mi pare se la cavi benissimo) personalmente vedo molto bene Ana Beatriz che corre nella Indy Pro Series con ottimi risultati e restando negli Usa pure l'italosvizzera Simona De Silvestro che poco tempo fa ha vinto una gara in F.Atlantic. In Europa c'? Natacha Gachnang che quest'anno nella F.3 spagnola ? salita diverse volte sul podio e secondo me ? da seguire :aham: .

Share this post


Link to post
Share on other sites

So di beccarmi la "scomunica" dalle mie colleghe del gentil sesso nel forum, ma........

.......vorrei che la Formula1 restasse solo per i piloti uomini.

 

Ditemi che sono medioevale, ditemi che sono vecchio stampo, ditemi che sono rimasta nel boh...non lo so nemmeno io, ma.....

 

non sarebbe pi? la stessa per me che vedevo nei piloti i miei eroi, i miei alfieri, i miei gladiatori, i miei auriga, i miei cavalieri.

 

Con questo non voglio dire che, nella vita di tutti i giorni, gli uomini guidino meglio delle donne. E non sopporto quelli secondo cui una donna in macchina deve fare solo da passeggero!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ero in seconda media nel 1992 quando arrivò l'Amati. Da un lato ero contenta perchè finalmente ci sarebbe stata una donna in F1. Dall'altro lato invece ero un po' scettica... sapevo della difficile situazione economica della Brabham e già allora avevo sospettato che ci fosse qualche interesse economico sotto... ne parlai anche con Maurizio, il mio vicino di banco dell'epoca, ed arriammo alla conclusione che se si fosse chiamato Giovanni anzichè Giovanna non l'avrebbero ingaggiato. Il distacco in pista tra lei e Van De Poele era talmente elevato che si sarebbe potuto misurare con il pendolo del mio salotto. Praticamente girava sui tempi della Formula 3000, considerato anche che la macchina non era tutto 'sto fulmine... :/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Amati era scarsissima nelle categorie propedeutiche quanto Carmen Jordà. La Brabham la prese perchè era alla frutta. Tempo cinque gare e si pentirono prendendo il collaudatore Williams Hill che fece pure due qualifiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto, nelle categorie propedeutiche, in questo caso GP3, Tatiana Calderon è riuscita a prendere un punto nell'ultimo weekend in Germania, gara "feature". Già meglio della Jordà :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma è gnocca?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edit

 

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

1454950230_143526_1454950353_noticia_gra

 

I4.jpg

 

E' carina, magari non modella, ma ci può tranquillamente stare :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×