Jump to content
mephisto

Spionaggio in Ferrari: sospettati Stepney e capo progettista McLaren

Recommended Posts

"La McLaren ? colpevole

Juve in B per molto meno"

 

Il presidente del Consiglio sportivo nazionale e membro del Consiglio Fia non ci sta: "A Parigi solo io ho sostenuto la sanzione mentre tutti gli altri annuivano a Mosley". Voci di un battibecco Dennis- Todt, l'ad Ferrari "arrabbiato e deluso"

 

PARIGI (Francia), 27 luglio 2007 - "A mio parere la McLaren ? colpevole. Io le tesi per provarlo le ho, e ho tentato di farlo capire a tutti. Per?...". Alle 9 di sera Luigi Macaluso risponde ancora a un cellulare che scotta, ha la voce stanca, e quel "per?" evidenzia un retroscena: lui, appena rieletto presidente della Csai e membro italiano della commissione mondiale Fia, si ? trovato solo. Solo a combattere contro tutti gli altri "Giudici".

PROVE EVIDENTI - Ecco la conferma, diretta. "S? ? continua Macaluso ?: io sono stato l'unico che ha cercato di spiegare che la McLaren ? colpevole. Perch? per me ? colpevole punto e basta, non un po' s? e un po' no. Avevo portato delle tesi venute fuori durante il Consiglio stesso, purtroppo non hanno spostato la decisione. Ma ero io, solo io, a sostenere che la McLaren ? da sanzionare. Non ? questione di essere italiano, ? questione che i supporti ci sono, evidenti. E poi, mi scusi, Coughlan ? sempre l?, momentaneamente sospeso ma con un contratto fino al 2009, e se io voglio prendere le distanze da un mio dipendente mi comporto in ben altro modo. Quando si tengono documenti per mesi e mesi, ? assolutamente inevitabile che questo porti a qualcosa. Inevitabile. Le dico: a me sembra che la Juve sia andata in serie B per molto meno, per delle supposizioni...".

IO NON CI STO - ? un Macaluso delusissimo e provato, un uomo che ha cercato di andare controcorrente con tutte le proprie forze. Perch? in questo Consiglio straordinario della Fia (25 membri votanti), non ? avvenuta alcuna votazione concreta, ma solo una condivisione del pensiero espresso dal presidente Max Mosley. Condivisione totale tranne la sua, quella di "Gino" Macaluso appunto. "Di solito ? racconta il membro portoghese Antonio Vasconcelos Tavares ? si vota per scrutinio segreto, ma questa volta non ce n'? stato bisogno. Erano tutti d'accordo". Tutti no. Perch? poco prima dell'annuire a mo' di voto degli altri "giudici", Macaluso ha cercato di porre un freno all'andazzo generale. Aveva argomentato tesi secondo le quali la McLaren avrebbe meritato una condanna. E l'aveva fatto dopo che Max Mosley era arrivato alla conclusione che s?, il trasferimento di informazioni c'era stato, ma senza passare all'utilizzo concreto sulla McLaren. Tutti gli altri hanno annuito, lui ? stato immobile. "Io sono stato l'unico a cercare di far capire che la McLaren ? colpevole ? continua Macaluso ?: e lo dico con convinzione, ? cos?".

MOLTO GRAVE - Le tesi portate da Macaluso sono rimaste le sole e da sole; gli altri hanno condiviso l'idea di Mosley e da quella fortissima maggioranza ? partito poi il comunicato della Fia. "Il passaggio di informazioni che senza dubbio c'? stato ? raccontava a caldo alle 16 Macaluso ? ? una cosa che personalmente considero veramente molto grave". La riunione totale ? durata dalle 9,30 alle 15 con un'ora di pausa-pranzo, quella nella quale Ron Dennis aveva definito quel momento come "un processo molto duro". Hanno parlato a lungo i legali della McLaren coi loro infiniti fogli utili a smontare ogni accusa, cos? come hanno parlato anche Neale e Withmarsh. Stessa cosa per i legali della Ferrari (Maestretti ed Henry, arrivati con Almondo e Colajanni) nell'altro verso: per la Rossa c'erano loro, e ovviamente Jean Todt che al momento della "non-votazione" non ha partecipato. Si sussurra che a un certo punto ci sia stato un piccolo battibecco fra Todt e Dennis. "Se c'? qualcuno che ha discusso in maniera accesa? Quando si fanno questi Consigli Straordinari ? prosegue Macaluso ? ci possono essere momenti anche caldi". Macaluso ? stanco e deluso. "Se ho sentito Jean Todt<WC>? Pi? volte: arrabbiato e deluso". E non ? il solo.

 

 

 

Fonte: gazzetta.it (http://www.gazzetta.it/Motori/Formula1/Primo_Piano/2007/07_Luglio/27/macaluso.shtml)

Solo questo....grande FIA....de na mignotta mafiosa! stop...(purtroppo) la ferrari regali questo sconcio mondiale al padrino ke lo desidera tanto da quel mortodifame di vittorie ke ? e si ritiri x quest'anno,impari a custodire i propri segreti 1 p? meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

MARANELLO (Mo), 27 luglio 2007 - "Voglio dire ai tifosi che stanno contattando la Ferrari da tutto il mondo, offesi per la decisione presa ieri a Parigi, che possono stare tranquilli perch? questa storia non finir? qui". Cos? Luca di Montezemolo lasciando la sede dell'azienda di Maranello per recarsi a Roma ha voluto rassicurare il popolo delle 'rosse' lasciando capire che la Ferrari ha intenzione di andare avanti nella difesa delle proprie ragioni.

IPOTESI RICORSO - Dopo "l'incomprensibile e grave" sentenza di Parigi, in casa Ferrari ? il momento di pensare a come agire per tutelare i propri diritti. "Stiamo riflettendo su che cosa fare" si limitano a commentare a Maranello, mentre l' amministratore delegato Jean Todt ? rimasto a Parigi per altri impegni. Al momento non sono previste riunioni ufficiali per valutare se presentare o meno appello alla sentenza di Parigi. In ogni caso ieri Todt e Montezemolo si sono sentiti pi? volte. "? inutile dire che il fatto che la McLaren sia stata giudicata colpevole sia giusto, ma ? difficile capire che uno ritenuto colpevole poi non subisca una pena" ? stato il commento del manager francese. "? incomprensibile accettare che non ci sia sta una sanzione - ha aggiunto Todt - tutto ci? legittima comportamenti sleali in Formula 1 e tutto questa crea un precedente molto grave".

FIA AMBIGUA - ? probabile che ai vertici della Fia abbiano pensato che una decisione punitiva ai danni della McLaren avrebbe sconvolto gli interessi del Circus e cos? ? arrivata l'ennesima decisione salomonica della Federazione internazionale che non cambia gli equilibri. Il campionato va avanti, non ? successo nulla per lo sport. Al contrario le inchieste della Procura di Modena e quella dell'Alta Corte di Londra non si fermano. La speranza della Ferrari ? di avere una decisione corretta su quello che ? successo.

gasport

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARANELLO (Mo), 27 luglio 2007 - "Voglio dire ai tifosi che stanno contattando la Ferrari da tutto il mondo, offesi per la decisione presa ieri a Parigi, che possono stare tranquilli perch? questa storia non finir? qui". Cos? Luca di Montezemolo lasciando la sede dell'azienda di Maranello per recarsi a Roma ha voluto rassicurare il popolo delle 'rosse' lasciando capire che la Ferrari ha intenzione di andare avanti nella difesa delle proprie ragioni.

IPOTESI RICORSO - Dopo "l'incomprensibile e grave" sentenza di Parigi, in casa Ferrari ? il momento di pensare a come agire per tutelare i propri diritti. "Stiamo riflettendo su che cosa fare" si limitano a commentare a Maranello, mentre l' amministratore delegato Jean Todt ? rimasto a Parigi per altri impegni. Al momento non sono previste riunioni ufficiali per valutare se presentare o meno appello alla sentenza di Parigi. In ogni caso ieri Todt e Montezemolo si sono sentiti pi? volte. "? inutile dire che il fatto che la McLaren sia stata giudicata colpevole sia giusto, ma ? difficile capire che uno ritenuto colpevole poi non subisca una pena" ? stato il commento del manager francese. "? incomprensibile accettare che non ci sia sta una sanzione - ha aggiunto Todt - tutto ci? legittima comportamenti sleali in Formula 1 e tutto questa crea un precedente molto grave".

FIA AMBIGUA - ? probabile che ai vertici della Fia abbiano pensato che una decisione punitiva ai danni della McLaren avrebbe sconvolto gli interessi del Circus e cos? ? arrivata l'ennesima decisione salomonica della Federazione internazionale che non cambia gli equilibri. Il campionato va avanti, non ? successo nulla per lo sport. Al contrario le inchieste della Procura di Modena e quella dell'Alta Corte di Londra non si fermano. La speranza della Ferrari ? di avere una decisione corretta su quello che ? successo.

gasport

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

27/07/2007 14.33.14

 

Montezemolo non si arrende alla decisione della FIA

 

Lasciando la sede dell'azienda a Maranello nella tarda mattinata, il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo ha promesso a chi si sente offeso dalla decisione della FIA che il Cavallino non mollera' la presa: "Desidero rassicurare i tifosi della Ferrari; da tutte le parti del mondo ci arrivano i loro messaggi e noi rispondiamo che questa storia non finira' qui".

 

Contrariamente a quanto di era potuto intendere ieri dalle parole del portavoce della Ferrari Luca Colajanni, la Ferrari sembra avere intenzione di portare avanti immediatamente la difesa delle proprie ragioni.

 

(g.07)

 

 

 

 

 

Finalmente Montezemolo ? uscito allo scoperto...ora, Presidente, tutti noi ferraristi vogliamo giustizia e saremo tutti con lei in tutti i tribunali del mondo!!!!!!!!!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preferirei si sbattesse cosi tanto per i suoi operai :hihi: comunque fa bene a non arrendersi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io penso, come volevo rispondere al post precedente di mephisto, che effettivamente la Ferrari, pur sapendo che non c'erano prove reali per inchiodarla

Non confondiamo il piano penale da quello sportivo. Penalmente la McLaren pu? non essere punibile ma dal punto di vista della giustizia sportivo ? colpevole di aver taciuto il fatto di cui era a conoscenza, non essendoci per? prove che abbia utilizzato il materiale posseduto SOLO dal proprio tecnico.

 

e siamo sicuri che abbia taciuto il fatto? Tra le accuse c'era anche e soprattutto questo, se non sono stati puniti neanche con una multa evidentemente hanno dimostrato che neanche Neale era al corrente e che hanno scoperto tutto il 3 luglio.

 

Inutile arrampicarsi sugli specchi: ? la FIA stessa a dire che la McLaren ? colpevole di possesso illegale di materiale rubato.

Non vale neppure stare a disquisire su quali elementi hanno portato pi? di altri al giudizio di colpevolezza.

La McLaren ? colpevole, punto e basta, neppure la FIA (!) ha avuto il coraggio di dichiarare altrimenti.

 

E, a questo punto, il fatto che "non sono stati puniti neanche con una multa" EVIDENTEMENTE dimostra solo una cosa: che qualunque cosa abbia fatto o non fatto la McLaren c'era la volont? di NON punirla, perfino se riconosciuta colpevole.

 

Cosa che rappresenta uno scandalo assoluto, tantopi? per la giustizia sportiva che solitamente condanna perfino senza prove schiaccianti.

 

a me sembri tu quello che si arrampica sugli specchi. La FIA ha ritenuto colpevole la McLaren solo di aver arrecato un danno d'immagine allo sport (art.151c) con la condotta illegale di un suo addetto. Tuttavia non ha ritenuto di comminare una sanzione in quanto le informazioni non sono state utilizzate e visto che il management non ne era al corrente non poteva quindi licenziare immediatamente Coughlan (che invece rischia una squalifica a vita assieme a Stepney).

 

Si dice inoltre che la McLaren abbia utilizzato come difesa il fatto che anche la Ferrari abbia arrecato un danno allo sport per i seguenti motivi:

- la condotta illegale di Stepney, dipendente Ferrari. Poteva e doveva essere allontanato prima.

- le rivelazioni fatte alla stampa un po' alla volta (v.affidavit di Coughlan, secondo la McLaren riportato in modo falso e fazioso dalla stampa italiana)

 

La Ferrari ha risposto di non aver rivelato nulla alla stampa, i giornalisti si sarebbero inventati tutto.

 

La McLaren starebbe inoltre valutando la possibilit? di un'azione legale ai danni della Ferrari per i danni di immagine derivanti dal caso montato a mezzo stampa di cui sopra.

 

Insomma, la battaglia ? appena cominciata...purtroppo.

mi spieghi per favore tu che sei tanto bravo e riportare sulla retta via noi ferraristi, solo noi ferraristi, perch? gli altri tifosi di altri tifosi di altri team possono dire quante ne vogliono ma tu non intervieni mai ad "educarli come mai una scuderia che viene dichiarata colpevole di aver violato una norma, generica quanto volte, ma sempre una norma, non riceve neanche una reprimenda o una multa? No, perch? questo fatto ancora non si ? capito. Ok, si pu? arrivare a comprendere che la FIA non gli dia una sanzione pesante (penalizzazione, squalifica da qualche gp o, addirittura, esclusione dal mondiale) per mancanza di prove sull'utilizzo di queste informazioni, si pu? discutere, poi, sul fatto se ci? sia vero o meno, ma questo ? un altro discorso, ma non si pu? arrivare a comprendere come la violazione di una norma non comporti neanche la piu minima delle sanzioni. Forse non si ? capito che la cosa che lascia perplessi non ? che la FIA ha detto che lo spionaggio industriale non ? reato, perch? ha ritenuto la Mclaren colpevole, non in maniera grave (a loro giudizio), ma sempre di colpevolezza stiamo parlando, ma la cosa difficile da accettare ? che la violazione di una norma non comporti nessuna penalizzazione, si ? fatto passare il concetto che anche violando le norme si possono non ricevere penalizzazioni, invenzione giuridica della FIA di ieri. Chiss?, magari questa sentenza far? giurisprudenza non solo nell'automobilismo sportivo. Ricordo, infine, che la Ferrari per aver arrecato questo famoso danno all'immagine della F1 a Zeltweg nel 2002 ha ricevuto 2 milioni di multa.

E sono proprio questi i punti pi? ridicoli di tutta la situazione.

Se uno ? innocente allora giustamente nn gli si fa nulla, ma se uno ? colpevole mi aspetto ke questo colpevole venga punito.

Invece la FIA ha detto ke la McLaren ? colpevole ma nn la punisce, insomma fanno sempre pi? ridere.

A questo punto molto meglio (sicuramente nn ridicola e contraddittoria) una sentenza di assoluzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti questi discorsi di difesa alla McLaren potevano stare in piedi finch? non era appurato che Ron Dennis sapesse. Ma dalle dichiarazioni di Todt (ufficiali quindi molto attendibili) si capisce che Ron Dennis sapesse tutto da molto tempo, quindi doveva licenziare in tronco Coughlan e denunciarlo alla FIA. Non l'ha fatto e se non ? responsabilit? oggettiva questa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro Todt ha detto che sar? difficile dimostrare che ci sia qualcosa di 'copiato' dalla Ferrari sulla McLaren in quanto non hanno accesso alla vettura McLaren.

Proprio non capisco perch? il team di Woking non voglia mostrare nei dettagli la MP4-22 alla Ferrari: cosa sar? mai una sbirciatina innocente se accompagnata dalla solenne promessa di non copiare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tra l'altro Todt ha detto che sar? difficile dimostrare che ci sia qualcosa di 'copiato' dalla Ferrari sulla McLaren in quanto non hanno accesso alla vettura McLaren.

Proprio non capisco perch? il team di Woking non voglia mostrare nei dettagli la MP4-22 alla Ferrari: cosa sar? mai una sbirciatina innocente se accompagnata dalla solenne promessa di non copiare...

Infatti a questo punto che giochino a carte scoperte entrambi... :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tra l'altro Todt ha detto che sar? difficile dimostrare che ci sia qualcosa di 'copiato' dalla Ferrari sulla McLaren in quanto non hanno accesso alla vettura McLaren.

Proprio non capisco perch? il team di Woking non voglia mostrare nei dettagli la MP4-22 alla Ferrari: cosa sar? mai una sbirciatina innocente se accompagnata dalla solenne promessa di non copiare...

dovrebbe essere la Federazione e/o i commissari ad avere accesso alla McLaren (previo possesso dei documenti in questione)

 

se io penso che tu mi abbia rubato dei gioielli non posso venire a casa tua e mettermi a frugare fra i tuoi gioielli per vedere se ho ragione

Share this post


Link to post
Share on other sites

a sto punto alla Ferrari conviene pubblicare il materiale come allegato alla Gazzetta. :hihi: (cit.)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti a questo punto che giochino a carte scoperte entrambi... :hihi:

Anzi, meglio: visto che questo tipo di informazioni servono solo per ampliare genericamente le proprie conoscenze, senza scopo di copia, proporrei una raccolta collettiva di tutti i progetti anche delle altre squadre. Li si porta in quella che ? diventata ormai la copisteria di fiducia e si stampano tante belle dispense per tutti.

Dissetatevi alla fonte del sapere!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti a questo punto che giochino a carte scoperte entrambi... :hihi:

Anzi, meglio: visto che questo tipo di informazioni servono solo per ampliare genericamente le proprie conoscenze, senza scopo di copia, proporrei una raccolta collettiva di tutti i progetti anche delle altre squadre. Li si porta in quella che ? diventata ormai la copisteria di fiducia e si stampano tante belle dispense per tutti.

Dissetatevi alla fonte del sapere!

Formula O...pen Source :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
vinciamolo in pista questo mondiale e che sia finita l?

 

senza per forza diventare ridicoli come il calcio o la FIA menandola sempre con la solita solfa :rotfl:

 

Quoto, ma il mondiale non mi basta pi? vincerlo: dobbiamo umiliarli questi ladri! Perch? per il bene della F1, questo mondiale deve vincerlo una squadra pulita! Kimi, vendicatore silenzioso, portaci quello che ci spetta!!!!! E fai in modo che a fine anno possiamo tutti brindare (a Vodka XD ) con te!!! :up:

KIMI UBRIACO! VOGLIAMO KIMI UBRIACO!!! :D

 

Sulla seconda parte non condivido: il famoso "scudetto degli onesti" lo ritengo ridicolo, ok; ma oggettivamente un interista cosa avrebbe detto se la Juve fosse stata giudicata colpevole ma non fosse stata punita?? In quel caso avrebbero fatto bene a far valere e sbandierare la loro pulizia, senza cadere nel ridicolo IMHO. Due casi simili, due sentenze diverse: se ? vero che quello scudetto ? stato rubato, ci (parlo da ex juventino) ? stato tolto, la storia finisce (giustamente) qui, e la Juve (giustamente) in B. Se ? vero che questo mondiale ? illegittimo, ma nessuno viene punito, allora la parte lesa non pu? essere considerata ridicola se si lamenta! Ti darei ragione se avessero squalificato la McLaren e i ferraristi fossero stati qui a dire "ecco, abbiamo vinto noi che siamo quelli puliti".

Ma visto che i "nostri" (= del nostro sport) Moggi sono ancora in gara, e non sono stati retrocessi, bisogna trovare il modo per rendere legittimo questo mondiale: e per farlo, o si va avanti con la causa cercando altre prove (sperando non finisca tra 10 anni), oppure si umilia l'avversario in pista. Lo si batte, in modo che non esista alcun mondiale vinto in modo illecito. Questo l'Inter non l'ha potuto fare (la sentenza era arrivata a campionato concluso), noi possiamo e dobbiamo farlo!! E secondo me ? in questo che spera la FIA: mondiale combattuto, grandi incassi... e se alla fine lo vincer? chi ha rubato, si pu? sempre riaprire il processo.

E' una procedura squallida, ma se la Ferrari riuscir? a vincere in pista questo mondiale alterato, ce ne sbatteremo dei vari delinquenti e andremo in giro a festeggiare alla faccia di Stepney, Coughlan & co., che nel frattempo staranno raccogliendo saponette in qualche carcere... XD

 

Per intenderci: io non ho dimenticato che anche la Toyota ha avuto informazioni segrete Ferrari. Per? non ho nemmeno dimenticato che in quell'anno le Toyota le doppiavamo sistematicamente: non c'? stata giustizia? Ce la siam fatta da soli, in pista, nel modo pi? bello... tant'? che i giapponesi navigano ancora in pessime acque! Proviamo a fare lo stesso con la McLaren, che a differenza della Toyota, ? stata ritenuta colpevole anche dalla FIA!

Share this post


Link to post
Share on other sites
vinciamolo in pista questo mondiale e che sia finita l?

 

senza per forza diventare ridicoli come il calcio o la FIA menandola sempre con la solita solfa :rotfl:

 

Quoto, ma il mondiale non mi basta pi? vincerlo: dobbiamo umiliarli questi ladri! Perch? per il bene della F1, questo mondiale deve vincerlo una squadra pulita! Kimi, vendicatore silenzioso, portaci quello che ci spetta!!!!! E fai in modo che a fine anno possiamo tutti brindare (a Vodka XD ) con te!!! :up:

KIMI UBRIACO! VOGLIAMO KIMI UBRIACO!!! :D

 

Sulla seconda parte non condivido: il famoso "scudetto degli onesti" lo ritengo ridicolo, ok; ma oggettivamente un interista cosa avrebbe detto se la Juve fosse stata giudicata colpevole ma non fosse stata punita?? In quel caso avrebbero fatto bene a far valere e sbandierare la loro pulizia, senza cadere nel ridicolo IMHO. Due casi simili, due sentenze diverse: se ? vero che quello scudetto ? stato rubato, ci (parlo da ex juventino) ? stato tolto, la storia finisce (giustamente) qui, e la Juve (giustamente) in B. Se ? vero che questo mondiale ? illegittimo, ma nessuno viene punito, allora la parte lesa non pu? essere considerata ridicola se si lamenta! Ti darei ragione se avessero squalificato la McLaren e i ferraristi fossero stati qui a dire "ecco, abbiamo vinto noi che siamo quelli puliti".

Ma visto che i "nostri" (= del nostro sport) Moggi sono ancora in gara, e non sono stati retrocessi, bisogna trovare il modo per rendere legittimo questo mondiale: e per farlo, o si va avanti con la causa cercando altre prove (sperando non finisca tra 10 anni), oppure si umilia l'avversario in pista. Lo si batte, in modo che non esista alcun mondiale vinto in modo illecito. Questo l'Inter non l'ha potuto fare (la sentenza era arrivata a campionato concluso), noi possiamo e dobbiamo farlo!! E secondo me ? in questo che spera la FIA: mondiale combattuto, grandi incassi... e se alla fine lo vincer? chi ha rubato, si pu? sempre riaprire il processo.

E' una procedura squallida, ma se la Ferrari riuscir? a vincere in pista questo mondiale alterato, ce ne sbatteremo dei vari delinquenti e andremo in giro a festeggiare alla faccia di Stepney, Coughlan & co., che nel frattempo staranno raccogliendo saponette in qualche carcere... XD

 

Per intenderci: io non ho dimenticato che anche la Toyota ha avuto informazioni segrete Ferrari. Per? non ho nemmeno dimenticato che in quell'anno le Toyota le doppiavamo sistematicamente: non c'? stata giustizia? Ce la siam fatta da soli, in pista, nel modo pi? bello... tant'? che i giapponesi navigano ancora in pessime acque! Proviamo a fare lo stesso con la McLaren, che a differenza della Toyota, ? stata ritenuta colpevole anche dalla FIA!

guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

 

Ice Girl tifa McLaren? Devo essermi perso qualcosa... :sarcastico:

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

 

Ice Girl tifa McLaren? Devo essermi perso qualcosa... :sarcastico:

L'ha sempre detto di tifare Raikkonen e non Ferrari :hihi:

Io ad esempio tifo Honda, ma non Barrichello

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

 

Ice Girl tifa McLaren? Devo essermi perso qualcosa... :sarcastico:

L'ha sempre detto di tifare Raikkonen e non Ferrari :hihi:

Io ad esempio tifo Honda, ma non Barrichello

 

 

povero Rubens :rotfl:

 

Inizio OT

ma perch? non lo tifi? E' comunque un pilota che avr? mille difetti ma nelle cose ci mette cuore, a me sembra che in Honda ci sia uno (Button) che da anni viene considerato un fenomeno e che alla fine sta facendo una carriera alla Alesi, anzi, forse Alesi infiammava la gente, Button solo gli inglesi, prima che arrivasse Hamilton.

Fine OT

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

 

Ice Girl tifa McLaren? Devo essermi perso qualcosa... :sarcastico:

L'ha sempre detto di tifare Raikkonen e non Ferrari :hihi:

Io ad esempio tifo Honda, ma non Barrichello

non lo tifi perch? era nella FEDE vero? :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

 

Ice Girl tifa McLaren? Devo essermi perso qualcosa... :sarcastico:

L'ha sempre detto di tifare Raikkonen e non Ferrari :hihi:

Io ad esempio tifo Honda, ma non Barrichello

 

 

povero Rubens :rotfl:

 

Inizio OT

ma perch? non lo tifi? E' comunque un pilota che avr? mille difetti ma nelle cose ci mette cuore, a me sembra che in Honda ci sia uno (Button) che da anni viene considerato un fenomeno e che alla fine sta facendo una carriera alla Alesi, anzi, forse Alesi infiammava la gente, Button solo gli inglesi, prima che arrivasse Hamilton.

Fine OT

 

Button infiamma anche me :sisi: Sin da quando correva nei kart in Italia!

 

guarda che per "noi" intendeva la McLaren... <_<

 

Ice Girl tifa McLaren? Devo essermi perso qualcosa... :sarcastico:

L'ha sempre detto di tifare Raikkonen e non Ferrari :hihi:

Io ad esempio tifo Honda, ma non Barrichello

non lo tifi perch? era nella FEDE vero? :hihi:

Non lo tifo perch? non pu? permettersi di stare qualche volta davanti a Button :sisi: Sato infatti mi sta simpatico :sisi: Ah non ci tifo anche perch? ? antipatico :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×