Jump to content

tigre

Premium
  • Content Count

    4,857
  • Spam

    145 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Posts posted by tigre


  1. Anni fa fece un articolo sul mio blog  su questo. Fu oil contraccolpo a causare i danni maggiori ovvero la fratura alla base cranbica ,ma sembra che senza il braccetto della sospensione non sarebbe stato letale infatti fu quello a causare la decompressione nel cranio, lo chiarì bene uno dei medici che lo visitarono su As la settimana dopo. Purtroppo causa problemi di tempo non sono riuscitro a rimettere su il sito


  2. La pima parte è difficile da capire com gli occhi di oggi, la seconda è più godibile con aneddoti e considerazioni sulla F1 che stava cambiando e pareri sui piloti; il drake era un personaggio abbastanza perspicace, dice non dice quando deve doveva dir male di qualcuno affermava " a voi giudicare". Interessante qualle poche righe su Senna  in cui dice "mah sull'uomo ho qualche   perplessità"" aveva già capito la sua tendenza da finto umile probabilente, anch'io è un personaggio che non ho mai capito, ossessionato dalla vittoria metteva zizzania anche negli altro team vedi la williams del 92-93 e la Benetton del 93 per i motori Ford.

     

    di Johansson: è un ottimo pilota ma parte troppo indietro per questo l'ho sostituito

    Di Berger: è un giovane emergente, l'abbiam preso perchè oltre a questo aveva rapporti anche con uno dei nostri tecnici

     

    PS a me pare che dopo l'incidente di Imola non sia stato più lo stesso, alla faccia del grande Senna

     

    di Mansell:  il suo comportamento ci ha stupito ricordando che Nigel avceva dimenticato di aver firmato per lui nell'87

     

    di Alboreto:  spero che anbbia messo da parte i suoi guai familiari, ma quali non lo dice espressamente, in ogni modo riconosceva che Barnard lavorava solo con  Berger

     

    una cosa che non sapevo era che in ferrarari avevano due team in pratica distinti per decidere tra aspirato e Turbo nell'88 . mi fa pensare che il tutto abbia generato immensi ritrardi, il drake non faceva altro che presentare la  grande preparazione Ferrari sui Turbo ma poi stranamente i rimaneva del tutto indeciso

     

     


  3. L'unica cosa che mi piace sono la Masolini bella e brava e valsecchi che è anche simpatico  coadiuvati da Bobbi che non è male, il Vanzini pre-meda non lo conbosco quindi non posso esprimermi ma quello attuale non mi piace molto poi ripete cose scomtate per giunta anche su AS.

    Per quanto riguarda Genè non capisco bene perchè stia li evidentemente pushato dalla Ferrari, nei paesi eueropei come commentoi tecnico ci sono dehgli indigeni, vedi Brundle  perchè noi dobbiamo sorbirci gli stranieri? di tecnico poi aggiunge ben poco


  4. Con tutto il rispetto ma vanzini mi pare parli dalla tazza del cesso, Genè un raccomandato che ci sta a fare non l'ho mai capito poerlomneno capelli deciferava e spiegava i messaggi radio, comunque che tornino in RAI le telecronache è segno siamo alla frutta ormai lo sport in Eiuropa è tutto sui canali privati solo da noi resiste talvolta su reti che comunque sia andrebbero privatizzate a pèrescindere


  5. Ho preso il libricino di AS su Enzo ferrari, mi sembvra che alcune interviste sianbo state rielaborate da Donnini il cui stile non mi piace affatto mentre molte sono state scritte da M., Sabbatini amico del drake; come pubblkicazione non mi sembra eccellente per divaga molto sui problemi regolamentari del tempo ma nel complesso è discreta

     

    http://autosprint.corrieredellosport.it/news/sterzi-a-parte/2019/07/08-2251566/il_libro_che_enzo_ferrari_non_sapeva_di_aver_scritto/


  6. In iRacing lo facciamo sempre ahah, una volta mi hanno anche protestato perchè sorpassai ugualmente :rotfl:

    Ricordate Pirro in superyurismo? era uno di quelli più duri in pista, ricordo le lettere di protesta ad AS, e questo che fa? per una chiusina mette la penalità, sarebbe ora di lasciare mano più libera ai piloti


  7. Anche a me Arrivabene dava l'impressione di non avere grande mordente ma magari era bravo come Manager. Non tutto può essergli imputato negli errori; il problema è stato più che altrio Vettel preso dalla smania di fare risultato a ogni costo. Lo faceva anche in RB.

    Gary Anderson ex della Jordan ricordava come mettendo Binotto al timone la Ferrari potrebbe perdere parecchio nello sviluppo

     


  8. Complimenti alla carriera. Comunque se nel 2007 avesse fatto meno osteruzionismo a quest'ora Hamilton avrebbe 6 titoli mondiali. Alla faccia... sento che correrà solo le gare che contano in USA forse è lòa scelta migliore per lui. Per un Europeo è difficile fare la spola


  9. Senza gli errori di metà campionato sarebbe ancora in corsa per il titolo comunque va detto che Hamilton è un pilota ha fatto la storia della F1 chiunque lottasse con lui avrebbe in ogni modo vita dura. Quest'ultimo lo paragonerei a Senna

     

     


  10. 3 ore fa, chatruc ha scritto:

    Su questo sono d'accordo. Il razzismo c'è ma se uno si lamento perchè ci sono immigrati che rompono il gazzo, sono immigrati che rompono il gazzo.

    Osservando le strade, credo che le sale slot e scommesse siano veramente da chiudere. Il peggio del peggio della gentaglia è lì a buttare quei tre soldi che non spendono in alcol.

    Pure sulle droghe ci vuole un giro di vite abbastanza stretto in senso repressivo oppure decidersi alla legalizzazione. L'attuale limbo non serve a nulla.

    Io sarei per l'applicazione severa delle leggi esistenti.

    La famosa frase "tanto i carabinieri non possono fare nulla" è falsa. Io giro parecchie stazioni per lavoro e fino a due anni fa c'erano zingari, perditempo e sbandati dappertutto. Dopo gli attentati in Francia e altre parti non vedi più uno. E' una questione di volontà.

     

    Anch'io ne ho girate un po' soprattutto Milano e Firenze. Alcune volte sono inquietanti ed anche in treno, so' anche di episodi a Firenze dove sto ora per lavoro. Finchè perdura non c'è da meravigliarsi se ci sono episodi di intolleranza i quali in misura minore ci sono sempre stati

     


  11. Come hanno detto anche in telecronaca prima gli errori li pagava meno vuoi per foruna o sfortuna altrui ora invece è diverso. Comunque già alla RB quando si trovava dietro era talvolta parecchio nervoso come oggi. C'è un trend negativo anche perchjè sente la pressione, chissà l'anno prossimo con uno come Leclerc come si comporterà :P

     

    Noto con piacere la nuova impaginazione che attendevo sìda tempo


  12. Scelta ideale. II prossimo arrivo si metterà a disposizione della prima guida per vince il mondiale se questo andrà male e da li in poi potrà puntare decisamente al titolo. KR silurato nel suo momento migliore, ha detto di averlo saputo a Monza, un pilota che ho sempre stimato ma troppo poco aperto per i tifosi, non sa nemmeno un h di Italiano

     

     


  13. Il team order in partenza non andava fatto, impossibile da realizzare. Però, parole anche di Hamilton, siamo rimasti tutti sorpresi a vedere i due ferraristi lottare così duramente, con Kimi che arriva al bloccaggio in curva 1 e tira la staccata in curva 4, e con Vettel che prima ci prova all'esterno e poi all'interno. SItuazione gestita malissimo in questo senso, dovevano solo dare l'ordine di non lottare al primo giro.

     

    Concordo. Secondo me li hanno lasciati liberi di lottare al primo gioro e successivamente sarebbe intervenuta la strategia. La sfortuna è+ stata che la loro lotta ha avvantaggiato Hamilton che è pasato in un punto in cui Vettel è rimasto imbottigliato. Non mi è piaciuyto Arruivabene sulla strategia Mercedes quando la Ferrari usava Massa come zerbino.

    Una nota sulla telecronaca: non capisco come invece di scegliere un Italiano come co-conduttore hanno preso Genè :smile2:


  14. Io ci vedo un po' tuttedue, la volonta di resistere lecitamente e qualche furbizia. Il più scandaloso all'hungaroring fu nel 90 quando Senna e Berger buttarono fuori senza essere sanzionati Mansell e Nannini


  15. Mi ricorda tanta gente talentuosa che si sente padrona di tutto. Commento di Italiaracing

     

    Quello che ha fatto Verstappen nel lungo rettilineo di Baku è inqualificabile. Dopo essere stato superato, con una manovra meravigliosa e corretta da Ricciardo, l'olandesino si è ritrovato davanti al compagno di squadra dopo il pit-stop. Quando Ricciardo ha ripreso la scia del compagno di squadra, questi a oltre 300 orari ha cambiato pericolosamente traiettoria. Ricciardo non si è scomposto ed ha aspettato di arrivare alla staccata. Ha finto la manovra solita all’esterno, Verstappen gli si è parato davanti lasciando il varco all’interno. Proprio quello che voleva Ricciardo che aveva il DRS aperto e dunque una velocità maggiore del compagno di box e si è gettato per coprire quello spazio.

    Ma che ha fatto Verstappen? Cambiando nuovamente traiettoria per chiudere quel pertugio, contemporaneamente ha frenato, cosa vietata dal regolamento. E inevitabilmente è stato tamponato da Ricciardo. Un atteggiamento irresponsabile, non da pilota di F.1, dobbiamo dirlo. Così faceva già due anni fa Verstappen, la frenata con cambio di traiettoria, criticata dai suoi colleghi e che aveva provocato incidenti. La FIA aveva proibito tale manovra. Bene, domenica la FIA non è intervenuta, nessuna punizione per l’impunito Verstappen. Incredibile. Ma la cosa che deve far pensare è che Sirotkin, per una tamponatina alla curva 2 a Perez al 1° giro, è stato penalizzato di tre posizioni per il prossimo Gran Premio di Spagna. Per chi zigzaga a 300 orari frenando in faccia agli altri invece, nessuna azione. Come è possibile? Perché l'ex pilota Tom Kristensen, presente nel collegio dei commissari sportivi, si è voltato dall'altra parte? Cosa deve accadere ancora per mettere un freno ai comportamenti scorretti di Verstappen? E ricordiamo che nessuna penalità gli è arrivata per lo speronamento a Vettel a Shanghai. Ma a Sirotkin sì...

     


  16. Il Megatron come si vede sulla fiancata Arrows era derivato dai motori BMW che rimasti orfani della Brabham rinunciarono alla F1 nel 1988, non capisco come mai non abbiano continuato ad equipaggiare le Benetton allora monoposto emergente. E andavano pure benino, a Monza arrivarono vicino alle Ferrari


  17. Per me direi

     

    Schumacher

    Senna

    Fangio

    Piquet

    Mansell

    Prost

    Stewart

    E. Fittipaldi

    Clark

    Alonso

     

    non giudico Rindt perchè l'ho visto poco però oggettivamente potrebbe starci. Piloti completi direi senz'altro: Fittipaldi, Senna, Mansell

     

    fortissimi sul giro secco sugli stradali e sull'acqua e un po' in diverse condizioni particolarmente Fittipaldi anche se sull'acqua l'ho visto poco ai tempi della CART perchè non ci giravano quasi mai.

    Mansell fece terzo al I° anno in qualifica a Monaco poi non riusci per sfortuna mai a vincerci, Fittipaldi era anc'eso fortissimo a Long Beach in CART. Senna non aveva dei grossi punti deboli nella guida, forte in ingresso e uscita di curva

×