Jump to content

Ferrarista

S.O.P.F.
  • Content Count

    33,939
  • Spam

    19,912 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    52

Everything posted by Ferrarista

  1. Visto che non esiste una discussione sul pilota australiano, mi sembra bello iniziare a parlarne con questa notizia Red Bull: Ricciardo guiderà la RB9 nei test di Silverstone Secondo me sarà lui il sostituto di Webber in Red Bull. Lo vedo molto bene come leader della squadra per il dopo Vettel.
  2. Ma quindi dov'è Mi Mi @Mito Ferrari?
  3. Io? Più che altro vedo un cazzaro che dice cose a ca**o appunto. Mi sa che non sono io quello che ha bisogno di confidarsi.
  4. Ti vedo un po' in affanno. Forse sarà che l'evasore chiama scroccone chi paga le tasse fino all'ultimo centesimo? Misteri irrisolti
  5. Ovvio, se resta questo 20% di babbioni che non si vaccina, toccherà a tutti.
  6. Tecnicamente siete un po' tutti voi italiani che scroccate da me con quei famosi 209 miliardi regalati. Più che scroccare, il mio è più un riprendermi quello che mi sono sudato a differenza di tanti evasori fiscali che invece scroccano alle vostre spalle (eh ma la colpa è dei terroni, si sa).
  7. L'ultima volta che ho votato per il parlamento correva il 2008, ben prima che io andassi in Germania. Inoltre in Italia posso scroccare il diritto di voto quando mi pare, per il parlamento, per la regione e per le amministrative. Pensa che mi mandano la scheda elettorale fino a casa, neanche devo andare al seggio come voi poveracci residenti in Italia.
  8. Sempre meno di quelle di @Ruberekus
  9. Guarda, io sono uno di questi, ma non per questo disdegno la politica. Purtroppo se non trovi nessuno soddisfacente nella proposta elettorale, o ti tappi il naso oppure ti astieni. In parte hai ragione, il non voto rappresenta sicuramente in buona parte i menefreghisti/pigri/ignoranti, ma c'è una componente di delusi come me non indifferente che si impegna magari anche nella società civile ma che non trova nella politica nessun rappresentante degno del proprio voto.
  10. Ho avuto il permesso da @Beyond in persona ad aprire un topic dove postare solo foto di ca**i. Chi comincia?
  11. Ok, ma se l'azienda decide di avere una politica molto restrittiva e di controllare tutti (cosa legittima) bisognerebbe inventare dei sistemi per sapere a occhio chi ha il green pass e chi no. Basterebbe far firmare una clausola volontaria ai dipendenti così che gli uscieri possano registrare il solo dato della scadenza del green pass.
  12. Una amica mi raccontava che il green pass viene controllato a tutti ogni mattina nella sua azienda con conseguenti code e ritardi (cruciali per chi magari si vede un quarto d'ora sottratto dall'orario di lavoro). Questo succede per motivi di privacy e mi sembra un po' una cazzata. Dovrebbe essere prevista la possibilità di registrare per lo meno la data di scadenza del green pass (magari su base volontaria) così da evitare questa cazzata.
  13. L'hai avuto nel tuo viaggio a niu iovc?
  14. Molto sospetta la debacle del cdx. Talmente sospetta che potrebbe essere fatta di proposito per stare all'opposizione sul territorio mentre fanno finta di essere all'opposizione anche nel governo.
  15. Che bello lavorare in una divisione di ricerca e sviluppo. Il capo ci incoraggia a prendere le ferie tutti insieme
  16. Prendo spunto da un amico che ha postato un articolo del New York Times sul fenomeno del South working, ovvero la migrazione inversa di molti cervelli italiani che ormai da mesi sono tornati nelle proprie città del sud Italia pur continuando a lavorare per le proprie aziende, università o istituzioni al nord o all'estero. The Pandemic Helped Reverse Italy’s Brain Drain. But Can It Last? Io una mia idea ce l'ho, considerando anche che lo faccio ormai da mesi, magari tra qualche post la scriverò, però sarei curioso di sentire le vostre esperienze ed opinioni in merito: è una cosa positiva? Va incrementata la quota di smart working anche dopo la pandemia? Ci sono ad oggi gli strumenti adatti per lavorare da casa come se si fosse in ufficio?
  17. Di sicuro hanno discrezionalità, il caso di @Beyond è palese ad esempio.
  18. Direi che è il caso di aprire una rubrica parallela. Inizio io... “Nessuno parlava italiano!” Chiuso locale etnico aperto dopo le 21, ma era un’enoteca veneta
  19. Ma quindi non è come dici? Scusami eh, però così passi un po' per cazzaro se racconti certe cose. Sulla carta è come dici (cioè va ripetuto il ciclo vaccinale) ma in questi casi speciali sta ai medici decidere cosa fare. A questo punto, da come dici, penso che valuteranno la situazione e, considerando che ha anche avuto il covid, di certo non le faranno fare inutilmente 3 dosi.
  20. Anche in Italia. Solo che in Italia serve un tampone positivo che poi si negativizza per essere ufficialmente guarito. In caso diverso devi farti l'intero ciclo vaccinale. Questa oggettivamente è una cazzata.
  21. Sarà tutto organizzato in men che non si dica.
  22. Conosco aziende che hanno applicato questa politica per i giorni di quarantena di ritorno da viaggi all'estero (in Germania). Oggettivamente non sarebbe male introdurre una quota di ferie non pagate che ognuno può decidere se prendere o meno. Per via di un matrimonio la settimana scorsa, sono stato obbligato a prendermi giusto una settimana di ferie in estate facendo poi home office dall'Italia per il resto dell'estate col mio capo che mi stava sul collo perché tornassi in Germania. Se invece avessi avuto la possibilità di ferie non pagate, le avrei prese volentieri per godermi l'estate in modo più rilassato.
  23. La mia azienda anche ha legittimato totalmente l'home office permanente (i colleghi della divisione ingegneristica ormai vanno in ufficio una volta al mese). Il mio capo invece sta ancora con la fissa che dobbiamo andare in ufficio quanto più possibile e caga il ca**o non appena viene a sapere che non sono in Germania (ogni volta che mi incontra nei corridoi ormai mi ripete a macchinetta "oh ma da quanto tempo non ci vediamo" ed io gli rispondo che tutte le volte che sono stato in ufficio, lui non c'era ). Purtroppo la vedo dura convincerlo a lasciarmi fare home office in modo permanente, ragion per cui mi sto guardando intorno in altre aziende, sia in Italia che in Germania. Tornando al Covid: mio padre ha ricevuto per lunedì la convocazione per la terza dose. Ammetto di non essere convintissimo su questa cosa, ma tant'è, magari se salta ora, ci sarà da aspettare poi mesi quando usciranno i vaccini per le varianti. Quello che mi sembra totalmente fuori dal mondo è che non gli sia stato offerto simultaneamente il vaccino per l'influenza stagionale.
×